Episodi di Teen Titans (serie animata) (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Teen Titans (serie animata).


La prima stagione della serie televisiva a cartoni animati Teen Titans è stata trasmessa negli Stati Uniti d'America e in Italia da Cartoon Network nel 2003[1].

tot.

Titolo originale Stati Uniti Titolo italiano Italia Prima TV USA Stati Uniti Prima TV italiana Italia Diretto da Scritto da
1 1 Divide and Conquer L'offesa 2 agosto 2003 23 settembre 2003 Ciro Nieli David Slack
2 2 Sisters Sorelle 26 luglio 2003 24 settembre 2003 Alex Soto Amy Wolfram
3 3 Final Exam Scuola di geni 19 luglio 2003 25 settembre 2003 Michael Chang Rob Hoegee
4 4 Forces of Nature Forze della natura 16 agosto 2003 26 settembre 2003 Ciro Nieli Adam Beechen
5 5 The Sum of His Parts Pezzi di ricambio 23 agosto 2003 27 settembre 2003 Alex Soto David Slack
6 6 Nevermore Le tenebre della mente 30 agosto 2003 28 settembre 2003 Michael Chang Greg Klein, Tom Pugsley
7 7 Switched Marionette, che passione! 6 settembre 2003 29 settembre 2003 Ciro Nieli Rick Copp
8 8 Deep Six Avventura negli abissi 13 settembre 2003 30 settembre 2003 Alex Soto Marv Wolfman
9 9 Masks La maschera 20 settembre 2003 1 ottobre 2003 Michael Chang Tom Pugsley, Greg Klein
10 10 Mad Mod Tutti a scuola 27 settembre 2003 2 ottobre 2003 Ciro Nieli Adam Beechen
11 11 Car Trouble Una macchina speciale 11 novembre 2003 3 ottobre 2003 Alex Soto Amy Wolfram
12 12 Apprentice: Part 1 L'apprendista (prima parte) 4 ottobre 2003 4 ottobre 2003 Michael Chang Rob Hoegee
13 13 Apprentice: Part 2 L'apprendista (seconda parte) 11 ottobre 2003 5 ottobre 2003 Ciro Nieli David Slack

L'offesa[modifica | modifica wikitesto]

Megablock attacca la prigione di Jump City con l'intenzione di far evadere dei detenuti, ma i Teen Titans intervengono per fermarlo. Cyborg e Robin escogitano un piano per fermarlo, ossia di prendere di sorpresa il mostro di roccia sparandogli un raggio laser e congelandolo, ma per errore i due si ostacolano a vicenda e le vittime della loro azione diventano i Teen Titans. Terminata la battaglia con la fuga di Megablock, i due si accusano a vicenda, finché Cyborg, offeso, abbandona la squadra.

Tornati alla Titans Tower, la dolce Stella Rubia prepara il "Pasticcio della Tristezza", che solo Beast Boy ha il coraggio di assaggiare (poiché sa di unghie di piedi); la mancanza di Cyborg turba tutti, persino Robin, poiché il robot non risponde più nemmeno alle chiamate. Poco dopo un criminale di nome Plasmus, in grado di assorbire ogni liquido, si introduce nelle fogne e ne assorbe tutti i liquami, diventando enorme e schifoso. I Teen Titans intervengono per fermarlo, ma il mostro si rivela una sfida ardua.

Solo Stella Rubia e Beast Boy sotto forma di Pteranodonte riescono a schivare i colpi del nemico, riuscendo finalmente a farlo esplodere, ma così facendo Plasmus si divide in cinque terribili mostri (un serpente, una piovra, due insetti giganti e la testa stesa di Plasmus) che dividono i Teen Titans intrappolandoli. Robin solo riesce a fuggire e cerca di far cadere uno dei mostri in una vasca di sostanze radioattive, ma anche lui rischia di finirci dentro.

Intanto un misterioso personaggio che si fa chiamare Sladow osserva la scena e invia Megablock a compiere un altro crimine, conscio del fatto che i Teen Titans non potranno intervenire per fermarlo.

Robin intanto cade nella vasca, va viene salvato da Cyborg, tornato non appena aveva appreso che i Teen Titans erano nei guai. I due si riappacificano e fermano Plasmus con la stessa mossa ideata per Megablock, liberando i Teen Titans e facendo ritornare il mostro un uomo. I Teen Titans sono contenti che Robin e Cyborg si siano riappacificati e consegnano Plasmus alla giustizia. Robin si ricorda però che devono ancora fermare Megablock, ma Cyborg spiega che ci ha già pensato lui prima di intervenire.

Intanto Sladow osserva la scena dal suo Covo e afferma che lui e i Teen Titans si rivedranno ancora.

Sorelle[modifica | modifica wikitesto]

La malvagia sorella di Stella Rubia, Amalia, raggiunge la Terra con l'intento di riappacificarsi con lei, ma in realtà le sue intenzioni sono molto meno pacifiche.

Scuola di geni[modifica | modifica wikitesto]

I tre allievi della misteriosa scuola dell'Alveare, Iella, Mammoth e Coso, vengono ingaggiati dal malvagio Sladow e attaccano la Titans Tower prendendone il controllo. Senza Robin, per i Teen Titans sarà una sfida molto ardua. Alla fine si scoprirà che l'aggressione era destinata a fallire e che era tutto un piano di Sladow perché i Titans cominciassero a interessarsi a lui.

Forze della natura[modifica | modifica wikitesto]

Due semidivinità, Tuono e Fulmine, scendono sulla Terra con l'intenzione di fare a pezzi Jump City per divertirsi, ma vengono ostacolati dai Teen Titans. Intanto Beast Boy deve farsi perdonare da Stella Rubia per uno scherzo alquanto di cattivo gusto.

Pezzi di ricambio[modifica | modifica wikitesto]

Cyborg rischia di rimanere senza energia e deve ricaricare le batterie, ma dopo uno scontro con il mago Mumbo si spegne. Viene però trovato e riparato da un robot di nome Dottore, che vuole però anche sostituire le sue parti biologiche con alcune meccaniche.

Le tenebre della mente[modifica | modifica wikitesto]

Dopo esser finiti nella mente di Corvina poiché Beast Boy ha rotto uno specchio della meditazione della ragazza, lui e Cyborg devono trovare in fretta il modo di uscire da lì ma devono vedersela con le molteplici personalità di Corvina nonché con la sua furiosa e tremenda Rabbia e Felicità, una personalità di Corvina paragonabile solo a Stella. I due avranno modo di conoscere anche la proiezione mentale di Trigon, il denoniaco e incontrollabile padre di Corvina che la ragazza teme più di qualunque altra cosa al mondo. Facendo convergere in un unico corpo tutte le proprie personalità e creando una guerriera pressoché invincibile, Corvina riesce a sconfiggere la proiezione di Trigon e a tornare nel mondo reale insieme ai due amici.

Marionette, che passione![modifica | modifica wikitesto]

Puppet King imprigiona le anime di Robin, Cyborg e Beast Boy in delle marionette di legno e per errore scambia di corpo le anime di Corvina e Stella Rubia. Le due ragazze dovranno così trovare il modo di salvare i loro amici e controllare l'una il corpo dell'altra, utilizzando, per liberare i ragazzi, le capacità fisiche, le abilità e i poteri l'una dell'altra.

Avventura negli abissi[modifica | modifica wikitesto]

Una malvagia creatura semi-pesce di nome Tritor scatena non pochi problemi a Jump City. I Teen Titans lo inseguono sott'acqua, dove incontrano Acqualad, un supereroe di Atlantide. Con il sommergibile inservibile, gli unici che possono fermare Tritor sono Beast Boy e Acqualad, ma fra i due non corre affatto buon sangue.

La maschera[modifica | modifica wikitesto]

Ossessionato dall'idea di scoprire che cosa si nasconda dietro la maschera di Slado, Robin crea un proprio alter ego malvagio di nome Rosso X in modo da poter lavorare da solo. Il nuovo cattivo attira però le attenzioni dei Teen Titans e Robin si ritrova suo malgrado a combattere contro di loro; nel frattempo finge anche di allearsi con Slado per poter lavorare a stretto contatto con lui. Alla fine, a causa di un'irruzione degli altri Titans, la sua copertura salta e il ragazzo parte all'inseguimento del nemico. Mentre combattono, Robin riesce a sollevare la sua maschera, solo per scoprire che il vero Slado in realtà lo stava osservando attraverso una videocamera nascosta sotto la maschera e che il suo attuale avversario era solamente un automa con le sue sembianze.

Tutti a scuola[modifica | modifica wikitesto]

Caduti in un'imboscata, i Teen Titans si trovaro prigionieri nella base del folle Professor Mad Mod, il quale ha arbitrariamente deciso che i Titani si comportano come bambini e che quindi hanno bisogno di tornare a scuola. La lezione che intende impartirgli Mad Mod include l'ipnosi, il lavaggio del cervello e materiali scolastici molto, molto pericolosi...

Una macchina speciale[modifica | modifica wikitesto]

Cyborg costruisce una macchina che ama tanto, ma poi viene rubata prima da due tempisti,poi da Coso e in fine da un cip criminale in un corpo di elettricità. Toccherà a Cyborg ritrovare la sua auto combattendo con i criminali che l'anno rubata.

L'apprendista (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Sladow avverte i Teen Titans di aver piazzato un detonatore sotto la città, e il gruppo interviene per fermarlo. Robin tuttavia sospetta che ci sia qualcosa di più dietro.

L'apprendista (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

Costretti a combattere contro Robin, i Teen Titans si ritrovano svantaggiati senza il leader, ma Stella Rubia è convinta che Robin non sia passato volutamente dalla parte avversaria. Infatti Slado ha piazzato di nascosto delle bombe azionabili a distanza dentro Cyborg, Beast Boy, Corvina e Stella Rubia nel corso della precedente missione e ha obbligato Robin a diventare il suo apprendista a meno che lui non gli disubidisca

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Teen titans season 1, su imdb.com.