Equivalente in TNT

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'Equivalente in TNT è un metodo per quantificare l'energia rilasciata nelle esplosioni. Il ton (o tonnellata) di TNT è un'unità di misura dell'energia pari a 4,184 gigajoule, che è all'incirca la quantità di energia liberata nella detonazione di una tonnellata di tritolo. Il megatone è di conseguenza pari a 4,184 petajoule.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il kiloton e il megaton sono stati tradizionalmente utilizzati per valutare il rendimento energetico, e quindi il potere distruttivo, delle armi nucleari. Questa unità è referenziata in vari trattati sul controllo degli armamenti nucleari, e rende il senso della distruttività degli esplosivi nucleari rispetto a quelli convenzionali, come il TNT.

Più di recente, il ton è stato anche usato per descrivere l'energia rilasciata in altri eventi altamente distruttivi, come impatti di asteroidi. Tuttavia il TNT non è il più energetico degli esplosivi convenzionali. La Dinamite, per esempio, ha una densità di energia di oltre il 60% superiore (circa 7,5 MJ/kg, rispetto al 4,7 MJ/kg per il TNT).

Un kg (1 000 g) di TNT rilascia 980 000-1 100 000 calorie al momento dell'esplosione. Per poter definire il ton come unità di misura, questa energia è stata arbitrariamente standardizzata ponendo per convenzione 1 000 calorie termochimiche = 1 grammo di TNT = 4 186,8 J (esattamente).

L'energia dell'esplosione è di norma calcolata utilizzando l'energia termodinamica della detonazione, che per il TNT è stata accuratamente misurata a 1 120 cal/g da un gran numero di esperimenti aerei e calcolata teoricamente a 1 160 cal/g.

La quantità di TNT corrispondente alla potenza di un kiloton può essere visualizzata come un cubo di 8,5 metri di lato.