Episodi di Twin Peaks (serie televisiva 2017)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La serie televisiva Twin Peaks, composta da 18 episodi, è trasmessa sul canale statunitense via cavo Showtime dal 21 maggio[1] al 3 settembre 2017.[2]

Negli Stati Uniti il terzo e il quarto episodio sono stati pubblicati sul servizio di streaming online di Showtime il 21 maggio 2017, dopo la trasmissione televisiva del primo e secondo episodio; in TV sono stati trasmessi il 28 maggio 2017.[3] In Italia, la stagione va in onda in prima visione in lingua italiana sul canale satellitare Sky Atlantic dal 26 maggio 2017.[4] È trasmessa in lingua originale sottotitolata in italiano dal 22 maggio 2017, in simulcast con Showtime.[5]

Titolo Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Return, Part 1 21 maggio 2017 26 maggio 2017
2 The Return, Part 2
3 The Return, Part 3 28 maggio 2017 2 giugno 2017
4 The Return, Part 4
5 The Return, Part 5 4 giugno 2017 9 giugno 2017
6 The Return, Part 6 11 giugno 2017 16 giugno 2017
7 The Return, Part 7 18 giugno 2017 23 giugno 2017
8 The Return, Part 8 25 giugno 2017 30 giugno 2017
9 The Return, Part 9 9 luglio 2017 14 luglio 2017
10 The Return, Part 10 16 luglio 2017 21 luglio 2017
11 The Return, Part 11 23 luglio 2017 28 luglio 2017
12 The Return, Part 12[6] 30 luglio 2017 4 agosto 2017

The Return, Part 1[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Venticinque anni dopo gli eventi di Oltre la vita e la morte, l'agente speciale Dale Cooper è ancora intrappolato all'interno della Loggia Nera. A Twin Peaks, un camion consegna delle pale al dottor Jacoby, che afferma di dover svolgere un importante lavoro. Al Great Northern Hotel Benjamin Horne presenta la sua nuova segretaria, Beverly, a suo fratello Jerry, che commercia legalmente marijuana. Nel frattempo un uomo si reca alla stazione di polizia e chiede di vedere lo sceriffo Truman; Lucy Moran gli chiede quale dei due Truman stia cercando, poiché uno è malato e l'altro si trova a pesca. Margaret Lanterman telefona al vice-sceriffo Hawk e gli comunica un messaggio da parte del suo ceppo: qualcosa che riguarda l'agente Dale Cooper è perduto, qualcosa legato al retaggio di Hawk. Hawk comincia a indagare riaprendo i vecchi fascicoli riguardanti Cooper. Nel frattempo il doppelgänger di Dale Cooper è invischiato in diverse attività criminali con due giovani, Ray e Darya. A New York, il giovane Sam Shelby viene assunto da un misterioso milionario per osservare costantemente una gabbia di vetro in attesa che vi appaia qualcosa; il giovane invita Tracey, una sua amica, nella stanza dove lavora e le rivela che l'uomo che lavorava al suo posto prima di lui vide qualcosa nella gabbia. Mentre stanno facendo l'amore un essere appare nella gabbia e uccide i due giovani. Nella cittadina di Buckhorn viene ritrovata la testa di una bibliotecaria, Ruth Davenport, posta sopra il corpo decapitato di uno sconosciuto. Sul luogo del delitto vengono rinvenute le impronte digitali di William Hastings, preside del liceo cittadino. Nel bagagliaio dell'auto di Hastings viene rinvenuto un pezzo di pelle umana. Hastings si dichiara innocente, ma la polizia ha dei dubbi sul suo alibi.

The Return, Part 2[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

William Hastings riceve la visita di sua moglie Phyllis. Hastings le confida di aver sognato di essere stato nella casa di Ruth proprio la notte precedente; Phyllis rivela di sapere tutto riguardo alla relazione extraconiugale tra Hastings e Ruth, mentre Hastings dice di essere a conoscenza della relazione tra lei e George, l'avvocato di famiglia. Nella cella accanto ad Hastings una figura si dissolve nell'aria. Nel frattempo il doppelgänger di Dale Cooper scopre che qualcuno ha assoldato Ray e Darya per ucciderlo; il doppelgänger uccide Darya e si reca poi da Phyllis, sparandole in testa. All'interno della Loggia Nera il vero Dale Cooper incontra sia Laura Palmer sia Leland Palmer. Cooper incontra un albero parlante che rappresenta l'evoluzione del braccio di MIKE. L'albero afferma che per tornare nel mondo reale Cooper dovrà trovare BOB, ospite all'interno del suo doppelgänger, e farlo rientrare nella Loggia Nera. Cooper finisce in seguito in un delirio psichico e passa all'interno della gabbia di vetro di New York poco prima che Sam e Tracey entrino nella stanza. Infine Cooper si ritrova a cadere nello spazio. A Twin Peaks, Hawk si reca nel bosco alla ricerca dell'ingresso della Loggia Nera. Al Bang Bang Bar Shelly chiacchiera insieme a delle sue amiche mentre James Hurley le osserva dall'altra parte del locale. Shelly si scambia degli sguardi fugaci con un uomo seduto al bancone.

The Return, Part 3[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cooper atterra in una costruzione metallica nello spazio, all'interno della quale due donne lo proteggono da un'entità che non viene mostrata. Il doppelgänger di Cooper si sente male mentre guida e ha un incidente. Cooper attraversa un portale e si scambia di posto con un altro doppelgänger, Dougie Jones. Nella Loggia Nera, MIKE rivela a Dougie che è stato costruito per uno scopo e che ora non è più necessario. Dougie viene tramutato in una perla dorata e MIKE prende l'anello del Nano che portava al dito. Cooper viene scambiato per Dougie da Jade, una prostituta, che lo accompagna in un casinò. Là Cooper vaga confuso e gioca a diverse slot machine indicategli da un'immagine della Loggia Nera, vincendo ogni volta. A Twin Peaks, Hawk, Andy e Lucy cercano di capire cosa sia l'oggetto perduto legato a Cooper. A Philadelphia, nel quartier generale dell'FBI, l'agente Tammy Preston illustra a Gordon Cole e Albert Rosenfield il caso dell'omicidio di Sam Colby e Tracey Barberato; Cole riceve una telefonata e viene informato che Cooper è stato trovato nel Dakota del Sud.

The Return, Part 4[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cooper viene accompagnato a casa di Dougie. La moglie di Dougie, Janey-E, è arrabbiata con lui per essere sparito per diversi giorni, ma il suo umore cambia immediatamente non appena vede i soldi vinti da Cooper al casinò. Ancora in stato catatonico, Cooper ha una visione di MIKE che lo informa che lui o il suo doppelgänger dovranno morire. A Twin Peaks, lo sceriffo Frank Truman chiede informazioni a Hawk sulle sue indagini, e il vice Bobby Briggs lo informa che Cooper fu l'ultima persona a vedere suo padre, il maggiore Garland Briggs, prima della sua morte. Wally, figlio di Andy e Lucy, arriva alla stazione di polizia per augurare pronta guarigione a Harry Truman, suo padrino e fratello di Frank. Gordon Cole si reca nel Dakota del Sud con Albert e Tammy per incontrare il doppelgänger di Cooper; quest'ultimo afferma di aver lavorato per anni sotto copertura per conto di Phillip Jeffries. Gordon e Albert affermano entrambi di essere poco convinti della storia di Cooper e decidono di chiedere aiuto all'unica donna che secondo loro li potrà aiutare.

The Return, Part 5[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una donna attiva dal suo cellulare un dispositivo elettronico, che emette un segnale acustico. Janey-E accompagna Cooper al luogo di lavoro di Dougie, una compagnia di assicurazioni. Vagando in stato confusionale, Cooper viene attirato da una statua posta nel cortile esterno, dall'odore del caffè e dalle parole "agente" e "fascicolo del caso". Accompagnato a una riunione con il suo superiore, Cooper vede una luce verde illuminare il volto di un collega e lo accusa di mentire. Il suo capo gli intima di lavorare su dei fascicoli importanti, pena il suo licenziamento dalla compagnia. Un bambino indaga sulla bomba lasciata da alcuni sicari sotto la macchina di Dougie, tuttavia un gruppo di teppisti forza la serratura della macchina, che esplode. Al casinò i Mitchum licenziano il direttore, accusandolo di essere complice di Cooper. A Twin Peaks, Shelly presta dei soldi a sua figlia Becky, che si incontra poi con il suo fidanzato e sniffa cocaina. Il dottor Jacoby trasmette un programma di teorie complottiste per vendere le sue vanghe dorate, e tra gli spettatori figurano Jerry Horne e Nadine Hurley. A Buckhorn, la detective Talbot esegue l'autopsia sul corpo decapitato e rinviene la fede nuziale di Dougie nello stomaco. Al Pentagono, il colonnello Davis viene informato che le impronte digitali del corpo di Buckhorn corrispondono a quelle del maggiore Garland Briggs; è la sedicesima volta che le sue impronte vengono trovate in venticinque anni. Il doppelgänger di Cooper fa una telefonata che manda in tilt l'impianto elettrico della prigione. A Buenos Aires, il dispositivo elettronico si autodistrugge.

The Return, Part 6[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cooper viene accompagnato a casa di Dougie dalla polizia dopo essere stato trovato in stato catatonico fuori dal suo ufficio. Albert si incontra con l'ex segretaria di Cooper, Diane. Janey-E apre una busta in cui è contenuta una foto di Dougie con Jade e accusa Cooper di averla tradita. Cooper, guidato da alcuni segnali luminosi, disegna delle scale sui fascicoli di lavoro. Cooper ha poi una visione di MIKE che lo esorta a svegliarsi. Il giorno dopo il capo di Dougie osserva arrabbiato il lavoro di Cooper, ma quando realizza che c'è uno schema ricorrente nei disegni ringrazia Cooper, invitandolo a non far parola con nessuno di quello che ha scoperto. Nel frattempo Janey-E si incontra con i due uomini che pretendevano i soldi da Dougie e salda il debito del marito dando loro venticinque mila dollari. Dopo che un quadrato rosso appare sul suo computer, Duncan Todd apre la cassaforte e prende una busta con una macchia scura. Un nano riceve una busta con una macchia scura contenente una foto di Dougie e una foto di Lorraine; armato di un punteruolo, il nano irrompe nell'ufficio di Lorraine e la pugnala a morte. A Twin Peaks, Richard Horne guida spericolatamente il suo furgone, investe un bambino e fugge. Carl Rodd assiste all'incidente e cerca di consolare la madre del bambino. Hawk nota che il logo del fornitore delle cabine del bagno della stazione di polizia raffigura un capo dei Nasi Forati; incuriosito dall'assenza di due viti, Hawk smonta la porta della cabina e trova alcune pagine scritte all'interno.

The Return, Part 7[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Twin Peaks, Hawk e Frank Truman leggono le pagine trovate da Hawk, appartenenti al diario di Laura Palmer; in una delle pagine Laura racconta che Annie Blackburn le è apparsa in sogno per avvisarla che il Cooper buono è intrappolato nella Loggia. Frank chiama suo fratello Harry, che sta poco bene, e il dottor Hayward, ovvero le due persone che portarono Cooper in salvo dopo che quest'ultimo uscì dalla Loggia. Il tenente Knox giunge a Buckhorn e scopre che il corpo decapitato è quello di Garland Briggs; tuttavia l'età del corpo non corrisponde a quella di Briggs al momento della sua morte. Albert e Gordon convincono Diane a parlare con il doppelgänger di Cooper. Diane esce sconvolta dall'incontro, concordando che l'uomo appena incontrato non è Cooper. Andy indaga sull'incidente causato da Richard Horne, ma il proprietario del furgone guidato da Richard Horne si rifiuta di parlare e non si presenta all'appuntamento con Andy. Il doppelgänger di Cooper ricatta il direttore Murphy ed esce dal carcere insieme a Ray. A Las Vegas, la polizia investiga sull'auto distrutta di Dougie e fa visita a Cooper in ufficio. Mentre esce dall'ufficio insieme a Janey-E, Cooper viene attaccato da Ike ma riesce a disarmarlo; durante la colluttazione Cooper ha una visione del braccio di MIKE che lo istiga a schiacciare la mano di Ike. Beverly Paige e Benjamin Horne cercano di individuare la fonte di uno strano ronzio nell'ufficio di Ben, poi Beverly torna a casa da suo marito, malato terminale.

The Return, Part 8[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il doppelgänger di Cooper chiede a Ray di dargli le informazioni che gli aveva chiesto , ma quest'ultimo gli spara. Alcuni spiriti appaiono e fanno un rito sul cadavere del doppelgänger; nella pancia Ray scorge una sacca con il volto di BOB. Ray fugge e chiama Phillip Jeffries, informandolo che secondo lui Cooper è morto; il doppelgänger tuttavia si risveglia. Il 16 luglio 1945, a White Sands, Nuovo Messico, venne condotto il primo test nucleare della storia. Una sequenza di immagini mostra il caos che si forma all'interno del fungo atomico; un essere deforme espelle una sostanza in cui è contenuto il volto di BOB. All'interno di un edificio bianco in mezzo a un mare violaceo, señorita Dido ascolta un fonografo. Il Gigante osserva su uno schermo le immagini del caos e il volto di BOB, poi levita e una nuvola dorata si forma sopra di lui. Señorita Dido entra nella stanza e prende un globo dorato formatosi all'interno della nuvola; all'interno del globo señorita Dido vede il volto di Laura Palmer. Señorita Dido bacia il globo e lo invia sulla Terra. Nel 1956, una creatura esce da un uovo nel deserto. Un Boscaiolo e altri uomini oscuri scendono a terra. Una ragazza torna a casa dopo essersi scambiata un bacio con un ragazzo. Il Boscaiolo arriva in una stazione radio, uccide la receptionist e irrompe nello studio di registrazione, ripetendo al microfono la frase "Questa è l'acqua e questo è il pozzo. Bevete e scendete. Il cavallo è il bianco degli occhi e scuro dentro". Ascoltando la frase alla radio la ragazza sviene; la creatura sale dalla finestra ed entra nella bocca della ragazza. Il Boscaiolo uccide il disc jokey e si allontana.

  • Altri interpreti: Leslie Berger (moglie), Robert Broski (Boscaiolo), Cullen Douglas (disc jokey), Erica Eynon (esperimento), Tikaeni Faircrest (ragazza del 1956), George Griffith (Ray Monroe), Tad Griffith (marito), Sheryl Lee (Laura Palmer), Xolo Mariduena (ragazzo del 1956), Joy Nash (señorita Dido), Tracy Phillips (receptionist), Frank Silva (BOB), Jr Starr (presentatore del Roadhouse), Carel Struycken (???????).
  • Ascolti USA: telespettatori 246.000[12]

The Return, Part 9[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il doppelgänger di Cooper si incontra con Hutch e Chantal in una fattoria, manda un messaggio a Diane e chiama Duncan Todd, intimandogli di fare qualcosa. Il doppelgänger ordina a Hutch e Chantal di uccidere il direttore Murphy e parte per Las Vegas. Il capo di Dougie viene interrogato dalla polizia e rivela che Dougie fu coinvolto in un incidente d'auto diversi anni prima. Indagando su Dougie, la polizia scopre che non esiste traccia di lui prima del 1997, così prendono le sue impronte digitali da una tazza per scoprire di più. La polizia arresta Ike "the Spike", che ha lasciato un messaggio per "J.T.". Johnny Horne fugge dalla sua stanza e si ferisce gravemente, mentre suo zio Jerry ha delle allucinazioni nel bosco. Bobby, lo sceriffo Truman e Hawk fanno visita alla madre di Bobby per parlare di suo marito e di Cooper; la donna rivela che il marito aveva predetto il loro arrivo e dà loro un cilindro: all'interno sono scritti un luogo, una data e il nome di Cooper ripetuto due volte; Hawk intuisce che ci sono due Cooper. L'FBI si reca nel Dakota del Sud per esaminare il corpo del maggiore Briggs. L'agente Preston interroga William Hastings, che rivela che lui e Ruth hanno visitato una dimensione parallela in cui il maggiore Briggs era rimasto "ibernato" per anni; il maggiore è stato poi decapitato mentre pronunciava il nome di Cooper. Benjamin Horne e Beverly continuano a cercare la fonte del ronzio. Al Bang Bang Bar, una ragazza continua a grattarsi a causa di un'eruzione cutanea.

The Return, Part 10[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Richard Horne fa visita a Miriam, che rivela di aver mandato una lettera allo sceriffo Truman in cui accusa Richard di aver investito il bambino. Richard colpisce Miriam e se ne va, lasciando accesso il gas dei fornelli, poi chiede aiuto al vice-sceriffo Chad Broxford per intercettare la lettera. A Las Vegas, i fratelli Mitchum scoprono che Ike è stato arrestato e riconoscono Cooper nelle immagini del telegiornale. Janey-E porta Cooper dal dottore, che afferma che l'uomo è in perfetta forma. Nadine Hurley guarda la trasmissione cospirazionista del dottor Jacoby. Jerry Horne è ancora perso nella foresta. Richard va da sua nonna Sylvia e le estorce del denaro. Sylvia chiama poi Benjamin e gli chiede dei soldi. Duncan Todd incarica Anthony Sinclair di incastrare Dougie Jones, incolpandolo per un premio assicurativo costato ai Mitchum 30 milioni di dollari. Albert si reca nella stanza d'albergo di Gordon, che ha una visione di Laura Palmer; Albert informa Gordon che l'FBI ha intercettato un messaggio in cui Diane informa qualcuno dell'arresto di Hastings. I due vengono raggiunti da Tammy, che mostra loro una fotografia che raffigura il doppelgänger di Cooper all'interno della gabbia di vetro a New York. Hawk riceve una telefonata dalla Signora Ceppo, che afferma che "Laura è quella giusta".

The Return, Part 11[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Altri interpreti:
  • Ascolti USA: telespettatori 219.000[15]

The Return, Part 12[modifica | modifica wikitesto]

  • Diretto da: David Lynch
  • Scritto da: Mark Frost e David Lynch

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nellie Andreeva, 'Twin Peaks' Gets Premiere Date, Episode Count On Showtime, Deadline, 9 gennaio 2017. URL consultato il 10 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) 'Twin Peaks' Listings, su The Futon Critic. URL consultato il 17 maggio 2017.
  3. ^ Stephanie Dube Dwilson, ‘Twin Peaks’ Episodes 3 & 4: How to Watch the Next Episodes Online, Heavy, 21 maggio 2017. URL consultato il 27 maggio 2017.)
  4. ^ Twin Peaks – Il Ritorno: finalmente Le prime foto!!, in Sky Atlantic, 24 marzo 2017. URL consultato il 26 marzo 2017.
  5. ^ Simona Vitale, Il revival di Twin Peaks arriverà su Sky Italia in contemporanea con gli USA, su MondoFox. URL consultato il 6 maggio 2017.
  6. ^ (EN) Twin Peaks, The Return, Part 12, Showtime. URL consultato il 2 giugno 2017.
  7. ^ a b (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘Twin Peaks’ return comes in low for Showtime, su TV by the Numbers, 23 maggio 2017. URL consultato il 23 maggio 2017.
  8. ^ a b (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘Naked and Afraid XL’ tops a down day, TV by the Numbers, 31 maggio 2017. URL consultato il 2 giugno 2017.
  9. ^ (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘The Leftovers’ ends on up note, ‘Fear the Walking Dead’ premieres to series low, TV by the Numbers, 6 giugno 2017. URL consultato il 6 giugno 2017.
  10. ^ (EN) Mitch Metcalf, UPDATED: SHOWBUZZDAILY's Top 150 Sunday Cable Originals & Network Finals: 6.11.2017, Showbuzz Daily, 13 giugno 2017. URL consultato il 13 giugno 2017.
  11. ^ (EN) Rick Porter, Sunday cable ratings: ‘American Gods’ finale improves, ‘Fear the Walking Dead’ hits another low, TV by the Numbers, 20 giugno 2017. URL consultato il 20 giugno 2017.
  12. ^ (EN) Mitch Metcalf, UPDATED: SHOWBUZZDAILY's Top 150 Sunday Cable Originals & Network Finals: 6.25.2017, Showbuzz Daily, 27 giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2017.
  13. ^ (EN) Mitch Metcalf, UPDATED: SHOWBUZZDAILY's Top 150 Sunday Cable Originals & Network Finals: 7.9.2017, Showbuzz Daily, 11 luglio 2017. URL consultato l'11 luglio 2017.
  14. ^ (EN) Mitch Metcalf, UPDATED: SHOWBUZZDAILY's Top 150 Sunday Cable Originals & Network Finals: 7.16.2017, Showbuzz Daily, 18 luglio 2017. URL consultato il 18 luglio 2017.
  15. ^ (EN) Mitch Metcalf, UPDATED: SHOWBUZZDAILY's Top 150 Sunday Cable Originals & Network Finals: 7.25.2017, Showbuzz Daily, 25 luglio 2017. URL consultato il 25 luglio 2017.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione