Erasmo di Valvasone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Erasmo di Valvasone, o Erasmo da Valvason (Valvasone, 1523Mantova, 1593), è stato un poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non si sa molto sulla vita e sugli studi di Erasmo di Valvason, se non che apparteneva alla famiglia dei conti di Valvasone, rimase sempre nel paese natale, ad amministrare i proventi dei suoi feudi e a scrivere versi, fino al 1592, quando si trasferì dai Gonzaga a Mantova, e qui morì l'anno dopo. Si presume che abbia frequentato l'Università di Venezia o di Padova dopo aver fatto i primi studi a Valvasone. Rimase orfano di padre a circa 20 anni di età e sposò la Nobil Donna Marietta Trevisan, Patrizia Veneta, dalla quale non ebbe figli.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Erasmo scrisse versi di ogni genere:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Da Pozzo, Storia letteraria d'Italia. Il Cinquecento, Padova: Piccin, 2006, ISBN 8829918202, pp. 1627-28 [1]
  • Giovanni Battista Cereseto, Storia della letteratura italiana, vol. III, pp. 93 e segg. [2]
  • Angelo Feruglio, Elogio di Erasmo di Valvasone [3]
  • Giuseppe Maria Cardella, Compendio della storia della bella letteratura greca, latina, e italiana [4]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN49403379 · ISNI (EN0000 0001 0800 0708 · LCCN (ENn86049613 · GND (DE119337770 · BNF (FRcb13752302t (data) · BAV ADV10171431 · CERL cnp01240860