Episodi di Shadowhunters (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La seconda stagione della serie televisiva Shadowhunters, composta da 20 episodi, è trasmessa in prima visione negli Stati Uniti sul canale Freeform in due parti separate: la prima metà è andata in onda dal 2 gennaio 2017[1], mentre la seconda metà è stata trasmessa dal 5 giugno 2017[2].

In Italia gli episodi della stagione vengono pubblicati settimanalmente su Netflix il giorno dopo la messa in onda statunitense[3].

Titolo originale[4] Titolo italiano Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima parte
1 This Guilty Blood Sangue malefico 2 gennaio 2017 3 gennaio 2017
2 A Door Into the Dark Una porta sulle tenebre 9 gennaio 2017 10 gennaio 2017
3 Parabatai Lost Parabatai 16 gennaio 2017 17 gennaio 2017
4 Day of Wrath Dies irae 23 gennaio 2017 24 gennaio 2017
5 Dust and Shadows Polvere e ombre 30 gennaio 2017 31 gennaio 2017
6 Iron Sisters Sorelle di ferro 6 febbraio 2017 7 febbraio 2017
7 How Are Thou Fallen Come mai sei caduto 13 febbraio 2017 14 febbraio 2017
8 Love Is a Devil L'amore è un demonio 20 febbraio 2017 21 febbraio 2017
9 Bound by Blood Legami di sangue 27 febbraio 2017 28 febbraio 2017
10 By the Light of Dawn Alle luci dell'alba 6 marzo 2017 7 marzo 2017
Seconda parte
11 Mea Maxima Culpa Mea Maxima Culpa 5 giugno 2017 6 giugno 2017
12 You Are Not Your Own Un bene superiore 12 giugno 2017 13 giugno 2017
13 Those of Demon Blood Quelli con il sangue di demone 19 giugno 2017 20 giugno 2017
14 The Fair Folk Il regno fatato 26 giugno 2017 27 giugno 2017
15 A Problem of Memory Un problema di memoria 10 luglio 2017 11 luglio 2017
16 Day of Atonement Il giorno dell'espiazione 17 luglio 2017 18 luglio 2017
17 A Dark Reflection Un oscuro riflesso 24 luglio 2017 25 luglio 2017
18 Awake, Arise, or Be Forever Fallen Risveglio o dannazione eterna 31 luglio 2017 1º agosto 2017
19 Hail and Farewell Salute e addio 7 agosto 2017 8 agosto 2017
20 Beside Still Water Ad acque tranquille 14 agosto 2017 15 agosto 2017

Sangue malefico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jace è scomparso, tenuto prigioniero su una nave da Valentine, che lo tortura fisicamente e mentalmente.

Nel frattempo, mentre tutti lo stanno cercando, all'Istituto di New York arriva Victor Aldertree, rappresentate del Clave, per assumere il comando e dopo aver interrogato tutti gli Shadowhunters, emette un ordine di cattura "vivo o morto" per Jace, dichiarandolo un traditore. Clary, Isabelle ed Alec vengono esclusi dalla missione e non posso fare altro che cercare di salvare la vita di Jace di nascosto. Clary, dopo essere riuscita ad "evadere" dall'Istituto assumendo le sembianze di Aldertree, chiede aiuto a Luke e Simon. Alec, dopo un confronto con la madre, si rifugia da Magnus per provare a rintracciare il suo parabatai tramite la loro runa, ma prima che possano iniziare percepisce che Jace è tornato sulla terra ferma.

Valentine, per convincere il figlio ad unirsi alla sua causa di sterminare i Nascosti, lo porta a Brooklyn in un covo di vampiri che si nutrono di umani infrangendo la legge dove Jace li uccide. Jocelyn, da poco risvegliata, assiste e cerca di ucciderlo. Valentine lo protegge e entrambi tornano alla nave attraverso un portale.

  • Ascolti USA: 1.19 milioni[5]

Una porta sulle tenebre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tornate all'istituto Clary parla con Jocelyn, che rivela alla figlia gli esperimenti con sangue di demone fatti su Jace ancora prima della sua nascita. Clary decide quindi di scappare dall'Istituto e di rifugiarsi all'Accademia d'arte di Brooklyn. Qui viene trovata da Luke e Jocelyn che non riescono però a impedire il suo rapimento da parte di Dot, che la porta sulla nave di Valentine.

Nel frattempo Simon viene minacciato da Raphael, che lo lascia con la missione di consegnare Camille al Clave. Simon si rivolge quindi a Magnus, ex-amante di Camille, con cui riesce a recuperare una scatola molto preziosa per la vampira.

Alec ed Isabelle invece investigano i numerosi rapimenti tra i migliori combattenti della città per riuscire ad arrivare a Valentine. Riescono ad accerchiare un membro del Circolo, ma questo si suicida di fronte ai loro occhi pur di non rivelare informazioni. Tornati all'Istituto incontrano Jocelyn, che con una pietra di Adamas rivela di poter stabilire un contatto tra Jace ed Alec grazie al loro legame parabatai.

Mentre Clary e Jace fuggono dalla nave di Valentine, con l'aiuto di Dot, l'incantesimo non va a buon fine ed Alec si sente male.

  • Ascolti USA: 0.75 milioni[6]

Parabatai[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vita di Alec è appesa ad un filo e Magnus sta facendo di tutto per aiutarlo.

Dopo essere saltati dalla nave di Valentine, Clary perde Jace e ritorna all'Istituto. Jace, invece, si sveglia sulla spiaggia vicino al cadavere di un lupo mannaro, il clan di quest'ultima credendolo l'assassino, gli dà la caccia. Isabelle fa un patto con Aldertree per trovare Jace e salvare la vita di Alec e, dopo essersi messa in contatto con Jace, gli dice di incontrala al loft di Magnus, dove lo stregone ha portato Alec.

Jace riesce a salvare il suo parabatai, prima che Aldertree arrivi e lo arresti.

  • Ascolti USA: 0.81 milioni[7]

Dies irae[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jace è rinchiuso nella prigione nella Città di Ossa, nella cella vicino ad Hodge.

Clary, aiuta Alec e Isabelle a cacciare un potente demone che si impossessa delle persone e, nutrendosi della loro rabbia, uccide, senza lasciare nessun ricordo dell'orribile gesto compiuto ai malcapitati. Il demone, tramite un cadavere, riesce ad infiltrasi nell'istituto e qui comincia a mietere la prima vittima.

Nel frattempo Aldertree tortura Raphael per scoprire se il suo clan infrange la legge nutrendosi di sangue umano. Raphael ferito e in fin di vita va da Magnus che lo cura. Successivamente arriva anche Simon, con la scatola rubata a Camille che non riesce ad aprire, e Raphael gli rivela che si tratta della terra della tomba della vampira che può essere utilizzata per richiamarla. Magnus la richiama e Camille viene messa nelle mani del Clave.

Clary, dopo aver setacciato l'Istituto trova Alec con una mano ricoperta di sangue e scopre il cadavere della madre, Jocelyn, nella sua camera. Motivata Clary inizia nuovamente a cacciare il demone, che riesce ad uccidere dopo aver abbandonato il corpo di Isabelle.

Aldertree conduce il processo a Jace, ma quest'ultimo non è capace di giurare lealtà al Clave, quando però la Città di Ossa viene attaccata da Valentine per rubare la Spada dell'Anima, Jace non insegue Valentine, ma resta per salvare la vita di Aldertree.

  • Ascolti USA: 0.64 milioni[8]

Polvere e ombre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jace è stato liberato dalla Città di Ossa, ma adesso Valentine ha sia la Coppa Mortale che la Spada dell'Anima. Aldertree non è convinto della sua lealtà e lo bandisce da tutte le missioni sul campo.

Clary si rifiuta di accettare la morte della madre e cerca uno stregone che la possa riportare in vita. Si fa quindi accompagnare da Alec, che si sente responsabile per la morte di Jocelyn, a conoscere una maga di nome Iris. Dopo aver stretto un patto di sangue, il rito inizia, ma ripensando alle possibili conseguenze Clary lo interrompe. Ha già però stretto il patto e deve quindi il pagamento a Iris, che la rinchiude nel seminterrato per essere usata come madre surrogata di un bambino metà demone e metà Shadowhunter. Jace, Isabelle ed Alec arrivano per salvarla, ma Clary riesce ad uccidere il demone da sola con una runa che lei stessa crea.

Nel frattempo la ferita di Isabelle non guarisce, Aldertree le prescrive quindi una droga chiamata yin fen per curarla. Simon si trasferisce nuovamente nella casa della madre e le confessa di essere stato trasformato in un vampiro.

In fine, gli Shadowhunter si riunisco per celebrare il funerale di Jocelyn e dei Fratelli Silenti morti durante l'attacco del demone e di Valentine.

  • Ascolti USA: 0.58 milioni[9]

Sorelle di ferro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Simon e Maia si uniscono per cercare Luke, scomparso dopo la morte di Jocelyn, sua compagna.

Alec e Magnus hanno finalmente occasione di avere il loro primo appuntamento.

Aldertree chiede a Isabelle di spiare Clary durante la loro missione dalle Sorelle di Ferro. Qui incontrano Cleophas, la sorella di Luke, che le sottopone a un test per verificare la loro purezza e lealtà. Clary passa il test senza problemi, mentre Isabelle resta quasi uccisa nel processo a causa dello yin fen. Le sorelle di ferro le riveleranno che lo yin fen che utilizza regolarmente, non la aiuta a guarire, ma è solo una droga creata dal veleno dei vampiri che causa una forte dipendenza. Cleophas rivela a Clary che la Spada dell'Anima ha un'altra funzione: può uccide creature con sangue di demone, inclusi i Nascosti. Clary le mostra quindi la runa che ha creato e le rivela la sua teoria che sia stata la madre a mostrargliela. Isabelle, nascosta, vede i poteri di Clary, ma non lo dice ad Aldertree.

Più tardi, Cleophas uccide Magdelena, una Sorella di Ferro, e rivela la sua runa del Circolo.

  • Ascolti USA: 0.65 milioni[10]

Come mai sei caduto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cleophas, in fuga, arriva al covo di Valentine e gli rivela che Clary può creare nuove rune non presenti sul Libro Grigio, ma lui non le crede senza prove. Cleophas quindi si avvicina a Luke e Clary, fingendosi una vittima di Valentine, ma suo fratello non le crede. Clary nel frattempo è l'unica a sentire delle grida umane ed è convinta che la causa sia Valentine.

Alec, dopo essere tornato da un altro appuntamento con Magnus a Tokyo, regala a quest'ultimo un omamori; vengono però interrotti da Jace, in dolce compagnia, dopo essere stato forzato da Aldertree ad abbandonare l'Istituto. Simon, sulla strada per il primo appuntamento con Maia, incontra Jace che gli insegna a fare colpo sulle ragazze assumendo un comportamento distaccato, che però non piace a Maia. Isabelle dipendete dallo yin fen, fa di tutto per trovarne altro, fino a mettere in pericolo la sua vita con un gruppo di vampiri.

Dopo che Cleophas convince Clary ad andare a cercare Valentine, la Shadowhunter sente nuovamente delle grida e la Sorella di Ferro le confida che è il lamento di un angelo, catturato e torturato da Valentine. Cleophas aperti gli occhi sulla crudeltà dell'uomo ed aiuta Clary, Luke e Jace a salvare l'angelo. Quest'ultimo, dopo essere stato liberato, mostra a Clary e Jace la visione di un demone prima di ascendere al cielo.

  • Ascolti USA: 0.55 milioni[11]

L'amore è un demonio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Raphael salva Isabelle dalle grinfie di un gruppo di vampiri e, viste le pessime condizioni della Shadowhunter, la morde per darle sollievo. All'Istituto Alec viene incaricato di organizzare la festa per la prima runa del fratellino Max e, per dimostrare le sue serie intenzioni con Magnus, decide di organizzarla al suo loft. Simon, convinto da Maia, confessa finalmente i suoi sentimenti a Clary.

Durante la festa gli invitati iniziano ad avere comportamenti strani: Clary vede Simon baciare Maia; Jace aggredisce Maryse, pensando di essere in pericolo di vita; Alec, dopo una discussione con Clary, minaccia di lanciarsi dal cornicione. Magnus capisce quindi che un altro stregone sta giocando con le loro paure, provocando loro delle allucinazioni. Dopo aver salvato la vita di Alec per poco ed aver utilizzato il suo grimorio per annullare l'incantesimo, il libro sparisce misteriosamente. Magnus controlla tutti gli invitati per poi scoprire che la maga, Iris, colpevole della confusione, si era infiltrata alla festa trasformata in un gatto rosso. Durante lo scontro Iris rivela che Valentine ha rapito Madzie, sua figlia e incarica Clary di cercarla, prima di essere spedita dal Clave.

Infine, Clary rivela a Magnus la sua connessione mentale con l'angelo, scoprendo così di avere puro sangue angelico.

  • Ascolti USA: 0.67 milioni[12]

Legami di sangue[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Clary è sotto l'effetto di una magia da patto di sangue chiamata "carne bruciata" che parte dalla mano e arriva al cuore, provocando la morte. Si mette quindi alla ricerca di Madzie con Simon e Jace, per annullarla. Nel frattempo nel mondo del Nascosti, i rappresentanti giungono alla conclusione che è meglio uccidere Clary che lasciarla cadere nelle mani di Valentine e rischiare che quest'ultimo attivi la Spada dell'Anima.

Isabelle continua a frequentare Raphael per poter ottenere il veleno del vampiro. Magnus, capito la dipendenza di Izzy, lo riferisce ad Alec che, infuriato, attacca il vampiro. Jace, sulle tracce di Madzie, incontra Valentine. Riesce a minacciarlo ed a salvare la sorella, ma caduti nella trappola, Madzie rapisce Clary grazie alla sua magia.

Durante la missione di recupero Alec prende il controllo dell'Istituto minacciando Aldertree di rivelare al clave di aver somministrato a Izzy veleno di vampiro e Simon viene preso in ostaggio da Valentine.

  • Ascolti USA: 0.52 milioni[13]

Alle luci dell'alba[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Magnus, venuto a conoscenza della visione dell'angelo, rivela che Jace potrebbe essere l'unico che può distruggere la Spada dell'Anima grazie al suo sangue demoniaco.

Valentine, grazie a Madzie, invade l'Istituto e lancia un ultimatum a Clary: o lei attiva la Spada o Simon muore dissanguato. Clary decide quindi di raggiungere Simon e darle il suo sangue per salvarlo, ma l'illusione scompare e si rivela Jace aveva preso l'aspetto di Clary per ingannare Valentine. Nel frattempo i seguaci del Circolo sono riusciti a catturare la vera Clary e a portarla alla Spada dell'Anima, ma Simon interviene in tempo. Jace, pronto a sacrificare la sua vita, afferra la Spada per distruggerla, ma in realtà la attiva. Caduta nelle mani di Valentine, ques'ultimo la utilizza per uccidere tutti i Nascosti (vampiri, licantropi e seelie) venuti all'Istituto per fermarlo, compreso Alaric. Sopravvive solamente Simon.

Mentre Valentine cerca di fuggire, Jace lo confronta e gli viene rivelato, grazie all'influenza della Spada, che Jace non è realmente suo figlio e non ha sangue di demone, ma puro sangue angelico. Clary riesce ad afferrare la Spada ed a disattivarla con una runa, ma mentre aiuta Jace ad arrestare Valentine, essa viene rubata.

In fine, Alec, preoccupato che Magnus sia rimasto vittima di Valentine, dopo averlo trovato, gli confessa il suo amore, ricambiato. Simon, scoperto di poter esporsi al sole, lo rivela a Clary. Jace, osservandoli, deve pensare se rivelare o meno a Clary che non sono davvero fratello e sorella.

  • Ascolti USA: 0.64 milioni[14]

Mea Maxima Culpa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Clary e Simon sfruttano la nuova condizione di Diurno per uscire insieme all luce del giorno. Jace si rifiuta di ammettere a Clary che non è suo fratello, per non rovinare la nuova relazione di lei. Nel frattempo, l'Inquisitore Herondale tortura Valentine con una runa, per sapere dove si trova la Coppa Mortale, ma lui non cede; si parla anche di una terza reliquia, lo Specchio Mortale, che l'Inquisitore considera una favola.

Izzy è in astinenza da yin fen. Fuggita dall'Istituto cerca di farsi mordere da Raphael, ma lui si rifiuta e riferisce l'accaduto ad Alec. Sulla strada di casa Izzy incontra Azazel, un demone superiore che sta seminando il panico per New York alla ricerca della Coppa Mortale. Izzy viene salvata da Sebastian Verlac, un giovane Shadowhunter proveniente da Londra che la aiuta anche con la sua dipendenza.

Valentine costringe Jace a rivelare a Clary la verità sulla loro parentela e Clary rimane sconvolta dalla notizia. Raphael, nel frattempo, viene a sapere che Simon è diventato un Diurno e vuole sapere come ha fatto.

Magnus e Alec credendo Izzy nelle mani di Azazel, decidono di invocarlo, ma il demone si infuria e rompe le protezioni magiche, attaccandoli. Solo Jace attivando una runa senza utilizzare il suo stilo riuscirà a farlo scappare.

  • Ascolti USA: 0.71 milioni[15]

Un bene superiore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Si scopre che Azazel, durante l'attacco a Magnus e Valentine, era riuscito a scambiare i loro corpi. Azazel, quindi, chiede a Valentine di usare la magia di Magnus per consegnargli la Coppa Mortale, ma ovviamente lo Shadowhunter non sa come utilizzarla.

Izzy accompagna Sebastian all'Istituto per aiutare con la ricerca di Azazel, data la sua specializzazione in Demoni Superiori. Alec contatta Magnus per chiudere aiuto nella localizzazione, ma lo stregone si rifiuta in modo strano e quindi decide di fargli visita. Arrivato al loft Alec trova anche Azazel, che riesce a colpire nel suo punto debole con una freccia ed ad ucciderlo.

In prigione, Valentine cerca di convincere Alec che lui è il vero Magnus Bane raccontandogli dettagli intimi della loro relazione. Alec non riesce a credergli del tutto, a pochi attimi prima dell'esecuzione del falso Valentine, quello vero, nel corpo di Magnus, si presenta come ologramma nella cella e rivela all'Inquisitrice Herondale che Jace è suo nipote e che se non gli consegnano il suo vero corpo, Jace verrà ucciso.

Magnus riesce a recuperare il suo corpo e Clary, ritrovate le sue abilità a disegnare nuove rune grazie a Sebastian, rinchiude nuovamente il padre.

  • Ascolti USA: 0.55 milioni[16]

Quelli con il sangue di demone[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

All'istituto iniziano ad arrivare sempre più cadaveri di Shadowhunters con le rune strappate, uccisi da lupi mannari, vampiri, Seelie e stregoni. Si pensa dunque ad una vendetta dei Nascosti per quanto successo con la Spada Mortale a causa di Jace. Per questo, Clary e Alec si recano dai loro compagni Nascosti per ottenere il loro dna in modo da poterli scagionare, ma Magnus si arrabbia con Alec per la sua diffidenza. Clary viene aggredita mentre ritorna all'Istituto, ma viene salvata da Simon, il quale non riuscì a vedere il volto del colpevole.

Jace intanto, deve fare i conti con il fatto di essere un Herondale, aiutato da sua nonna, l'inquisitrice, che alla sua partenza affida a Jace il comando dell'istituto, nonostante il diretto interessato avesse proposto Alec. L'inquisitrice lo disprezza però per via della sua relazione con Magnus.

Dopo un ulteriore omicidio, l'inquisitrice ordina di apporre dei microchip GPS su ogni Nascosto, con l'appoggio di Jace, che si reca all'Hunter's Moon per eseguire gli ordini. Lì viene attaccato da Maia. Clary si sveglia nell'infermeria dell'Istituto e scopre che Simon è stato rinchiuso dall'Inquisitrice, la quale nel frattempo ha anche arrestato Maia sulla base di accuse di omicidi infondate.

Isabelle si reca da Raphael, il quale le rivela che la caccia agli Shadowhunter potrebbe essere un piano elaborato da Meliorn e Camille, così si mettono sulle tracce di Meliorn e scoprendo che non è lui il vero assassino, ma la scomparsa di Max, che aveva seguito la sorella, li conduce da Kaelie: la vera colpevole degli omicidi.

Dopo la partenza dell'inquisitrice, Jace libera Simon e Maia e nomina al suo posto Alec a capo dell'Istituto. Alec ordina di togliere i microchip a tutti i Nascosti e fa pace con Magnus. Jace, per provare che non è più innamorato di Clary, passa la notte con Maia.

  • Ascolti USA: 0.59 milioni[17]

Il regno fatato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alec invia Clary e Jace in una missione alla Corte Seelie per esaminare la possibilità che Kaelie avesse avuto complici nella sua furia omicida, ma Simon insiste a unirsi a loro. Alla corte, la Regina Seelie mette una trappola di vite su Simon e Jace, l'unico modo per liberarli spetta a Clary baciando quello che più desidera. Prima bacia Simon, ma questo non funziona, e quando bacia Jace, li libera, ma Simon se ne va, ferito. Clary cerca di ragionare con lui più tardi, ma si rifiuta di vederla e quando tornerà all'Istituto, si rifiuta di parlare con Jace.

All'Istituto, Alec inizia le riunioni con i rappresentati dei Nascosti: un incontro settimanale con rappresentanti degli Stregoni (Magnus), dei vampiri (Raphael), dei Seelie (Meliorn) e dei licantropi (un Luke molto riluttante). Luke non crede che gli Shadowhunters abbiano fatto abbastanza per cambiare il loro atteggiamento nei confronti dei Nascosti, quindi quando un misterioso individuo lo contatta su un telefono, trovato da Luke nella sua auto, per chiedere aiuto per uccidere Valentine, lui accetta di aiutarlo, ma è fermato da Sebastian e Alec che decidono di non fare rapporto al Clave.

Maryse è tornata in città, e dice a Alec e Isabelle che Robert l'ha tradita. Isabelle rivela che lei lo sapeva da un po' 'di tempo e chiede a sua madre di lasciarlo, dicendo che è degna di vero amore. Isabelle confessa la sua precedente dipendenza da yin fen, Maryse lo accetta e le dice che deve combattere per il suo amore.

Sebastian dice a Raphael che il suo amore per Isabelle è dovuto solo alla dipendenza da Yin Fen e che non è bene per lei. Quando Isabelle chiede a Raphael di perseguire una relazione con lei, si rifiuta, ripetendo che non è buono per lei.

L'episodio finisce con Sebastian che suona il pianoforte, lo stesso pezzo di Chopin che Jace ha suonato all'inizio dell'episodio e ci sono diversi telefoni, come quello che aveva Luke, su una sedia nella sua stanza. Un rumore proviene dall'armadio di Sebastian, lui lo apre e si rivela essere un uomo legato, a cui Sebastian dice di stare tranquillo o lo punirà di più.

  • Ascolti USA: 0.67 milioni[18]

Un problema di memoria[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Simon deluso va in un bar per Nascosti dove incontra Quinn e i due bevono del plasma, ma quando finisce Simon ne vuole ancora. Vanno quindi in una "Zona Grigia" luogo segreto in cui i mondani che sanno dell'esistenza dei vampiri si fanno mordere per raggiungere piacere reciproco.

Alec si sveglia in un letto vuoto e vede che Magnus è in difficoltà, ma Magnus non vuole spiegare perché. All'Istituto, Izzy vede Clary che sta cercando di raggiungere Simon e le consiglia di dargli un po' di tempo.

Simon si sveglia insanguinato e in preda al panico, con la camicia sanguinante. Clary intanto lo ha raggiunto al suo rifugio per cercare di scusarsi, ma Simon interrompe la relazione perché Clary non lo ama come lui la ama. Nel frattempo una ragazza della "Zona Grigia", viene trovata morta, dissanguata tramite buchi ai piedi e con le impronte digitali di Simon sulla sua pelle. Luke fa visita a Simon chiedendo se lui c'entri qualcosa ma Simon, dopo aver negato tutto, scappa via credendosi colpevole. Infatti non ricorda nulla della sera precedente.

Mentre gli Shadowhunters si preparano a trasferire Valentine a Idris, Izzy chiede a Alec se Magnus li aiuterà nella creazione di un portale. Alec dice di no sapendo che Magnus è disturbato da qualcosa. Izzy consiglia a suo fratello di parlare con il suo ragazzo e convincerlo, perché è lui il migliore.

La cugina di Sebastian, Aline, arriva all'Istituto di New York per sapere come mai il parente è fuggito all'improvviso. Lui le risponde dicendole che si vergognava per la sua dipendenza da yin fen e lei lo invita ad una cena tra cugini. Sebastian va poi nella stanza dove stava l'uomo legato, che si scopre essere il vero Sebastian.

Simon intanto cerca di capire cosa sia successo la notte prima e torna sulla scena del crimine, dove viene arrestato dall'ignara partner mondana di Luke, la quale gli rivela anche che la causa della morte sono morsi sui piedi. Simon capisce di non aver ucciso la ragazza, poiché i morsi sono ai piedi che a Simon hanno fatto sin da piccolo ribrezzo, e ritorna sulla scena del crimine dove vede Quinn bere sangue da una ragazza ai piedi, capendo chi era in realtà l'assassino. In una lotta Simon colpisce Quinn al cuore con un paletto uccidendolo.

Magnus ha un flashback della notte in cui ha trovato sua madre morta e lo racconta ad Alec. Il vero Sebastian (che è scappato dalla stanza del falso Sebastian) cerca aiuto ma il Sebastian finto lo uccide. Simon dice a Clary che saranno sempre amici, ma che ha bisogno di tempo.

Finalmente è arrivato il momento di trasferire Valentine a Idris, ma riesce a fuggire grazie al finto Sebastian, che ha corrotto una guardia. L'episodio termina con un essere grottesco senza pelle (la vera forma del falso Sebastian) che chiama "padre" Valentine, Sebastian è quindi Jonathan figlio di Valentine e Jocelyn con sangue demoniaco.

  • Ascolti USA: 0,46 milioni[19]

Il giorno dell'espiazione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sebastian interroga suo padre Valentine accusandolo di averlo mandato via ad Edom, regno dei demoni, per paura del suo sangue demoniaco.

Nel frattempo, all'Istituto Jace tenta di parlare con Clary su quello che è accaduto alla Corte Seelie, ma lei si rifiuta. Jace pensa che Valentine probabilmente si nasconde nello chalet di montagna vicino al lago dove trascorse pochi anni della sua infanzia con suo padre. Clary inaspettatamente crea una runa che può portarli lì. Entrambi finiscono in un lago molto pericoloso poiché chi beve la sua acqua soffre di allucinazioni. Mentre stanno camminando nella foresta, Clary si rende conto che ha perso lo stilo nel lago e torna a cercarlo con Jace che però perde di vista. Clary, avendo bevuto precedentemente l'acqua, inizia ad avere allucinazioni e vede l'angelo Ithuriel che le dice che Jonathan è vivo.

Nel frattempo Alec, grazie alla runa parabatai, capisce che Jace è in difficoltà e ha bisogno del suo aiuto. Lui è Isabelle scoprono che Clary e Jace sono andati in qualche modo a Idris e quindi con l'aiuto di suo padre manda Isabelle a cercarli. Il padre di Alec gli rivela che il Clave ha mentito sulla spada dell'anima poiché non è stata ancora ritrovata.

Isabelle trova Jace e gli dice che bere l'acqua dal lago può causare allucinazioni e pazzia. Entrambi trovano Clary, e dopo che Jace la guarisce attivando una runa senza il suo stilo, insieme cercano lo chalet ma lo trovano deserto poiché Sebastian e Valentine erano giá andati via. Jace trova l'agenda che il padre teneva nascosta la apre e vede tabelle con i diversi comportamenti dei piccoli Jace Herondale e Jonathan Morgenstern.

Sebastian, colpito da quello che gli aveva detto il padre nello chalet, decide di averlo come alleato e cenano insieme in una casetta in montagna. Clary, resasi conto che la visione dell'angelo non era un'allucinazione e visto il quaderno che ha Jace, si rende conto che il suo vero fratello è ancora vivo.

  • Ascolti USA: 0.59 milioni[20]

Un oscuro riflesso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sebastian/Jonathan alleato con Valentine tortura sorella Cleophas affinché attivi la spada dell'anima, ma lei si rifiuta e dice di non esserne capace. Così i due decidono di cercare il terzo strumento mortale, lo specchio mortale, in modo da poter invocare l'angelo Raziel ed esprimere il desiderio di creare un mondo puro di angeli senza Nascosti.

Jonathan e Valentine scoprono che Jocelyn ha affidato a uno stregone un simbolo che può rintracciare lo specchio tatuato nel suo braccio e lo torturano, lui non cede e si suicida affidando il simbolo a Dot. Dot capisce che deve essere successo qualcosa e avvisa Jace e Clary che vanno a controllare, ma lo trovano morto, subito si rendono conto che sia stato Jonathan e lui lì presente sotto forma di Sebastian sente le loro opinioni sul da fare.

Dot riesce a rintracciare la posizione dello specchio dell'anima e, una volta preso, vengono attaccati da Jonathan. Clary tenta di convincerlo a unirsi a loro ma Dot apre un portale salvando lo specchio, Clary e Jace.

Luke, attraverso un messaggio di fuoco della sorella, scopre che il Clave ha mentito sulla spada dell'anima e lo dice a Magnus. Magnus è furioso con Alec, che gli ha mentito, e si schiera con la Regina Seelie.

Isabelle e Simon allenano Max che diventa sempre più bravo e lei convince Maia a dare una possibilità a Simon. Max, diventato bravo con le rune di rintracciamento, scopre che Sebastian è Jonathan e va da lui per affrontarlo.

  • Ascolti USA: 0.60 milioni[21]

Risveglio o dannazione eterna[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Max è in coma dopo l'attacco di Jonathan e l'Istituto viene messo in quarantena quando diventa chiaro che Jonathan è lí dentro.

Magnus e Luke si incontrano con la Regina Seelie, che propone un'alleanza di Nascosti contro Valentine, anche se significa avviare una guerra con gli Shadowhunters. Luke rifiuta immediatamente, mentre a Magnus è dato il tempo per decidere. Magnus sceglie di servire il suo popolo anche se significa lasciare Alec, nel frattempo grazie all'intervento di Magnus e del fratello silente, Max si risveglia dal coma.

Un ex membro del clan di Luke aggredisce un ragazzo di nome Bat che cosí diventa un lupo mannaro, a introdurlo nel mondo dei Nascosti sono Maia e Simon. Luke, infuriato con il lupo che ha aggredito Bat, lo affronta e dopo aver vinto l'incontro diventa l'unico capo del clan di New York.

Jonathan ruba lo Specchio mortale. Clary scopre che Sebastian è Jonathan e riesce a recuperare lo specchio prima che Jonathan scappi via dall'istituto. Attraverso una runa Clary cerca di bloccare i poteri dello specchio mortale, come aveva fatto precedentemente con la Spada dell'anima, ma lo distrugge. Clary si rende conto, interpretando le visioni che ha durante la notte, che il vero specchio mortale è il lago Lynn.

  • Ascolti USA: 0.63 milioni[22]

Salute e addio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jonathan sa che è stato smascherato dagli Shadowhunters, che adesso gli danno la caccia. Quando Jace, Clary e Izzy arrivano al suo appartamento, Jonathan è già scomparso, lasciando dietro di sé i resti del vero Sebastian Verlac. Tornando all'Istituto, i tre Shadowhunters dicono all'Inquisitore che lo specchio è in realtà il lago Lynn. L'Inquisitore annuncia che metterà il Console Malachi al comando di una squadra per proteggerlo.

Magnus convoca Raphael e Luke per informarli che ora il Mondo Oscuro è rappresentato dalla Regina delle Fate, che non vuole allearsi con gli Shadowhunters. La Regina ribadisce le sue intenzioni anche al Consiglio con i Nascosti all'Istituto di fronte ai rappresentanti degli Shadowhunters.

Clary capisce che il potere angelico di Jace accoppiatoio con il suo può rintracciare Jonathan. Il processo, molto sensuale, li rende conto della crescente potenza della reciproca attrazione reciproca. Jace, Clary, Alec e Izzy trovano il luogo in cui Jonathan si nasconde, quest'ultimo cattura Jace e lo trascina via con lui, come regalo per Valentine. Simon rivela a Clary di aver baciato Maia e la ragazza è molto felice per lui, ma le chiede allo stesso tempo di far ragionare la Regina.

Jace provocando Jonathan riesce ad attirarlo in una lotta, che vince, trafiggendo il suo cuore e lanciando nelle acque del fiume. Più tardi, all'Istituto, mentre Clary aiuta Jace a curare le ferite, i due si baciano.

Nel frattempo, la Regina delle Fate, incontra Valentine e stringe un accordo con lei per poter raggiungere Idris e l'ultimo strumento mortale.

  • Ascolti USA: 0.60 milioni[23]

Ad acque tranquille[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jonathan, morente, usa il suo ultimo soffio di vita per disegnare un pentagramma ed aprire un varco con gli inferi.

Simon e Luke vanno alla Regina delle Fate per trovare Maia. Luke lascia a Simon discutere privatamente con la regina, che ammette di aver permesso a Valentine di andare a Idris, mentre Luke va alla ricerca. Quando la ritrovano, la regina accetta stranamente di lasciarli andare.

Dopo aver cercato inutilmente di uccidere un demone per le strade di New York, Clary apre un portale e va ad Idris con Jace. Qui trovano il console Malachi e le guardie del lago Lynn, che si sono uniti a Valentine. Catturati, riescono a scappare grazie al potere angelico di Jace che attiva le sue rune anche se legato e senza steele.

Alec chiede a Magnus di aiutarlo a sigillare l'apertura agli inferi dove i demoni provengono, accetta per salvare vite innocenti. Tornati all'Istituto i demoni sono scomparsi.

Jace e Clary arrivano al lago Lynn, qui Valentine li attacca a sorpresa e riesce a pugnalare Jace nel cuore, sotto gli occhi di Clary. Jace crolla e dice a Clary di amarla prima di dare un ultimo sospiro. All'Istituto, il suo parabatai Alec sente un dolore intenso, la sua vita con Jace passa davanti ai suoi occhi, mentre la sua runa di Parabatai si dissolve gradualmente e quando non riesce più a sentire nulla, capisce che Jace è morto.

Clary scoppia in lacrime e mentre Valentine cerca di giustificare il suo atto, lei cerca di colpirlo, ma lui è superiore e la incatena. Quando si risveglia vede Valentine risvegliare l'angelo Raziel: entra nell'acqua del lago poi lancia gli altri due strumenti mortali, la Coppa e la Spada nelle sue acque. L'angelo Raziel finalmente appare, rispondendo all'invocazione di Valentine.

Valentine chiede l'immediata eliminazione di tutti i demoni, dei Nascosti e degli Shadowhunters infedeli che li aiutano. L'angelo chiede quindi di versare il suo sangue come sacrificio.

Clary prende lo steele di Jace per riuscire a liberarsi e giusto in tempo allontana Valentine dal lago e dopo una violenta collusione lo pugnala più volte. La Shadowhunter entra nell'acqua del lago versando il suo sangue e sembra che Raziel la riconosca e le chiede cosa desidera. La decisione non si fa attendere: Clary chiede all'Angelo di riportare in vita Jace. Raziel accetta.

Alec, Izzy e Magnus arrivano alla riva del lago e vedono Valentine morto e Jace vivo, ma quest'ultimo non fornisce nessuna spiegazione dato che teme le inevitabili conseguenze del suo ritorno dal mondo dei morti.

Quella sera i Nascosti e gli Shadowhunters si riuniscono per festeggiare la vittoria su Valentine. Maia e Simon si riconciliano, ma presto Simon deve lasciare la festa con una scusa per recarsi nel mondo delle fate, dove la Regina lo aspetta. Jace e Clary discutono sul perché lui non voglia rivelare come ha fatto a tornare in vita e quando Jace si allontana dal bar, si ritrova a crollare per terra in preda al dolore. Luke è smascherato come lupo mannaro dalla sua collega. Alec e Magnus, incapaci di vivere uno lontano dall'altro si riconciliano e si baciano.

Infine, i demoni usciti dal varco degli inferi si radunano per formare un unico essere: Lilith. Elle si avvicina al corpo di Jonathan che sembra morto, per ora.

  • Ascolti USA: 0.59 milioni[24]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shadowhunters @ Comic Con: Premiere Date Revealed, Paul Wesley to Direct in Season 2 — Plus: Watch Exclusive Clip, 8 ottobre 2016. URL consultato il 31 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) Elizabeth Wagmeister, Freeform Summer Schedule: ‘Shadowhunters’ Return and Debut of Cosmo-Inspired Series ‘The Bold Type’, in Variety, 06 marzo 2017. URL consultato il 07 marzo 2017.
  3. ^ Le migliori novità in arrivo su Netflix a gennaio: c’è anche la quarta stagione di Sherlock!, 16 dicembre 2016. URL consultato il 31 dicembre 2016.
  4. ^ TV Listings Grid, TV Guide and TV Schedule, Where to Watch TV Shows, su http://tvschedule.zap2it.com. URL consultato il 31 dicembre 2016.
  5. ^ (EN) Welch Alex, "Monday cable ratings: Rose Bowl and Sugar Bowl soar high", su TV by the Numbers, 4 gennaio 2017. URL consultato il 09 febbraio 2017.
  6. ^ (EN) Metcalf Mitch, ShowBuzzDaily's Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 1.9.2017, su ShowBuzzDaily, 10 gennaio 2017. URL consultato il 09 febbraio 2017.
  7. ^ (EN) Metcalf Mitch, ShowBuzzDaily's Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 1.16.2017, su ShowBuzzDaily, 18 gennaio 2017. URL consultato il 09 febbraio 2017.
  8. ^ (EN) Metcalf Mitch, ShowBuzzDaily's Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 1.23.2017, su ShowBuzzDaily, 24 gennaio 2017. URL consultato il 09 febbraio 2017.
  9. ^ (EN) Metcalf Mitch, ShowBuzzDaily's Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 1.30.2017, su ShowBuzzDaily, 31 gennaio 2017. URL consultato il 09 febbraio 2017.
  10. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY's Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 2.6.2017, su ShowBuzzDaily, 7 febbraio 2017. URL consultato il 09 febbraio 2017.
  11. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 2.13.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 18 febbraio 2017.
  12. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 2.20.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 25 febbraio 2017.
  13. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 2.27.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 02 marzo 2017.
  14. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 3.6.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 09 marzo 2017.
  15. ^ (EN) Metcalf Mitch, ShowBuzzDaily's Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 6.5.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato l'08 giugno 2017.
  16. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 6.12.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 15 giugno 2017.
  17. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 6.19.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 1° luglio 2017.
  18. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 6.26.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 1° luglio 2017.
  19. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 7.10.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 18 luglio 2017.
  20. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 7.17.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 20 luglio 2017.
  21. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 7.24.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 1° agosto 2017.
  22. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 7.31.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 04 agosto 2017.
  23. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 8.7.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 13 agosto 2017.
  24. ^ (EN) Metcalf Mitch, SHOWBUZZDAILY’s Top 150 Monday Cable Originals & Network Finals: 8.14.2017, su www.showbuzzdaily.com. URL consultato il 17 agosto 2017.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione