Eraldo Fico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eraldo Fico

Eraldo Fico, nome di battaglia Virgola (Sestri Levante, 13 settembre 1915Cavi di Lavagna, 22 dicembre 1959), è stato un operaio e partigiano italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Partigiano durante la Seconda guerra mondiale con lo pseudonimo di "Virgola", fu tra gli organizzatori delle prime brigate partigiane in Liguria e precisamente nelle montagne del Tigullio. Figlio di Gian Battista Fico, militante socialista ucciso dalle squadracce fasciste, Eraldo Fico combatté prima in un reggimento alpino della Divisione Cuneese sul fronte francese e successivamente prese parte alla Campagna di Grecia con la Divisione Julia.

Divenne il comandante della Divisione "Coduri" (facente capo al Comitato di Liberazione Nazionale del Nord Italia), la quale agì nel Tigullio a partire dall'8 settembre del 1943 compiendo imprese fondamentali per la liberazione della zona dall'occupazione fascista. Dopo la Liberazione dal fascismo Eraldo Fico fu decorato dal governo degli Stati Uniti d'America con la "Bronze Star", grazie al suo contributo militare fornito alle truppe Alleate.[1]

Fu il padre dell'attrice Enrica Fico. Ha perduto la vita nel 1959 a causa di un incidente automobilistico.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La sua città natale gli ha dedicato una via ed un monumento commemorativo.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Bronze Star Medal - nastrino per uniforme ordinaria Bronze Star Medal

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Testo della motivazione della "Bronze Star""...per le eroiche conquiste in connessione con le operazioni militari contro il nemico dal 1º marzo al 2 maggio 1945."

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]