Episodi di Power Rangers (serie televisiva) (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La seconda stagione della serie televisiva d'azione per ragazzi Power Rangers si compone di 52 episodi, andati in onda negli Stati Uniti nel 1994-1995 e ritrasmessi in Italia su Canale 5 dal 22 novembre 1994 alle 17[1] e successivamente su Italia 1 alle 13.30.[2]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
61 The Mutiny: Part I L'Ammutinamento (prima parte) 21 luglio 1994 22 novembre 1994[1]
62 The Mutiny: Part II L'Ammutinamento (seconda parte) 29 luglio 1994 23 novembre 1994[3]
63 The Mutiny: Part III L'Ammutinamento (terza parte) 5 agosto 1994 24 novembre 1994[4]
64 The Wanna-Be Ranger Trasformazione Rangers! 13 settembre 1994 25 novembre 1994[5]
65 Putty on the Brain Amici o Nemici? 14 settembre 1994 26 novembre 1994[6]
66 Bloom of Doom Il Fiore del Male 17 settembre 1994
67 The Green Dream L'incubo 19 settembre 1994 1º dicembre 1994[7]
68 The Power Stealer Il Ladro di Poteri 20 settembre 1994 28 novembre 1994[8]
69 The Beetle Invasion Il cervo volante 21 settembre 1994 29 novembre 1994[9]
70 Welcome to Venus Island L'isola di Venere 24 settembre 1994 30 novembre 1994[10]
71 The Song of Guitardo La canzone di Guitardo 26 settembre 1994 2 dicembre 1994[11]
72 Green No More: Part I Addio Green Ranger (prima parte) 27 settembre 1994 3 dicembre 1994[12]
73 Green No More: Part II Addio Green Ranger (seconda parte) 28 settembre 1994 5 dicembre 1994[13]
74 Missing Green Le candele dei Rangers 3 ottobre 1994 7 dicembre 1994[14]
75 Orchestral Maneuvers in the Park Mostri immaginari 4 ottobre 1994 6 dicembre 1994[15]
76 Beauty and the Beast La bella e la bestia 10 ottobre 1994 8 dicembre 1994[16]
77 White Light: Part I Luce bianca (prima parte) 17 ottobre 1994 9 dicembre 1994[17]
78 White Light: Part II Luce bianca (seconda parte) 18 ottobre 1994 10 dicembre 1994[18]
79 Two for One Due al posto di uno 24 ottobre 1994 12 dicembre 1994[19]
80 Opposites Attract Atmosfera magnetica 25 ottobre 1994 13 dicembre 1994[20]
81 Zedd's Monster Mash Il mostro di Halloween 28 ottobre 1994
82 The Ninja Encounter: Part I L'Incontro ninja (prima parte) 2 novembre 1994
83 The Ninja Encounter: Part II L'Incontro ninja (seconda parte) 3 novembre 1994
84 The Ninja Encounter: Part III L'Incontro ninja (terza parte) 4 novembre 1994
85 A Monster of Global Proportions Il mostro a quattro teste 5 novembre 1994 19 dicembre 1994[21]
86 Zedd Waves Le onde ipnotizzanti di Lord Zedd 7 novembre 1994 20 dicembre 1994[22]
87 The Power Transfer: Part I Il trasferimento di poteri (prima parte) 8 novembre 1994 21 dicembre 1994[23]
88 The Power Transfer: Part II Il trasferimento di poteri (seconda parte) 9 novembre 1994 22 dicembre 1994[24]
89 Goldar's Vice-Versa Il ballo 12 novembre 1994 23 dicembre 1994[25]
90 Mirror of Regret Ricordi d'infanzia 14 novembre 1994 14 gennaio 1995[26]
91 When Is a Ranger Not a Ranger? Vuoto di memoria 15 novembre 1994 18 gennaio 1995[27]
92 Rocky Just Wants to Have Fun Rocky vuole divertirsi 16 novembre 1994 21 gennaio 1995[28]
93 Lights, Camera, Action Luci, motore, azione! 17 novembre 1994 25 gennaio 1995[29]
94 Where There's Smoke, There's Fire Al fuoco! Al fuoco! 21 novembre 1994 28 gennaio 1995[30]
95 Scavenger Hunt Caccia al tesoro 22 novembre 1994 1º febbraio 1995[31]
96 The Great Bookala Escape La fuga di Bookala 23 novembre 1994 4 febbraio 1995[32]
97 Forever Friends Amiche per sempre 28 novembre 1994 8 febbraio 1995[33]
98 A Reel Fish Story Mostri acquatici 29 novembre 1994 11 febbraio 1995[34]
99 Rangers Back in Time: Part I Indietro nel tempo (prima parte) 4 febbraio 1995
100 Rangers Back in Time: Part II Indietro nel tempo (seconda parte) 11 febbraio 1995 17 maggio 1995[2]
101 The Wedding: Part I Il matrimonio (prima parte) 13 febbraio 1995 24 maggio 1995[35]
102 The Wedding: Part II Il matrimonio (seconda parte) 14 febbraio 1995
103 The Wedding: Part III Il matrimonio (terza parte) 15 febbraio 1995
104 Return of the Green Ranger: Part I Il ritorno del Green Ranger (prima parte) 20 febbraio 1995
105 Return of the Green Ranger: Part II Il ritorno del Green Ranger (seconda parte) 21 febbraio 1995 7 giugno 1995[36]
106 Return of the Green Ranger: Part III Il ritorno del Green Ranger (terza parte) 22 febbraio 1995 10 giugno 1995[37]
107 Best Man for the Job L'uomo giusto al posto giusto 29 aprile 1995
108 Storybook Rangers: Part I Nel mondo delle favole (prima parte) 1 maggio 1995
109 Storybook Rangers: Part II Nel mondo delle favole (seconda parte) 2 maggio 1995
110 Wild West Rangers: Part I Selvaggio west (prima parte) 8 maggio 1995
111 Wild West Rangers: Part II Selvaggio west (seconda parte) 9 maggio 1995
112 Blue Ranger Gone Bad Il finto Blue Ranger 20 maggio 1995

L'Ammutinamento (prima parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lord Zedd, il supremo imperatore dei malvagi alieni spaziali, stanco dei continui fallimenti di Rita Repulsa, arriva sulla Luna ed erige il suo castello prendendo il posto della strega al comando. Per sbarazzarsi dei fastidiosi Power Rangers crea un nuovo esercito di Putties invincibili, restituisce a Goldar le sue ali e crea un potente mostro grazie al fulmine del suo bastone magico, in grado di trasformare qualunque animale o oggetto in una creatura spaventosa. Colpendo un pesce piraña, lo muta in Pirantis, un mostro che riesce a togliere ogni potere ai Dinozord dei Power Rangers! Iniziano tempi difficili per i sei eroi che difendono la Terra...

L'Ammutinamento (seconda parte)[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Mutiny: Part II
  • Diretto da: Shuki Levy
  • Scritto da: Shell Danielson, Shuki Levy

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Trini e Billy cercano di mettere a punto, in una disperata lotta contro il tempo, un apparecchio che interferisca con il controllo che Pirantis ha sugli Zords, Jason, Zack, Kimberly e Tommy cercano di fermare il Tirannosauro Dinozord e il Dragonzord, che sono finiti sotto il controllo di Lord Zedd e stanno distruggendo Angel Grove. Se i Rangers riusciranno a riprendere il controllo degli Zords, Alpha e Zordon potranno trasformarli in nuovi e potenti Thunderzord in grado di affrontare ad armi pari le creature di Lord Zedd.

L'Ammutinamento (terza parte)[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Mutiny: Part III
  • Diretto da: Shuki Levy
  • Scritto da: Shell Danielson, Shuki Levy, Barbara Oliver

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Finalmente Billy riesce a far funzionare l'apparecchio per deviare il segnale di Lord Zedd e Pirantis, permettendo quindi ai Power Rangers di tornare in possesso del Tirannosauro Dinozord e del Dragonzord. Ma Lord Zedd risponde a questo utilizzando i poteri del suo bastone magico per distruggere gli Zords, facendoli sprofondare nel centro della Terra. Fortunatamente Tommy riesce a nascondere Dragonzord sul fondo del mare prima che Zedd lo distrugga. Tuttavia, Zordon ed Alpha 5 riescono a salvare una parte dei Dinozords e, usando il potere del tuono, li trasformano nei moduli Thunderzords. I Power Rangers poi combinano i loro nuovi Zords nel Megathunderzord e riescono a distruggere il mostro Pirantis una volta per tutte.

Trasformazione Rangers![modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Zordon informa i Rangers che ha intenzione di mettersi temporaneamente in stasi, lasciando Alpha 5 da solo ad occuparsi del Centro di Comando. Annoiato, Alpha osserva un bambino sulla Sfera di Osservazione, Dylan, che ha bisogno di aiuto perché si è perso e decide di teletrasportarsi nel parco cittadino per aiutare il piccolo. Lord Zedd approfitta dell'assenza di Zordon per creare Primátor, un mostro mutaforma, che aggredisce Alpha 5 e Dylan. Nel panico, Alpha attiva la sua sequenza di autodistruzione, in modo che Primátor non possa utilizzarlo per accedere al Centro di Comando. Non essendo più in grado di contattare Alpha, i Rangers si teletrasportano al quartier generale dove trovano che Zordon è stato ripristinato. Questi illumina i Rangers sulla difficile situazione di Alpha, e rivela che hanno solo pochi minuti per salvarlo. Il Primátor intanto comincia ad imitare i Power Rangers trasformandosi in ognuno di loro per metterli in confusione. Zordon scopre però che il mostro non riesce a mantenere l'illusione quando la sua vera forma viene riflessa in uno specchio.

Amici o Nemici?[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Putty on the Brain
  • Diretto da: John Stewart
  • Scritto da: Mark Litton

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lord Zedd lancia un incantesimo su Billy e Zack, in modo che vedano gli altri Rangers come fossero dei Putties! Intanto Zedd coglierà l'occasione di inviare contro di loro il mostro Saliguana, un'enorme salamandra sputafuoco. Mentre Billy cerca un rimedio all'incantesimo, il mostro appare con una squadra di Putties sulla spiaggia di Angel Grove e i Power Rangers si trasformano per combattere; per fortuna Trini scopre che quando sono trasformati, l'incantesimo non ha effetto sulla vista di Zach e Billy, quindi non ci saranno problemi di riconoscimento.

Il Fiore del Male[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Bloom of Doom
  • Diretto da: John Stewart
  • Scritto da: Cheryl Saban

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il giorno delle iscrizioni ai club del liceo Angel Grove High e tutti gli studenti hanno istituito uno stand al quale le persone possono iscriversi per unirsi ai loro rispettivi club. Nessuno però sembra iscriversi al club dei fiori di Kimberly; mentre tutte le ragazze sono focalizzate sul club di pallavolo di Trini, rendendo Kimberly delusa e un po' gelosa. Lord Zedd sfrutta questo sentimento per lanciare un incantesimo sul Pink Ranger rendendola gelosa della sua amica. Zedd crea poi il mostro "Fiore del Male", che cattura Kimberly e la intrappola in una dimensione misteriosa.

L'incubo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Green Dream
  • Diretto da: John Stewart
  • Scritto da: Stewart St. John

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tommy è turbato da un sogno ricorrente nel quale perde i suoi poteri, ma non immagina che ci sia Zedd dietro a questi incubi. Fa infatti tutto parte del suo piano per catturare Tommy e rubare la Spada del Potere. Il Green Ranger viene aggredito dai Putties, e Goldar lo imprigiona in una caverna dove viene condizionato a rubare la spada. Credendo che il loro compagno sia ritornato un essere malvagio, gli altri Ranger vengono colti di sorpresa e si lasciano sfuggire la Spada del Potere. Quando Tommy si risveglia dall'ipnosi, il mostro Robot-Ariete di Lord Zedd è in possesso della formidabile arma, allora il Green Ranger decide di lottare da solo allo stremo delle forze per rimediare al danno causato..

Il Ladro di Poteri[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Rangers conducono un'unità per la pulitura del parco e delle strade di Angel Grove, ma Lord Zedd ha ideato un nuovo piano per eliminarli grazie al mostro Piovrafante, che imprigiona i Power Rangers in un vaso magico prosciugando i loro poteri. Gli unici a salvarsi sono Jason e Billy che si teletrasportano al Centro di Comando e scoprono che il mostro adora osservare la sua immagine, distraendosi in battaglia. Mentre il Red Ranger tiene impegnato il Piovrafante con uno scudo ideato dal Blue Ranger che nasconde al suo interno uno specchio, quest'ultimo libera gli altri Power Rangers.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Radiocorriere TV - Fasc. N. 47 del 1994, pag. 76.
  2. ^ a b Radiocorriere TV - Fasc. N. 20 del 1995, pag. 84.
  3. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 47 del 1994, pag. 84.
  4. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 47 del 1994, pag. 92.
  5. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 47 del 1994, pag. 100.
  6. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 47 del 1994, pag. 108.
  7. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 48 del 1994, pag. 92.
  8. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 48 del 1994, pag. 68.
  9. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 48 del 1994, pag. 76.
  10. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 48 del 1994, pag. 84.
  11. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 48 del 1994, pag. 100.
  12. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 48 del 1994, pag. 108.
  13. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 49 del 1994, pag. 68.
  14. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 49 del 1994, pag. 84.
  15. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 49 del 1994, pag. 76.
  16. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 49 del 1994, pag. 92.
  17. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 49 del 1994, pag. 100.
  18. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 49 del 1994, pag. 108.
  19. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 50 del 1994, pag. 66.
  20. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 50 del 1994, pag. 74.
  21. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 51 del 1994, pag. 66.
  22. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 51 del 1994, pag. 74.
  23. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 51 del 1994, pag. 82.
  24. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 51 del 1994, pag. 92.
  25. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 51 del 1994, pag. 100.
  26. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 2 del 1995, pag. 108.
  27. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 3 del 1995, pag. 82.
  28. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 3 del 1995, pag. 108.
  29. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 4 del 1995, pag. 84.
  30. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 4 del 1995, pag. 108.
  31. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 5 del 1995, pag. 84.
  32. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 5 del 1995, pag. 108.
  33. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 6 del 1995, pag. 84.
  34. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 6 del 1995, pag. 108.
  35. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 21 del 1995, pag. 80.
  36. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 23 del 1995, pag. 82.
  37. ^ Radiocorriere TV - Fasc. N. 23 del 1995, pag. 108.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione