Geografia di My Little Pony - L'amicizia è magica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Equestria)
Una mappa di Equestria pubblicata nel 2013 tramite Entertainment Weekly da Hasbro.

La seria animata My Little Pony - L'amicizia è magica è ambientata principalmente nel regno di Equestria[1], una terra abitata da varie razze animali (alcune senzienti), e principalmente da pony (in particolare le tre razze principali di pony: pony di terra, pegaso e unicorno; vedi questa pagina). Nella serie vengono talvolta mostrate o menzionate regioni verosimilmente al di fuori di Equestria, tra cui lo Yakyakistan e il Regno dei grifoni. La serie di film spin-off Equestria Girls è prevalentemente ambientata in un mondo abitato da esseri umani al di fuori di Equestria, ma collegato a quest'ultima tramite un portale.

Equestria[modifica | modifica wikitesto]

Città[modifica | modifica wikitesto]

Ponyville[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Ponyville.
Ponyville è lo scenario principale della serie: una piccola cittadina fondata dai pony di terra, ma abitata anche da pegasi e unicorni. Vi abitano Pinkie Pie, Applejack, Rainbow Dash, Rarity e Fluttershy e, a partire dalla fine del secondo episodio della serie, la protagonista Twilight Sparkle[2].

Canterlot[modifica | modifica wikitesto]

Canterlot è la capitale d'Equestria[3], sede del palazzo reale dove risiedono le principesse Celestia e Luna. È il luogo in cui ha vissuto Twilight Sparkle fin dall'infanzia, dedita allo studio della magia sotto la supervisione della stessa Princess Celestia: l'invio di Twilight da parte di Celestia a Ponyville coincide con l'inizio della serie animata.
Canterlot è una città di prestigio e capitale dell'alta moda, abitata da pony altolocati e spesso snob (tra cui Hoity Toity[4] e Fancypants[5]) e fa da sede a eventi di importanza nazionale, come il Gran Galà Galoppante[3]. La città può vantare torri, pinnacoli, giardini, gallerie d'arte, ristoranti, un teatro, una pista aerea per le gare dei pegasi, un'enorme libreria e la Scuola per Unicorni Dotati di Princess Celestia.
Il nome è un gioco di parole tra Camelot, famosa città del ciclo di Re Artù, e canter ("piccolo galoppo" in inglese).

Nuvola City[modifica | modifica wikitesto]

Nuvola City (Cloudsdale in originale) è una città costruita, come dice il nome, sulle nuvole; per questo motivo, è abitata esclusivamente da pegasi. Nelle sue fabbriche vengono prodotti i fenomeni atmosferici, tra cui i fiocchi di neve e gli arcobaleni[6], e vengono anche generate le nuvole per le precipitazioni[7]. Annualmente, vi si svolge la competizione per il Miglior Giovane Aviatore.
Nuvola City è la città in cui sono cresciute Fluttershy[8] e Rainbow Dash[9], nonché il luogo di residenza dei Wonderbolts, la squadra di aviatori più famosa d'Equestria[10].
Il nome originale, Cloudsdale, è un gioco di parole tra la razza di cavallo Clydesdale e cloud ("nuvola" in inglese).

Appleloosa[modifica | modifica wikitesto]

Appleloosa è una cittadina in stile Far West costruita da coloni circa un anno prima gli eventi dell'episodio Con le Spalle al Muro; vi abita il cugino di Applejack, Braeburn. Il design della città è quello tipico "da vecchio west", con tanto di saloon, carrozze e uno sceriffo, e gli abitanti sono rappresentati di conseguenza, con cappelli e indumenti da cowboy.
A causa di una disputa territoriale tra i coloni e una tribù di bisonti residente nella zona, si scatena una guerra tra le due comunità, che viene infine risolta grazie a un accordo tra il capo dei bisonti e lo sceriffo Silverstar[11].
Il nome è un gioco di parole tra apple ("mela" in inglese) e il nome della città western dell'omonimo film Appaloosa; Appaloosa è anche una razza di cavalli del nord America.

Dodge Junction[modifica | modifica wikitesto]

Dodge Junction è una vecchia città occidentale introdotta nell'episodio L'ultimo raduno. Come Appleloosa, la città è circondata dal deserto, anche se vi è presente una coltivazione di alberi di ciliegio. Il nome della città è probabilmente un riferimento a Dodge City, Kansas, una città famosa negli Stati Uniti per il suo ruolo nella frontiera selvaggia del vecchio West.

Impero di cristallo[modifica | modifica wikitesto]

Una regione nel nord di Equestria abitata da pony di cristallo che fu un tempo usurpata da re Sombra, che vi istituì un regime tirannico rendendone schiavi gli abitanti. Combattuto e sconfitto dalle principesse Celestia e Luna, Sombra maledì l'Impero facendolo «sparire nel nulla», per poi essere rinchiuso sotto forma di un'ombra nei ghiacci del nord[12].
Un millennio più tardi, nel periodo in cui è ambientata la serie, l'Impero ricompare unitamente alla minaccia di re Sombra, costringendo Celestia a inviare Shining Armor, la principessa Cadance e le portatrici degli Elementi dell'armonia a proteggerlo; grazie allo sforzo combinato di tutti, l'Impero di cristallo viene liberato dalla minaccia e affidato alla giurisdizione di Cadance e del marito per il tempo a venire[13].
L'Impero di cristallo ospita la prima edizione dei Giochi d'Equestria dopo l'elevazione di Twilight al rango di principessa, in cui Ponyville conquista il medagliere con un totale di 37 medaglie, contro le 36 di Cloudsdale, e che Applejack definisce la «migliore nella storia di Ponyville»[10].

Manehattan[modifica | modifica wikitesto]

Una città posta su un'isola completamente in stile moderno con ponti, grattacieli e condomini. Da qui provengono alcuni parenti di Applejack, tra cui Babs Seed, cuginetta preferita di Apple Bloom[14].
Applejack ha ottenuto il proprio cutie mark quando, in preda alla nostalgia, è tornata di corsa alla propria fattoria a Ponyville dopo essere stata ospite dei suoi ricchi zii Orange a Manehattan[8].
A Manehattan si tiene inoltre la settimana della moda, a cui Rarity partecipa in almeno un'occasione[15]. In seguito, Rarity aprirà una boutique tutta sua in questa città[16].
Il nome è un gioco di parole tra Manhattan, un quartiere di New York, e mane, che in inglese significa «criniera».

Nitropolis[modifica | modifica wikitesto]

La città in cui si svolgono gli avvenimenti narrati nella serie fittizia di fumetti Power Pony, molto apprezzata da Spike. Quando il draghetto verrà risucchiato con le protagoniste all'interno di uno dei fumetti, si ritroveranno a Nitropolis sotto forma delle sei Power Pony a dover combattere contro Crinimal, una pony completamente pazza[17].

"Our Town"[modifica | modifica wikitesto]

Un piccolo villaggio ai confini di Equestria. I suoi abitanti seguono per un certo periodo la guida e la filosofia di Starlight Glimmer, per poi opporvisi quando le protagoniste rivelano loro che questa li stava ingannando. Benché il nome del villaggio non sia esplicitamente menzionato nella serie animata, parte del cast di produzione si è riferito a esso con il nome di Our Town, "nostra città", che è anche il termine usato dai cittadini in una canzone[18].

Rainbow Falls[modifica | modifica wikitesto]

Un villaggio equestre apparso per la prima volta in un omonimo episodio della quarta stagione[19]. Caratterizzato dalle cascate color arcobaleno, vi si tengono in un'occasione le qualificazioni per i Giochi di Equestria. Annualmente, vi si tiene una fiera del baratto, cui presenzia tradizionalmente una principessa di Equestria[20].

Altre città[modifica | modifica wikitesto]

Altre città nominate o visitate nella serie sono Baltimare[21], Fillydelphia[22], Hollow Shades[23], Hoofington[24], Las Pegasus[21], Trottingham[25] e Whinneapolis[26]. La maggior parte dei nomi di queste città è un gioco di parole basato su una città realmente esistente.

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

Castello delle due sorelle[modifica | modifica wikitesto]

Un castello diroccato situato in mezzo alla Everfree Forest, in passato residenza di Princess Celestia e Princess Luna; in questo luogo si trovano inizialmente gli Elementi dell'armonia originali, sotto forma di pietre sferiche, ed è qui che Twilight, con l'aiuto delle amiche, infonde nuova energia negli Elementi (evocando anche l'Elemento della magia) e li adopera per epurare Nightmare Moon[2].
Successivamente, Twilight e le altre si recano nuovamente all'antico castello in più di un'occasione. Spike vi s'introduce con Gufolisio alla ricerca di un modo per aiutare Rarity, e trova in una stanza segreta un libro che contiene l'incantesimo inspiration manifestation, che si rivela in seguito magia nera[27].

Everfree Forest[modifica | modifica wikitesto]

La Everfree Forest è una selva poco fuori Ponyville. È temuta dai pony in quanto sembra non essere soggetta alle stesse leggi naturali del resto di Equestria: le piante e gli animali sopravvivono per conto proprio e il tempo atmosferico cambia senza l'ausilio dei pony. Vi dimorano inoltre creature particolari e pericolose, come l'Ursa Major, i Lupi del legno, i Paraspiritelli e le coccatrici. È anche il luogo dove vive in solitudine la zebra Zecora.
Nella foresta si trova anche l'Albero dell'armonia, la pianta magica da cui è noto che Celestia e Luna hanno estratto gli Elementi originali; all'inizio della quarta stagione, Twilight restituisce i sei Elementi all'Albero, e in risposta a ciò da esso spunta un fiore che contiene un forziere chiuso da sei sigilli.

Fattoria di rocce[modifica | modifica wikitesto]

La fattoria di rocce (rock farm in originale), collocata in una zona imprecisata di Equestria a qualche fermata di treno da Ponyville, è il luogo di residenza della famiglia Pie, eccetto Pinkie (che vive all'Angolo Zuccherino di Ponyville).

Luoghi al di fuori di Equestria[modifica | modifica wikitesto]

Regno dei grifoni[modifica | modifica wikitesto]

La terra della nobile popolazione dei grifoni, situata a est di Equestria e da essa separata da un tratto di mare. La capitale del regno, Griffonstone, ha una ricca storia incentrata su un antico tesoro, l'Idolo di Boreas, la cui rapina da parte del ciclope Arimaspi segnò il declino dell'orgoglioso regno[28].

Yakyakistan[modifica | modifica wikitesto]

Lo Yakyakistan è il nordico regno degli yak. Situato in una regione innevata a nord dell'Impero di cristallo, è governato dal principe Rutherford, che in precedenza aveva chiuso i suoi confini a Equestria per «centinaia di lune». Stando a Twilight Sparkle e a Cadance, nessun pony ha mai raggiunto lo Yakyakistan per poi fare ritorno. Pinkie Pie riesce ad arrivare in vista delle porte del regno, ma improvvisamente scivola giù da una rupe di ghiaccio e si ritrova a ripercorrere a ritroso tutta la strada fino a Ponyville[29].

Mondo di Equestria Girls[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Equestria Girls, Equestria Girls - Rainbow Rocks ed Equestria Girls - Friendship Games.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x01 (parte prima), Friendship is Magic, part 1 [L'Amicizia è Magica - Prima Parte].
  2. ^ a b My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x02 (parte seconda), Friendship is Magic, part 2 [L'Amicizia è Magica - Seconda Parte].
  3. ^ a b My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x03 (parte prima), The Ticket Master [I Biglietti per il Gran Galà Galoppante].
  4. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x14 (parte seconda), Suited for Success [Il Profumo del Successo].
  5. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 2x09, Sweet and Elite [Dolce come la crema].
  6. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x16 (parte prima), Sonic Rainboom [Preparazione Atletica].
  7. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 2x22, Hurricane Fluttershy [L'uragano Fluttershy].
  8. ^ a b My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x23 (parte prima), The Cutie Mark Chronicles [La Storia dei Simboli di Bellezza].
  9. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x23 (parte seconda), The Cutie Mark Chronicles [Legami Speciali].
  10. ^ a b My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 4x24, Equestria Games [I giochi di Equestria].
  11. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x21 (parte seconda), Over a Barrel [Un Dolce? Accordo!].
  12. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 3x01, The Crystal Empire - Part 1 [L'impero di cristallo - parte 1].
  13. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 3x02, The Crystal Empire - Part 2 [L'impero di cristallo - parte 2].
  14. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 3x04, One Bad Apple [Una mela marcia].
  15. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 4x08, Rarity Takes Manehattan [Rarity e la settimana della moda].
  16. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 6x09, The Saddle Row Review [La Grande Apertura della boutique di Rarity].
  17. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 4x06, Power Ponies [Power Pony].
  18. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 5x01, The Cutie Map - Part 1 [La cutie-mappa - Parte 1].
  19. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 4x10, Rainbow Falls [La squadra vincente].
  20. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 4x22, Trade Ya! [Via al baratto].
  21. ^ a b My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 2x20, It's About Time [Era ora].
  22. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x10 (parte seconda), Swarm of the Century [Amichetti... Invasivi!].
  23. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 3x08, Apple Family Reunion [La rimpatriata della famiglia Apple].
  24. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x06 (parte prima), Boast Busters [Una Cialtrona in Città].
  25. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 1x17 (parte prima), Stare Master [L'Asso dello Sguardo].
  26. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 5x10, Princess Spike [La "principessa" Spike].
  27. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 4x23, Inspiration Manifestation [Il teatro dei burattini].
  28. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 5x08, The Lost Treasure of Griffonstone [Il tesoro perduto di Griffonstone].
  29. ^ My Little Pony - L'amicizia è magica: episodio 5x11, Party Pooped [Una festa difficile].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]