Episodi di Una pallottola nel cuore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Una pallottola nel cuore.

La serie televisiva Una pallottola nel cuore va in onda su Rai 1 a partire da ottobre 2014 e sono state prodotte tre stagioni.

La prima stagione, composta da 4 episodi, è stata trasmessa dal 27 ottobre[1] al 10 novembre 2014. La seconda, sempre di 4 episodi, è andata in onda nell'aprile 2016. La terza stagione, composta da 6 episodi, è stata trasmessa dall'11 settembre al 16 ottobre 2018.

Stagione Titolo italiano Prima TV Italia
1 La maga di Piazza Navona 27 ottobre 2014
La ragazza del parco 3 novembre 2014
Il passato che ritorna 9 novembre 2014
Il vero e il falso 10 novembre 2014
2 Lettere dal passato 5 aprile 2016
Delitto sul fiume 12 aprile 2016
Era mia madre 19 aprile 2016
La pallottola nel cuore 26 aprile 2016
3 Il rogo di Casal di Pietra 11 settembre 2018
Il passato che non passa 18 settembre 2018
La maledizione di Mitra 25 settembre 2018
La notte degli errori 2 ottobre 2018
Bestie feroci 9 ottobre 2018
Il giustiziere 16 ottobre 2018

Tutti gli episodi sono stati diretti da Luca Manfredi.

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

La maga di Piazza Navona[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Romolo Burri esce dalla prigione dopo diciotto anni, accusato dell'omicidio della moglie Serena, famosa cartomante. Ma Romolo si dice innocente e chiede a Bruno di scoprire la verità, permettendogli di poter tornare a parlare con il figlio Maurizio. Il protagonista, così, inizia a indagare, scoprendo che l'omicidio della donna ha dei risvolti che ai tempi non furono seguiti dalle indagini. Questo caso lo porta a capire che ci sono tante vicende non risolte che necessitano di una verità, motivo per cui decide di posticipare la pensione e continuare a lavorare.

  • Ascolti: telespettatori 6 184 000 - share 23,28%[2]

La ragazza del parco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La madre di Alice, una ragazza trovata morta in un parco la notte di Capodanno del 2000, decide di rivolgersi a Bruno per riaprire il caso della figlia. La ragazza era fidanzata con un giovane avvocato, figlio del titolare di un noto studio legale, il quale viene subito sospettato dell'omicidio e fermato. Il padre del giovane, insieme al suo socio, inducono il giovane a mentire sulla ragazza per salvarsi la reputazione e, corrompendo una portiera d'albergo, fanno emergere dal processo che Alice fosse una escort. Il giovane avvocato però, anche a distanza di 14 anni, è pieno di rimorsi e Bruno lo capisce. Ben presto si affiderà a lui e gli consegnerà la verità che consente al giornalista di scrivere un articolo per riabilitare la memoria di Alice. Ma resta ancora da scoprire il colpevole. Grazie all'esperta attività di indagine, affiancato dalla figlia Maddalena e dal fidato Fiocchi, Bruno riesce a capire che l'assassino era il socio del padre del giovane avvocato che si era invaghito di Alice. La sera di Capodanno, approfittando della pioggia, le aveva proposto un passaggio in macchina e aveva poi tentato di violentarla e, al tentativo di opporsi, l'aveva uccisa.

  • Ascolti: telespettatori 5 469 000 - share 20,77%[3]

Il passato che ritorna[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Donata Farinelli, titolare di un'agenzia matrimoniale, si risveglia dopo quattro anni di coma. In prigione, con l'accusa di tentato omicidio di Donata, c'è Lea Baldini, sua socia, che si è sempre dichiarata innocente e, sotto richiesta del marito, Bruno comincia a indagare e scopre che il marito di Donata, Gabriele, attualmente convivente con una donna di nome Livia, aveva con lei una relazione da prima dell'aggressione a Donata. Bruno continua a indagare e scopre che l'aggressore è un cliente dell'agenzia, che seduceva e truffava altre clienti. Donata, grazie al racconto di una vittima di quest'uomo, lo aveva scoperto, aveva chiamato Lea per raccontarle tutto, ma l'aggressore è arrivato prima e l'ha colpita.

  • Ascolti: telespettatori 5 338 000 - share 21,55%[4]

Il vero e il falso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Maddalena trova un caso interessante su cui poter scrivere il suo primo articolo. Si tratta di un pezzo su un incendio divampato all'interno di un laboratorio di restauro: il fuoco ha distrutto l'attività e causato la morte del suo proprietario, Roberto Grassi. Maddalena raccoglie il materiale necessario alla stesura dell'articolo e si imbatte in un volto familiare: è quello di Violante, una ragazza di sua conoscenza. Cercando di fare chiarezza, la giornalista scopre che Violante studiava all'Accademia di Belle Arti insieme a Luca, il suo ex fidanzato deceduto per overdose, a un'altra ragazza, allo stesso Roberto, tutti sotto la guida del professor Federici. Nel frattempo, le analisi della scientifica attestano che l'incendio è stato di tipo doloso. Quando viene fuori che Luca dipingeva dei falsi d'autore, Bruno capisce che la storia è molto più complessa di quanto potesse sembrare all'inizio e che dietro il drammatico evento si celano segreti e bugie. Insieme a Maddalena, il cronista scava nel passato di tutti i soggetti coinvolti, alla ricerca della verità.

  • Ascolti: telespettatori 5 921 000 - share 21,99%[5]

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Lettere dal passato[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori 6 186 000 - share 24,78%

Delitto sul fiume[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori 5 684 000 - share 22,93%

Era mia madre[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori 5 215 000 - share 21,24%

La pallottola nel cuore[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori 5 856 000 - share 23,27%

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il rogo di Casal di Pietra[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori: 4 310 000 - share: 20,83%

Il passato che non passa[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori: 4 022 000 - share: 17,51%

La maledizione di Mitra[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori: 3 831 000 - share: 16,54%

La notte degli errori[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori: 3 805 000 - share: 16,31%

Bestie feroci[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori: 4 033 000 - share: 17,28%

Il giustiziere[modifica | modifica wikitesto]

  • Ascolti: telespettatori: 4 357 000 - share: 19,07%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Una pallottola nel cuore: Gigi Proietti cronista di nera da lunedi 27 ottobre su Rai1, su davidemaggio.it, 22 ottobre 2014. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  2. ^ Ascolti TV lunedì 27 ottobre 2014, su TVBlog.it, 28 ottobre 2014. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  3. ^ Ascolti TV lunedi 3 novembre 2014, su TVBlog, 4 novembre 2014. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  4. ^ Ascolti TV domenica 9 novembre 2014, su DavideMaggio.it, 10 novembre 2014. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  5. ^ Ascolti TV lunedi 10 novembre 2014, su TVBlog, 11 novembre 2014. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione