Erich Hoffmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Erich Hoffmann (Witzmitz, 8 maggio 1868Bonn, 8 maggio 1959) è stato un dermatologo tedesco.

Studiò medicina presso l'Accademia Militare di Berlino, e in seguito fu professore presso le università di Halle e Bonn.

Hoffmann è ricordato per le sue ricerche eseguite insieme con lo zoologo Fritz Schaudinn (1871-1906) presso la clinica Charité di Berlino. Nel 1905 Schaudinn e Hoffmann scoprirono il batterio responsabile della sifilide, una spirale a forma di spirochete chiamata Treponema pallidum. L'organismo è stato rimosso da una papula nella vulva di una paziente con la sifilide secondaria. I due medici documentarono le loro scoperte in un trattato intitolato Vorläufiger Bericht über das Vorkommen von Spirochaeten in syphilitischen Krankheitsprodukten und bei Papillome.[1]

Hoffmann lasciò la Germania durante il periodo del nazionalsocialismo, ma ritornò a Bonn dopo la guerra e istituì un laboratorio. Alla fine del 1940 pubblicò due libri sulla sua vita nel campo della medicina, dal titolo "Wollen und Schaffen" e "Ringen um Vollendung".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fritz Richard Schaudinn, Erich Hoffmann: Vorläufiger Bericht über das Vorkommen von Spirochaeten in syphilitischen Krankheitsprodukten und bei Papillomen. Arbeiten aus dem kaiserlichen Gesundheitsamtes (Berlin), vol. 22, pp. 527–534, 1905.

Controllo di autorità VIAF: 25366786 LCCN: n84806314