Eraclito e Democrito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eraclito e Democrito
Lingua originaleitaliano
Generecommedia per musica
MusicaAntonio Salieri
LibrettoGiovanni De Gamerra
Attidue
Prima rappr.13 agosto 1795
TeatroBurgtheater di Vienna
Personaggi
  • Pilemone, padre di Pulcheria (basso)
  • Pulcheria, amante di Arconte (soprano)
  • Arconte, supposto Democrito (tenore)
  • Eraclito (basso)
  • Learco, servo di Pilemone (basso)
  • Corina, serva di Pilemone (soprano)

Eraclito e Democrito è un'opera in due atti di Antonio Salieri su libretto di Giovanni De Gamerra. La prima rappresentazione ebbe luogo al Burgtheater di Vienna il 13 agosto 1795.[1] L'opera ebbe un modesto successo, con meno di venti recite.[2] Un'ulteriore rappresentazione ebbe luogo a Berlino nel 1796.[3]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'ouverture de Eraclito e Democrito è compresa in Salieri: Overtures, CD pubblicato da Naxos. Direttore Michael Dittrich; orchestra della Radio Slovacca.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gherardo Casaglia, Première di "Eraclito e Democrito", AmadeusOnline.net - Almanacco. URL consultato il 22 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2014).
  2. ^ (EN) John A. Rice, Salieri, Antonio, in Stanley Sadie (a cura di), The New Grove Dictionary of Opera, Volume Four, Oxford University Press, 2004, ISBN 9780195221862.
  3. ^ Eraclito e Democrito, Corago - Università di Bologna. URL consultato il 22 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2014).
  4. ^ SALIERI: Overtures - 8.554838, Naxos. URL consultato il 22 marzo 2014.
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica