Episodi di Star Trek: Voyager (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Star Trek: Voyager.

Questa voce contiene riassunti della prima stagione della serie TV Star Trek: Voyager. Accanto ai titoli italiani sono indicati i titoli originali.

Gli episodi Una nuova Terra, Proiezioni, Fertilità e Torsione spaziale furono prodotti insieme a questa serie ma mandati in onda con la seconda.

In questa stagione la serie è stata candidata a nove Emmy Award, di cui ne ha vinti due. In particolare ha vinto nelle categorie Outstanding Individual Achievement in Main Title Theme Music (Jerry Goldsmith) e Outstanding Individual Achievement in Special Visual Effects (l'episodio Dall'altra parte dell'universo); è stato nominato nella categoria Outstanding Individual Achievement in Graphic Design and Title Sequences, mentre sono stati candidati gli episodi Eroi e demoni e Separazione.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Caretaker: Part 1 Dall'altra parte dell'universo (prima parte)[1] 16 gennaio 1995 29 settembre 1997
2 Caretaker: Part 2 Dall'altra parte dell'universo (seconda parte) 16 gennaio 1995 30 settembre 1997
3 Parallax Riflessi nel ghiaccio 23 gennaio 1995 1º ottobre 1997
4 Time and Again Ancora una volta 30 gennaio 1995 10 ottobre 1998
5 Phage Ladri di organi 6 febbraio 1995 2 ottobre 1997
6 The Cloud La nebulosa 13 febbraio 1995 3 ottobre 1997
7 Eye of the Needle La cruna dell'ago 20 febbraio 1995 4 ottobre 1997
8 Ex post facto Un testimone insolito 27 febbraio 1995 16 ottobre 1998
9 Emanations Post mortem 13 marzo 1995 17 ottobre 1998
10 Prime Factors Fattori primari 20 marzo 1995 19 ottobre 1998
11 State of Flux Tradimento a bordo 10 aprile 1995 20 ottobre 1998
12 Heroes and Demons Eroi e demoni 24 aprile 1995 21 ottobre 1998
13 Cathexis Intruso a bordo 1º maggio 1995 22 ottobre 1998
14 Faces Separazione 8 maggio 1995 23 ottobre 1998
15 Jetrel Il segreto di Neelix 15 maggio 1995 24 ottobre 1998
16 Learning Curve Uno strappo alla regola 22 maggio 1995 26 ottobre 1998

Dall'altra parte dell'universo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per sfuggire all'inseguimento dei Cardassiani, una nave maquis si rifugia nelle Badlands, una zona selvaggia di spazio dove viene investita da una forma sconosciuta di energia. La Voyager, al comando di Kathryn Janeway, vi viene alla ricerca della nave maquis, sulla quale è infiltrato un ufficiale della Flotta Stellare, Tuvok, che da settimane non dà più sue notizie. Durante la ricerca, anche la Voyager subisce la stessa sorte e viene portata a 70.000 anni luce dalla sua posizione precedente, nel quadrante Delta. Giunti lì, l'equipaggio viene teletrasportato su una misteriosa stazione spaziale, sul quale vengono sottoposti ad una serie di esperimenti medici, al termine dei quali l'equipaggio viene lasciato libero, con l'eccezione di Harry Kim, che si sveglia in una stanza con B'Elanna Torres; i due si trovano sotto la superficie di Ocampa e sembrano aver contratto una malattia sconosciuta. Nel frattempo, il capitano della nave maquis, Chakotay, e il capitano Janeway decidono di unire le forze per risolvere il comune problema; tornano quindi sulla stazione per parlare con l'entità aliena, il Custode, che rivela di aver desertificato involontariamente il pianeta attorno al quale si trovano, e che quindi aiuta gli abitanti a sopravvivere. Dopo essersi messi in contatto con Neelix, un mercante della zona, che si offre di guidarli, alcuni membri dell'equipaggio decidono di scendere sul pianeta, la cui superficie è abitata da un gruppo di Kazon. La missione non sortisce alcun effetto, ma una giovane Ocampa, Kes, viene salvata dai Kazon. Kes guida gli ufficiali della Flotta sotto la superficie del pianeta, dove riescono a recuperare Kim e B'Elanna; intanto il Custode ha terminato di accumulare scorte di energia a favore degli Ocampa e si appresta a morire. Mentre Janeway tenta di convincere il Custode a riportarli a casa prima che sia troppo tardi, i Kazon attaccano la Voyager e la nave dei Maquis per impadronirsi della stazione spaziale. Per impedire che questi si impossessino di tecnologie molto avanzate, Janeway la distrugge, precludendosi la possibilità di usarla per tornare a casa.

  • Altri interpreti: Basil Langton (il Custode), Gavan O'Herlihy (Jabin), Angela Paton (Aunt Adah), Armin Shimerman (Quark), Alicia Coppola (tenente Stadi), Bruce French (dottore Ocampa), Jennifer Parsons (infermiera Ocampa), David Selburg (Toscat), Jeff McCarthy(dottore umano), Stan Ivar (Mark), Scott MacDonald (guardiamarina Rollins), Josh Clark (tenente Carey), Richard Poe (Gul Evek), Keely Sims (la figlia del fattore), Eric David Johnson(Daggin)
  • Questo episodio è stato nominato per quattro Emmy Award del 1995, vincendone uno:
    • vincitore nella categoria Outstanding Individual Achievement in Special Visual Effects (Dan Curry (produttore degli effetti visivi), David Stipes (supervisore agli effetti visivi), Michael Backauskas, Joe Bauer, Edward L. Williams (coordinatori degli effetti visivi), Scott Rader, Don R. Greenberg (autori e ideatori degli effetti visivi), Adam Howard (animatore degli effetti visivi), Don Lee (autore e colorista degli effetti visivi), Robert Stromberg (artista matte), John Parenteau, Joshua Rose (animatori su computer), Joshua Cushner (operatore telecamera stop motion));
    • nomination nella categoria Outstanding Individual Achievement in Music Composition for a Series (Dramatic Underscore) (Jay Chattaway);
    • nomination nella categoria Outstanding Individual Achievement in Costume Design for a Series (Robert Blackman);
    • nomination nella categoria Outstanding Individual Achievement in Hairstyling for a Series (Josee Normand, Patty Miller, Shawn McKay, Karen Asano Myers, Dino Ganziano, Rebecca De Morrio, Barbara Kaye Minster, Janice Brandow, Gloria Albarran Ponce, Caryl Codon, Katherine Rees, Virginia Kearns, Patricia Vecchio, Faith Vecchio, Audrey Levy).

Riflessi nel ghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre i due equipaggi, quello della Flotta Stellare e quello dei maquis fanno fatica ad integrarsi, Chakotay propone al capitano B'Elanna Torres come nuovo capo ingegnere. Intanto la Voyager riceve una chiamata di soccorso, che la porta nei pressi di una singolarità quantica, nella quale la nave resta però intrappolata.

Ancora una volta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Su un pianeta deserto da cui provengono strane forma di energia, residui di una distruttiva esplosione, vengono scoperte strane fratture subspaziali, che trasportano Tom Paris e il capitano Janeway indietro nel tempo, prima del disastro. Qui vengono in contatto con un gruppo che teme che una centrale elettrica possa portare ad un'esplosione.

Ladri di organi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante una ricognizione su un asteroide, Neelix viene attaccato da una specie aliena, che gli asporta i polmoni. La Voyager insegue gli alieni, chiamati Vidiiani, scoprendo che sono affetti da una malattia che li costringe a sottoporsi a continui trapianti di organi per sopravvivere.

La nebulosa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che la nave è entrata in una nebulosa in cerca di carburante, l'equipaggio scopre che essa in realtà è una forma di vita, che è stata danneggiata dal loro arrivo. Il capitano Janeway viene intanto guidata da Chakotay nella ricerca di un animale guida.

La cruna dell'ago[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La Voyager scopre un piccolo tunnel spaziale che porta nel quadrante Alfa. Contattando una nave che si trova dall'altra parte, si scopre che essa è romulana e che si trova venti anni nel passato.

Un testimone insolito[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tom Paris viene condannato per omicidio su un pianeta visitato da lui e da Harry Kim; la pena consiste nel rivedere ogni 14 ore l'omicidio, ma dal punto di vista della vittima, che lo indicano chiaramente colpevole, sebbene lui si dichiari innocente. Il Dottore scopre che, a causa della tecnologia usata dagli alieni, questo può portare Paris rapidamente alla morte; a Tuvok è assegnato il compito di indagare sul caso.

Post mortem[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'esplorazione di alcuni asteroidi, l'equipaggio della Voyager trova il luogo di sepoltura di una specie aliena. Durante l'esame dei corpi, Harry Kim viene intrappolato in una frattura subspaziale che lo porta sul pianeta principale della specie, i quali si trovano in un'altra dimensione, e pensano che "da questa parte" vi sia la "seconda emanazione", una sorta di paradiso. Mentre la Voyager cerca di recuperare Kim, sulla nave cominciano a materializzarsi dei corpi che destabilizzano il nucleo a curvatura.

Fattori primari[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere venuta a contatto con l'amichevole specie dei Sikariani, la Voyager scopre che essi possiedono una tecnologia simile al teletrasporto che gli permette di compiere viaggi di oltre 40000 anni luce. Tuttavia non permettono alla Voyager di usarla per dimezzare il suo viaggio verso casa.

Tradimento a bordo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La Voyager risponde al segnale di soccorso di una nave Kazon, scoprendo successivamente che l'equipaggio è morto a causa di radiazioni provenienti da un uso errato della tecnologia dei replicatori in uso alla Flotta Stellare. Tuvok comincia ad indagare per scoprire chi è la spia.

Eroi e demoni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Harry Kim scompare all'interno del suo programma olografico basato su Beowulf, e così accade a Tuvok e Chakotay, entrati nel programma per cercarlo. Il Dottore viene quindi inviato per recuperarli, sperando che il suo essere un ologramma possa aiutarlo.

Intruso a bordo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chakotay rimane gravemente ferito durante una missione nei pressi di una nebulosa e viene dichiarato cerebralmente morto. Ad ogni tentativo di allontanarsi dalla nebulosa, tuttavia, un'entità aliena cerca di riportarli indietro, assumendo il controllo di alcuni membri dell'equipaggio.

Separazione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

B'Elanna Torres e Tom Paris vengono catturati da un gruppo di Vidiiani, che pensano di aver trovato una possibile cura alla loro fagia nel tenente Torres. Per studiarla, la separano nella sua parte klingon e nella sua parte umana.

  • Altri interpreti: Brian Markinson (Sulan, Durst), Rob LaBelle (prigioniero Talassiano), Barton Tinapp (guardia)
  • Nomination all'Emmy 1995 per Outstanding Individual Achievement in Makeup for a Series (Michael Westmore (artista supervisore del trucco), Greg Nelson, Scott Wheeler, Tina Kalliongis-Hoffman, Mark Shostrom, Gil Mosko, Michael Key, Barry R. Koper, Natalie Wood, Bill Myer (artisti truccatori)).

Il segreto di Neelix[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il dottor Jetrel contatta la Voyager, affermando che Neelix è affetto da una malattia di cui lui ha una cura. Il dottore è anche responsabile della costruzione di un'arma che ha ucciso più di 300.000 talassiani durante una guerra tra questi e il suo popolo, e Neelix si rifiuta di farsi curare da lui, definendolo un genocida.

Uno strappo alla regola[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A causa della difficoltà di alcuni elementi dell'equipaggio maquis di adattarsi alle regole della Flotta Stellare, Tuvok organizza un "corso" per insegnargliele. Nel frattempo, alcune borse di gel bioneurale, necessarie al funzionamento della nave, cominciano a smettere di funzionare, mettendo in pericolo i sistemi primari della nave.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In videocassetta, l'episodio è stato intitolato Il guardiano

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]