Equinox (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Equinox
Titolo originaleEquinox
PaeseDanimarca
Anno2020 – in produzione
Formatoserie TV
Generethriller, giallo, fantastico
Stagioni1
Episodi6
Durata41-53 min (episodio)
Lingua originaledanese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreTea Lindeburg
RegiaSøren Balle, Mads Matthiesen
Interpreti e personaggi
MusicheKristian Leth, Fridolin Nordsø
CostumiRikke Simonsen
TruccoCianne Denize Hende, Maja Provstgard, Christina Vestergaard
ProduttoreDorte Riis Lauridsen
Produttore esecutivoPiv Bernth, Lars Hermann
Casa di produzioneApple Tree Productions
Prima visione
Distribuzione originale
Dal30 dicembre 2020
Alin corso
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Dal30 dicembre 2020
Alin corso
DistributoreNetflix

Equinox è una serie televisiva danese scritta dalla showrunner Tea Lindeburg e ispirata all'acclamato podcast Equinox 1985. La serie è prodotta e distribuita da Netflix dal 30 dicembre 2020.[1] È la seconda serie danese prodotta dal noto sito streaming.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Astrid ha solo 9 anni nel 1999 quando una classe di liceali in festa per il diploma scompare inspiegabilmente senza lasciare traccia. È la sorella di uno degli studenti scomparsi, traumatizzata e tormentata da orribili visioni dopo la scomparsa di sua sorella. Nel 2020 vive pacificamente con la sua famiglia quando all'improvviso gli incubi tornano e iniziano a perseguitarla. Quando uno dei tre sopravvissuti del 1999 muore misteriosamente, Astrid è determinata a scoprire cosa sia successo a sua sorella e agli altri ragazzi scomparsi, solo per scoprire una verità oscura e inquietante che la coinvolge in modi che non avrebbe mai immaginato.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione Danimarca Pubblicazione Italia
Prima stagione 6 2020 2020

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 Novembre 2020 fu pubblicato il primo trailer da Netflix e fu annunciato che la serie sarebbe stata composta da 6 episodi. [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione