Episodi di South Park (diciassettesima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Episodi di South Park.

La diciassettesima stagione di South Park è stata trasmessa negli Stati Uniti su Comedy Central il mercoledì, a partire dal 25 settembre 2013.

La serie è composta da 10 episodi, in quanto Parker e Stone hanno deciso di fare un'unica serie ridotta ma senza interruzioni, al posto di due tranche da 7 episodi ciascuna.

In Italia la stagione viene trasmessa dal 1º maggio 2014 sulla stessa rete. Giovedì 24 aprile 2014 viene invece trasmesso South Park Special in prima visione TV, una puntata speciale extra large con la parodia della serie Il Trono di Spade.

Codice di produzione Titolo italiano Titolo originale Prima TV USA Stati Uniti Prima TV Italia Italia
1 1701 Lasciati andare, lasciati governare Let Go, Let Gov 25 settembre 2013 1º maggio 2014
2 1702 Porno-Omicidi Informative Murder Porn 2 ottobre 2013 1º maggio 2014
3 1703 Guerra mondiale Zimmerman World War Zimmerman 9 ottobre 2013 8 maggio 2014
4 1704 L'alba dei poser Goth Kids 3: Dawn of the Posers 23 ottobre 2013 8 maggio 2014
5 1705 Tutto sulla pubertà Taming Strange 30 ottobre 2013 15 maggio 2014
6 1706 La mucca rossa Ginger Cow 6 novembre 2013 15 maggio 2014
7 1707 Il venerdì nero Black Friday 13 novembre 2013 22 maggio 2014
8 1708 Le cronache del salsicciotto A Song of Ass and Fire 20 novembre 2013 22 maggio 2014
9 1709 La principessa dei draghi Titties and Dragons 4 dicembre 2013 29 maggio 2014
10 1710 Lo hobbit The Hobbit 11 dicembre 2013 29 maggio 2014

Lasciati andare, lasciati governare[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 25 settembre 2013
  • Messa in onda italiana: 1º maggio 2014

Cartman avanza teorie complottiste verso il governo degli Stati Uniti D'America, sostenendo che essi spiino i propri cittadini tramite i Social Networks. Decide dunque, sotto false spoglie, di entrare nella NSA (National Security Agency) in modo tale da scoprire i loro segreti e diffonderli in tutto il mondo. Intanto Butters, scosso dal discorso di Cartman, crea un culto propenso all'adorazione verso il governo, "poiché loro vedono tutto", e usa la motorizzazione come luogo per gli incontri fra i fedeli e i dipendenti di essa come espiatori di colpe. Nel frattempo Cartman trova conferma alle sue ipotesi, infatti il governo sta veramente spiando i suoi cittadini, e, grazie a Babbo Natale imprigionato all'interno di un laboratorio, riescono a scoprire chi è buono e chi è cattivo. Tuttavia, pur riuscendo a diffondere la verità tramite Shitter, Social Network creato durante l'episodio, nessuno gli crede. Decide dunque, grazie a Butters, di entrare nella setta degli adoratori del governo, la quale terminerà con l'incarcerazione dei dipendenti della motorizzazione per molestie su minori.

Porno-Omicidi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 2 ottobre 2013
  • Messa in onda italiana: 1º maggio 2014

A South Park e in tutta America impazza la moda dei porno-omicidi: Doc-reality di bassa fattura che raccontano storie di omicidi coniugali conditi da intriganti retroscena a sfondo sessuale.

Guerra mondiale Zimmerman[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 9 ottobre 2013
  • Messa in onda italiana: 8 maggio 2014

Eric Cartman ha paura che, dopo il verdetto Zimmerman, tutti gli afroamericani impazziscano cercando di uccidere i bianchi. Si scontrerà con Token per questa ragione.

L'alba dei poser[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 23 ottobre 2013
  • Messa in onda italiana: 8 maggio 2014

Tutto sulla pubertà[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 30 ottobre 2013
  • Messa in onda italiana: 15 maggio 2014

Ike, il fratellino di Kyle, mostrerà evidenti segni dell'arrivo della pubertà nonostante la sua tenera età ed il suo fratello maggiore si dirà preoccupato per questo.

La mucca rossa[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 6 novembre 2013
  • Messa in onda italiana: 15 maggio 2014

Cartman dirà di aver visto una mucca rossa e, apparentemente, tutti sembreranno dargli retta (fatta eccezione per Kyle). Tempo dopo, nella cittadina del Colorado arriverà un gruppo di tre ebrei che rivelerà che la mucca rossa non è altro che un importantissimo avvenimento della religione ebraica, cristiana e musulmana e che questa segni "la fine dei tempi" anche se, a lungo termine, porterà alla fine di tutte le guerre nel mondo e ad una pace tra musulmani, cristiani ed ebrei. Al solito, Cartman deciderà di rivelare tutto riguardo al suo imbroglio semplicemente per minare la pace a meno che Kyle non faccia tutto ciò che vorrà; Kyle, con le spalle al muro, si troverà costretto a dire di adorare l'odore dei peti di Cartman davanti a tutta la scuola e simili imbarazzanti azioni. Quando Stan e Kenny, dopo averci riflettuto a lungo come se fosse difficile capirlo, traggono la conclusione che Kyle in realtà non è altro che una vittima di Cartman, decidono di rivelare a tutti la verità ma Kyle li ferma convincendo loro che la pace in Medio Oriente è un bene che sia protetta, così i ragazzi affermeranno che la mucca non sarà altro che un dono di Dio ma questo non farà altro che peggiorare le cose, essendo che secondo la profezia avrebbe dovuto essere stato un ragazzino a colorare una mucca di rosso.

Il venerdì nero[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 13 novembre 2013
  • Messa in onda italiana: 22 maggio 2014

Le cronache del salsicciotto[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 20 novembre 2013
  • Messa in onda italiana: 22 maggio 2014

La principessa dei draghi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 3 dicembre 2013
  • Messa in onda italiana: 29 maggio 2014

In seguito alla trasformazione di Kenny in una "principessa giapponese", riceverà l'ordine dal presidente della Sony di allontanare le navi della Microsoft intente a rifornire la fazione di Cartman, e ci riuscirà mostrando loro tutta la sua dolcezza. Intanto, Kyle proporrà a Cartman di fingere un'alleanza con la fazione della Playstation 4 e, convinto, Cartman convocherà Stan nel giardino dove spesso si ritrova, dove l'anziano proprietario rivelerà il tradimento messo in atto dalla fazione della Xbox. A questo punto Cartman decide di incastrare Stan incolpandolo di aver defecato nel suddetto giardino destinandolo così ad una punizione. Nel frattempo, Butters e Scott Malkinson, insieme a George R.R. Martin, ritornano a South Park mentre Kenny riceverà una lettera da parte di Cartman con l'ordine di tornare nella cittadina usando come pretesto la festa in onore della presunta unione tra le fazioni di Xbox One e Playstation. Kyle andrà invece a casa del suo amico oramai in punizione, e scoprirà che lui non sapesse del lavoro del padre al centro Commerciale; Kyle, così, tornerà sul luogo della festa e interromperà tutti rivelando un vero e proprio triplo bluff ma, questa volta, ai danni di Cartman e della sua fazione. Stan scapperà dalla sua camera e farà capire ai suoi compagni di non essere altro che delle pedine di Sony e Microsoft usate per puri scopi commerciali e arriveranno così Bill Gates e il presidente della Sony, che daranno il via ad una violenta lotta corpo a corpo; uscirà vittorioso Bill Gates ed esorterà i ragazzi a comprare delle Xbox, essendo ormai chiara la sua vittoria. Il centro commerciale è allagato di sangue e molte persone giacciono morte sul pavimento in seguito al Venerdí Nero mentre i ragazzi attraverseranno quella devastazione con una quasi totale indifferenza. Alla fine però, si stancheranno di giocare con la loro Xbox e, andando sul retro della casa di Cartman troveranno il pretesto per iniziare un nuovo gioco: un comune ramo d'albero che sarà poi il motivo della guerra e delle vicende narrate nel videogioco ufficiale South Park: Il bastone della verità, il quale verrà annunciato proprio a fine episodio.

Lo hobbit[modifica | modifica wikitesto]

  • Sceneggiatura: Trey Parker
  • Regia: Trey Parker
  • Messa in onda originale: 11 dicembre 2013
  • Messa in onda italiana: 29 maggio 2014