Episodi di Ninjago: Masters of Spinjitzu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ninjago: Masters of Spinjitzu.

Elenco degli episodi della serie televisiva animata Ninjago: Masters of Spinjitzu trasmessi in Italia.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Lego ninjago logo.png

Ninjago: Masters of Spinjitzu[modifica | modifica wikitesto]

Gli episodi sono tutti da venti minuti circa per tutte le stagioni in lingua originale, mentre in Italia dalla stagione pilota fino alla seconda, gli episodi sono dimezzati diventando da dieci minuti. Lo speciale Il giorno di chi non c'è più dura 44 minuti sia in lingua originale, che in italiano.

Stagioni Capitoli Episodi Originariamente in onda
Prima TV Prima TV (ITA)
Pilota Le armi d'oro 2 14 gennaio 2011 14 maggio 2012
1 Il risveglio dei serpenti 13 2 dicembre 2011 4 aprile 2013
2 La lega del ninja verde 13 18 luglio 2012 28 luglio 2013
3 Il riavvio 8 29 gennaio 2014 13 giugno 2014
4 Il torneo degli elementi 10 23 febbraio 2015 16 marzo 2015
5 Possessione 10 29 giugno 2015 22 maggio 2015
6 Skybound 10 9 giugno 2016 24 marzo 2016
Speciale Il giorno di chi non c'è più 1 29 ottobre 2016 24 ottobre 2016
7 Le lancette del tempo 10 15 maggio 2017 15 maggio 2017
8 I figli di Garmadon 10 20 gennaio 2018 9 aprile 2018
9 Braccato 10 30 giugno 2018 29 ottobre 2018
10 La marcia degli Oni 4 19 gennaio 2019 15 aprile 2019

Ninjago[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la stagione 10, il titolo della serie assume il nome solo di Ninjago e le stagioni assumono un conteggio diverso. Inoltre, gli episodi diventano sia in lingua originale che in italiano da dieci minuti.

Stagioni Capitoli Episodi Originariamente in onda
Prima TV Prima TV (ITA)
1 Segreti dello Spinjitzu Proibito 30 22 giugno 2019 20 ottobre 2019
2 Prime Empire 16 21 marzo 2020 17 agosto 2020
Il Maestro delle Montagne 16 6 luglio 2020 16 novembre 2020
3 L’isola 4 7 marzo 2021 15 novembre 2021
Seabound 16 4 aprile 2021 17 novembre 2021
4 Cristallizzati 30 20 maggio 2022 TBA

Stagione pilota - Le Armi d'Oro[modifica | modifica wikitesto]

In America la stagione è stata trasmessa il 14 e 15 gennaio 2011 su Cartoon Network, mentre in Italia, sempre sullo stesso canale, è stata trasmessa dal 14 al 17 maggio 2012.

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 1 Way of the Ninja Il mistero dei ninja 14 gennaio 2011 14 maggio 2012
2 L'arma d'oro 15 maggio 2012
2 3 King of Shadows Il re delle ombre 15 gennaio 2011 16 maggio 2012
4 Armi del destino 17 maggio 2012

Il mistero dei ninja[modifica | modifica wikitesto]

Kai è il figlio di un fabbro che vive con la sorella Nya nel Malachite Village, nel mondo di Ninjago.

Un giorno incontra per caso Sensei Wu, un uomo anziano che gli propone di allenarsi per diventare un ninja, ma lui rifiuta. Poco dopo, un esercito di Scheletri guidato da Samukai attacca il villaggio con l'obiettivo di recuperare una vecchia mappa. Kai combatte per difendere la sua officina, ma non essendo un combattente viene salvato da Sensei Wu che era rimasto nei paraggi; gli Scheletri riescono però a recuperare la mappa e rapiscono Nya.

Wu spiega a Kai che Samukai agiva per conto di Lord Garmadon, re dell'Oltretomba, e che la mappa mostra dove sono nascoste le quattro armi d'oro, con le quali il Primo Maestro di Spinjitzu creò Ninjago. Il Sensei svela anche che Garmadon è suo fratello e da lui rinchiuso nell'Oltretomba quando tentò di rubare le armi; in seguito, Wu le nascose e diede la mappa ad un uomo onesto, ovvero il padre di Kai.

Volendo aiutarlo a salvare sua sorella, Wu decide di allenare Kai per diventare un ninja. La notte prima della prova finale, Kai viene però attaccato da tre misteriosi individui.

L'arma d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Kai riesce a sconfiggere i tre individui misteriosi, ma Sensei Wu spiega che in realtà loro sono suoi allievi, ovvero Cole, Jay e Zane, e che quella era la sua prova finale. Wu consegna ai nuovi ninja le loro nuove divise con i rispettivi ruoli: Kai è il ninja rosso, maestro del fuoco; Jay è il ninja blu, maestro del fulmine; Cole è il ninja nero, maestro della terra; e Zane è il ninja bianco, maestro del ghiaccio.

Successivamente i ninja vanno alla ricerca delle 4 armi. Nel luogo in cui è nascosta la Falce del Terremoto imparano a usare in maniera egregia lo Spinjitzu contro l'esercito degli Scheletri, ma devono ancora affrontare il guardiano dell'Arma d'Oro, il Drago della Terra. Per poter fuggire, Kai disobbedisce al consiglio di Sensei Wu e usa la Falce contro il drago, per poi giustificarsi dicendo che gli scheletri hanno preso sua sorella e che deve fare di tutto per salvarla.

Intanto, nell'Oltretomba, Samukai riferisce i fatti avvenuti a Garmadon e chiede perdono per averlo deluso; quest'ultimo in realtà è però felice, poiché tutto sta procedendo secondo il suo piano.

Il Re delle ombre[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver recuperato la Falce del Terremoto, i ninja recuperano anche il Nunchaku del Fulmine e gli Shuriken del Ghiaccio, non prima di aver sconfitto anche i draghi posti a loro protezione delle armi, e si apprestano a ritrovare la Spada del Fuoco.

Una notte, Garmadon, sotto forma di ombra in quanto essendo egli confinato nell'Oltretomba il suo corpo non può tornare a Ninjago, attira Kay nel Tempio del Fuoco assumendo le sembianze di Nya; Kai è costretto a rubare la Spada per salvare la sorella, ma facilmente sconfitto; Sensei Wu arriva per salvarli, ma per farlo precipita nell'Oltretomba insieme alla Spada.

Intanto Cole, Zane e Jay vengono catturati dagli scheletri e legati a un albero, e Samukai ruba le Armi d'Oro e fugge nell'Oltretomba nonostante i ninja tentano di fermarlo.

Armi del destino[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il furto delle Armi d'Oro, Cole, Jay e Zane raggiungono il Tempio del Fuoco dove scoprono che Kai e Nya sono riusciti ad ammaestrare il Drago del Fuoco. Decidono così di addestrare anche gli altri draghi degli Elementi per poter entrare nell'Oltretomba. Sensei Wu raggiunge intanto il palazzo del fratello Garmadon, dove è costretto ad affrontarsi con Samukai armato delle Armi d'Oro per proteggere la Spada del Fuoco.

I ninja raggiungono l'Oltretomba utilizzando i draghi, e imparano ad usare il Vortice della Creazione per sconfiggere gli scheletri; si precipitano quindi in aiuto di Sensei Wu che viene però sconfitto. Samukai prende tutte le Armi d'Oro e decide di usarle contro Garmadon, tradendo ques'ultimo, ma questi sostiene che voleva proprio che lui lo tradisse, poiché nessuno può gestire il potere delle quattro armi d'oro tutte insieme. Samukai si trasforma così in un portale che consente a Garmadon di tornare a Ninjago.

I ninja decidono così di andare a vivere al monastero di Wu con Nya in attesa della prossima mossa di Garmadon.

Mini-Film (Mini-Episodi)[modifica | modifica wikitesto]

Episodi canonici[modifica | modifica wikitesto]

Questa stagione è diversa dalle altre poiché gli episodi sono soltanto sei dalla durata di 2 minuti. I fatti narrati in questi episodi vanno cronologicamente a inserirsi nella stagione pilota.

Titolo originale Titolo italiano
1 Secret of the Blacksmith I segreti della bottega del fabbro
2 Flight of the Dragon Ninja Il volo dei Draghi Ninja
3 The New Masters of Spinjitzu I nuovi maestri dello Spinjitzu
4 An Under Worldly Take over La conquista dell'Oltretomba
5 Return to the Fire Temple Il ritorno al Tempio del Fuoco
6 Battle Between Brothers Battaglia tra fratelli

I segreti della bottega del fabbro[modifica | modifica wikitesto]

Jay accompagna Nya a prendere le sue cose alla bottega di Kai, e mentre aspetta fuori Nya cade in una trappola degli scheletri che però riesce a sconfiggere senza l'aiuto di Jay. Il capo degli scheletri, Wyplash, ordina alla truppa di non raccontare a nessuno che si sono fatti battere da una ragazzina.

Il volo dei Draghi Ninja[modifica | modifica wikitesto]

I ninja tengono una gara di velocità con i draghi: chi vincerà sarà campione per un mese. La gara viene vinta da Cole, ma gli amici sostengono di non ricordare la conversazione e che quindi si rifarà la gara il giorno successivo.

I nuovi maestri dello Spinjitzu[modifica | modifica wikitesto]

I generali degli scheletri decidono di rubare le Armi d'Oro ai ninja, ma incapaci di controllare il potere combinano solo un sacco di guai e alla fine rimettono le armi al loro posto. Per tutto il tempo i ninja hanno dormito.

La conquista dell'Oltretomba[modifica | modifica wikitesto]

Cole chiede a Sensei Wu come Garmadon sia diventato il Re dell'Oltretomba, e questi ha un flashback nel quale ricorda che quando Garmadon cadde nell'Oltretomba sconfisse Samukai a duello, ottenendo il controllo sugli scheletri. Nel presente Wu mente a Cole dicendogli che non lo sa e che immagina si siano messi d'accordo davanti a una tazza di .

Il ritorno al Tempio del Fuoco[modifica | modifica wikitesto]

Nya e Kai tornano al Tempio del Fuoco e scoprono un passaggio per l'Oltretomba che riescono a chiudere dopo una dura battaglia, anche se Kai voleva fare tutto da solo.

Battaglia tra fratelli[modifica | modifica wikitesto]

Wu racconta a Zane di come lui sconfisse Garmadon: dopo averlo sorpreso a rubare le Armi d'Oro, combatté con lui finché un fulmine evocato dal Nunchaku del Tuono non colpì il fratello rendendo la sua pelle nera e facendolo cadere nell'Oltretomba.

Stagione 1 - Il risveglio dei serpenti[modifica | modifica wikitesto]

In America la stagione è iniziata il 2 dicembre 2011 su Cartoon Network, mentre in Italia a partire da luglio 2012 sempre sullo stesso canale. In chiaro è stata trasmessa su Boing a partire da settembre 2012.

Ep. USA Ep. ita Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 1 Rise of the Snakes Il risveglio dei serpenti 2 dicembre 2011 aprile 2012
2
2 3 Home A casa 2 dicembre 2011 aprile 2012
4
3 5 Snakebit Morsi dal serpente 25 gennaio 2012
6
4 7 Never Trust a Snake Non fidarti mai di un serpente 1º febbraio 2012 aprile 2012
8
5 9 Can of Worms Un bel rompicapo 8 febbraio 2012 aprile 2012
10
6 11 The Snake King Il re dei serpenti 15 febbraio 2012
12
7 13 Tick Tock Tik Tak 22 febbraio 2012
14
8 15 Once Bitten, Twice Shy Morsi e stravolti 7 marzo 2012
16 Morso una volta non ci cado più
9 17 The Royal Blacksmiths I fabbri reali 14 marzo 2012
18
10 19 The Green Ninja Il ninja verde 21 marzo 2012
20
11 21 All of Nothing Meglio di niente 28 marzo 2012
22
12 23 The Rise of the Great Devourer Il risveglio del Great Devourer 4 aprile 2012
24
13 25 Day of the Great Devourer Il giorno del Great Devourer 11 aprile 2012
26

Il risveglio dei serpenti[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli avvenimenti della Stagione Pilota, i ninja vivono una vita pacifica con Sensei Wu e Nya al monastero; un giorno, però, giunge voce che Lord Garmadon è tornato e che sta terrorizzando un villaggio. I ninja si recano sul posto, ma scoprono che in realtà il malfattore è suo figlio Lloyd Garmadon, che cerca di seguire le orme del padre; il ragazzo fallisce però tanto miseramente che i ninja lo umiliano davanti a tutti. Tornati al monastero, i ninja leggono una pergamena di Wu, secondo la quale colui che diventerà il Ninja Verde vincerà il male sconfiggendo Lord Garmadon.

Offeso per l'umiliazione subita, Lloyd fugge sui monti, dove trova la Tomba di una tribù di Serpentine, una razza di serpenti antropomorfi ritenuta estinta e rinchiusa nella tomba centinaia di anni prima; la tomba in questione appartiene agli Hypnobrai, capaci di ipnotizzare chiunque. Il loro capo, Slythaa, tenta di ipnotizzare Lloyd, ma a causa del ghiaccio della tomba la sua immagine viene riflessa ed è lui a rimanere sotto il controllo di Lloyd. Soddisfatto, Lloyd usa gli Hypnobrai per attaccare il villaggio e depredare tutte le caramelle; i ninja intervengono e riescono a sconfiggere le Serpentine, ma Sensei Wu li avverte che torneranno. Poco dopo, il secondo di Slythaa, Skales, raggiunge e ipnotizza Cole ed escogita un piano per sconfiggere i ninja.

A casa[modifica | modifica wikitesto]

Spinto da qualche strano e ignoto impulso, Zane si isola sempre più dagli altri e passa molto tempo da solo. Un giorno, vede un falco volare sul monastero e lo insegue, scoprendo che Lloyd sta costruendo una fortezza per conquistare Ninjago. Zane torna al monastero per avvertire gli altri e insieme si preparano ad attaccare.

Durante l'assalto, Cole viene però ipnotizzato dagli Hypnobrai e attacca i ninja; questi riescono a liberarlo e distruggono la fortezza, mentre Skales intrappola Lloyd in una gabbia con l'inganno. Tornati intanto al monastero, i ninja scoprono però con orrore che è stato distrutto dai serpenti; ma Zane, grazie al falco, trova una nave arenata e i ninja ne fanno la loro nuova casa.

Al ritorno alla tomba, Slythaa ordina di liberare Lloyd, ma Skales si rifiuta e lo sfida all'Arena Viscida, una feroce battaglia il cui premio è il comando. Lloyd riesce intanto a rubare la mappa dell'ubicazione delle altre tombe Serpentine, ma alla fine la lotta viene vinta da Skales, che esilia per sempre Lloyd. Deluso e intenzionato a vendicarsi dei ninja e degli Hypnobrai, quest'ultimo si dirige verso la tomba dei temuti Fangpyre.

Morsi dal serpente[modifica | modifica wikitesto]

I ninja riparano la nave e inseriscono dei propulsori per poter volare. Poco dopo Jay riceve una visita dai suoi genitori (Ed e Edna) che lo mettono un po' in imbarazzo davanti agli amici, e promette che un giorno andrà a trovarli. Quando poi se ne vanno, Sensei Wu chiede a Jay di insegnargli l'arte di baciare il cuscino e la serata si risolve in una risata molto fitta.

Intanto, Lloyd risveglia i Fangpyre, le Serpentine dal morso contaminante; il loro capo, Fangdom, prova simpatia per Lloyd e poiché odia gli Hypnobrai decide di aiutarlo nella sua vendetta. I Fangpyre si dirigono così al deposito di rottami dei genitori di Jay e con il loro morso trasformano le loro invenzioni in un esercito di serpentine, per poi mordere anche i genitori.

Il giorno dopo, Jay decide di andare a trovarli, ma è costretto ad andare a piedi poiché i draghi stanno mutando e devono volare a nord per completare il loro ciclo evolutivo. I ninja lo accompagnano e quando arrivano al deposito scoprono cosa hanno fatto i Fangpyre; per guarire i genitori di Jay, hanno bisogno del veleno nello scettro di Fangdom. I ninja allora usano le Armi d'Oro, che si trasformano in veicoli, per inseguire Lloyd, ma una volta preso lo scettro sono i Fangpyre a inseguire loro. I ninja usano il sistema di volo della loro nave per fuggire, ma nella partenza lo scettro cade dalla nave e viene recuperato da Fangdom, che decreta che i ninja dovranno essere eliminati, idea a cui Lloyd si dimostra d'accordo.

Non fidarti mai di un serpente[modifica | modifica wikitesto]

Durante la notte, Zane ha un sogno in cui viene attaccato da Garmadon, ma viene salvato dal ninja verde che possiede tutti i poteri dei ninja.

Lloyd guida l'assalto contro gli Hypnobrai, ma proprio quando sta per cominciare la battaglia Fangdom e Skales buttano a terra le armi e si abbracciano, di fronte a un allibito Lloyd; Fangdom spiega che, nonostante la rivalità tra le due razze, lui e Skales sono sempre stati grandi amici, e ora che anche lui è un generale i due eserciti possono allearsi. Lloyd allora decide di risvegliare la più pericolosa tribù delle Serpentine: gli Anacondrai. Arrivato alla tomba scopre però che ne è sopravvissuto solo uno, Pythor, che diventa il suo scudiero.

Intanto i ninja cercano disperatamente di ritrovare Lloyd e Wu mostra loro un Flauto Sacro, uno strumento che produce una musica bellissima per gli uomini ma insopportabile per le Serpentine. Il maestro domanda poi ai ninja Qual è il modo migliore per sconfiggere un nemico?, e ordina loro di allenarsi finché non avranno risposto.

Intanto Lloyd e Pythor combinano una serie di guai piuttosto infantili e Pythor assicura a Lloyd che lui è suo amico; quando poi Lloyd gli rivela che è stato espulso dall'Accademia per Cattivi Ragazzi, il serpente gli suggerisce di vendicarsi. I due attaccano così la scuola, la conquistano e piazzano trappole di ogni tipo. I ninja intervengono ma cadono nelle trappole di Pythor, da cui riescono comunque faticosamente a salvarsi. Lloyd chiede allora al serpente di fare qualcosa, ma Pythor risponde rubandogli la mappa delle tombe e fuggendolo lasciandolo in balia dei ninja.

Wu dice di avere la soluzione per i problemi del ragazzo: trattarlo come tale. Così gli legge la favola della buonanotte e gli intima di non fidarsi mai di un serpente, per poi spiegare ai ninja che il modo migliore per sconfiggere un nemico è quello di farselo amico.

Un bel rompicapo[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver adottato Lloyd, Wu decide di farsi aiutare da lui nelle lezioni, ma Lloyd combina una serie di guai dando la colpa agli altri: batte il record di Kai nei videogiochi sotto il nome di Cole, rende la zuppa di Cole insipida dando la colpa a Jay, rompe il robot di Jay dando la colpa a Zane e rende rosa la tuta di Zane dicendo che Kai ha lavato la sua tuta insieme alla sua. I ninja litigano fra loro fino a che Sensei Wu non dice loro che era una lezione per far loro scoprire il potere del pettegolezzo.

Poco dopo, Nya riesce a rintracciare l'ubicazione delle tombe dei Constrictai, le Serpentine stritolatrici, e dei Venomai, le Serpentine dal veleno allucinogeno, i luoghi dove è probabilmente diretto Pythor. Cole e Zane vanno dai Constrictai e Kai e Jay dai Venomai, ma Zane è un po' riluttante perché non vuole combattere con una tuta rosa (che gli ha fatto guadagnare il soprannome di "Confettino").

Arrivati alla tomba, scoprono che non c'è più nessuno e Zane legge una profezia, secondo la quale, quando tutte le tribù si uniranno, il Great Devourer sarà risvegliato. Poco dopo vengono attaccati da Scalidor, il generale dei Constrictai, ma riescono a fuggire grazie al Flauto Sacro donatogli dal maestro, per poi recarsi dai Venomai intuendo che anche Kai e Jay cadranno in trappola; e infatti, i ninja vengono intrappolati e Pythor ruba il Flauto Sacro. Le Serpentine vengono però sconfitte da un misterioso individuo, il Samurai X, che fugge dopo aver liberato i ninja. Questi vanno poi a Ninjago City dove Pythor tiene un comizio, ma grazie al pettegolezzo riescono a impedire che le tribù si uniscano.

A cena, i ninja si riempiono di complimenti per il loro successo; poco dopo compare Lloyd che per farsi perdonare dei suoi guai, e regala un barattolo di sottaceti a Cole; quest'ultimo lo posa però sul tavolo convinto che ci siano dentro dei serpenti finti, ma quando apre il frigorifero vi vede dentro i serpenti finti, tra le risa generali dello scherzo ben studiato.

Il Re dei serpenti[modifica | modifica wikitesto]

Pythor riesce a ritrovare la città perduta di Horoboros, un'antica città serpentina sepolta sotto la sabbia, e la rende il nuovo quartier generale dei serpenti. Intanto i ninja lasciano Lloyd alla sala giochi per aver più tempo per cercare Pythor e il Samurai, che sta acquisendo sempre più popolarità. Lloyd vede però Skales alla guida di un pullman e decide di inseguirlo travestendosi da Serpentina, giungendo a Horoboros.

Lì Pythor, con l'aiuto di Skales, prende il controllo delle tribù sconfiggendo gli altri generali grazie al Flauto Sacro, per poi smascherare Lloyd, che viene imprigionato. Nel tentativo di liberarlo, i ninja e il Samurai finiscono prigionieri riuscendo tuttavia a scappare. Kay scopre che il Samurai è sua sorella Nya e promette di non rivelarlo a nessuno. Pythor intanto decide di risvegliare il Great Devourer usando le quattro Lame di Zanna d'Argento.

Tik tak[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la cattura di Lloyd, Sensei Wu racconta ai ninja che, quando lui e Garmadon erano bambini, il fratello fu morso dal Great Devourer, ancora di piccole dimensioni, e ciò lo rese malvagio. Decide in seguito di partire per cercare qualcuno che possa aiutarli. Dopo la sua partenza, Zane vede il suo falco volare e decide di seguirlo con gli altri ninja, mentre Nya continua a cercare le Serpentine.

Durante il viaggio, il gruppo si divide e alla fine Zane giunge alla meta da solo; lì trova un gigantesco robot che lo attacca credendolo un "intruso". Sconfitto faticosamente il robot, Zane entra in un albero-laboratorio dove scopre che lui e il falco sono in realtà sofisticatissimi Nindroidi, ossia vere e proprie intelligenze artificiali. Quando gli altri lo raggiungono, Zane, sull'orlo della disperazione, chiede loro di lasciarlo solo. Ma una volta fuori dal laboratorio i ninja sono attaccati da dei Tricorno, quadrupedi altissimi che si cibano di carne umana. Intanto Zane scopre un pulsante della memoria e lo attiva, scoprendo che lui fu costruito dal dottor Julien, geniale inventore che lo costruì per avere il figlio che non aveva mai avuto; quando poi morì di vecchiaia spense la memoria di Zane in modo che cominciasse una nuova vita. Dopo aver saputo tutto ciò, Zane si precipita ad aiutare gli amici e affronta la regina dei Tricorno scoprendo il suo Vero Potenziale, ossia ciò che veramente può fare, sapendo veramente chi è. I ninja si complimentano con lui e gli assicurano che, anche se è un Nindroide, per loro resterà sempre un amico.

Intanto, Pythor scopre la mappa delle quattro Lame di Zanna d'Argento grazie al veleno dei cinque scettri dei generali, e si appresta a ritrovarle. Nel frattempo, Sensei Wu usa il tè del viaggiatore per raggiungere un luogo oscuro dove si trova la persona che cercava: suo fratello Lord Garmadon.

Morsi e stravolti / Morso una volta non ci cado più[modifica | modifica wikitesto]

Garmadon chiede a Sensei Wu il motivo per cui è venuto, ma Wu invece chiede perché lui è venuto in quel luogo d'oscurità; il fratello risponde che lì la magia nera lo ha reso molto più forte e mostra a Wu che ora ha quattro braccia e che quindi può finalmente gestire il potere di tutte e quattro le Armi d'Oro, senza permettere che lui lo fermi. Segue una lotta tra i due fratelli, dopo la quale Wu rivela però che suo figlio Lloyd è in pericolo; Garmadon allora decide di allearsi con Wu e lo guida verso i Monti della Follia, l'unico luogo dove si trova la strada per tornare a Ninjago, e dice a Wu di affrettarsi perché devono raggiungerli prima che si faccia davvero buio.

Intanto, i ninja studiano lo scheletro di un antico Fangpyre insieme a Nya, la quale ne deduce che l'unico modo per fermare il propagarsi del loto morso sia un aumento della frequenza cardiaca; alla fine della lezione, Jay trova finalmente il coraggio di chiedere a Nya un appuntamento, ma per sbaglio si punge con la zanna del Fangpyre morto, evento che però ignora per non rovinare l'appuntamento. Nello stesso momento, le Serpentine giungono nel luogo dove è sepolta la prima Lama di Zanna d'Argento, il Mega-Monster Luna Park, e vi entrano fingendosi attori in costume, venendo comunque identificati dal computer dei ninja.

Jay porta Nya in un ristorante del luna park, ma è presto costretto ad allontanarsi a causa del morso. Nya si allontana anch'ella per compiere il suo dovere da Samurai, ma le Serpentine la catturano e la smascherano, per poi incatenarla a una giostra e farla cadere in un cerchio di fuoco. Jay cerca di salvarla e gli rivela del morso, mentre Nya gli confessa di essere il misterioso Samurai, per poi dichiarargli il suo amore e baciarlo; il bacio aumenta la frequenza cardiaca di Jay, guarendolo dal morso, liberando il suo Vero Potenziale e permettendogli di salvare l'amata. Nulla però basta per impedire alle Serpentine di prendere la Lama, nemmeno l'arrivo degli altri ninja. Nya rivela a tutti che è lei il Samurai e i ninja sono felici di avere un alleato in più.

Intanto, Wu e Garmadon raggiungono i Monti della Follia, ma a detta di Garmadon il peggio deve ancora venire.

Il ninja verde[modifica | modifica wikitesto]

Mentre i ninja provano invano a inventare piani per catturare Pythor e le serpentine, Wu legge alcune pergamene che parlano di un certo Maestro della sabbia e delle armi d'oro chiamate Forci Affilate, nascoste nel Deserto del Destino. Saputo della cosa per bocca di Wu, i ninja partono alla ricerca delle armi, ma scoprono che stanno avvenendo molte rapine a Ninjago City e quindi Kai decide di andare a risolvere i problemi. Mentre perlustra le strade della città, vede dei pirati della strada maltrattare un signore; al suo intervento, scopre che il loro capo Raic possiede le forci dorate e si rivela essere un nemico molto forte, tanto che Kai si ritira per avvertire gli altri di quello che è accaduto.

Dopo aver saputo tutto, i ninja rimangono preoccupati e Wu molto incuriosito, e decidono di ritornare tutti insieme a Ninjago City. Mentre sorvolano col vascello il deserto, vedono sulla strada un gruppo di moto che corrono e Kai avverte che sono gli stessi motociclisti che ha incontrato. I ninja atterrano proprio davanti alla strada bloccando i motociclisti; Raic inizia a deridere i ninja, a cui Kai risponde chiedendo rivincita, al che iniziano tutti a combattere usando lo Spinjitzu.

I fabbri reali[modifica | modifica wikitesto]

Pythor raggiunge il luogo dove è sepolta la seconda Lama di Zanna d'Argento, ma scopre che il percorso è irto di trappole; giunge allora a un compromesso con Lloyd: la libertà in cambio della Lama. Lloyd supera faticosamente le trappole, ma una volta arrivato scopre che la Lama è già stata rubata, e Pythor si rifiuta allora di liberarlo. Intanto, i ninja scoprono che la seconda Lama fu portata a Ninjago City da un collezionista di manufatti antichi e che ora fa parte del trofeo della Competizione di Fabbri Reali, ossia dei migliori ballerini e cantanti di Ninjago; Cole rivela che suo padre vince da anni quella competizione, e Cole voleva che seguisse le sue orme, ma non era tagliato per questo e fuggì così dall'Accademia dove lo aveva spedito il padre, per poi incontrare Sensei Wu e diventare un ninja; non ha però mai detto la verità al padre e in tutte le sue lettere ha sempre mentito.

I ninja si recano dal padre di Cole, che li accoglie felice e gli dice che l'unico modo per avere il trofeo è guadagnarselo; diventa così l'allenatore dei ninja che sono intenzionati a vincere a nome suo. Intanto, anche le Serpentine scoprono la Competizione e Pythor si reca lì come uno dei giudici travestito, dopo aver divorato quello vero. A causa di un malinteso, Cole è costretto a rivelare al padre di essere un ninja e questi se ne va deluso. Cole allora tira fuori il ballerino che è in lui e vince la Competizione, riconciliandosi con il padre, ma Pythor crea un pandemonio e ruba il trofeo; nel caos un pezzo di tetto cade addosso al padre di Cole e questi lo salva liberando il suo Vero Potenziale.

Intanto, Garmadon e Wu raggiungono il portale dopo aver combattuto contro dei mostri di melma; Garmadon butta però Wu nel vortice, salvo poi buttarsi anche lui. I due precipitano nel Malachite Village e si apprestano a tornare al quartier generale dei ninja.

Il ninja verde[modifica | modifica wikitesto]

Nya prepara un percorso di addestramento per lei e i ninja, ma tutti notano l'assenza di Kai; dopo averlo cercato scoprono che era nella stanza di Sensei Wu e che stava provando la divisa del Ninja Verde, nella speranza che lo aiutasse a liberare il suo vero potenziale. Poco dopo, Wu ritorna al vascello e spiega ai ninja che ora Lord Garmadon sarà il loro coinquilino; Kai è molto sospettoso nei confronti di questi e si convince che affrontandolo potrà liberare il suo Vero Potenziale e dimostrare di essere degno di essere il Ninja Verde. Dopo qualche giorno, il falco di Zane individua le Serpentine, che sono vicine al Tempio del Fuoco; all'improvviso Garmadon scompare e Kai lo sorprende a rubare le Armi d'Oro, ma Wu spiega che è stato lui a mandare Lord Garmadon a prenderle.

Accompagnati da Wu, Nya e Garmadon, i ninja si recano al Tempio del Fuoco ma, a causa dell'attività del vulcano, Kai e Lloyd rimangono intrappolati nella caldera mentre le Serpentine fuggono con la Lama. Poco dopo il vulcano erutta e i ninja cominciano a disperarsi per la morte degli amici, ma poco dopo compare Kai, che ha scoperto il suo Vero Potenziale e ha salvato Lloyd. Quando Wu gli chiede come ha fatto, Kai gli risponde che ha capito che il suo allenamento non era per diventare il Ninja Verde ma per poterlo proteggere; dopodiché posiziona le Armi d'Oro intorno a Lloyd e queste si illuminano di verde: è infatti Lloyd il predestinato a essere il Ninja Verde. Nonostante Garmadon sia felice di averlo ritrovato, diventa triste per il fatto che ora la sua famiglia è ancora più divisa: non solo fratello contro fratello, ma anche figlio contro padre.

Meglio di niente[modifica | modifica wikitesto]

I ninja arrestano un Venomari che rivela loro che ormai è troppo tardi per fermare Pythor; sotto consiglio di Lloyd, decidono di prendere le tre già in possesso di Pythor. Nya allora fa una radiografia di Ninjago per scoprire dove sono, e scopre che tutte le tombe e i luoghi dove erano sepolte le Lame sono state collegate formando un'immensa fortezza sotterranea; il luogo più protetto è sotto la tomba dei Constrictai, e quindi le Lame si trovano probabilmente lì. Durante il viaggio, i ninja escogitano modi per non soccombere ai poteri delle Serpentine: Jay crea un esoscheletro per eludere il morso dei Fangpyre, Cole impara a sfuggire alle prese dei Constrictai, Zane ricorre al collegamento col suo falco per poter vedere anche col veleno allucinogeno dei Venomai e Kai impara a percepire bene i suoni per scovare Pythor. Arrivati alla fortezza, scoprono che quasi tutte le serpentine sono a guardia delle Lame, difese in particolar modo dai tre generali rimasti, Fangdom, Scalidor e Acidicus. Grazie ai modi studiati sul vascello resistono ai poteri delle Serpentine; anche Nya e Sensei Wu scendono in campo, a differenza di Garmadon che è rimasto sulla nave con Lloyd. Purtroppo i ninja, Nya e Wu finiscono in una trappola che li ingabbia rendendo vani i loro poteri; proprio in quel momento torna Pythor con l'ultima Lama che toglie le Armi d'Oro ai ninja e vorrebbe recarsi subito a Horoboros, ma sotto richiesta dei suoi sudditi lascia che per quella sera si divertano con una bella Arena Viscida.

Intanto, Lloyd sorprende Garmadon rubare alcuni preziosissimi file e lo caccia dal vascello; proprio in quel momento Nya chiede aiuto con il trasmettitore radio, e Lloyd allora indossa la divisa del Ninja Verde e si precipita ad aiutarli. Tutto va bene e Lloyd sta per riuscire nel suo intento, ma a causa della sua inesperienza inciampa e cade proprio di fronte a Pythor; quando però le cose si mettono male fa ritorno Garmadon con l'esercito degli scheletri, che hanno deciso di combattere al suo fianco poiché odiano i serpenti. Scoppia una feroce battaglia e Pythor cerca di scappare con le Lame, ma Lloyd libera i ninja e restituisce loro le Armi d'Oro, e i ninja riescono facilmente a battere Pythor. Dopo aver preso le Lame, i ninja scappano insieme a Wu, Nya, Garmadon e Lloyd, mentre gli scheletri continuano a battersi per dargli il tempo di fuggire. Tornati al vascello, Garmadon saluta il figlio e gli assicura che è orgoglioso di lui nonostante si trovi dalla parte opposta, per poi andarsene. Sensei Wu fa rotta verso il Monte della Fiaccola, l'unico luogo dove le Lame possono essere distrutte, e offre da bere a tutti; ma in realtà Pythor è salito sul vascello grazie alle sue capacità mimetiche e ha un piano per riprendersi le quattro Lame di Zanna d'Argento.

Il risveglio del Great Devourer[modifica | modifica wikitesto]

I ninja sono diretti verso il Monte della Fiaccola, la cima più calda di Ninjago, dove il calore della lava supera il miliardo di gradi, l'unico luogo dove possono essere distrutte le quattro Lame di Zanna d'Argento; intanto Lloyd usa il percorso di addestramento per allenarsi da solo, ma poco dopo sente una voce che lo prende in giro; scopre così che Pythor è a bordo e, perché non lo tradisca, il serpente lo lega a un paletto e lo imbavaglia, dicendogli che ha sempre cercato di realizzare sogni stupidi. Intanto i ninja giungono al monte e si preparano a distruggere le Lame; Lloyd riesce a liberarsi e avvisa gli amici che Pythor è a bordo con l'altoparlante, ma è troppo tardi: il serpente manda in tilt il computer della nave e questa si inclina pericolosamente verso la lava, consentendogli di rubare le Lame di Zanna; Lloyd riesce èerò a tenerlo occupato finché gli altri non si riprendono, ma Pythor fugge comunque a bordo di un Elicrotalo guidato da Skales.

I ninja, Nya e Wu li inseguono, lasciando Lloyd sulla nave; Pythor e Skales riescono a raggiungere un autocarro che i Fangpyre hanno trasformato in una fortezza mobile. Con essa fuggono verso Horoboros e ha così inizio un inseguimento per tutta Ninjago; alla fine i ninja sconfiggono tutte le Serpentine e si apprestano ad affrontare Pythor, alla guida del mezzo, ma a causa della troppa velocità la locomotiva si stacca dal resto dell'autocarro lasciando Sensei Wu solo con il serpente; i due combattono in una lotta che si conclude con la vittoria di Pythor, che tramortisce Wu per poi raggiungere Horoboros. Intanto i ninja tentano invano di aiutare il loro maestro, ma all'improvviso fa ritorno Lloyd con il vascello riparato che aggancia l'autocarro e li porta a Horoboros. Pythor inserisce invece le lame nella serrature e il Great Devourer comincia a risvegliarsi; in quel momento arriva Wu che gli dice che non riuscirà mai a controllare il Divoratore, il quale divorerà tutto, Serpentine comprese. In quel momento la statua del Great Devourer si spacca e Pythor scopre che non era lì che era rinchiuso il serpente, ma sotto di lui. Pythor cerca di scappare ma Wu lo blocca, dicendogli che essere divorati dal Great Devourer è il loro destino. Proprio in quel momento arrivano i ninja e Sensei Wu li implora di fare tutto ciò che possono per fermare il Divoratore; poco dopo il terreno intorno alla statua di spacca e ne esce il Great Devourer, più grande e incollerito che mai, che ruggisce al cielo pronto a divorare ogni cosa.

Il giorno del Great Devourer[modifica | modifica wikitesto]

Il Great Devourer divora Sensei Wu in un solo boccone, per poi gettarsi all'inseguimento dei ninja, distruggendo gran parte della città di Horoboros. I ninja fuggono con la nave ma il Divoratore non demorde; Lloyd suggerisce di gettare cose fuori bordo per accelerare, ma più il Great Devourer mangia più cresce. Nya riesce a raggiungere la Gola Disgregata dove sperano di trovare rifugio, ma il serpente tende loro un agguato e sono costretti ad abbandonare la nave, che viene divorata in un solo boccone. Quando il Divoratore si allontana, Jay suggerisce di rifugiarsi nelle tombe delle Serpentine poiché hanno perso ogni speranza, ma Kai ha un'idea e si dirige verso il deposito di rottami dei genitori di Jay, che per il Great Devourer è come un buffet. Intanto le Serpentine si rifugiano nella loro fortezza sotterranea e i generali se la prendono con Skales, dicendogli che avrebbe dovuto accorgersi che Pythor era pazzo, essendo il suo secondo, e che ora il Great Devourer li divorerà tutti.

Intanto i ninja raggiungono il deposito, e scoprono che i genitori di Jay sono assenti; da un postino apprendono che sono alla manifestazione "Riprendiamoci Ninjago!" dove la gente viene informata dei nuovi poteri sorti con le Serpentine. Proprio in quel momento arriva il Great Devourer e i ninja usano il Vortice della Creazione per costruire un'arma che come cannone abbia il Flauto Sacro, ma il serpente la distrugge, anche se Kai nota un punto debole sulla sua fronte. Poco dopo il Great Devourer si dirige verso Ninjago City, e usando le linee della metropolitana entra nel centro; i ninja arrivano in aiuto della popolazione, ma, quando le cose si mettono male, fanno ritorno i draghi degli Elementi, ora mutati in un unico drago bianco a quattro teste, che però ancora non basta per batterlo. Proprio in quel momento fa ritorno Garmadon, che ha saputo la notizia con la televisione, e chiede ai ninja le Armi d'Oro, poiché è l'unico che può usarle in contemporanea; i ninja allora intrappolano il serpente nelle strade della città e poi Garmadon si getta su di lui colpendolo nel suo punto debole. Il Great Devourer esplode e Garmadon fugge con le Armi d'Oro. Con grande sollievo dei ninja dallo stomaco del Divoratore esce Sensei Wu, vivo e vegeto; quello che però nessuno sa è che Pythor è ancora vivo e assetato di vendetta.

Stagione 2 - Il Ninja verde[modifica | modifica wikitesto]

In America la stagione è iniziata il 18 luglio 2012 su Cartoon Network, mentre in Italia è iniziata a dicembre dello stesso anno sul canale italiano di Cartoon Network. In chiaro è stata trasmessa a partire dal 12 febbraio 2013 su Boing.

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
14 27-28 Darkness Shall Rise Le tenebre sorgeranno 18 luglio 2012 2012
15 29-30 Pirates vs. Ninja Pirati contro ninja 25 luglio 2012
16 31-32 Double Trouble Doppi guai 1º agosto 2012
17 33-34 Ninjaball Run La corsa ninjaball 8 agosto 2012
18 35-36 Child's Play Un gioco da ragazzi 15 agosto 2012
19 37-38 Wrong Place, Wrong Time Nel posto sbagliato, al momento sbagliato 22 agosto 2012
20 39-40 The Stone Army L'esercito di pietra 3 ottobre 2012
21 41-42 The Day Ninjago Stood Still Ultimatum a ninjago 10 ottobre 2012
22 43-44 The Last Voyage L'ultimo viaggio 17 ottobre 2012
23 45-46 Island of Darkness L'isola delle tenebre 24 ottobre 2012
24 47-48 The Last Hope L'ultima speranza 7 novembre 2012
25 49-50 Return of the Overlord Il ritorno dell'Overlord 14 novembre 2012
26 51-52 Rise of the Spinjitzu Master Il sommo maestro di Spinjitzu 21 novembre 2012

Le tenebre sorgeranno[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta del Great Devourer, Skales tenta di prendere il controllo delle Serpentine, ma viene surclassato da Garmadon che ammalia i serpenti con la sua magia e gli offre una casa: il vascello dei ninja che ha ricostruito con le Armi d'Oro. Skales decide allora, con l'aiuto degli altri generali, di fare qualcosa di tremendo che costringa Garmadon a dargli il comando, ma nessuno dei generali suggerisce qualcosa di buono. Alla fine però Skales elabora comunque un buon piano. Intanto i ninja sono ormai dei senzatetto, poiché hanno perso la loro nave, e così sono costretti a fare dei lavoretti per pagare l'affitto, non riuscendo però a trovare il tempo per allenare Lloyd. Un giorno il maestro parte verso il Malachite Village per comprare altro tè; i ninja devono fare i loro lavoretti, perciò Lloyd rimane solo. Jay deve consegnare delle pizze ma quando arriva sul luogo della consegna scopre che lì non ci sono case ma solo un tombino; e lì i generali delle Serpentine stanno tramando un colpo alla banca e aspettano impazienti le pizze; Jay prova ad andarsene ma Acidicus lo blocca dicendogli che non gli hanno ancora dato la mancia. Poco dopo, mentre Cole sta facendo il suo lavoro di guardia alla banca, suona l'allarme poiché i generali stanno effettuando il colpo; i ninja sono così costretti ad andarsene dal posto di lavoro e vengono licenziati. I ninja inseguono i generali, ma questi gli dicono che a loro non importa niente dei soldi della banca e che era tutto un diversivo per dare il tempo a Skales di rapire Lloyd, poiché Garmadon sarà costretto a lasciargli il comando sotto minaccia di avere suo figlio. I ninja vorrebbero tornare da Lloyd, ma Jay è legato sui binari della metropolitana e sono costretti a soccorrerlo; i generali ne approfittano per fuggire. I ninja tornano di corsa all'appartamento e scoprono che Nya e Wu sono tornati in tempo per salvare Lloyd, e che hanno arrestato Skales. I ninja decidono di andare ad abitare in un appartamento meno costoso per non fare più lavoretti, e trovano l'approvazione di Sensei Wu. Intanto Garmadon combina tutte le Armi d'Oro in un'unica Superarma dal potere inimmaginabile usando il calore emesso dal Monte della Fiaccola.

Pirati contro ninja[modifica | modifica wikitesto]

Garmadon tenta di usare la Superarma per abbattere il drago dei ninja, ma l'arma non funziona; furioso, Garmadon incolpa le Serpentine accusandole di guidare male. Poco dopo legge il diario di Capitan Soto, il pirata che possedeva la nave prima dei ninja; leggendo le sue imprese, desidera che lui e la sua ciurma fossero lì per mostrare alle Serpentine come funziona un equipaggio; la Superarma esaudisce il suo desiderio e fa comparire i pirati, facendo capire a Garmadon che lui non può distruggere ma solo creare; i pirati prendono poi il controllo del vascello e imprigionano Garmadon e le Serpentine. Intanto i ninja cercano un posto dove allenare Lloyd e lo trovano nel dojo di Dareth. Poco dopo i pirati attaccano Ninjago City e i ninja usano il drago a quattro teste per salire a bordo del vascello; riescono a eliminare i pirati ma Garmadon riesce a riprendersi il vascello.

Doppi guai[modifica | modifica wikitesto]

Garmadon chiede alle Serpentine che cosa potrebbe creare con la Superarma per distruggere i ninja, ma queste danno soluzioni molto stupide e Garmadon puntualmente butta in mare i malcapitati e i loro sostenitori. Tuttavia riesce infine a trovare la risposta: materializza dei doppioni dei ninja fedeli solo a lui. Intanto Lloyd riceve un invito alla sua vecchia scuola per conferirgli una laurea ad honorem. I ninja si recano li con lui ma scoprono che i ragazzi hanno rapito i professori e che hanno portato li Lloyd per farne il loro capo; i ninja vengono rinchiusi insieme agli insegnanti e studiano un modo per andarsene. Intanto i ninja cattivi chiedono a Sensei Wu dove sono gli altri ninja utilizzando uno stratagemma, ma il maestro si accorge che quelli non sono i suoi allievi e così sono costretti a legarlo. Allora il Jay cattivo si reca da Nya e si fa dire dove sono i ninja, e dopo essersi congedato con un bacio prende il fuoristrada dei ninja e recupera i ninja cattivi, per poi partire verso la scuola di Lloyd. Intanto i ragazzi cercano di fare il lavaggio del cervello a Lloyd, ma senza successo. I ninja evadono ma una volta evasi incontrano i ninja cattivi; Lloyd riesce a far capire agli altri i loro errori e travestendosi da ninja si gettano in loro aiuto, confondendo gli avversari e sconfiggendoli. I ragazzi ringraziano Lloyd e i professori danno una festa in suo onore. Sulla via del ritorno i ninja ricevono un messaggio da Lord Garmadon che li informa che troverà mille modi per distruggerli e che quello era solo un allenamento.

La corsa ninjaball[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta dei suoi ninja malvagi Garmadon compra la ditta di affitto del dojo di Dareth, e con la scusa che non ha pagato l'affitto si prepara a demolirlo per impedire a Lloyd di allenarsi. Il povero Dareth deve trovare 2000 dollari entro il giorno dopo, o il dojo sarà demolito; i ninja decidono allora di partecipare alla Corsa Ninjaball, la più difficile gara in macchina di tutta Ninjago, il cui premio è appunto 20000 dollari. Gli avversari sono i genitori di Jay, due scheletri dell'Oltretomba, un postino, i pirati di Capitan Soto e i ragazzi della vecchia scuola di Lloyd. Anche Lloyd partecipa con il suo drago, mentre i ninja usano la loro macchina accuratamente potenziata da Nya. Intanto i generali delle Serpentine fanno evadere Skales e usano la corsa per confondere i poliziotti; ma una volta entrati in gara i poliziotti pensano solo a vincere la corsa e alla fine anche i generali si lasciano coinvolgere. Intanto parecchi concorrenti vanno fuori strada (tra cui i pirati, che giocavano slealmente, e il postino) mentre Lloyd di sacrifica per dare vantaggio ai ninja, usando il drago per abbattere l'autobus dei ragazzi della sua vecchia scuola, finendo così per autoeliminarsi. Tuttavia i ninja sono a corto di benzina e per di più sono attaccati da Garmadon, intenzionato a farli perdere, che gli scaglia addosso le Serpentine e gli spara coi cannoni del vascello; i ninja riescono faticosamente a battere le Serpentine e i genitori di Jay gli forniscono un po' di benzina, per poi sacrificarsi per eliminare gli scheletri e lasciarli soli contro Garmadon. Garmadon allora usa la Superarma per spaccare in due Ninjago e creare un insormontabile ostacolo; i ninja riescono però a superarlo grazie alle modifiche di Nya che permettono alla macchina di volare. I ninja vincono così la corsa e Lloyd impedisce al padre di andarsene con il vascello; Garmadon rischia l'arresto ma riesce a fuggire grazie a Skales, che gli offre un passaggio. Il dojo di Dareth è salvo e i ninja possono finalmente tornare a vivere nel loro vascello.

Un gioco da ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

Lloyd è molto triste perché i ninja non gli lasciano avere del tempo per giocare e leggere fumetti, costringendolo solo ad allenarsi. Proprio durante un allenamento Nya rivela la presenza di Garmadon nel museo di storia naturale di Ninjago City; così i ninja si precipitano al museo e scoprono che Garmadon vuole usare la Superarma per riportare in vita un Grondal (Dromaeosaurus Theropodys Grondalicus), un gigantesco dinosauro il cui unico scopo è annientare i ninja. I ninja riescono a fermarlo, ma poco dopo Skales, Scalidor, Fangdom e Acidicus rubano un preziosissimo sarcofago serpentesco; tuttavia sono costretti ad abbandonare la refurtiva. Dopo aver raggiunto il sarcofago, i ninja scoprono che la Superarma non ha avuto effetto sul Grondal, bensì su di loro, che infatti sono tornati bambini; poco dopo vengono arrestati perché sospettati di furto. Il giorno dopo Sensei Wu e Nya vanno a cercarli, lasciando Lloyd da solo; intanto i ninja si scusano col direttore del museo per il furto, ma il direttore chiede anche dove sono finite le ossa del Grondal; i ninja capiscono così che la Superarma ha avuto effetto anche sul dinosauro, che è tornato a vivere. Così fuggono dal museo e chiamano Lloyd perché li aiuti. Lloyd allora li porta nel suo negozio di fumetti preferito e presenta loro Mammadoom, il più grande appassionato di serie TV di Ninjago: se c'è una persona che sa come sconfiggere un mostro che non esiste è proprio lui. Mammadoom gli spiega che il Grondal è un animale notturno e che l'unico modo per sconfiggerlo è la luce, e quindi le armi migliori sarebbero quelle del suo Speciale Pacchetto Starfener; tuttavia per averle Lloyd deve partecipare a una sfida a fumetti, ma perde poiché a causa dei ninja non ha letto l'ultimo numero. Proprio in quel momento viene la notte e con lei il Grondal; i ninja allora prendono le armi luminose, ma hanno comunque poca speranza contro il Grondal. Proprio in quel momento arrivano Sensei Wu e Nya che hanno trovato un messaggio di Lloyd che gli spiegava cos'era successo, e hanno portato un filtro speciale per l'invecchiamento; i ninja tuttavia non vogliono usarlo poiché avrebbe effetto anche su Lloyd e non vogliono rubare la sua infanzia, ma proprio quando stanno per essere sopraffatti Lloyd, con un immenso atto di coraggio, usa il filtro che fa tornare i ninja alla loro giusta età e riduce il Grondal a ossa e polvere. Anche Lloyd è però cresciuto raggiungendo la stessa età dei ninja; Mammadoom, colpito dal suo coraggio, gli regala la sua preziosissima copia di Starfener. L'episodio si conclude con un fumetto del futuro, "il Ninja Verde", e la voce del maestro che dice che prima o poi tutti dobbiamo crescere, ma che è meglio non dimenticare le lezioni dell'infanzia, e che anche se il momento dello Scontro Finale si avvicina, Lloyd è sempre più forte.

Nel posto sbagliato al momento sbagliato[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'avventura con il Grondal Lloyd è diventato più grande e ora impara molto più velocemente; riesce così a padroneggiare al meglio i suoi poteri. Poco dopo i ninja scoprono che Garmadon si trova a Horoboros e che sta preparando il suo esercito per attaccare; tuttavia sono i ninja ad attaccare lui di sorpresa e questi, furente, decide di andare indietro nel tempo per impedire che i ninja esistano. Infatti poco dopo Horoboros torna a essere sepolta dalla sabbia, poiché sono stati proprio i ninja a far sì che Lloyd liberasse le Serpentine, umiliandolo; i ninja decidono così di inseguire Garmadon e precipitano nel Malachite Village il giorno in cui Kai incontrò Wu; tuttavia Garmadon cerca di alterare il passato e sfortunatamente ci riesce, poiché al momento dell'assalto degli scheletri Samukai non riesce a rapire Nya, il fattore che ha dato a Kai lo "spronnamento" per diventare un ninja. I ninja allora parlano col Sensei Wu del passato che riesce a convincere Kai di diventare un ninja; tuttavia Kai ha perso la sua voglia di allenarsi e allora i ninja rapiscono Nya travestiti da scheletri e la consegnano a questi ultimi; ciò ridà a Kai la forza. Intanto il Garmadon del futuro si allea col Garmadon del passato e tendono un agguato a Kai perché muoia durante l'avventura al Tempio del Fuoco, e i ninja del futuro intervengono in suo aiuto; tuttavia ciò cambia completamente il passato e i ninja decidono di ricorrere all'ultima possibilità: distruggere la Superarma di Garmadon con le Armi d'Oro rubate ai ninja del passato. Dopo la sua distruzione vengono sbalzati nel futuro, nel momento in cui stavano allenando Lloyd; ma Lloyd non c'è più e i ninja si disperano perché convinti che ora non ci sia più nessun Ninja Verde a causa delle alterazioni del passato. Ma in realtà Lloyd era semplicemente andato in bagno ed è sano e salvo, poiché tutti gli anacronismi accaduti nel passato sono svaniti dopo la distruzione della Superarma. Intanto Garmadon precipita nel deserto vicino a Horoboros e viene soccorso da un Elicrotalo delle Serpentine.

L'esercito di pietra[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le Serpentine sono a Horoboros e stanno festeggiando con un'Arena Viscida, quando all'improvviso l'Elicrotalo di Garmadon atterra nel centro dell'arena; Garmadon spiega ai generali che, anche se ha perso la Superarma, ha letto nel diario di Capitan Soto che esiste una mitica isola, l'Isola delle Tenebre, il luogo dove fu imprigionato il Male Originale, e chiede ai generali di aiutarlo nella ricerca. Tuttavia, mentre sorvolano il mare, i generali si mostrano stufi del suo comportamento; con uno stratagemma allora, Skales lo butta dall'elicottero e gli altri generali lo riconoscono come nuovo Re dei Serpenti. Intanto i ninja sono chiamati al museo di storia naturale di Ninjago City poiché dopo la sconfitta del Great Devourer il suo veleno si è sparso dappertutto e ciò ha dato vita ad alcune statue; i ninja riescono facilmente a distruggere le statue e incontrano la madre di Lloyd, Misako, che racconta loro della antica guerra tra il Primo Maestro di Spinjitsu e l'Overlord, che terminò con la vittoria del primo, il quale confinò l'Overlord in una dimensione parallela e divise Ninjago in due parti: l'attuale Ninjago e l'Isola delle Tenebre, l'unico luogo dove l'Overlord può comunicare coi mortali. Per dimostrare la storia mostra loro un antico guerriero dell'Esercito di Pietra dell'Overlord, ora fatto di roccia, rinvenuto nella Buca Senza Fondo. Purtroppo il veleno del Great Devourer gli dà vita e questi attacca i ninja, che non possono nulla contro di lui poiché è indistruttibile; tuttavia Lloyd lo sconfigge facendolo cadere nella Buca Senza Fondo. Misako si riconcilia con il figlio e va a vivere nel vascello dei ninja. Intanto Garmadon naufraga sull'Isola delle Tenebre, dove l'Overlord si manifesta a lui sotto forma di un globo di luce; l'Overlord fa attivare a Garmadon il meccanismo che fa riemergere l'isola e lo informa che gli darà i mezzi per conquistare Ninjago.

Ultimatum a Ninjago[modifica | modifica wikitesto]

Skales viene incoronato re a Horoboros e illustra il suo piano alle Serpentine: scavare un tunnel sotto Ninjago City per farla sprofondare. Le Serpentine sono entusiaste e si mettono subito al lavoro, ma scavando trovano un portone antichissimo; dopo essere riusciti ad aprirlo scoprono una stanza con all'interno l'Esercito di Pietra dell'Overlord. Mentre lo esaminano il veleno del Great Devourer gli dà vita e le Serpentine si trovano così a combattere contro gli indistruttibili guerrieri; le Serpentine vengono facilmente sopraffatte e il generale Kozu, il capo dell'Esercito di Pietra, li rinchiude sottoterra. Intanto i ninja cercano di aiutare gli abitanti messi in pericolo dalle continue scosse provocate dal tunnel scavato dalle Serpentine, ma Misako è convinta che sia in arrivo qualcosa di peggio; infatti poco dopo l'Esercito di Pietra esce in superficie e i ninja sono costretti a fuggire con il vascello insieme a tutte le persone rimaste a Ninjago city. Intanto sull'Isola delle Tenebre l'Overlord porta Garmadon su un monte dove si trova l'Orologio Celeste, la macchina che scandisce il tempo per lo Scontro Finale, e gli dona l'Elmo delle Ombre, l'unica cosa che può controllare l'Esercito di Pietra; infatti poco dopo i guerrieri si dirigono all'Isola delle Tenebre.

L'ultimo viaggio[modifica | modifica wikitesto]

I ninja seguono l'Esercito di Pietra insieme a Nya, Misako e Wu; dopo aver affidato a Dareth il dragone a quattro teste si mettono in viaggio verso l'Isola delle Tenebre. Purtroppo il vascello è danneggiato e può solo navigare. Misako legge ai ninja una pergamena che dice che quando il Ninja Verde avrà trovato lo Strumento della Pace lo brandirà scoprendo il potere del Dragone d'Oro, e ai ninja saranno dati i poteri puri degli Elementi. Purtroppo una tempesta fa naufragare i ninja su un'isola-prigione; poiché il vascello è stato danneggiato da parecchie Stelle Piranha i ninja decidono di chiedere aiuto. Ma scoprono che la prigione è abitata solo dal dottor Julien, il creatore di Zane; questi è molto felice di riabbracciare suo figlio, ma Zane non si fida poiché nella sua memoria lui è morto. Julien allora li accompagna in casa e, dopo aver servito loro il tè, racconta che dopo la sua prima morte Samukai, allora padrone dell'Oltretomba, lo rianimò con un elisir speciale e gli ordinò di creare per lui potenti macchine da guerra; se ci fosse riuscito gli scheletri gli avrebbero restituito Zane. Per evitare che prendesse iniziative rischiose Samukai lo rinchiuse nella prigione e mise a guardia un gigantesco mostro marino. Dopo il racconto Zane è felice di riavere il suo creatore; proprio in quel momento arriva il mostro marino, una piovra gigantesca, e Julien allora nasconde i ninja e spaccia la nave come un relitto portato dalla tempesta. Il mostro crede al racconto di Julien e si allontana, e Julien decide di riparare i propulsori del vascello per poter fuggire; ma devono farlo prima che il mostro riemerga, ossia entro dodici ore esatte. Fortunatamente Julien è un mago della tecnologia e ripartono in fretta, ma il mostro scopre la fuga e blocca il vascello con i suoi tentacoli; Zane si accorge però che la piovra non è lì di sua volontà, ma che è incatenata al fondale. Decide così di liberarla e quando il gancio si spezza il mostro lascia andare il vascello e ringrazia Zane a modo suo, per poi dirigersi verso il mare aperto per godersi la sua libertà. I ninja sono così liberi di continuare il viaggio verso l'Isola delle Tenebre. Intanto Garmadon ordina, sotto consiglio dell'Overlord, che i guerrieri di Pietra scavino sottoterra per ritrovare la Materia Oscura, una potentissima sabbia nera che può trasformare l'essere più puro in malvagio; con essa Garmadon vuole costruire una Mega-Arma con la quale potrà trasformare Ninjago a sua immagine e somiglianza.

L'isola delle tenebre[modifica | modifica wikitesto]

Il generale Kozu informa Garmadon che i minatori hanno trovato la Materia Oscura; Garmadon allora ordina che si cominci a costruire la Mega-Arma. L'Overlord è soddisfatto dalla condotta di Garmadon ma lo avverte che i ninja sono sull'Isola delle Tenebre; così Garmadon allerta tutti gli squadroni che partono alla ricerca dei ninja, ma questi, che nel frattempo hanno raggiunto l'Isola insieme a Misako, Julien, Wu e Nya, riescono a nascondersi bene. Misako racconta ai ninja una leggenda che dice che sull'Isola c'è un tempio, il Tempio della Luce, e che il Ninja Verde deve dirigersi lì per trovare lo strumento della pace, che darà ai ninja i poteri puri degli Elementi, con i quali sconfiggeranno l'Esercito di Pietra, e a Lloyd darà le capacità di evocare il potere del Dragone d'Oro, con il quale sconfiggerà suo padre. Purtroppo Misako ignora dove si trova il Tempio, e ha solo uno speciale compasso per ritrovarlo; così i ninja vanno a cercare il Tempio. Finiscono però nel campo di Garmadon, dove Zane ritrova il suo falco, che i guerrieri di Pietra avevano rapito e disattivato; così Zane cerca di recuperarlo. Mentre Zane riprende il falco Jay scopre l'ubicazione del Tempio della Luce con il compasso; poco dopo però i guerrieri li scoprono e i ninja fuggono trascinandosi dietro l'intero Esercito di Pietra; Nya allora gli consegna l'armatura del Samurai con la quale i ninja e Lloyd si dirigono verso il Tempio della Luce. Una volta raggiunto il Tempio Lloyd scopre che lo strumento della pace è una campana e suonandola evoca il Potere del Dragone d'Oro e dona ai ninja i poteri degli Elementi, che si manifestano sotto forma di spade luminose; con i nuovi poteri i ninja e Lloyd sconfiggono facilmente l'Esercito di Pietra. Una volta tornato al campo, Misako e Wu si congratulano con i ninja mentre Julien ripara il falco e Nya costruisce un veicolo più veloce dell'armatura del Samurai. Intanto l'Overlord dice a un adirato Garmadon che nonostante i ninja abbiano acquisito potere mancano solo poche ore perché la Mega-Arma venga attivata dall'Orologio Celeste.

L'ultima speranza[modifica | modifica wikitesto]

Mancano solo poche ore all'attivazione della Mega-Arma e Garmadon è sempre più preoccupato per la sorte del figlio; intanto Misako scopre la storia dell'Elmo delle Ombre e decide di rubarlo per rimetterlo al suo posto e fermare così l'Orologio Celeste. I ninja si travestono da Guerrieri di Pietra e portano Misako al campo come una prigioniera; tuttavia rischiano molte volte di farsi scoprire poiché non capiscono cosa dicono gli altri Guerrieri; nonostante i dubbi del generale Kozu riescono però a non essere notati. Misako viene portata al cospetto di Garmadon e questi, felice di avere ritrovato la moglie, si lascia distrarre e Misako ruba l'Elmo; intanto anche i ninja vengono scoperti e sono inseguiti da Garmadon e dall'Esercito di Pietra. Vengono però salvati da Lloyd, Nya e Sensei Wu, ma Lloyd non riesce comunque a sconfiggere il padre. Dopodiché raggiungono l'Orologio Celeste ma arrivano troppo tardi e la Mega-Arma viene così attivata; i ninja vengono poi attaccati dai Guerrieri di Pietra che rapiscono Nya e li gettano in mare.

Il ritorno dell'Overlord[modifica | modifica wikitesto]

Garmadon porta la Mega-Arma sulla spiaggia con lo scopo di far dilagare il male a Ninjago; per rallentare i ninja usa poi la Materia Oscura su Nya, trasformandola nella sua immagine malvagia. I ninja intanto si precipitano sulla spiaggia per fermare Garmadon, ma vengono rallentati da Nya; Lloyd, Misako e Wu proseguono così da soli e raggiungono la spiaggia proprio mentre Garmadon sta per usare la Mega-Arma. Nonostante le suppliche della famiglia Garmadon attiva comunque il cannone che impiega però venti secondi per caricarsi; Lloyd tenta di fermarlo ma viene imprigionato dal generale Kozu, permettendo così a Garmadon di indirizzare il primo colpo verso il Malachite Village; in quell'istante l'Equilibrio tra Bene e Male comincia a cambiare e l'Overlord ha la possibilità di tornare a Ninjago. Intanto i ninja riescono faticosamente a sconfiggere Nya e si recano sulla spiaggia per dare manforte a Lloyd; Lloyd intanto di libera e tenta di fermare suo padre, ma Garmadon lo fa cadere in un trabocchetto e indirizza il secondo colpo verso il Mountain Village, alterando definitivamente l'Equilibrio: l'Overlord raggiunge così Ninjago e prende possesso del corpo di Garmadon. Lloyd e i ninja lottano egregiamente per fermarlo e combattono contro l'Esercito di Pietra; intanto l'Overlord decide di indirizzare l'ultimo proiettile a Ninjago City. Incarica così Kozu di caricare il cannone, ma Sensei Wu lo fa cadere nel cannone spedendolo così a Ninjago city; Kozu precipita nel dojo di Dareth e lì viene facilmente sopraffatto dai suoi allievi. L'Overlord decide allora di caricare lui stesso il cannone, ma viene ostacolato da Lloyd che combatte egregiamente contro di lui; anche Garmadon, all'interno dell'Overlord, cerca di fermarlo per impedire che faccia del male al figlio, ma alla fine l'Overlord riesce ad annientare Garmadon e a sconfiggere Lloyd. Dopodiché cerca di rendere Lloyd malvagio con la Mega-Arma, ma proprio in quel momento fa ritorno il dottor Julien a bordo del vascello dei ninja, che usa la nave come scudo; nell'impatto però il vascello viene distrutto. L'Overlord decide di lasciar perdere Lloyd e si reca a Ninjago City con l'Esercito di Pietra e Nya creando un vortice spaziotemporale; i ninja cercano di seguirlo ma il vortice si richiude bloccandoli sull'Isola delle Tenebre. Lloyd decreta però che quella che hanno perso non è la guerra ma solo una battaglia.

Il sommo maestro di Spinjitzu[modifica | modifica wikitesto]

Dareth lega per bene Kozu e lo caccia fuori dal dojo fra le risate degli allievi; poco dopo nel cielo compare un gigantesco vortice e tutti sono felici perché convinti che i ninja siano tornati. Tuttavia osservando il comportamento felice di Kozu Dareth capisce che qualcosa non va; infatti il vortice porta a Ninjago City la Mega-Arma e l'Esercito di Pietra. Dareth cerca di fermare l'Overlord ma è presto costretto a ritirarsi; l'Overlord è così libero di rendere malvagie tutte le persone. Intanto sull'Isola delle Tenebre i ninja tornano al Tempio della Luce e ritrovano l'Armatura d'Oro robotica che il primo maestro di Spinjitsu usò per lottare contro l'Overlord; Lloyd prende così il controllo dell'esoscheletro e torna a Ninjago city seguito dagli altri che viaggiano a bordo del loro drago a quattro teste, che era venuto per avvisarli di ciò che è accaduto a Ninjago City. Arrivati scoprono che l'Overlord ha trasformato la Mega-Arma in una fortezza sorvegliata dall'Esercito di Pietra e da Nya; i ninja allora distraggono i Guerrieri di Pietra permettendo a Lloyd di passare, ma Nya distrugge l'Armatura d'Oro, e i ninja si precipitano così in suo aiuto. Ma proprio quando stanno per essere sopraffatti fa ritorno Dareth con addosso l'Elmo delle Ombre, che era caduto all'Overlord mentre si trasformava in un gigantesco drago nero. Dareth sfrutta l'Esercito di Pietra per permettere ai ninja di salire sulla fortezza; tuttavia l'Overlord rende Cole e Jay malvagi e Zane è costretto ad affrontarli; anche Kay è costretto a fermarsi per fermare Nya. Lloyd prosegue così da solo e si trova ad affrontare il drago nero con poche speranze. L'Overlord cerca di ucciderlo con una vampata di fiamme, ma proprio quando sta per essere sopraffatto Lloyd libera il suo Vero Potenziale e diventa il Ninja d'Oro, il più potente ninja mai esistito, ed evoca il potere del Dragone d'Oro costringendo l'Overlord alla ritirata. L'Overlord allora crea una nube di malvagità intorno a Lloyd e diventa gigantesco, per poi divorarlo; nella sua bocca però Lloyd infetta il corpo dell'Overlord con la luce e lo sconfigge. Tutto così ritorna come prima e i Guerrieri di Pietra svaniscono; Lloyd è però triste poiché ha perso suo padre. Ma poco dopo dalle macerie esce un uomo che si rivela essere Garmadon prima che il Great Devourer lo mordesse; così Garmadon riabbraccia finalmente la sua famiglia, poiché ogni singola cellula di malvagità si è dissolta. I ninja hanno terminato il loro percorso, ma informano Sensei Wu che finché ci sarà qualcosa per cui lottare ci sarà sempre bisogno di loro, e che loro saranno pronti.

Stagione 3 - Il Riavvio[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene inizialmente la serie avrebbe dovuto fermarsi alla seconda stagione per essere sostituita da LEGO Legends of Chima, è invece stata confermata una terza stagione per il 2014 con il nome di "Rebooted", in italiano "Il Ritorno" o "Riavvio".

I primi 2 episodi sono stati trasmessi in Danimarca e in Giappone il 18 dicembre 2013. Il resto della serie è stata trasmessa nelle stesse zone e in America (Stati Uniti) a partire dal 29 gennaio 2014. I set basati su questa stagione sono disponibili dal 2014.

In Italia su Cartoon Network la terza stagione è iniziata il 13 giugno 2014. In chiaro è stata trasmessa su Boing a partire dal 3 novembre 2014.

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
27 1 The Surge La Risalita 29 gennaio 2014 13 giugno 2014
28 2 The Art of the Silent Fist L'Arte del Pugno Silenzioso 5 febbraio 2014 13 giugno 2014
29 3 Blackout Blackout 16 aprile 2014 27 giugno 2014
30 4 The Curse of the Golden Master La Maledizione del Maestro d'Oro 16 aprile 2014 27 giugno 2014
31 5 Enter the Digiverse Il Digiverse 13 luglio 2014 4 luglio 2014
32 6 Codename: Arcturus Nome in codice: Arcturus 13 luglio 2014 11 luglio 2014
33 7 The Void Lo Spazio 26 novembre 2014
34 8 The Titanium Ninja Il ninja di Titanio 26 novembre 2014

La risalita[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta dell'Overlord da parte di Lloyd i ninja sono diventati degli insegnanti presso la scuola per ragazzi cattivi, ora diventata una normalissima scuola, mentre il ninja verde passa le giornate a riscuotere premi.

Kai, il professore di storia, racconta agli studenti la storia dello Scontro Finale e spiega di come Cyrus Borg abbia ricostruito la città dopo la sconfitta dell'Overlord. Ninjago City è infatti diventata una città futuristica, con macchine volanti e robot che svolgono i lavori più importanti.

Lo stesso giorno i ninja portano gli allievi a Ninjago City per visitare la fabbrica di Borg; durante la visita Borg convoca i ninja nel suo ufficio e scoprono che l'uomo ha perso l'uso delle gambe e che si muove con delle zampe robotiche. Borg regala ai ninja una magnifica statua di Lloyd, ma li avverte che dovranno proteggerla a costo della loro vita, per poi congedarli dicendo loro che "Lui" li stava ascoltando.

Durante il trasporto la statua si rompe rivelando delle Techno Lame, potentissime armi tecnologiche, con un video in cui Cyrus Borg rivela che l'Overlord è sopravvissuto allo Scontro Finale e che ha preso il controllo di ogni tecnologia in tutta Ninjago sotto forma di un virus.

Intanto l'Overlord scopre il tradimento di Borg grazie alle telecamere del palazzo e lo trasforma in un robot per punirlo; dopodiché hackera ogni robot presente a Ninjago City che iniziano ad attaccare i civili.

I ninja vengono così braccati dalle macchine, ma vengono soccorsi da Lloyd, nonostante il suo potere d'oro potenzia i robot; tuttavia Wu si sacrifica per salvare i suoi allievi e si fa catturare dall'Overlord fingendo di avere le Techno Lame.

I ninja decidono di rifugiarsi dal padre di Lloyd, Sensei Garmadon, e Nya scopre di provare sentimenti anche per Cole oltre che per Jay. Nel frattempo P.I.X.A.L., l'assistente robotica dell'Overlord, usa i progetti di Zane per creare un esercito di Nindroidi.

L'arte del pugno silenzioso[modifica | modifica wikitesto]

L'Overlord cerca di scoprire il nascondiglio dei ninja estrapolando la memoria di Sensei Wu; scopre così che i ninja sono diretti al monastero dove si è ritirato Garmadon. Così invia P.I.X.A.L. a catturarli per recuperare le Techno Lame. Intanto i ninja raggiungono il monastero di Lord Garmadon, ora noto come Sensei Garmadon, e lì padre di Lloyd li informa che ha deciso di non combattere mai più, poiché spera di rimediare così al male che ha commesso in passato; dopodiché insegna ai ninja "l'arte del pugno silenzioso", ossia combattere sfruttando la forza degli avversari. Nella notte Zane sorprende P.I.X.A.L. tentare di rubare le Techno Lame; dopo averla catturata scollega il suo contatto con l'Overlord. P.I.X.A.L. è così libera di pensare autonomamente e rivela ai ninja che sta arrivando un esercito di Nindroidi per annientarli; i ninja allora fuggono e si dividono: Lloyd infatti si reca con il padre lontano da Ninjago City. Intanto i ninja scoprono grazie a PIXAL che le Techno Lame sono in grado di riavviare il sistema informatico e distruggere l'Overlord. I ninja, per riuscire a entrare a Ninjago City, decidono di distruggere la fonte di energia di Ninjago. Durante il viaggio Zane scopre di provare qualcosa per P.I.X.A.L., ma questa sembra non accorgersi dei suoi sentimenti poiché ragiona come un robot; anche Cole scopre di avere una cotta per Nya, ma non osa farsi avanti per paura che Jay la prenda male. Intanto Lloyd e Garmadon raggiungono la caverna di Samurai X, il luogo dove Nya ha nascosto le sue armi, e si recano a nord con un fuoristrada; tuttavia vengono attaccati da un drago meccanico costruito dall'Overlord. Intanto i ninja raggiungono la fonte di energia di Ninjago, ma scoprono che è sorvegliata dai nùNindroidi comandati dal generale Cryptor; dopo aver lasciato indietro PIXAL (che non può combattere poiché non è programmata per questo) si intrufolano nella sala comandi cercando il pulsante di spegnimento. Vengono però scoperti da Minidroide (il più piccolo dei Nindroidi) che avverte Cryptor; P.I.X.A.L. allora cerca di distrarre i Nindroidi e Zane si precipita da lei per aiutarla, mentre i ninja provocano i Nindroidi facendoli continuamente sparare contro il generatore, distruggendolo, disattivando così tutta la tecnologia di Ninjago (compreso il drago meccanico che inseguiva Lloyd e Garmadon e il generale Cryptor che nel frattempo stava avendo la meglio su Zane); si disattiva però anche P.I.X.A.L., che sfrutta le sue ultime energie per rivelare a Zane che lei sapeva che distruggendo la fonte di energia si sarebbe disattivata, e aveva chiesto di restare indietro proprio per non farla vedere a Zane, poiché in realtà anche lei prova qualcosa per lui. Intanto Lloyd e Garmadon dopo la disattivazione del drago meccanico proseguono il viaggio a piedi.

Blackout[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la distruzione della fonte di energia di Ninjago l'Overlord sembra scomparso; tuttavia alcuni operai ritrovano Cyrus Borg, ora di nuovo umano, e questi scopre che in realtà il virus si è trasferito verso una destinazione ignota. infatti un individuo vestito di bianco lo porta in una sala sotto Ninjago City alimentata dall'energia prodotta da alcune anguille elettriche; l'Overlord decide così di riattivare i Nindroidi con l'aiuto del misterioso individuo vestito di bianco e di un Nindroide ancora funzionante. Intanto i ninja riattivano P.I.X.A.L. dandogli metà della fonte di energia di Zane, che è inestinguibile; dopodiché distruggono la maggior parte dei Nindroidi e gettano le macerie nel deposito di ferrivecchi dei genitori di Jay. Mentre i maschi si danno da fare, P.I.X.A.L. avverte Nya che, secondo la logica, lei non è compatibile con Jay, ma solo con Cole; Nya risponde che se ne era già accorta da sola, ma per errore si fa sentire da Jay e questi comincia a litigare con Cole, e nonostante all'inizio Cole sia perplesso, poco dopo anche lui comincia a litigare poiché è innamorato di Nya. Intanto il misterioso Nindroide raggiunge il deposito e riattiva il generale Cryptor e gli ultimi Nindroidi rimasti con le scariche delle anguille elettriche; poco dopo cerca di distruggere i ninja facendo volare la roulotte dei genitori di Jay, ma i ninja fuggono insieme a Nya, P.I.X.A.L. e i genitori di Jay; tuttavia Zane non riesce a combattere poiché ora metà del suo cuore appartiene a P.I.X.A.L., ma aggira l'ostacolo combattendo insieme a lei. Poco dopo i ninja scoprono che il misterioso Nindroide è in realtà Sensei Wu, ora trasformato in un robot, e ingaggiano una dura lotta contro di lui. Tuttavia riescono a sconfiggerlo e Wu fugge insieme ai Nindroidi. Intanto Lloyd e Garmadon raggiungono le foreste del nord e lì Sensei Garmadon allena il figlio in modo che impari a combattere senza usare il suo Potere d'Oro.

La maledizione del Maestro d'Oro[modifica | modifica wikitesto]

I ninja tornano a Ninjago City nella speranza di trovare il nascondiglio dell'Overlord; lì trovano Cyrus Borg che ora è a capo degli abitanti, i quali tengono agguati nella speranza di distruggere i Nindroidi. Borg dice ai ninja che molti Nindroidi sono scesi sottoterra e che quindi l'Overlord si nasconde probabilmente lì; i ninja allora scendono nelle fognature per cercarlo insieme a Nya, mentre PIXAL rimane ad assistere Borg. Mentre Jay e Cole continuano a litigare per Nya, i ninja trovano il tunnel scavato dalle Serpentine nella seconda stagione; seguendolo trovano la camera dove era custodito l'Esercito di Pietra e scoprono che le Serpentine ne hanno fatto la loro nuova casa. Poco dopo incontrano Skales, ancora re dei serpenti, e scoprono che ha rinunciato a combattere e che ora vive una vita felice insieme alle altre Serpentine; inoltre si è sposato con un'Hypnobrai femmina, Selma, e ha avuto un figlio di nome Skales Junior. Skales inizialmente si rifiuta di aiutare i ninja, considerandoli nemici, ma Selma lo persuade e allora lui con l'aiuto di Acidicus (ora lo stregone delle Serpentine) racconta loro la storia delle Serpentine: quando il primo maestro di Spinjitsu creò Ninjago, dalla terra nacque la loro stirpe di uomini-serpente; il maestro allora divise le Serpentine in cinque tribù, e ciascuna di essa faceva continuamente guerra alle altre. Finché un giorno non comparve il Maestro d'Oro, ossia l'Overlord all'apice della sua potenza, che distrusse le città delle tribù, privandole della loro casa; le Serpentine allora chiesero aiuto agli abitanti di Ninjago, ma essi, arrabbiati per i continui danni causati dalle guerre e dalla furia del Great Devourer, non credettero alla loro storia e li cacciarono. Allora la più potente delle tribù, gli Anacondrai, unì tutte le altre e insieme costruirono la città di Horoboros; dopodiché attaccarono gli abitanti di Ninjago per vendicarsi. Questi ultimi però li sconfissero e li rinchiusero nelle tombe, dopodiché imprigionarono il Great Devourer sotto Horoboros in un sonno eterno, che si sarebbe spezzato solo con le quattro Lame di Zanna d'Argento. Mentre Skales racconta, Dareth porta gli studenti dei ninja (che Nya gli aveva affidato) all'Acquario di Ninjago, ma viene attaccato dal misterioso alleato dell'Overlord che distrugge le vetrate e ruba le anguille, per poi lasciarli in balia degli squali; Dareth però riesce a spaventare i pesci e porta in salvo i ragazzi. Intanto l'Overlord usa le anguille per alimentare una barca che gli consente di muoversi nelle fognature di Ninjago, scatenando così i Nindroidi contro i ninja, che però riescono a sconfiggerli distruggendo la loro fonte d'energia; durante la battaglia Skales Junior rischia di rimanere ucciso, ma viene salvato da Kai e Skales, riconoscente, dichiara un'eterna alleanza e rivela che l'Overlord è spesso affiancato da un misterioso individuo vestito di bianco, e che stanno lavorando a un misterioso progetto che porta il nome di "Arcturus", il primo generale Anacondrai. Intanto Lloyd e suo padre tentano di sfuggire all'Overlord nascondendosi nella giungla, ma vengono comunque scoperti e l'Overlord cattura Garmadon; Lloyd cerca di salvarlo, ma viene catturato dal misterioso individuo bianco, che si rivela essere Pythor (che dopo l'incidente con il Great Devourer è diventato bianco a macchie viola e con gli occhi rossi a causa del veleno). Lloyd viene così portato alla base dell'Overlord mentre Garmadon viene buttato in mare; tuttavia il padre di Lloyd sopravvive alla caduta e corre ad avvertire i ninja dell'accaduto.

Il Digiverse[modifica | modifica wikitesto]

A bordo del drago meccanico l'Overlord estrae il Potere d'Oro di Lloyd e lo usa per ricostruirsi un corpo proprio; tuttavia l'estrazione richiede più tempo del previsto. Intanto Cyrus Borg e P.I.X.A.L. fanno entrare i ninja nel Digiverse, ossia nel mondo digitale, grazie a uno speciale macchinario cosicché possano raggiungere il server principale e ripulire il virus dell'Overlord; tuttavia questi ostacola la missione capovolgendo il mondo digitale e scatenando diversi antivirus per annientare i ninja. Come se non bastasse, Pythor attacca Ninjago city con l'esercito di nindroidi e con sensei Wu, che è ancora un robot. Fortunatamente gli abitanti di Ninjago City attaccano i Nindroidi e riescono a rallentarli a sufficienza perché Nya possa raggiungere l'armatura del Samurai, ribaltando così la situazione; sfortunatamente Pythor e Wu riescono comunque a passare insieme a un robo-ragno. Intanto i ninja riescono a raggiungere il server principale, ma le Techno Blade non hanno alcun effetto e l'Overlord li attacca sotto forma di un gigantesco mostro tentacolare. Contemporaneamente Pythor e Wu raggiungono il nascondiglio dei ninja, ma P.I.X.A.L. riesce a contrastarli; tuttavia il robo-ragno è troppo anche per lei, ma proprio quando le cose si mettono male fa ritorno Sensei Garmadon, che affronta il fratello e distrugge il robo-ragno. Poco dopo arriva anche Nya, che sconfigge facilmente Pythor, ma questi rapisce Cyrus Borg. Intanto nel mondo digitale i ninja capiscono che per attivare le Techno Lame serve il Potere d'Oro che ora è in possesso dell'Overlord; tuttavia Lloyd riesce ad avvertire i ninja che anche loro possono usare i suoi poteri poiché ora fanno parte del programma. I ninja riescono così ad attivare le armi e distruggono l'Overlord. Così nel mondo reale i Nindroidi, privati del loro signore, fuggono con Pythor, mentre Sensei Wu torna umano. Anche il drago meccanico si disattiva e precipita in mare, ma Lloyd riesce comunque a salvarsi, dopodiché avverte gli amici dell'accaduto; tuttavia i ninja devono ancora ritrovare Pythor e scoprire il mistero del progetto Arcturus.

Nome in codice: Arcturus[modifica | modifica wikitesto]

Pythor si reca nel luogo dove è precipitato il drago meccanico insieme al generale Cryptor e ai pochi Nindroidi rimasti, e scopre che all'ultimo momento l'Overlord era riuscito a fuggire dal mondo digitale; tuttavia, poiché il Potere d'Oro estrapolato era solo l'85%, l'Overlord non è riuscito ad ottenere un corpo, ma è ora un'entità formata da una polvere violacea. Pythor così divora la polvere per portare via il suo signore; dopodiché ritrasforma Cyrus Borg in un Nindroide e gli ordina di completare il progetto Arcturus. Intanto i ninja tornano sull'Isola delle Tenebre e grazie al Tempio della Luce i ninja riacquistano i loro poteri degli elementi, mentre Lloyd recupera parte dei suoi e torna a essere il Ninja Verde. Dopodiché Garmadon e Wu tornano a Ninjago City con Lloyd, Zane e P.I.X.A.L., mentre Cole e Jay portano Nya al cinema e Kai va a fare un giro in macchina; tuttavia all'autogrill Kai vede Pythor rubare dei container pieni di petrolio, così avverte Sensei Wu e si lancia all'inseguimento. P.I.X.A.L. e Zane cercano di aiutarlo connettendosi all'auto, ma dopo una corsa spericolata tutte le cisterne esplodono eccetto quella su cui sta viaggiando Pythor; questi, convinto di aver eliminato Kai, avverte l'Overlord e Kai capisce che l'Overlord è ancora vivo e avverte gli amici, ma subito dopo viene scoperto e catturato. Dopo aver ascoltato la telefonata di Pythor Garmadon capisce in cosa consiste il progetto Arcturus e rivela che quando i ninja hanno distrutto la sua Superarma questa non è esplosa, ma è stata gettata nello spazio sotto forma di una cometa; quindi probabilmente l'Overlord vuole recuperarla. Zane capisce che l'ubicazione della base dei nemici è nella città di Horoboros, nella buca dove giaceva il Great Devourer; i ninja si recano così alla città e trovano un gigantesco razzo che sta per partire. Il razzo si chiama Arcturus e il generale Cryptor e gli ultimi Nindroidi ci salgono a bordo, mentre Pythor attiva il conto alla rovescia; ai ninja non resta così che liberare Kai e salire a bordo del razzo insieme a Lloyd per sabotare il piano dell'Overlord.

Lo Spazio[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja combattono contro i Nnndroidi e arrivano sulla Cometa Arcturus, dove Cryptor cerca quel che rimane delle Armi d'Oro quando sono state scagliate nello spazio. Alcuni Nindroidi raccolgono la massa d'oro fuso e la trasportano via. I Ninja cercano di fermarli, ma Cryptor riesce a scappare con le Armi d'Oro e loro rimangono bloccati sulla Cometa.

Il ninja di Titanio[modifica | modifica wikitesto]

Cryptor e i Nindroidi portano le Armi d'Oro all'Overlord, che usa la fabbrica di Borg per fonderle e forgiare una nuova armatura dorata. Nel frattempo i Ninja riescono a ripartire dalla cometa e tornano a Ninjago, ma ormai l'Overlord è diventato il Maestro d'Oro e sta attaccando Ninjago City. I Ninja cercano di fermarlo, ma lui usa i suoi poteri per muovere edifici e palazzi, poi li insegue con lo Spinjitzu dorato. I Ninja scappano e si rifugiano al Tempio di Fortitude insieme a Garmadon e Wu. Borg mostra ai Ninja una pillola in grado di rimpicciolire e bloccare i poteri dell'Overlord. I Ninja poi usano le antiche armature dell'Esercito di Pietra per essere protetti dal potere del Maestro d'Oro e attaccano per l'ultima volta l'Overlord, che ha creato una gigantesca ragnatela nel centro della città. I Ninja provano a usare la pillola per indebolirlo ma Pythor la ingoia e viene rimpicciolito. Non avendo più modo per contrastare l'Overlord, i Ninja vengono immobilizzati, tranne Zane, che decide di sacrificarsi per salvare Ninjago e i suoi amici. Zane affronta da solo l'Overlord, ma non riesce a resistere alla potenza delle Armi d'Oro e così viene distrutto, distruggendo anche lo stesso Overlord. I Ninja, Wu, Garmadon e Borg commemorano il sacrificio di Zane davanti a una sua statua costruita al centro di un parco a Ninjago City. Ma alla fine P.I.X.A.L., torna nella torre di Borg e sente la voce di Zane, che le chiede se sono compatibili, a indicare che Zane è sopravvissuto.

Chen mini-film (Mini Episodi)[modifica | modifica wikitesto]

Mini episodi mai andati in onda in Italia (non canonici).

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA
1 Chen's New Chair La nuova sedia di Chen 14 luglio 2015
2 Chair Play Chen Chen gioca sulla sedia 25 luglio 2015
3 Chair Up Chen Chen sopra la sedia 25 luglio 2015
4 Chairful What You Wish For Presiede ciò che desideri 1 agosto 2015
5 Bad Chair Day Brutta giornata sulla sedia 1 agosto 2015

Stagione 4 - Il torneo degli elementi[modifica | modifica wikitesto]

La stagione è iniziata in America il 23 febbraio 2015 su Cartoon Network. In Italia, a differenza delle altre stagioni che solitamente arrivavano circa tre mesi dopo dalla Première americana, è stata trasmessa a partire dal 2 febbraio 2015 sempre sullo stesso canale. In chiaro è stata trasmessa da Boing a partire dal 16 marzo 2015.

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
35 1 The Invitation L'Invito 23 febbraio 2015 16 marzo 2015
36 2 Only One Can Remain Solo uno può sopravvivere 2 marzo 2015 17 marzo 2015
37 3 Versus Lo Scontro 9 marzo 2015 18 marzo 2015
38 4 Ninja Roll Involtino di ninja 16 marzo 2015 19 marzo 2015
39 5 Spy For a Spy Spia per spia 23 marzo 2015 20 marzo 2015
40 6 Spellbound Incantato 30 marzo 2015 23 marzo 2015
41 7 The Forgotten Element L'elemento dimenticato 31 marzo 2015 24 marzo 2015
42 8 The Day of The Dragon Il giorno del drago 1º aprile 2015 25 marzo 2015
43 9 The Greatest Fear of All La paura più grande di tutte 2 aprile 2015 26 marzo 2015
44 10 The Corridor of Elders Il Corridoio degli Anziani 3 aprile 2015 27 marzo 2015

L'Invito[modifica | modifica wikitesto]

Zane è scomparso e i ninja, dispiaciuti, si dividono: Jay dirige un programma televisivo, Cole fa finta di essere una persona normale che lavora come boscaiolo, Kai, visto che non c'è più un nemico da combattere e lui non può vivere senza la lotta, diventa lo Shogun Rosso in un fight club, dove è il campione imbattibile. Lloyd, invece, continua ad allenarsi con Sensei Wu, con Nya e con Cyrus Borg e i suoi nindroidi. Quest'ultimo lo convince a riunire la squadra, così Kai, Cole, Jay e Lloyd si incontrano nel ristorante di Chen, un famoso gestore di noodles. Poco dopo che sono entrati un gruppo di criminali ruba dei soldi, ma i ninja li inseguono. I malviventi scappano e si ritrovano in un vicolo dove però c'è una porta ed entrano. Quando i ninja aprono la porta i criminali sono scomparsi, ma c'è un messaggio di Chen che li costringe a partecipare al torneo degli elementi ricattandoli, dicendo che Zane è vivo. Per questo i ninja decidono di partire per ritrovare Zane, ma non sanno cosa li aspetta.

Solo uno può sopravvivere[modifica | modifica wikitesto]

Una volta arrivati sull'isola, Clouse (servo di Chen) dice alle serve vestite da kabuki di mostrare ai combattenti degli elementi le loro stanze. Poco dopo Chen convoca i combattenti nella sala da pranzo per spiegare loro le regole del torneo. Una volta che i combattenti tornano nelle loro stanze suona una campana che segnala l'inizio di un torneo. Lo scopo di questa partita è quello di trovare tutte le lame di Jada e metterle in un contenitore. Alla fine della gara manca una Lama di Jada e così Kai, maestro del fuoco, e Karlof, maestro del metallo, lottano per conquistarla. Vince Karlof, ma Kai, con furbizia, gliela riprende e la mette nel contenitore. Karlof perde e va in una fabbrica. Chen dona ai ninja nuovi costumi e Kai se ne vanta. Poco dopo Cole scopre che il letto di Kai è un passaggio segreto per passare sotto l'isola di Chen e scoprono che lo scopo del torneo è quello di rubare i poteri ai combattenti. Devono scappare!! Primo, perché li hanno scoperti e secondo perché il secondo serpente più grande del mondo li vuole divorare. L'episodio finisce quando Kai annuncia che se devono scoprire dove si trova Zane lo faranno secondo le regole di Chen! Intanto Nya, per ordine di Sensei Wu, prende un veicolo e va in tutta Ninjago a scoprire dove si trovano i ninja.

Lo Scontro[modifica | modifica wikitesto]

Jay e Cole continuano a litigare per l'amore di Nya perfino di mattina in mezzo ai combattenti degli elementi. a un certo punto Chen annuncia che il maestro della mente e il maestro della natura devono fare un combattimento, poi annuncia che il maestro della velocità e il maestro della gravità devono affrontarsi. infine annuncia che il maestro del fumo e il maestro del fuoco si devono affrontare. Lo scopo di questo torneo è quello di combattere e prendere per primo la lama di Jada. Nel primo combattimento vince la mente, nel secondo vince la velocità e nel terzo Kai. Gli altri combattenti che hanno perso vanno nella fabbrica, dove Chen ritira loro i poteri. Clouse avverte Chen che i ninja sanno tutto del loro piano e quindi suggerisce di usare la magia, ma Chen dice che ci sono modi più divertenti per farlo. Quando i ninja vanno a controllare il tabellone dei combattimenti vedono che Jay e Cole si devono affrontare. Neuro viene obbligato dai ninja a trovare un modo per non farli combattere: legge nella mente di Clouse e vede che a pagina 149 c'è un incantesimo. Ma non ha scoperto abbastanza per non farli combattere. Alla fine Cole e Jay si dicono che loro erano migliori amici e quindi ritornano a esserlo, ma Chen, stanco, dice che se uno dei due non vince, non vince nessuno. così Cole si sacrifica e dà la lama a Jay, che va alla fabbrica dove Chen, col suo bastone, gli ruba i poteri.

Involtino per ninja[modifica | modifica wikitesto]

I ninja sono tristi per la perdita di Cole. Come se non bastasse Chen riesce a mettere tutti i maestri degli elementi contro di loro. Poco dopo organizza l'incontro denominato Lama di Tuono. Gli sfidanti (Lloyd e Chamille) dovranno compiere il numero massimo di giri con i pattini. Gli altri aiuteranno uno dei due concorrenti. All'inizio tutti ostacolano i ninja ma quando scoprono le vere intenzioni di Chen decidono di aiutare Lloyd. Infine Chamille perde e i ninja e i maestri formano l'Alleanza degli Elementi.

Spia per spia[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja formano un'alleanza con i Maestri Elementali e li convincono del piano di Chen. Nel frattempo, Nya va al palazzo di Chen, travestita da Kabuki, e ruba l'incantesimo di Clouse che trasforma i seguaci di Chen in Anacondrai. Cole e Zane riescono anche a uscire dalla Fabbrica di Noodle del Maestro Chen.

Incantato[modifica | modifica wikitesto]

I maestri degli elementi atterrano sull'Isola dove si terrá il "round finale". Una volta arrivati scoprono che lo scopo della competizione è catturare Nya. Chen ha messo a loro disposizione dei "giocattoli" che li aiuteranno. Tutti decidono di usarli tranne Kai, Skyler, Lloyd e Garmadon. Durante la ricerca di Nya, Garmadon rivela a Lloyd di più sul passato con Chen: dopo che fu morso del Great Devaurer cercò una guida oscura e spietata e la trovò in Chen. Un giorno Chen intercettò la lettera d'amore che Wu scrisse a Misako e chiese a Garmadon se voleva firmarla lui, dato che provava anch'egli amore per lei e lui accettò.

L'elemento dimenticato[modifica | modifica wikitesto]

Il Maestro Chen prosciuga tutti i poteri dei Maestri ma non quelli di Lloyd. Tocca a Kai tradire Lloyd e ingannarlo per combattere Chen. Chen usa i Poteri Elementali e vince, ottenendo l'elemento di Lloyd. Tuttavia, Kai e Skylar prendono il bastone di Chen e lo distruggono, rilasciando i poteri ai Maestri Elementali, che sono fuggiti dalla Fabbrica di Noodle.

Il giorno del drago[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene tutti i Maestri siano fuggiti, Clouse scopre che l'Ambra di Skyler può ancora essere usata per ottenere tutti i Poteri Elementali. Mentre Skyler e Kai hanno tentato di fuggire da Chen, vengono catturati da Kapau e Chope. Clouse cerca di bandire Garmadon nel regno dimenticato, ma Garmadon fugge e Clouse si fa bloccare all'interno del portale. Zane, Kai, Jay, Cole, Karlof, Griffin, Shadow, Tox, Paleman, Gravis, Chamille, Neuro, Bolobo e Ash imparano tutti ad avere un potere più forte in loro per evocare un drago e tutti i maestri elementali seguono Chen e il suo esercito alla città di Ninjago.

la paura più grande di tutte[modifica | modifica wikitesto]

Il Maestro Chen usa l'incantesimo, trasformando i suoi uomini, sé stesso, Skyler e Garmadon in Anacondrai, i guerrieri serpenti più forti della razza serpentina. Con gli Anacondrai in libertà, i Ninja visitano la peggior prigione di Ninjago. Lì incontrano il rinato Pythor e chiedono il suo aiuto. Per coincidenza, il Maestro Chen ha imparato che l'incantesimo ha effetti temporanei e solo un'essenza di un vero Anacondrai può renderlo permanente; allora catturano Pythor per sfruttarlo.

Il corridoio degli anziani[modifica | modifica wikitesto]

Skyler scende in campo, affrontando il padre sul suo veicolo. Tuttavia Chen allarga la gola e costringe gli uomini a combattere su due fronti, e tutto sembra perduto; arriva però Pythor, che sale sul vascello dei ninja insieme a Lloyd e spiega il suo piano: liberare dal Regno Maledetto gli spiriti dei Generali Anacondrai, così che li aiutino contro Chen. Tuttavia per farlo occorre un sacrificio; Garmadon decide di compierlo e apre un portale verso il Regno Maledetto, venendo risucchiato da esso poco dopo essersi riconciliato con Wu. Subito dopo gli spiriti dei Generali Anacondrai attaccano l'esercito di Chen guidati da Arcturus, infuriati per il tentativo di Chen di imitarli; spediscono così i Falsi Anacondrai nel Regno Maledetto e catturano Chen gettandolo nel portale, rinchiudendolo subito dopo. La guerra è vinta e Arcturus si rivolge a Lloyd, ringraziandolo; dopodiché restituisce a Pythor le sue vere dimensioni, come premio per aver contribuito alla vittoria. Dopodiché volano via e il vascello atterra nel Corridoio degli Anziani; Pythor si riunisce alle Serpentine, che lo perdonano per la faccenda del Great Devourer, mentre Kai ritrova Skyler, che gli comunica che ha intenzione di andarsene; i due si salutano e promettono di rincontrarsi. Nella notte, Lloyd e i ninja, insieme a Sensei Wu e Misako, distruggono il libro magico e onorano Garmadon, per il quale viene eretta una statua nel corridoio degli Anziani.

Stagione 5 - Possessione[modifica | modifica wikitesto]

La quinta stagione è iniziata in Italia su Cartoon Network venerdì 22 maggio 2015. Negli Stati Uniti è cominciata la sua trasmissione a fine giugno 2015. Il 2 novembre è iniziata questa stagione su Boing.

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
45 1 Winds of Change Venti di Cambiamento 29 giugno 2015 22 maggio 2015
46 2 Ghost Story Una storia di Fantasmi 30 giugno 2015 29 maggio 2015
47 3 Stiix and Stones Doveri e Poteri 1º luglio 2015 5 giugno 2015
48 4 The Temple on Haunted Hill Il Tempio sulla collina stregata 2 luglio 2015 12 giugno 2015
49 5 Peak-a-Boo Bubù-Settete 3 luglio 2015 19 giugno 2015
50 6 Kingdom Come Venga il tuo Regno 6 luglio 2015 26 giugno 2015
51 7 The Crooked Path Il Sentiero Tortuoso 7 luglio 2015 3 luglio 2015
52 8 Grave Danger Grave Pericolo 8 luglio 2015 10 luglio 2015
53 9 Curse World (Part 1) Regno Maledetto (Parte 1) 9 luglio 2015 17 luglio 2015
54 10 Curse World (Part 2) Regno Maledetto (Parte 2) 10 luglio 2015 24 luglio 2015

Venti di cambiamento[modifica | modifica wikitesto]

Garmadon ha salvato Ninjago aprendo il portale verso il Regno Maledetto, ma nel farlo ha fatto fuggire, oltre agli spiriti dei Generali Anacondrai, anche un fantasma di nome Morro; questi è intenzionato a vendicarsi di Sensei Wu per averlo rinchiuso nel Regno Maledetto. Dopo aver scoperto che l'Armatura degli Alleati di Esord, un prezioso manufatto un tempo appartenente a lui, si trova ora nel museo di Ninjago City, si precipita lì e si impossessa del corpo del guardiano notturno, per poi fingere un furto e chiamare la polizia. Intanto i ninja stanno compiendo una missione: catturare una pericolosa Murena Mutante che sta terrorizzando la costa ovest di Ninjago. Compiuta la missione, i ninja tornano da Sensei Wu, che nel frattempo ha aperto un negozio di tè, e Lloyd si confida con Kai, dicendogli che non riesce a non pensare al sacrificio del padre e che ha paura di perdere il controllo e fare danni, ma Kai gli assicura che andrà tutto bene. Intanto Wu decide di inviare i ninja a sponsorizzare il negozio, vietandogli però di usare i loro poteri; Lloyd, nel frattempo, si reca al museo dopo una chiamata dalla polizia. Il guardiano porta Lloyd nel magazzino e gli spiega che hanno rubato l'Armatura degli Alleati di Esord; subito dopo lo attacca e Morro si rivela, per poi impossessarsi di Lloyd. Intanto i ninja sponsorizzano il negozio come possono, ma disobbediscono a Wu e usano i loro poteri per attirare la gente; Morro approfitta di ciò per assorbire i loro poteri, diventando ancora più forte. I ninja tornano al negozio e spiegano l'accaduto a Wu; poco dopo arriva anche Morro, che sconfigge i ninja e affronta Wu; nonostante questi perda, Nya salva i ninja e il maestro, che fuggono a bordo del vascello, mentre Misako porta al sicuro i clienti. Sul vascello Wu rivela ai ninja che, a differenza di quanto gli ha sempre raccontato, loro non erano i suoi primi allievi: infatti il primo è stato Morro, maestro del vento. Durante la fuga il bastone di Wu cade sulla farina e rivela un messaggio nascosto: è la mappa per raggiungere la tomba del Primo Maestro di Spinjitzu.

Una storia di fantasmi[modifica | modifica wikitesto]

Morro attacca i ninja con il drago fantasma e sale a bordo del vascello dopo un repentino inseguimento; Wu allora decide di fare un calco del messaggio sul bastone e corre in camera sua scortato da Kai e Zane, mentre Cole e Jay combattono contro Morro; anche Nya scende in campo, ma il fantasma li batte facilmente e fa precipitare il vascello. Kai e Zane cercano di aiutare gli amici, ma Morro li sconfigge e cerca di buttare Kai giù dalla nave; tuttavia Wu lo ferma e getta il bastone dal vascello dopo averlo calcato. Morro si lancia all'inseguimento del bastone e i ninja salvano il vascello; dopodiché inviano un messaggio a Misako con il falco di Zane. Durante la sera, Wu rivela ai ninja la storia di Morro: non appena Garmadon se n'era andato con Chen, Wu aveva approfittato dell'occasione per diventare un maestro; e il suo primo allievo fu ragazzino che trovò a frugare tra i bidoni del monastero. Quel poveretto era Morro, che si dimostrò subito un allievo diligente; quanto poi rivelò a Wu di essere il maestro del vento, il Sensei si convinse di aver trovato il Ninja Verde. Così sottopose il ragazzino a un allenamento massacrante, che lo rese collerico e assetato di potere; tuttavia, quando le Armi d'Oro non identificarono Morro come Ninja Verde, questi l'accusò di averlo illuso e fuggì dal monastero. Wu lo inseguì per scusarsi, e arrivò appena in tempo per salvare Morro dalle grinfie di un Grondal, lo stesso Grondal che Garmadon riporterà in vita anni dopo con la Superarma; Morro chiese al Sensei se aveva ancora possibilità di vestirsi di verde, ma Wu rispose di no; Morro allora decise di ritrovare la tomba del Primo Maestro di Spinjitsu per mostrare a Wu che si sbagliava; tuttavia le ricerche lo portarono nel Regno Maledetto, dal quale non poté più uscire.

Intanto Morro si dirige alla biblioteca e cerca di decifrare il messaggio, ma il rotolo che gli serviva è stato rubato; così Morro evoca con l'Armatura degli Alleati di Esord un altro fantasma, Wrayth, che distruggerà i ninja mentre lui cercherà il ladro. Alla mattina i ninja incontrano Misako, che afferma che il primo segno sulla pergamena significa Airjitzu, un'antica disciplina praticata dall'ormai defunto sensei Yang; i ninja si recano così a Stiix per cercare qualcuno che possa aiutarli. Durante il viaggio vengono però attaccati da Wrayth e scoprono che l'unico modo per sconfiggere un fantasma è l'acqua, che lo fa sciogliere.

Intanto Wu, Misako e Nya tornano al negozio e lì Wu rivela a Nya che sua madre era la maestra dell'acqua, e che anche lei lo dovrà essere.

Doveri e poteri[modifica | modifica wikitesto]

I ninja raggiungono Stiix e lì trovano Ronin, un mercante ladro a cui interessano solo i soldi e che possiede un rotolo per apprendere l'Airjitzu; tuttavia chiede in cambio 450 monete. Così i ninja cercano di guadagnarsele (cercando di costruire un molo su un lago infestato da Alghe Carnivore), ma falliscono miseramente e Zane rompe il suo comunicatore, non riuscendo più a parlare; decidono così di rubare il rotolo. Intanto Morro evoca un secondo fantasma che ha un conto in sospeso con Ronin: l'Arciere dell'Anima. Calata la sera i ninja entrano nel negozio di Ronin; tuttavia i fantasmi li hanno preceduti e imprigionato il ladro. Questi però si libera e avverte i ninja, che utilizzano le Aerolame (armi trovate nel negozio di Ronin) per combatterli; Morro allora evoca altri due fantasmi, Ghoultar e Bansha, che vengono però sconfitti, mentre Ronin fugge con il rotolo. Tuttavia Morro lo trova e gli strappa il rotolo di mano, per poi fuggire inseguito da Kai; tuttavia riesce a fuggire e apprende il potere dell'Airjitzu. Kai rischia di essere divorato dall'Alga Carnivora, ma viene salvato da Ronin e dalla sua nave R.E.X., che però in cambio gli chiede tutte le azioni sul negozio dei ninja. Ronin rivela però che c'è un altro modo per apprendere l'Airjitzu: andare a cercare il fantasma di Sensei Yang e diventare suoi allievi.

Intanto Nya inizia il suo allenamento per diventare la maestra dell'acqua; il primo esercizio è riempire un secchio bucato. Nya ci prova più volte, e tenta addirittura di truffare Sensei Wu (che se ne accorge facilmente), il quale le rivela che anche lei può evocare un drago degli elementi; dopodiché evoca il suo e consiglia a Nya di trovare il suo punto debole. Nya però afferma che lei è il Samurai X e che non ha punti deboli; dopodiché getta il secchio nel fiume. Wu capisce così che il suo punto debole è la paura di avere un punto debole. Infatti Nya non si era resa conto che aveva portato a termine l'esercizio: l'unico modo per riempire il secchio era infatti immergerlo nell'acqua.

Il Tempio sulla collina stregata[modifica | modifica wikitesto]

I ninja si recano al tempio perduto di Sensei Yang (ora una meta turistica) e apprendono la leggenda del fatto che chi non esce prima dell'alba diventa un fantasma. Durante la notte entrano nel tempio e attendono l'arrivo del fantasma; tuttavia Kai, Jay e Zane fanno uno scherzo a Cole e simulano l'apparizione del fantasma con il falco di Zane; Cole, infuriato, si allontana dagli altri e trova il campo d'allenamento di Sensei Yang. Dopo che gli altri lo hanno raggiunto, il fantasma attacca i ninja ripetendo continuamente: "Come il ferro affila il ferro, un Sensei deve affilare l'allievo"; i ninja fuggono terrorizzati e raggiungono la biblioteca. Lì un quadro raffigurante il mare diventa reale e i ninja sono travolti da un'inondazione; i ninja capiscono così che Sensei Yang li sta mettendo alla prova con le loro peggiori paure (infatti i fantasmi sono l'incubo di Cole, mentre Kai ha il terrore dell'acqua); decidono così di legarsi per non separarsi. Poco dopo vengono attaccati da Morro (la peggiore paura di Zane) e lo affrontano; Morro fugge però in una buia soffitta (la cosa più temuta da Jay) e i ninja lo inseguono. Lì Morro cambia forma e si trasforma in Sensei Yang, rivelando che hanno superato brillantemente le prove; gli consegna così il rotolo dell'Airjitzu. Ormai però l'alba è vicina e i ninja rischiano di diventare fantasmi; come conferma compaiono i fantasmi di tutti gli ex-allievi di Sensei Yang avvolti in catene, rivelando che non è solo il loro maestro, ma anche il loro carceriere. I ninja allora fuggono, ma Cole rimane indietro per recuperare il rotolo, diventando così un fantasma. Intanto Ronin raggiunge il negozio dei ninja e comincia a sfruttarlo; diventa poi molto amico di Nya e le rivela il motivo per cui gli interessano tanto i soldi: se non paga una scommessa persa con l'Arciere dell'Anima, alla sua morte la sua anima cadrà nel Regno Maledetto. Nya si fa accompagnare da Ronin alla caverna del Samurai X per aiutare i suoi amici, poiché non vuole diventare il ninja dell'acqua, ma lì trova Morro e i suoi fantasmi, che trasformano la sua armatura in un fantasma e cercano di ucciderli; tuttavia Nya evoca la pioggia e i fantasmi sono costretti alla ritirata. Ronin allora convince Nya a continuare il suo addestramento, poiché lei è la maestra dell'acqua.

Bubù-Settete[modifica | modifica wikitesto]

I ninja tornano al vascello e apprendono l'Airjitzu con l'aiuto di Sensei Wu, acquisendo così la capacità di volare; Nya, intanto, consola Cole e gli assicura che per lei e per i ninja rimarrà sempre un fratello. Intanto Misako decifra il secondo simbolo, scoprendo che devono recuperare la Spada del Santuario, custodita nel Regno delle Nuvole; i ninja decidono così di dirigersi verso il Picco Fischiante, dove fra pochi giorni passerà l'Occhio del cieco, l'unico portale per il magnifico regno. Con le armature potenziate, raggiungono il picco e cominciano la scalata, che si rivela però molto dura e pericolosa; a complicare le cose arriva Morro con l'Armatura-Fantasma del Samurai X e con Ghoultar, Bansha e l'Arciere della Notte, che provocano una valanga per distruggere i ninja. Tuttavia i ninja sono salvati da Cole, che usa i suoi nuovi poteri da fantasma per possedere la neve e creare un mostro di ghiaccio che ferma loro caduta; la scalata riprende e Cole trasforma l'unica armatura sopravvissuta (quella di Zane) in un robot velocissimo. Morro allora decide di continuare da solo e manda Ghoultar, Bansha e l'Arciere della Notte contro i ninja. Tuttavia i ninja riescono a sconfiggerli e gettano Ghoultar e l'Armatura-Fantasma giù dalla montagna, dove viene catturato da Ronin. I ninja usano i loro poteri dell'Airjitzu per attraversare il portale e lasciare Morro senza la Spada, raggiungendo così il Regno delle Nuvole.

Venga il Tuo Regno[modifica | modifica wikitesto]

I ninja raggiungono il Regno delle Nuvole e scoprono che quello è il luogo dove viene scritto tutto ciò che accade a Ninjago; vengono poi accolti da Fenwick, il Mastro Scrittore, che gli rivela il piano di Morro: lui vuole infatti il Cristallo del Re, custodito nella tomba del Primo Maestro di Spinjitsu, per liberare la Regina dei Maledetti, una creatura che vive nel Regno Maledetto e che aspira a impossessarsi dei sedici regni paralleli a Ninjago (i ninja ne conoscono quattro: l'Oltretomba, la Prigione dell'Overlord, il Regno Maledetto e il Regno delle Nuvole). Fenwick li porta poi dal Sommo Scrittore perché ricevano la Spada del Santuario; tuttavia Fenwick si rivela un traditore e rinchiude i ninja nella caverna del Nimbus (una creatura simile a un Lupo Mannaro), per poi aprire il portale verso Ninjago e far entrare Morro e i fantasmi nel Regno delle Nuvole. I ninja però riescono a fuggire, aiutato dagli scrittori che concentrano l'attenzione del Nimbus su Fenwick; Morro però fugge con la Spada e i ninja lo inseguono a bordo di una nave volante, precipitando a Ninjago e compimento un inseguimento sul Picco Fischiante, dove i ninja sono aiutati anche da Lloyd, che combatte contro Morro all'interno del suo corpo, impedendo al fantasma di uccidere i ninja. Alla fine Morro si schianta sul vascello, liberando Ghoultar, perdendo la Spada del Santuario, che finisce così nelle mani dei ninja.

Il sentiero tortuoso[modifica | modifica wikitesto]

Misako e Wu cercano di scoprire il significato dell'ultimo simbolo della mappa e si convincono che per risolvere il problema bisogna avere gli altri due oggetti recuperati; intanto i ninja piazzano trappole d'acqua intorno al negozio e Ronin aiuta Nya a padroneggiare i suoi poteri. Morro avverte però Ronin che deve pagare il suo debito con l'Arciere dell'Anima, o la sua anima sarà maledetta per l'eternità; non avendo una simile somma, Ronin decide di consegnargli la Spada del Santuario. Nya però intuisce le sue intenzioni e cerca di fermarlo, ma fallisce e Ronin fugge con la sua nave REX; allora i ninja si lanciano all'inseguimento col vascello; ma scoprono che la nave era un bluff, infatti Ronin era in realtà fuggito a bordo di una barchetta. Nya, l'unica rimasta a terra, cerca di fermarlo con i suoi poteri, ma fallisce; Ronin raggiunge così Stiix e dona l'arma a Morro; l'Arciere dell'Anima non mantiene però la sua parola e pretende in cambio anche i ninja; Ronin però si rifiuta, poiché preferisce tenersi un'anima maledetta che tradire i suoi amici. Morro allora si impossessa del suo corpo e manda un messaggio ai ninja in cui rivela che il cristallo è nelle Grotte della Disperazione; i ninja allora si recano lì, ma cadono in una trappola di Ghoultar, che lì imprigiona in una grotta piena di gas infiammabile. Cole cerca di fermare il gas, ma scatena una reazione esplosiva che distrugge tutte le grotte nel raggio di quindici chilometri; i ninja tuttavia riescono a fuggire e Jay uccide Ghoultar con un Aerolama. I ninja finiscono però in un vulcano e rischiano di cadere nella lava, ma arriva la nave R.E.X. a salvarli, con un messaggio in cui Ronin afferma di essere dispiaciuto per ciò che ha fatto e che ha regalato loro la nave per ripagare il suo debito; inoltre li informa che non lo rivedranno mai più, perché si vergogna troppo a tornare. Ronin rivela poi la posizione della tomba del Primo Maestro di Spinjitsu: si trova in una grotta sul fondo dell'oceano.

Grave pericolo[modifica | modifica wikitesto]

I ninja raggiungono la grotta sotto l'oceano con la nave R.E.X. e comunicano la loro posizione a Wu e Misako, i quali gli rivelano che ci sono tre prove da superare per raggiungere la tomba, e che sono descritte in un indovinello. I ninja entrano poi nella grotta e scoprono che Morro è già arrivato; così entrano in una sala con sedici porte, di cui però una sola è quella giusta. Zane però capisce la prima parte dell'indovinello e scopre una sequenza che si conclude nella porta da cui sono entrati; aprendola, raggiungono la seconda prova, ossia recuperare il bastone d'oro del Primo Maestro di Spinjitsu. La zona è piena di trappole ed è praticamente impossibile raggiungere il bastone, anche usando l'Airjitzu; Cole però capisce la seconda parte dell'indovinello e si getta in uno scivolo abbandonando il bastone, raggiungendo così un labirinto di ghiaccio che riflette la loro immagine del futuro. Intanto Wu, Misako e Nya raggiungono l'oceano con il vascello, ma scoprono che lì viene sono anche Bansha e l'Arciere dell'Anima; i due gruppi si scontrano e Bansha usa i suoi poteri per possedere Misako; tuttavia Nya li contrasta con l'acqua e i fantasmi sono costretti alla ritirata. Intanto i ninja sono attaccati da Morro, ma Kai lo imprigiona usando le proprietà magiche dei cristalli della grotta; dopodiché Jay risolve l'ultima parte dell'indovinello e scava una buca, rivelando una caverna segreta. Seguendo il percorso i ninja raggiungono la tomba del Primo Maestro di Spinjitsu e prendono il Cristallo del Regno; Morro abbandona il corpo di Lloyd e lo offre in cambio del gioiello. Kai si rende però conto che, quando Morro ha liberato Lloyd, i loro poteri degli elementi sono tornati, così usa il fuoco per surriscaldare il cristallo, per poi lanciarlo a Morro, che lo fa cadere in un fiume. I ninja salvano Lloyd, ma Morro usa i poteri del vento per recuperare il cristallo, per poi aprire un portale per il Regno Maledetto e tornarci con Bansha e l'Arciere dell'Anima.

Il Regno Maledetto (parte 1)[modifica | modifica wikitesto]

Morro apre un portale per Ninjago e consente a tutti i fantasmi del Regno Maledetto di attraversarlo, in attesa dell'arrivo della Regina dei Maledetti; inoltre rivela che ogni fantasma morto a Ninjago torna automaticamente nel Regno Maledetto, infatti dal portale escono anche Ghoultar e Wrayth; i fantasmi così conquistano Stiix e obbligano gli umani a nutrirli. Intanto i ninja tornano al negozio e Wu rivela che lo ha venduto a Cyrus Borg in cambio di alcuni "giocattoli": Borg dona a Jay un'auto in grado di risucchiare i fantasmi, a Raic un jet, a Zane una potente armatura robotica e a Cole una moto potenziata che può essere usata anche da un fantasma; però non è riuscito a fabbricare qualcosa anche per Kai, Lloyd e Nya. I ninja si dirigono così a Stiix e decidono di fermare l'invasione con un astuto stratagemma: i ninja liberano la strada dai fantasmi, travestendosi per passare inosservati, mentre Lloyd si dirige nel rifugio di Morro per recuperare il cristallo. Morro tuttavia usa la Spada del Santuario per scoprire le loro mosse e cattura il Ninja Verde, ma scopre che in realtà era Nya travestita; Lloyd, infatti, è riuscito a entrare di nascosto. Morro però lo raggiunge e fra i due inizia un epico duello, mentre a terra i ninja affrontano i fantasmi, ma con scarsi risultati, dato che gli spettri continuano a tornare attraverso il portale. Alla fine però Morro esce sconfitto dal combattimento e perde la spada; allora tenta di persuadere Lloyd a non distruggere il cristallo, perché altrimenti non rivedrà mai più Garmadon; Lloyd tuttavia risponde che questo era quello che avrebbe voluto suo padre e decide di distruggere il Cristallo del Regno. Ma ormai è troppo tardi: la Regina dei Maledetti attraversa il portale e divora Lloyd con i suoi lunghi tentacoli.

Il Regno Maledetto (parte 2)[modifica | modifica wikitesto]

Lloyd si risveglia nel Regno Maledetto e scopre che il terribile mondo dei fantasmi è in realtà lo stomaco della Regina dei Maledetti; camminando alla ricerca del portale, incontra vari fantasmi che conosceva, chiusi dentro delle gabbie e alla fine trova suo padre in catene, che gli dona la sua divisa e lo saluta per l'ultima volta. Intanto a Stiix la Regina dei Maledetti cerca di divorare gli abitanti, ma Wu e Misako li mettono in salvo su un battello, aiutati da Ronin, mentre Nya e i ninja cercano di fermare il mostro, che però è troppo grande perché possa essere distrutto dal potere di Nya; inoltre la creatura ha anche capacità rigenerative e ciò rende vani gli sforzi dei cinque eroi, che decidono di fuggire col battello, ma che vengono però ostacolati da Morro. Lloyd riattraversa il portale e, dopo aver recuperato la Spada del Santuario, ordina ai ninja di distruggere i piloni del molo per far sprofondare il mostro in mare, mentre lui affronta Morro. Tuttavia i fantasmi proteggono la loro regina, usando le case per costruire intorno ad essa una corazza contro l'acqua; la Regina dei Maledetti attraversa così il mare ed insegue il battello. Intanto Lloyd e Morro si scontrano e con il Cristallo del Regno attraversano tutti i sedici regni, ma alla fine Morro riesce a imprigionare Lloyd in uno di essi e torna a Ninjago per aiutare la sua regina. I ninja propongono di raggiungere il Fossato della Torca, sperando che questa affondi, ma la Regina dei Maledetti è troppo veloce e rischia di raggiungerli; Nya, tuttavia, riesce a liberare il suo Vero Potenziale, sollevando un'onda anomala che fa perdere l'equilibrio al mostro facendolo cadere nel Fossato. Il Regno Maledetto viene così distrutto con tutti i suoi fantasmi, a eccezione di Morro; questi cerca di fuggire, ma viene arato dalla Regina dei Maledetti e rischia di precipitare in mare. Wu, allora, usa il suo Drago degli Elementi per raggiungerlo e cerca di salvarlo; Morro però capisce che non c'è più nulla da fare e gli consegna il Cristallo del Regno, per poi riaffermare il suo ruolo di allievo; dopodiché precipita in mare e muore. Wu, tornato al battello, usa il cristallo per riportare indietro Lloyd, che è triste per la morte di Garmadon, ma comunque felice di riabbracciare i suoi amici.

Le storielle dei pirati - (Mini-Episodi)[modifica | modifica wikitesto]

Episodi non canonici

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Tall Tale of Flintlock La storiella di Flintlock 17 gennaio 2016 10 giugno 2016
2 The Tall Tale of Dogshank La storiella di Dogshank
3 The Tall Tale of Monkey Wretch La storiella di Monkey Wretch
4 The Tall Tale of Doubloon La storiella di Doubloon
5 The Tall Tale of Clancee La storiella di Clancee
6 Tall Tale of Squiffy & Bucko La storiella di Squiffy & Bucko

La Storiella di Flintlock

Flintlock era un pirata molto famoso per la sua mira impeccabile, che aveva sconfitto alcuni dei più grandi pirati del suo tempo. Un giorno, durante una tempesta, iniziò uno scontro tra la sua nave e quella del capitano Nadakan, un Jin in grado di esaudire 3 desideri, che fini con la vittoria di quest'ultimo.

Flinn, in mezzo all'Oceano, riceve la visita di Nadakan, e gli offre la possibilità di esprimere 3 desideri. Flinn desidera di poter tornare all'asciutto e Nadakan lo spedisce nel deserto. Come secondo desiderio chiede di poter stare in un posto più fresco e finisce in una landa ghiacciata.

Come ultimo desiderio chiede di tornare su una nave e Nadakan lo arruola nel suo equipaggio.

La Storiella di Dogshank

Dogshank era una bravissima atleta che sfortunatamente arrivava sempre seconda. Il suo essere vanitosa la fece diventare permalosa e questo la portò a barare, cosa che non servì a niente.

Quando Nadakan la trovò, lei chiede di poter diventare invincibile in ogni sport e il Jin la trasformò in un essere brutto ma fortissimo. Alla fine entrò a far parte dell'equipaggio di Nadakan.

La Storiella di Monkey Wretch

La Storiella di Doubloon

Doubloon era un grande scassinatore che riuscì a compiere incredibili rapine. Era anche un gran chiacchierone che imparò lo Spinjitsu.

Un giorno si intrufolò in una nave che si era fermata a un porto per fare rifornimenti. Dopo aver rubato qualche soldo venne scoperto da Nadakan, che lo trasformò in un doppia-faccia (un uomo muto con due facce immobili). Doubloon fu costretto ad arruolarsi nell'equipaggio di Nadakan.

La Storiella di Clancee

Clancee era una serpentina che sin da piccolo aveva sempre voluto diventare un pirata, ma che riusciva solo a mettersi nei guai.

Diventato adulto lasciò le serpentine e trovò un piccolo lavoro al porto. Un giorno, mentre puliva il ponte, incontrò uno scorbutico pirata che era stato appena arruolato nell'equipaggio di Nadakan. Clancee scivolo dal ponte e fece cadere il pirata in mare.

Successivamente Flinntlock, vedendo solo Clancee nei paraggi e pensando che fosse lui il nuovo pirata, lo chiamò sulla nave.

La Storiella di Squiffy & Bucko

Stagione 6 - Skybound[modifica | modifica wikitesto]

La stagione è iniziata negli Stati Uniti il 2 gennaio 2016 su Cartoon Network. In Italia è stata trasmessa a partire dal 24 marzo 2016 su Cartoon Network.

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
55 1 Infamous Scellerato 2 gennaio 2016 24 marzo 2016
56 2 Public Enemy Number One Nemico pubblico numero uno 3 gennaio 2016 25 marzo 2016
57 3 Enkrypted Imprigionati nel Kryptarium 9 gennaio 2016 26 marzo 2016
58 4 Misfortune Rising L'ascesa della sventura 10 gennaio 2016 27 marzo 2016
59 5 On a Wish and a Prayer Con un desiderio e una preghiera 16 gennaio 2016 28 marzo 2016
60 6 My Dinner With Nadakhan La mia cena con Nadakhan 17 gennaio 2016 29 marzo 2016
61 7 Wishmasters Padroni dei desideri 23 gennaio 2016 30 marzo 2016
62 8 The Last Resort L'ultima risorsa 24 gennaio 2016 31 marzo 2016
63 9 Operation Land Ho Operazione terra di Ho 30 gennaio 2016 1 aprile 2016
64 10 The Way Back Il ritorno 31 gennaio 2016 2 aprile 2016

Scellerato[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la distruzione del Regno Maledetto e la morte definitiva di tutti i suoi prigionieri, i Ninja hanno trovato improvvisa fama per i loro ruoli e azioni. Eppure, nel mezzo della loro ritrovata popolarità, una nuova minaccia si pone quando un sopravvissuto della distruzione del Regno Maledetto, Clouse, rimane fermo a Ninjago per devastare ulteriormente. I Ninja tentano di fermarlo, ma alla fine sono sottomessi e incapaci di farlo. Clouse si dirige a Stiix, dove trova l'antica Teiera di Tyrahn, che contiene un Djinn ingannatore di nome Nadakhan che imprigiona Clouse nella teiera dopo la sua liberazione. Mentre i Ninja arrivano a Stiix, scoprono di essere stati incastrati per una serie di crimini e perseguiti dagli abitanti della città. Nel frattempo, Nadakhan scopre cosa è successo al suo equipaggio di Sky Pirates alla fine cattura Sensei Wu dopo essere stato accidentalmente chiamato da lui.

Nemico pubblico numero uno[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja sono dichiarati di essere il nemico pubblico numero uno dopo essere stati incastrati per crimini che non hanno commesso. Ronin si offre di catturare i ninja in cambio di una "lista pulita", il che significa che tutti i crimini che ha commesso saranno annullati. Nel frattempo, Misako viene catturata da Nadakhan. I ninja escogitano un piano per separarsi in coppie in modo che non possano essere tutti arrestati. Ronin si infila nel sistema di Zane e lo spegne, poi cattura Lloyd. Dopo che Kai e Nya scoprono cosa è successo a Zane e Lloyd, Ronin li insegue e li inganna per poi catturarli. Jay e Cole vanno al Mega Monster Amusament Park e Ronin, essendo vicino al parco, finalmente riesce a catturarli. I ninja sono quindi portati sotto custodia. Nadakhan ruba il cristallo del regno dal labirinto di Cyrus Borg e i ninja vengono spediti nella prigione di Kryptarium.

Imprigionati nel Kryptarium[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja ricevono un "trattamento speciale" nella prigione di Kryptarium, e il meccanico prigioniero vuole usare Zane per i pezzi di ricambio. Nadakhan riporta il suo equipaggio da altri reami: Flintlocke, Clancee, Doubloon, Monkey Wretch e Dogshank. I Ninja iniziano una lotta per il cibo e fanno amicizia con Capitan Soto, era il capitano che era stato intrappolato da Nadakhan nella Teiera di Tyrahn e dice ai Ninja come fermare Nadakhan: Soto spiega che devono usare il veleno della Vedova Tigre, in cambio i Ninja devono fuggire insieme a Soto da Kryptarium. Nadakhan visita il regno di Djinjago e scopre che quando i Ninja hanno distrutto il Regno Maledetto, questo regno ha iniziato a collassare. Nadakhan ha promesso di vendicare la gente del suo Regno. I Ninja scoprono che la mappa è in una lanterna a bordo della Fortezza della Sventura.

L'ascesa della sventura[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja sono sotto copertura nella stazione di polizia. Nadakhan visita Jay, facendogli usare due dei suoi desideri e scopre che è stato adottato. I pirati del cielo attaccano la città e i ninja tentano di fermarli. Kai viene catturato da Nadakhan, mentre il resto dei Ninja prende la Lanterna. La terra viene rubata dai pirati del cielo per ricostruire Djinjago.

Con un desiderio e una preghiera[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja viaggiano in una barca verso un'isola pericolosa, ma durante il viaggio c'è una tempesta di fulmini e Zane va sottocoperta e trova Nadakhan, il quale inganna Zane facendogli desiderare di andarsene. Quando i Ninja arrivano, si chiedono come abbia ottenuto una villa e una barca alla moda, così Cole dice di aver visto Nadakhan e che Jay ha mentito di aver visto Nadakhan. I Ninja fanno recuperare a Jay il veleno della Vedova Tigre come punizione, ma quando Nadakhan scopre che i Ninja stanno ottenendo l'unica cosa che può fermarlo, tende un'imboscata al Ninja Blu, ma quando Jay riesce a ottenere il veleno, Nadakhan si teletrasporta su Jay e svuota il contenitore con il veleno. Essendo l'ultimo, purtroppo non hanno un'altra possibilità di ottenere un'altra dose del veleno e Nadakhan cattura Jay, ma Nya rivela che Nadakhan ha svuotato la scatola sbagliata, dando al Ninja un'altra possibilità di fermare Nadakhan.

la mia cena con Nadakhan[modifica | modifica wikitesto]

Tenuto prigioniero sulla Fortezza di Misfortune, Jay viene messo alla prova mentre Nadakhan fa tutto ciò che è in suo potere per spezzare la volontà del ninja per esprimere il suo desiderio finale. Nel frattempo, Lloyd, Nya e Cole sono bloccati sull'Isola della Vedova Tigre, senza alcun modo di scappare, così hanno deciso di costruire una zattera per tentare di fuggire. Intanto, nella Fortezza di Misfortune, Jay cena con Nadakhan, dicendo al Ninja dei fulmini che se un principe Djinn si sposa su Djinn Land, il principe riceverà desideri infiniti. Jay prova a dire a Flintlocke che Nadakhan e un doppiogiochista, ma Nadakhan smentisce su tutto, e il primo ufficiale decide di mettere Jay in un gioco pericoloso: Scrap 'n' Tap. Il vincitore deve toccare. Nadakhan in modo da convincere Jay a "desiderare tutto", ma dal momento che è intelligente, Jay rimane in gioco, anche se perde a due membri dell'equipaggio. Dopo la partita, Jay ferito in un occhio è bloccato in una buca. Clancee, essendo di buon cuore, dà al ninja del cibo (al quale rifiuta) e una benda sull'occhio per farlo sembrare un pirata. Allora Jay si rende conto che parte del suo futuro si stava avvicinando. Poi arriva Flintlocke e consegna a Jay la chiave, dal momento che il suo discorso gli ha fatto capire qualcosa. Dopo essere fuggito, Jay entra nella stanza di Nadakhan, per trovare il Djinn Blade, solo per scoprire che era falso. Inoltre, i Pirati del Cielo erano dalla parte di Jay, rendendo tutto questo un piano! Il commissario di polizia, i due detective e Ronin salvano Nya, Lloyd e Cole dall'isola della Vedova Tigre. Il commissario allora dice che si sente pentito per l'arresto dei Ninja, Ronin dice ai tre che Jay ha inviato un messaggio per salvarli. L'ultimo Ninja rimanente ha il coraggio di infiltrarsi nei Pirati del Cielo nel tentativo di salvare Jay e sconfiggere Nadakhan una volta per tutte, usando la magia del film. Kevin e Dan suggeriscono che i 3 ninja si travestono da Pirati del Cielo per intrufolarsi nel Misfortune e passare inosservati parlando dialetto pirata, a parte Lloyd, che sembra essere orribile nel parlare di pirata. Iniziano a costruire un Raid Zeppelin, il progetto su cui Jay ha scritto il suo messaggio. Una volta che hanno imparato a parlare e mascherarsi come pirati, i ninja sono partiti per ricostruire Djinjago. Cole sale a bordo, quasi lasciando cadere il veleno. Attraversa segretamente il mezzo, usando le sue abilità di sparizione. Quando Cole arriva alla sezione dei drink, Jay esce con una palla e una catena di vengestone, che indossa la benda sull'occhio da Scrap 'n' Tap. Jay chiede perché Cole è vestito come un pirata, ma Jay lo evita. quindi si scusa per non aver detto la verità prima e Cole si scusa per non essere un migliore amico. Nadakhan arriva per scoprire che il prigioniero e fuggito e iniziano a cercarlo. Mentre esce, Jay e Cole hanno l'opportunità di uscire, lasciando dietro di sé il veleno. Quando i due usano l'Airjitzu per salire sul loro Raid Zeppelin, sono stati messi in prigione insieme a Lloyd e Nya. Dopodiché, Nya è stata invitata da Nadakhan ad avere del cibo dolce, ma Nya rifiuta, dicendo che non era molto golosa. Il Djinn dice che se lei lo sposa, riceverà desideri infiniti. Nya poi dice che se libera i suoi amici, ci penserà su. Tuttavia, le cose diventano un po' frenetiche quando i desideri sono sparati ovunque, come Lloyd diventa saggio come Wu, Nya sta sprecando due dei suoi desideri, e Cole desidera che Nadakhan non abbia la spada. Ben presto, Lloyd manda Jay e Nya a rotolare giù dalle nuvole, rendendoli gli unici ninja rimasti. Inoltre, Cole e Lloyd sono stati risucchiati dentro il Djinn Blade.

l'ultima risorsa[modifica | modifica wikitesto]

Restano solo Nya e Jay, i quali si dirigono verso il faro, dove pensano che Nadakhan non troverà i due là. Ma, quando Nadakhan costrinse Clancee a desiderare dov'erano, scoprì di aver navigato abbastanza oceani per essere il Fuco Rosso dell'Apollo Occidentale. Dopo aver incontrato Echo Zane, i due decidono di abbellire il luogo, avere trappole preparate, armi ecc. Tuttavia, Echo Zane notò che i Pirati del Cielo si stavano avvicinando. Durante la discussione precedente per l'ultimo desiderio di Jay, Nya gli dice che deve desiderare che Nadakhan non sia un Djinn. Nella lotta, il Tè del Viaggiatore, la loro unica via di fuga è andato. Quando si trovato in un luogo isolato, Jay e Nya cercano di parlare di chi va al portale, dato che era abbastanza grande per uno. Nya dice a Jay di aver visto anche il suo futuro: la prima volta che ha incontrato Jay. continuando a dire molte cose dice che Jay ha l'ultimo desiderio quindi vuol dire che lui è l'ultima speranza, e lei lo getta nel portale. Nya combatte da sola contro i pirati, ma fallisce e alla fine viene catturata.

Operazione terra di HO[modifica | modifica wikitesto]

Quando Jay torna a Ninjago City, inizia a radunare i pochi alleati rimasti: il Capitan Soto, Skyler, il commissario di polizia, Ronin, Echo Zane e Darreth. Fanno un piano chiamato Operazione terra di Ninjago, ma quando Bucko e Squiffy hanno sentito quello che hanno detto, rispondono a Nadakhan, avvertendolo di Jay e degli altri. mentre il gruppo guidato da Jay cercano di nascondersi, Jay va a salvare Nya. Mentre Nya convince Nadakhan a lasciare cadere la spada, permettendo a Jay di afferrarlo e entrare nella Djinn Blade per salvare Sensei Wu, Misako e gli altri Ninja.

Il ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Quando il matrimonio ha luogo, a Nadakhan è stato dato il potere di desideri infiniti. L'equipaggio capisce che Nadakhan vuole solo il suo potere tutto per sé, così Clancee dice a Jay dove si trova il veleno. Nadakhan ormai potentissimo bandisce la maggior parte dei Pirati del Cielo, ma Dogshank e Flintlocke scappano e decidono di unirsi ai Ninja contro Nadakhan. Jay dà il dardo di veleno a Flintlocke mentre i Ninja affrontano Nadakhan e Nya, che è diventata una reincarnazione della vera amante di Nadakhan, Dilara. I Ninja tentano di portare Nadakhan all'aperto, così sarà esposto al dardo di Flintlocke, e alla fine riusciranno a farlo. Il dardo colpisce Nadakhan ma colpisce anche Nya. Essendo il veleno più letale la uccide, e Jay avendo Nya tra le braccia usa il suo ultimo desiderio per far sì che nessuno abbia trovato la Teiera di Tyrahn in primo luogo, il che elimina tutti gli eventi di Skybound. Solo Nya e Jay si ricordano degli eventi accaduti.

Il Passato dei cattivi - (Mini-Episodi)[modifica | modifica wikitesto]

Episodi canonici

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV ITA
1 The Story Of Pythor La storia di Pythor 29 giugno 2016
2 The Story Of Morro La storia di Morro
3 The Story Of Cryptor La storia di Cryptor
4 The Story Of Chen La storia di Chen
5 The Story Of Kozu La storia di Kozu
6 The Story Of Samukai La storia di Samukai

Il Giorno di Chi non c'è Più[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV ITA
1 Day of Departed Il Giorno di Chi non c'è Più 24 ottobre 2016

Nel giorno di chi non c'è più i Ninja si recano al museo di storia naturale e vengono invitati nella Sala della Malvagità, una mostra con manichini a grandezza naturale dei cattivi combattuti dai Ninja nel corso degli anni. In particolare Cole rimane colpito dalla presenza di SenseI Yang, il fantasma che lo ha reso uno spettro.

Successivamente i Ninja si dividono per poter passare il Giorno di chi non c'è più con la famiglia e commemorare i loro antenati caduti. Kai e Nya tornano alla bottega di loro padre, Lloyd e Misako si recano alla statua di Garmadon, Jay torna alla discarica dei genitori e Wu si reca al monastero per onorare suo padre.

Nel frattempo Cole si rende conto che la sua forma spettrale sta svanendo e che sta diventando invisibile, e decide di tornare al tempio di Yang per saldare il debito.

Mentre è lì, Cole apre accidentalmente un passaggio verso il regno dei defunti, rianimando i vecchi nemici dei Ninja attraverso i loro manichini nella Sala della Malvagità.

Yang ordina ai malvagi, insieme a Pythor (l'unico ancora vivo e che non è una statua), di vendicarsi di coloro che li hanno distrutti. Hanno tempo fino alla mezzanotte e se falliranno dovranno tornare nel Regno dei Morti.

Chen combatte contro Kai e Nya, Pythor contro Lloyd, Cryptor sfida Zane, Morro raggiunge Wu, Kozu insegue Dareth e Samukai affronta Jay. Mentre i cattivi si sparpagliano per vendicarsi, Cole scopre che Yang sta cercando di risorgere usando la Rift of Return, un portale magico che si chiuderà a mezzanotte.

Mentre Yang tenta di aprire la spaccatura Cole combatte gli studenti di Yang mentre i suoi compagni Ninja battono i loro vecchi nemici. L'unico a sopravvivere è Pythor, che si butta dalla statua di Garmadon e fugge.

Tuttavia Morro cerca invece la redenzione e avverte Wu del piano di Yang. I Ninja si riuniscono e si avviano al tempio di Yang dove Cole sta combattendo contro il sensei sul tetto dell'edificio. Yang demoralizza Cole, che trova speranza quando i suoi amici arrivano, e loro aiutano gli studenti di Yang ad attraversare la spaccatura.

Yang dice a Cole che voleva essere immortale per non essere dimenticato, ma Cole assicura a Yang che sarà ricordato come il creatore dell'Airjitzu. Dopo essersi riappacificati i due cercano di attraversare la spaccatura, ma Yang decide di restare un fantasma per rimanere al tempio. Cole attraversa il portale e diventa di nuovo umano al 99%, mentre rimane 1% fantasma per via di una cicatrice nella fronte. Questo gli dà la possibilità di rafforzare i suoi poteri.

L'episodio termina con i Ninja che concludono la loro celebrazione del Giorno di chi non c'è più, radunandosi intorno al tempio dell'Airjitzu che diventa la loro nuova casa.

Operazione Heavy Metal (Mini Episodi)[modifica | modifica wikitesto]

Mini episodi mai andati in onda in Italia (non canonici).

Titolo Originale Titolo Italiano
1 Operation Heavy Metal: Machia Operazione Heavy Metal: Machia
2 Operation Heavy Metal: Buffmillion Operazione Heavy Metal: Buffmillion
3 Operation Heavy Metal: Blunck Operazione Heavy Metal: Blunck
4 Operation Heavy Metal: Raggmunk Operazione Heavy Metal: Raggmunk

Stagione 7 - Le lancette del tempo[modifica | modifica wikitesto]

La stagione è iniziata negli Stati Uniti il 3 febbraio 2017 su Cartoon Network.

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV ITA
65 1 The Hands of Time Le Lancette del Tempo 15 maggio 2017
66 2 The Hatching La schiusa 16 maggio 2017
67 3 A Time of Traitors Epoca di traditori 17 maggio 2017
68 4 Scavengers Rovistatori 18 maggio 2017
69 5 A Line in the Sand Una linea nella sabbia 19 maggio 2017
70 6 The Attack Il rapimento di Wu 22 maggio 2017
71 7 Secrets Discovered La rivelazione 23 maggio 2017
72 8 Pause and Effect La quarta lama 24 maggio 2017
73 9 Out of the Fire and Into the Boiling Sea Una missione rischiosa 25 maggio 2017
74 10 Lost in Time Perduti nel tempo 26 maggio 2017

Le Lancette del Tempo[modifica | modifica wikitesto]

Alle rovine del Monastero di Spinjitzu, uno strano vortice si apre per ammettere un misterioso guerriero incappucciato che viene poi affrontato dal Maestro Wu; la coppia si riconosce e Wu rivela che sono passati quarant'anni dall'ultima volta che ha incontrato il suo nemico. Altrove, Misako sta scaricando forniture al Tempio di Airjitzu con l'assistenza di Ronin e la "supervisione" di Dareth, mentre i Ninja stanno aiutando il dottor Saunders al museo. Mentre lì Kai e Nya trovano un ritratto dei loro genitori scomparsi, e i ninja scoprono anche il ritratto di una battaglia tra Wu e Garmadon e le "mitiche" Lancette del Tempo, Acronix e Krux. Che per caso è l'avversario misterioso di Wu e Acronix che viene sconfitto, ma poi ricomincia la battaglia dopo che una Lama del Tempo emerge dal vortice, causando un'onda temporale che attira i ninja nel monastero dopo che Acronix ha colpito Wu con l'arma chiamando la sua mossa "il Pugno del Tempo". Arrivati i ninja iniziano a combatterlo uno dopo l'altro poi tutti insieme, durante la battaglia che ne seguì, Acronix rivela che conosceva il padre di Kai e poi fuggì dopo aver falsificato la sua stessa scomparsa; poi incontra il Dr. Saunders, che si rivela essere nientemeno che Krux.

La schiusa[modifica | modifica wikitesto]

Wu, che si sta ancora riprendendo dalla sua battaglia con Acronix, rivela ai Ninja che le Lancette del Tempo erano una volta Maestri Elementali che si rivolsero ai loro compagni dopo le Guerre delle Serpentine. Dopo una serie di battaglie, i loro poteri furono drenati nei quattro Lame del Tempo, che vennero poi inviati nel vortice temporale e seguiti da Acronix e Krux stessi. Credendo che entrambi siano stati distrutti, i Ninja si sono messi al lavoro spacchettando le scatole delle loro cose nel Tempio di Airjitzu, con Nya che esprime rammarico per aver lasciato dietro di sé il personaggio di Samurai X. Nel frattempo, Acronix e Krux riuniti si imbarcano nel loro piano per conquistare Ninjago, che consiste nel liberare i Vermillion, serpenti che si uniscono tra loro all'interno dell'armatura per formare guerrieri umanoidi. Uno viene inviato per rapire Cyrus Borg al suo lancio del nuovo prodotto, e altri due si scatenano. Quando i Ninja arriva per salvarlo, Acronix e Krux rapiscono Borg mettendo Zane al tappeto cerca di portarlo in salvo Borg, Mentre i Vermillion tengono occupato gli altri ninja.

Epoca di traditori[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Krux e Acronix scatenano altri Vermillion, inclusi i comandanti Macchia, Blunck e Raggmunk, i Ninja si separano nel tentativo di determinare cosa c'è dietro l'ultima minaccia di Ninjago, che include il rapimento di vari artigiani provenienti da tutta la città. Cole, Jay e Nya riportano l'inattivo Zane nella grotta del Samurai X nella speranza di ripararlo, e presto scoprono che nei ricordi di Zane vedono un video slowmotion vedono che Acronix è ancora vivo e in combutta con il dottor Saunders. Kai fa la stessa scoperta dopo aver visitato Saunders al museo con un pezzo di armatura Vermillion, così come aver imparato che Saunders è Krux; il cattivo rivela anche che i genitori di Kai si sono schierati con lui e Acronix durante il loro conflitto con i Maestri Elementali. Nya poi arriva per sostenere Kai contro le Lancette del Tempo, ma i cattivi fuggono con Cyrus Borg usando la prima Lama del Tempo usata contro Wu. Dopo che Kai e Nya sono tornati nella grotta del Samurai X, Zane si sta attivando, ma non sa parlare bene.

Rovistatori[modifica | modifica wikitesto]

Wu confessa a Misako che l'attacco di Acronix contro di lui al monastero ha accelerato il suo processo di invecchiamento, mentre Nya continua i suoi tentativi di riparare Zane mentre Pixel e furiosa per la mancanza di progressi di Nya. Con Wu fuori combattimento, Lloyd cerca di radunare i Ninja per il senso di colpa per non essere stato per lui al monastero, mentre Kai continua a lottare con l'affermazione di Krux che i suoi genitori erano traditori. I Vermillion irrompono nella città di Ninjago in cerca di metallo, e Kai prende Cole e Jay per affrontarli sfidando gli ordini di Lloyd e vengono raggiunti da Ronin, Dareth, Nya e Zane, quest'ultimo ancora malfunzionante. Nel tentativo di impedire le loro interferenze, il comandante Machia manda un gruppo di Vermillion a chiudere l'energia della città di Ninjago. Dopo un discorso di incoraggiamento da parte di Wu, Lloyd si unisce ai suoi compagni di squadra, che riescono a ripristinare l'energia. Ma quando tutto sembra finito i Ninja devono difendere il Parco divertimenti di Ninjago perché i Vermillion stanno ancora prendendo il metallo, ma Jay si stacca dal gruppo perché gli è venuto in mente che i Vermillion potrebbero rovistare persino nella discarica dei suoi genitori.

Una linea nella sabbia[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja si scontrano con i Vermillion al parco divertimenti mentre Jay va in aiuto dei suoi genitori mentre la loro discarica viene invasa. Tuttavia, arriva una seconda Lama del Tempo cambiando le cose, con gli Ordini di Macchia i Vermillion di recuperarlo dopo che la tecnologia che ama Acronix individua la sua posizione usando il suo nuovo Borg Watch, con il fastidio del suo fratello che odia l'innovazione. Le due parti di Vermillion partono, con il gruppo di demolitori che rapisce la madre di Jay e ruba una grande quantità di metallo, e riesce a raggiungere per primi la Lama del Tempo. I suoi poteri permettono loro di tenere a bada il Ninja fino a quando Jay arriva con la sua nuova bicicletta, che ha messo insieme con l'aiuto di suo padre. Jay salva sua madre abbandonando i Ninja che riescono a recuperare la lama e fuggire nel Jet Ultra Raider Super Sonico.

Il rapimento di Wu[modifica | modifica wikitesto]

Essendo tornati al Tempio di Airjitzu, Jay, Cole e Zane stanno lasciando che il loro successo nel recuperare la seconda Lama del Tempo vada alla loro testa mentre Lloyd teme rappresaglie dalle Lancette del Tempo, Kai rimugina sul presunto tradimento dei suoi genitori, e Nya cercare la sua armatura da Samurai X che crede che i Vermillion l'abbiano rubata. Wu si alza e sostiene le paure di Lloyd e riconosce un simbolo marchiato su un elmo dei Vermillion che sono stati recuperati in precedenza; Wu dopo aver visto l'elmo prima che possa esprimersi dicendo "Questo cambia Tutto!". Il Tempio viene attaccato da Acronix e Krux e dal loro esercito di Vermillion. Mentre i suoi compagni di squadra cercano di combatterli, Lloyd usa il suo drago per attaccare le forze a terra, però si dissolva a causa della sua paura; poi viene inaspettatamente salvato dal Samurai X Mech, rivelando che i Vermillion non erano responsabili del furto delle attrezzature di Nya, dopotutto. La Destiny Bounty viene abbattuta e anche il Samurai X Mech. Krux, Acronix e Macchia arrivano sul Tempio; dopo una serie di battaglie riescono a prendere la Lama del Tempo e rapire Wu prima di partire. Dopo di che Kai scopre quello che Wu ha visto lui stesso nell'elmo dicendo "Questo cambia Tutto!".

La rivelazione[modifica | modifica wikitesto]

Con la Bounty distrutta, i Ninja sono costretti a prendere veicoli nuovi e vecchi separandosi mentre escono per localizzare Wu e i loro nemici: Cole prende il Tumbler di Titanio, Jay prende la sua bicicletta, Kai e Nya prendono le loro vecchie bici, e Lloyd e Zane usano una nuova nave la Destiny Shadow, una barca volante regalatagli da sua madre Misako che rivela anche che Wu sta invecchiando rapidamente. Mentre Kai si rende conto che il marchio sui caschi Vermillion è il marchio del fabbro di suo padre; lui e Nya si misero quindi separatamente per trovare le risposte. Kai torna nel loro negozio di famiglia e scopre una camera nascosta che nasconde uno strano pugnale a doppia lama e la prende come prova che i suoi genitori sono vivi, mentre Nya ritorna alla Grotta di Samurai X, trova il ladro che indossa il suo vestito, che cambia la sua voce per sembrare diversa potenziali candidati come Dareth, Ronin, Misako e Garmadon. Alla fine la convinzione e le abilità del Nuovo Samurai X sono sufficienti per permettere a Nya di abbandonare la sua identità, anche se insiste sul fatto che il nuovo Samurai X cambi il proprio schema di colori; anche se arriva a credere che Skylor sia lei ad indossare l'armatura, ma successivamente viene dimostrato errato dopo averla trovata con Kai. Nel frattempo, gli altri quattro ninja cercano nelle fogne di Ninjago per la tana delle Lancette del Tempo dopo aver scoperto il laboratorio di Krux nel Museo e imbattersi in diverse Serpentine guidate da Skilar, che rivela che i Vermillion sono la progenie del Great Devourer. Quando i Ninja avvertono Kai e Nya capiscono che i loro genitori potrebbero essere ancora vivi nella base delle Lancette del Tempo.

La quarta lama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stati ricomposti, i Ninja si dirigono nella palude sotterranea dove sono stati allevati i Vermillion per salvare i lavoratori catturati, Wu e Cyrus Borg, mentre Kai è determinato a rintracciare e affrontare suo padre. Zane, ancora alle prese con l'assenza di P.I.X.A.L., cerca Borg mentre Lloyd insegue Wu, mentre Cole e Jay trovano i prigionieri, incluso il Maestro dell'Elemento del Metallo Karlof e i Royal Blacksmiths il gruppo di cantanti del padre di Cole. Lloyd trova Wu sotto la protezione di Raggmunk e Blunck, che si lamentano della recente promozione di Machia su di loro, Lloyd tenta di salvare Wu, ma fallisce. Cole e Jay tentano di salvare i vari artigiani, mentre la terza Lama del Tempo ritorna a Ninjago e viene recuperato dalle Lancette del Tempo. Nel frattempo, Kai si confronta con suo padre Ray credendo che lui sia un traditore, però viene fermato da sua madre Maya e Nya, e poi apprende che Krux, dopo essere tornato da solo a Ninjago, aspettato suo fratello per quarant'anni travestito nel Dr. Saunders. Dopo di che si è vendicato contro Ray e Maya perché li avevano aiutati Wu e Garmadon per creare le Quattro Lame del Tempo, Krux ricatta Ray e Maya di uccidere Kai e Nya bambini. Krux aveva un progettato i suoi piani di conquista con l'aiuto di Ray e Maya di costruire armi e armature per i Vermillion. Spiega anche che questi piani includono un'arma mostruosa nota come Iron Doom, che combina l'esperto di fabbro Ray con la tecnologia di Cyrus Borg e le Quattro Lame del Tempo per viaggiare nel tempo, che le Lancette del Tempo intendono utilizzare per conquistare tutto il tempo. Sfortunatamente, prima che possano agire per fermarlo, Acronix e Krux e le loro forze arrivano e informano Kai e Nya che li aiuteranno a recuperare l'ultima Lama del Tempo dal suo nascondiglio. mentre gli altri ninja hanno liberato i prigionieri, ma le Uova Vermillion si schiudono e a quanto pare sono in trappola.

Una missione rischiosa[modifica | modifica wikitesto]

Senza altra speranza di salvare Wu, Kai e Nya sono costretti ad entrare nella biblioteca sommersa di Hono Mizu nel Mare Bolente, una regione vulcanica dove i loro genitori nascondono la Lama del Tempo che si fa chiamare "la Lama dell'inversione. Usando la doppia lama che Kai aveva preso, combinano i loro elementi per formare il Drago della Fusione ed entrare nell'ambiente pericoloso, dove affrontano numerosi ostacoli. Nel frattempo, gli altri Ninja si sono salvati dalla trappola, essi sono viaggio per salvare Cyrus Borg, solo per sapere che ha truccato un'autodistruzione sul Iron Doom. In una battaglia successiva con le truppe Vermillion di Blunck e Raggmunk, i Ninja vengono raggiunti da Samurai X Blu, che è arrivato cercando di salvare Borg anche dopo aver hackerato i sensori di Zane. Kai e Nya riescono a recuperare la lama, per poi consegnarla ad Acronix e Krux che fanno il doppio gioco e dopo una serie di scontri Ray salva Kai, ma viene colpito dal Pungo del Tempo come Wu; alla fine vengono fermati e lasciati cadere al loro destino, ma sopravvivono formando nuovamente il Drago della Fusione. le Lancette del Tempo ritornano alla loro base, e dopo aver ostacolato il sabotaggio di Borg, tutti i Vermillion entrano nel Iron Doom, che poi crea un vortice temporale, ma prima vengono inseguiti da Kai, Nya e Wu. Mentre i loro genitori abbandonano il Drago, spariscono dal vortice.

Perduti nel tempo[modifica | modifica wikitesto]

Lasciati nel presente, Ray e Maya si incontrano con Borg, Samurai X Blu e i rimanenti Ninja mentre Kai e Nya sono saliti a bordo nel Iron Doom con Wu nella speranza di fermare le Lancette del Tempo e recuperare la Lama dell'inversione per curare Wu dal Pugno del Tempo. Il piano di Acronix e Krux viene presto rivelato quando Iron Doom arriva nel passato di Ninjago subito dopo la sconfitta originale delle Lancette del Tempo per mano degli Maestri degli Elementi, che vengono presto attaccati dai Vermillion. Facendo del loro meglio per mitigare qualsiasi danno al passato senza causare altro, Kai e Nya impersonano i loro genitori per unirsi al giovane Wu, Garmadon e ai loro alleati in battaglia, Krux e Acronix sono rimasti delusi dalla battaglia persa e dalla rabbia distruggono Blunk, Raggmunk e Machia per poi controllare i serpenti Vermillion. egli gli ordinano di fondersi con Iron Doom e dargli il potere di movimento. Raggiungono presto la vittoria sui Maestri degli Elementi, dando vita a un presente in cui non esiste tecnologia ne Zane però Ray continua a deteriorarsi mentre invecchia rapidamente. Kai e Nya formano il Drago della Fusione ancora una volta per attaccare, ma Kai viene sconfitto dopo che Nya lascia una commissione non specificata; tuttavia, le Lancette del Tempo decidono di partire per il lontano futuro in modo che nessuno debbano continuare a occuparsi delle loro interferenze. Nya avendo trovato la Lama dell'inversione in passato prima di essere nascosta nel Mare Bolente, Nya la usa per guarire Wu, e con l'aiuto di Kai usandola per invertire il tempo, permettendo loro di salire sul Iron Doom lasciando la Lama dell'inversione al giovane Wu. dopo una battaglia a bordo del Iron Doom, Wu vede il suo amico Ray invecchiare rapidamente e dai sensi di colpa capisce che la battaglia deve finirla solo lui, poi rimuove la Lama dell'inversione, che porta Iron Doom alla deriva in tempo, e lo consegna a Kai e Nya, che vengono poi lasciati nel presente dove la usano per salvare Ray. i Ninja ormai riuniti decidono che Lloyd e il nuovo Maestro dei Ninja, Lloyd accetta e decide che devono nascondere insieme la Lama dell'inversione in un posto sicuro e rassicura i Ninja dicendo che non si arrenderanno mai per sapere "Dov'è finito Wu?".

Stagione non canon - Decoded[modifica | modifica wikitesto]

Stagione non canonica, mai doppiata in italiano

Ep. Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA
1 Legacy Legacy 27 novembre 2017
2 Vehicles and Mechs Veicoli e Mech 4 dicembre 2017
3 Legendary Places Luoghi leggendari 11 dicembre 2017
4 Ninjago's Most Wanted I più ricercati di Ninjago 18 dicembre 2017
5 The Digiverse and Beyond Il Digiverse e oltre 25 dicembre 2017
6 The Elemental Masters I Maestri Elementali 1 gennaio 2018
7 Beasts and Dragons Bestie e draghi 8 gennaio 2018
8 Rise of Garmadon Ascesa di Garmadon 15 gennaio 2018
9 Prophecy of the Green Ninja La profezia del Ninja Verde 22 gennaio 2018
10 Greatest Battles Le battaglie più grandi 29 gennaio 2018

Stagione 8 - I figli di Garmadon[modifica | modifica wikitesto]

La stagione è iniziata negli Stati Uniti il 20 gennaio 2018 su Cartoon Network, ed è finita il 24 marzo mentre in Italia il primo episodio è stato trasmesso il 9 di Aprile ed è finita il 20 aprile.

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
75 1 The Mask of Deception La Maschera dell'Inganno 20 gennaio 2018 9 aprile 2018
76 2 The Jade Princess La Principessa di Giada 27 gennaio 2018 10 aprile 2018
77 3 The Oni and The Dragon L’Oni e il Drago 3 febbraio 2018 11 aprile 2018
78 4 Snake Jaguar Giaguaro Serpente 10 febbraio 2018 12 aprile 2018
79 5 Dead Man's Squall Il Grido di Chi non c’è Piú 17 febbraio 2018 13 aprile 2018
80 6 The Quiet One Il Maestro Wu 24 febbraio 2018 16 aprile 2018
81 7 Game of Masks Il Gioco delle Maschere 3 marzo 2018 17 aprile 2018
82 8 Dread on Arrival Il Rito 10 marzo 2018 18 aprile 2018
83 9 True Potential Il Ritorno di Garmadon 17 marzo 2018 19 aprile 2018
84 10 Big Trouble, Little Ninjago Grosso guaio, piccola Ninjago 24 marzo 2018 20 aprile 2018

La Maschera dell'Inganno[modifica | modifica wikitesto]

È passato un anno da quando il Maestro Wu è stato perso nel tempo. I Ninja sono disseminati in Ninjago in missioni attive, ma sono costretti a riorganizzarsi quando una potente reliquia viene rubata da “I Figli di Garmadon”. I ninja vengono a conoscenza dell'importanza delle tre "Maschere di Oni”e viene a loro chiesto di proteggere la famiglia reale e la loro maschera Oni (La Maschera dell'Inganno) da i figli di Garmadon, e da richiesta della principessa Harumi, di restare a palazzo con loro fino a quando la minaccia non passa. Lloyd, mentre mandato a sorvegliare la Maschera dell'Inganno sente un rumore dunque scruta nella stanza della principessa Harumi, ma non la trova.

La Principessa di Giada[modifica | modifica wikitesto]

Lloyd segue un sospetto rapitore ma scopre che è la principessa Harumi e si dirigono entrambi verso dei poverelli per dargli del cibo, preso da Harumi e Mr. Hatchins li trova ed esige accompagnare lui stesso la principessa a casa e da lì Lloyd sospetta di costui. Nel frattempo due Figli di Garmadon disturbano Ultra Violet che si dirige al palazzo reale furente, per sbaglio Kai distrugge la Maschera dell'Inganno, ma Hutchins aveva nascosto quella vera e la consegna a Lloyd e gli dice di scappare insieme ad Harumi e gli altri Ninja. Purtroppo i genitori di Harumi e Hutchins non ce la fanno, ma i Ninja promettono alla principessa di scoprire chi è stato l'artefice.

L’Oni e il Drago[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja decidono che Nya e Kai restino con Harumi mentre tutto gli altri, tranne Kai, vanno a reperire informazioni ad una sala da tè. Lloyd e Jay restano a sentire la storia di Oni e del Drago, e una volta ascoltata scoprono che i figli di Garmadon vogliono resuscitare quest’ultimo, ma nella sua forma oscura. Cole e Zane si intrufolano in un posto che sembrerebbe essere una sorte di covo per I Figli di Garmadon, riescono ad entrare lì per aver seguito Mrs. Ultra Violet è Mr. E. Cole viene catturato e Zane decide di fare il doppio gioco per sconfiggere I Figli di Garmadon dall'interno.

Giaguaro Serpente[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio inizia con un Flashback, dove Dott. Julien riceve la prima visita di Wu che gli chiede dove si trova Zane, mentre si incamminano verso di lui Julien racconta a Wu che nell'ultimo periodo a ricevuto la visita anche di un altro signore, e Wu capisce che si tratta del Maestro del Ghiaccio, arrivando da Zane si presenta e gli dice che si rivedranno è che gli chiederà molto di più. Dopo Zane, Violet e Mr. E si dirigono verso un altro covo per presentare a Zane il capitano. Purtroppo il reclutatore decide che prima avrebbe dovuto vincere una gara di moto, però Zane scopre che il comandante viene chiamato Il Silenzioso. Nel frattempo, Cole scopre che la chiave per conquistare la Maschera dell'Odio è dentro la stanza davanti alla cella dov’è prigioniero, così si libera ed entra nella stanza, dove non c’è una chiave, ma un bambino e Violet fa “visita” a Cole che chiude quest’ultima nella stanza mentre lui scappa con il bambino. In seguito la copertura di Zane salta e si ritrova a combattere contro Mr. E. Zane scopre che Mr. E è un Nindroide e viene brutalmente sconfitto in combattimento.

Il Grido di chi Non c’è Più[modifica | modifica wikitesto]

Zane subisce gravissimi danni dopo aver combattuto contro Mr. E. Nel frattempo sulla Destiny Bounty il neonato causa problemi a Lloyd, Kai, Jay e Cole ma Harumi lo tranquillizza. Intanto si scopre che il Samurai X è in realtà Pixel, ma Il Silenzioso si infiltra nel suo sistema e rapisce Harumi Lloyd cerca di salvarla buttandosi anche lui dalla Bounty è il resto del gruppo precipita, mentre Lloyd e Harumi si sono persi nella giungla.

Il Maestro Wu[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Lloyd e Harumi si avventurano nelle profondità di Primeval's Eye alla ricerca della terza maschera Oni, il tentativo dei ninja di aggiustare la Bounty fallisce, ma scoprono che il bambino è misteriosamente cresciuto più velocemente e ora può parlare, poi si rendono conto che è Wu, che si sta riprendendo dall'eccessivo uso della lama dell'Inversione. Intanto i Figli di Garmadon stanno andando alla Bounty. Mentre i Ninja cercano di riavviare la Bounty, scoprono che il messaggio criptografato di Mr. E è stato diretto al Silenzioso che era sul Bounty mentre volavano attraverso Il grido di chi non c'è più. È allora che realizzano che Harumi è il Silenzioso. Nel frattempo, i Figli di Garmadon attaccano la nave e sono pronti a usare le loro due maschere contro il Ninja. Dall'altro lato, Lloyd e Harumi stanno cercando il Tempio Oni, quando trovano una barca con le insegne di SOG Usano la barca sul fiume, ma una misteriosa creatura artigliata sott'acqua a forma di aragosta distrugge la barca. Lloyd e Harumi fuggono dal mostro e cadono giù dalla cascata, conducendoli a trovare il Tempio Oni, vedendo che Harumi sorride furbescamente.

Il Gioco delle Maschere[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio si apre con un ricordo di Harumi. È con sua madre e suo padre da piccola in un appartamento, l'edificio di colpo si spacca i tre cercano di scendere al piano inferiore, ma le scale sono distrutte, allora usano l'ascensore, ma è occupato, quindi fanno scendere solo Harumi. Purtroppo i suoi genitori non ce la fanno e l'infermiera le fa delle domande e dato che lei non risponde le dicono -Però, sei un tipo silenzioso. Dopo Lloyd e Harumi sono nel tempio per cercare la maschera dell'odio, nel frattempo gli altri Ninja scoprono che è Harumi e Il Silenzioso. Lloyd e Harumi trovano la maschera, dell'odio ma Harumi la prende e scappa con gli altri della sua banda. L'episodio finisce che Harumi riesce ad iniziare il Rito.

Il Rito[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja tornano a Ninjago e vanno alla stazione di polizia per chiedere aiuto per fermare il ritorno di Garmadon e salvare Lloyd. Il commissario della polizia è d'accordo e si prevede di attaccare i Figli di Garmadon al calar della notte. Nel frattempo Harumi, alias "Il Silenzioso", torna al Palazzo dei Segreti che è in realtà il Tempio della Resurrezione per pianificare la cerimonia. Harumi minaccia la vita di Misako se i Ninja arrivano e interrompono la cerimonia Lloyd dice ad Harumi di lasciare sua madre fuori del loro conflitto perché era solo tra di loro. Harumi rompe di nuovo il cuore di Lloyd dicendo che non c'è mai stato niente tra loro. Harumi si allontana e incomincia a fischiare la sua strisciante ninna nanna. In più tardi è notte e la Polizia invade il Tempio per distrarre i membri del Figli di Garmadon in modo che il Ninja possa fermare Harumi e la cerimonia. Harumi dà inizio alla cerimonia e raggiunge il regno abbandonato con le maschere Oni per ottenere Lord Garmadon. Nel frattempo, i Ninja si nascondono nell'ombra e mettono fuori combattimento Luke Cunningham e alla fine raggiungono la parte della risurrezione del tempio. I Ninja vedono Harumi raggiungere Garmadon, ma quando sentono la voce di Garmadon, entrano rapidamente per fermare la cerimonia. Le cose si fanno difficili quando devono anche salvare Lloyd e Misako e fermare i Figli di Garmadon. Nya e Cole salvano Lloyd e Misako mentre Jay, Kai e Zane assumono i membri dei figli di Garmadon e cercano di fermare la cerimonia. Lloyd e i Ninja devono combattere il campo di forza che circonda Harumi e il portale usando Spinjitzu. Lloyd entra nel cerchio e colpisce Harumi fuori dal centro e interrompe la cerimonia. La polizia arriva correndo verso la parte della risurrezione del tempio e inizia ad arrestare membri dei Figli di Garmadon. Cole, Jay e un paio di poliziotti abbattono Killow insieme. Misako e Lloyd hanno una madre e un figlio che parlano, dato che Lloyd si sente male perché è stata coinvolta perché si fidava di Harumi, (l'ex amore della sua vita). Misako lo conforta assicurandogli che non è stata colpa sua e ha detto: "Il tuo L'unico errore è che ti stai fidando e bravi, e vedi il meglio delle persone. Lloyd dice in risposta, "Non più". I Ninja escono dal tempio e vengono acclamati dalla polizia. Durante questo Lloyd vede Harumi che viene scortato su una macchina della polizia. Harumi cerca di ingannare Lloyd di nuovo, ma Lloyd non ci crede; Le ultime parole di Lloyd per Harumi sono: "Fermo, salvalo per qualcuno che se ne frega, sembra che tu abbia torto, non sei stato tu a fuggire".

Il Ritorno di Garmadon[modifica | modifica wikitesto]

Durante il giorno, Lord Garmadon attacca la centrale della polizia distruggendola con un furgone e libera Harumi, poi insieme vanno alla Prigione Kryptarium dove sono rinchiusi gli altri Figli di Garmadon. Nel frattempo i Ninja, ignari del ritorno di Garmadon, festeggiano cantando insieme, ma Lloyd ha ancora il cuore spezzato dalla delusione e dal tradimento di Harumi. Quando scoprono che Lord Garmadon è risorto, si dirigono alla centrale della polizia per scoprire cosa sia accaduto. Intanto Harumi insegna a Garmadon che anche lui può sbloccare dei poteri oscuri raggiungendo il suo Vero Potenziale, e per farlo dovrà sconfiggere suo figlio Lloyd. Nel frattempo i Ninja decidono di stare alla larga dalla Prigione Kryptarium per pensare a un piano migliore, ma Lloyd inganna i Ninja e va da solo alla prigione, usando il suo veicolo, per affrontare suo padre e cercare di salvarlo nuovamente. Ma il Garmadon che è stato riportato in vita è pura malvagità e distruzione, privo di emozioni e sentimenti verso il figlio. I due combattono mentre Harumi registra lo scontro mandandolo in onda in tutta Ninjago. Lloyd si rende conto che non può più fare nulla per salvare il padre e cerca di difendersi dai suoi nuovi poteri ma, dopo un lungo combattimento, Garmadon sconfigge Lloyd lanciandolo fuori dalla prigione, spaccando la parete e lasciandolo per terra sulla sabbia, sfinito e dolorante. Poi Garmadon, Harumi e i Figli di Garmadon si preparano per tornare a Ninjago City.

Grosso guaio, piccola Ninjago[modifica | modifica wikitesto]

Misako si trova ancora nell'hotel e Wu disegna su alcuni fogli di carta il luogo dove vuole che venga portato Lloyd: il negozio di tè di Mistaké. Nel frattempo Garmadon attacca un villaggio e crea un enorme mostro di roccia. Lloyd viene portato da Mistaké, che lo cura usando un particolare tipo di tè che richiede la presenza di persone con poteri elementali, con il rischio di perderli. Fortunatamente i Ninja hanno ancora i loro poteri e Kai, Jay, Cole e Zane combattono contro il mostro di roccia nel centro di Ninjago City. Lloyd si risveglia, ma non riesce più a usare i suoi poteri (i suoi occhi sono tornati del loro colore originale). Insieme a Nya, Lloyd aiuta Misako e scappa via insieme al piccolo Wu mentre Garmadon combatte contro Nya e Misako. Lloyd viene raggiunto da Harumi, che indossa la Maschera dell'Odio e lo insegue. Lloyd riesce a scappare e cerca di tornare sul Bounty insieme agli altri Ninja, ma viene afferrato da Harumi. Per fortuna, riesce a lanciare Wu, che viene preso al volo da Cole. Il mostro di roccia afferra il Bounty e cerca di schiacciarlo. Non avendo altra via di fuga, i Ninja usano il tè del viaggiatore che gli era stato dato da Mistaké e spariscono esattamente mentre il Bounty viene distrutto. Lloyd è devastato, ma non si lascia abbattere, scappa da Harumi e si riunisce con Nya, Misako e P.I.X.A.L.. Lord Garmadon ottiene finalmente il controllo su Ninjago. Nel frattempo, i Ninja si risvegliano insieme a Wu in un luogo che non riconoscono, ma capiscono dove si trovano quando vedono dei draghi volare nel cielo sopra il mare: il Regno degli Oni e dei Draghi.

Stagione 9 - Braccato[modifica | modifica wikitesto]

La stagione inizia in Australia il 30 giugno 2018 su Cartoon Network e finirà il 1 settembre. In Italia esce il 29 ottobre 2018 e finisce il 2 novembre 2018 con 2 episodi al giorno.

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
85 1 Firstbourne L'origine 30 giugno 2018 29 ottobre 2018
86 2 Iron & Stone La resistenza 7 luglio 2018
87 3 Radio Free Ninjago Radio Ninjago libera 14 luglio 2018 30 ottobre 2018
88 4 How to Build a Dragon Ad ognuno il suo potere 21 luglio 2018
89 5 The Gilded Path Attacco al quartier generale 28 luglio 2018 31 ottobre 2018
90 6 Two Lies, One Truth Due bugie, una verità 4 agosto 2018
91 7 The Weakest Link L'anello più debole 11 agosto 2018 1 novembre 2018
92 8 Saving Faith Tempo di ricordare 18 agosto 2018
93 9 Lessons for a Master Lezioni per un maestro 25 agosto 2018 2 novembre 2018
94 10 Green Destiny Destino Verde 1 settembre 2018

L'origine[modifica | modifica wikitesto]

L'imperatore Garmadon ha preso il controllo di Ninjago City, dove Lloyd si ritira nell'ombra. Nel frattempo gli altri Ninja e il giovane Wu, teletrasportati dal tè del viaggiatore nel Regno degli Oni e dei Draghi, scoprono che non sono da soli.

La resistenza[modifica | modifica wikitesto]

Cole e il giovane Wu cercano di liberare i Ninja, i quali sono tenuti prigionieri da una tribù di Cacciatori di Draghi. Nel frattempo a Ninjago, Lloyd si riunisce con alcuni vecchi amici che potrebbero rivelarsi validi alleati contro l'Imperatore Garmadon.

Radio Ninjago libera[modifica | modifica wikitesto]

Lloyd deve trovare la sua voce interiore mentre guida una piccola resistenza per controllare le vie aeree di Ninjago City. Nel frattempo, Iron Baron sfrutta i Ninja per cacciare Draghi.

Ad ognuno il suo potere[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja cercano di scappare dai Cacciatori di Draghi costruendo una finta Firstbourne, intanto Darreth convince Mistake a donargli dei poteri.

Attacco al quartier generale[modifica | modifica wikitesto]

A Ninjago i figli di Garmadon scoprono il nascondiglio della resistenza e tendono loro un'imboscata. La maggior parte viene catturata, ma Skylor, Dareth, Lloyd e Nya riescono a scappare grazie a un veicolo corazzato. Nel frattempo nella terra dei Draghi e degli Oni, i Ninja vengono trovati da Heavy Metal, ma quando scopre che il bambino in loro custodia è figlio del Primo Maestro di Spinjitzu, si allea con loro. Così vanno alla ricerca dell'armatura d’oro del Primo Maestro di Spinjitzu nonostante non sappiano la sua posizione ma, come ripete il maestro Wu, devono “avere fede”.

Due bugie, una verità[modifica | modifica wikitesto]

I cacciatori di draghi scoprono che Heavy Metal li ha traditi, quindi la cercano per vendicarsi. Chi riesce a trovarla potrà diventare il vice del barone di ferro. I cacciatori trovano i Ninja e Hevy Metal quindi li inseguono, ma i ninja riescono a scappare e arrivano fino al territorio oscuro degli Oni che in realtà si rivela essere disabitato. Intanto a Ninjago Mistake ammette di essere una Oni e i figli di Garmadon vogliono trovare Lloyd per portarglielo al loro imperatore Garmadon.

L'anello più debole[modifica | modifica wikitesto]

Lloyd e la resistenza catturano Harumi e, grazie al potere Oni di Mistake e al potere di assorbimento di Skyler, cercano di avvicinarsi a Garmadon per assorbire il suo potere e quindi, di conseguenza, usarlo contro di lui. Intanto nel primo regno Fede insegna ai Ninja e al giovane Wu come si usano le catene per catturare i draghi. Poi Lloyd picchia Harumi,che lo stava provocando questo fa sì che Harumi si liberi umiliando Lloyd e Dareth prendendosi gioco di loro poi Harumi si avvia per portare Lloyd da Garmadon, ma Lloyd scappa comunque Harumi riesce ad arrivare da Garmadon

Tempo di ricordare[modifica | modifica wikitesto]

Il piano della resistenza fallisce, Skyler riesce a fuggire, mentre Mistake non ce l'ha fatta. Skyler prova ad usare il potere di Garmadon che è riuscita ad assorbire, ma è troppo potente e la fa indebolire. Il colosso di Pietra cade e, distruggendo un edificio, uccide Harumi. Nel regno di Oni e dei Draghi I cacciatori catturano I ninja e il barone di ferro cerca un accordo con il giovane Wu per trovare l'armatura dei draghi.

Lezioni per un maestro[modifica | modifica wikitesto]

I cacciatori di draghi, dopo la morte del barone liberano i ninja e Wu, che nel frattempo ha preso l'armatura del maestro d'oro, Fede decide di rimanere nel regno degli oni e dei draghi per costruire un nuovo regno insieme agli altri cacciatori, infine, grazie ai draghi i ninja riescono a tornare a Ninjago, ricongiungersi con i loro amici e prepararsi ad affrontare Garmadon.

Destino Verde[modifica | modifica wikitesto]

I ninja, tornati di nuovo insieme, affrontano il colosso mentre Lloyd e Wu combattono Lord Garmadon, dopo una lunga battaglia Lloyd recupera i suoi poteri e sconfigge Garmadon il quale rivela che gli Oni stanno per piombare su Ninjago.

Racconti dal Monastero di Spinjitzu[modifica | modifica wikitesto]

Episodi canonici[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV In Italia
1 Master Class Ninja Master Class Ninja 15 aprile 2019
2 Green and Gold Verde e Oro 16 aprile 2019
3 The Weekend Drill Trivellazione del fine settimana 17 aprile 2019
4 Elemental Rider Il cavaliere elementale 18 aprile 2019
5 Blue Lightning Fulmine Blu 19 aprile 2019
6 Samurai X-Treme Samurai X-Treme 20 aprile 2019

Stagione 10 - La marcia degli Oni[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
95 1 The Darkness Comes Arriva l'oscurità 19 gennaio 2019 15 aprile 2019
96 2 Into the Breach Il Cristallo del regno 26 gennaio 2019 16 aprile 2019
97 3 The Fall L'armatura d'oro 02 febbraio 2019 17 aprile 2019
98 4 Endings Attacco Finale 09 febbraio 2019 18 aprile 2019

Arriva l’oscurità[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sconfitta di Garmadon Wu ha ricostruito il monastero di suo padre e mostra ai ninja dei dipinti sul muro che mostrano tutte le loro avventure, dal giorno in cui usarono il Tornado della Creazione, a quando sconfissero Garmadon.

Lloyd fa visita a suo padre Garmadon alla prigione di Kryptarium, il quale gli dice che "Gli Oni" vogliono distruggere tutti i regni e arriveranno presto a Ninjago.

Cole, Zane e P.I.X.A.L. vanno al porto per ricevere un premio, e sono sorpresi di scoprire che "Il Bounty" è stato ricostruito.

Faith, la cacciatrice di draghi, fugge dal suo regno e arriva ferita al monastero di Wu. Dopo essere stata curata da Misake rivela ai ninja che la sua tribù e stata attaccata dagli Oni e che il suo regno è piombato nell'oscurità.

I ninja, capendo che non c’è altra soluzione, decidono di liberare Garmadon dalla prigione di Kryptarium.

Il Cristallo del Regno[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver liberato Lord Garmadon dalla prigione di Kryptarium, i ninja sono assaliti da dubbi, in particolare Lloyd che trova una vecchia pergamena con il ritratto di uno strano essere.

Garmadon chiede di poter avere un'arma per poter sfidare gli Oni, ma improvvisamente incomincia a combattere contro i ninja. Ciò serviva al ritorno dei suoi poteri, poiché essi si alimentano solo con il combattimento. Lloyd e Garmadon entrano nella nuvola dell'oscurità degli Oni che ha congelato Ninjago nel tentativo di fermare l'invasione. Dopo aver incontrato una coppia di Oni, i due raggiungono il Cristallo del Regno, ma è troppo tardi, poiché il leader dell'Oni, Omega, viene rilasciato su Ninjago.

L’armatura d’oro[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Lloyd e Garmadon cercano di scappare dagli Oni, P.I.X.A.L. si prepara a entrare nell'oscurità per salvarli. Nel frattempo, i Ninja tendono una chiamata di soccorso, ma durante l'azione Cole finisce per cadere nell'oscurità. Garmadon e Lloyd ottengono l'Armatura del Maestro d'Oro e tornano sul Baunty. Nya dice a Kai, desolato per la morte di Cole, che deve fondere l'armatura nelle Armi.

Attacco Finale[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja tornano al Monastero di Spinjitzu, l'ultima resistenza. Kai ricrea le armi d'oro per aiutare la squadra a combattere gli Oni. Nel bel mezzo della battaglia, anche Cole, che è sopravvissuto all'oscurità, torna al monastero. I Ninja, Wu e Garmadon alla fine usano il Tornado della Creazione per sconfiggere gli Oni. Lloyd vede suo nonno il Primo Maestro Spinjitzu in una visione e dopo la sua guarigione i Ninja e i loro alleati celebrano la loro vittoria.

Segreti dello Spinjitzu Proibito[modifica | modifica wikitesto]

La serie sarebbe dovuta finire nella decima stagione, invece è stata confermata la undicesima stagione per l'estate 2019. La serie però non ha più il titolo Ninjago Master of Spinjitzu, ma solo Ninjago.

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
99 1 Wasted True Potential Vero Potenziale Sprecato 22 giugno 2019 20 ottobre 2019
100 2 Questing for Quests In cerca di Missioni
101 3 A Rocky Start Un Inizio Difficile 29 giugno 2019 21 ottobre 2019
102 4 The Belly of the Beast Il Ventre della Bestia
103 5 Boobytraps and How to Survive Them Trappole Mortali e come scamparla 6 luglio 2019 22 ottobre 2019
104 6 The News Never Sleeps Le Notizie Non Dormono Mai
105 7 Ninja vs Lava Ninja vs Lava 13 luglio 2019 23 ottobre 2019
106 8 Snaketastrophy Serpentecatastrofe
107 9 Powerless Impotente 20 luglio 2019 24 ottobre 2019
108 10 Ancient History Storia antica
109 11 Never Trust a Human Non fidarti mai di un umano 27 luglio 2019 25 ottobre 2019
110 12 Under Siege Sotto assedio
111 13 The Explorer's Club Il Club degli Esploratori 3 Agosto 2019 26 ottobre 2019
112 14 Vengeance is Mine! La Vendetta è Mia!
113 15 A Cold Goodbye Un Freddo Addio 10 Agosto 2019 27 ottobre 2019
114 16 The Never-Realm Il Non-Regno 17 Agosto 2019 (Malesia) 11 Gennaio 2020
115 17 Fire Maker Il Dio del fuoco 24 Agosto 2019 (Malesia)
116 18 An Unlikely Ally Un Improbabile Alleato 12 Gennaio 2020
117 19 The Absolute Worst Il Peggiore in Assoluto 7 Settembre 2019 (Malesia)
118 20 The Message Il Messaggio 18 Gennaio 2020
119 21 The Traveler's Tree L'Albero del Viaggiatore 14 Settembre 2019 (Malesia)
120 22 Krag's Lament Il Lamento di Krag 19 Gennaio 2020
121 23 Secret of The Wolf Il Segreto del Lupo 21 Settembre 2019 (Malesia)
122 24 The Last of the Formlings L'ultimo dei Formling 25 Gennaio 2020
123 25 My Enemy, My Friend Nemico-amico 11 Gennaio 2020 (USA)
124 26 The Kaiju Protocol Il Protocollo Kaiju 18 Gennaio 2020 (USA) 26 Gennaio 2020
125 27 Corruption Corruzione
126 28 A Fragile Hope Una Fragile Speranza 8 Novembre 2019 (Canada) 2 Febbraio 2020
127 29 Once and for All Una volta per Tutte 15 Novembre 2019 (Canada) 3 Febbraio 2020
128 30 Awakenings Risvegli

Episodio 1: Vero Potenziale Sprecato[modifica | modifica wikitesto]

Diventati compiacenti sulla scia della loro vittoria sugli Oni, i ninja si stanno godendo la vita, giocando ai videogiochi, dormendo e immergendosi in una vasca idromassaggio (modellata da una delle enormi campane del monastero). Sfortunatamente, questo comportamento diventa rapidamente stancante e i ninja vengono affrontati dal Maestro Wu, che li accusa di non prendere sul serio i loro doveri. I ninja negano questo e Wu decide di metterli alla prova con una serie di trappole esplosive e scherzi volti a testare i loro riflessi e le loro abilità. Tra le sfide più pericolose, il ninja deve catturare una pericolosa razza di pollo che cresce selvaggia sulle colline che circonda il monastero. Messi alla vergogna per il pollo, i ninja alla fine realizzano che Wu ha ragione: sono diventati molli. Decidono di intraprendere una nuova missione per tornare in forma.

Episodio 2: In cerca di Missioni[modifica | modifica wikitesto]

Rendendosi conto di essere diventati molli, i Ninja cercano una missione per riaccendere il loro addestramento Spinjitzu e cercano di cooperare con la polizia nella lotta al crimine; purtroppo Ninjago City sta vivendo un periodo di rara tranquillità. Avendo perso la speranza, il Ninja viene a conoscenza della recente scoperta di Clutch Powers e decide di andare in esplorazione con lui.

Episodio 3: Un Inizio Difficile[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja partono per la loro ricerca nel deserto del destino, ma lungo la strada vengono attaccati da un antico scarabeo gigante. Alla fine, riescono a sfuggirgli, ma sono bloccati nel mezzo del deserto perché il Land-Bounty è rotto.

Episodio 4: Il ventre della Bestia[modifica | modifica wikitesto]

Per riparare il Land-Bounty, i Ninja devono recuperare un componente fondamentale del motore che è stato inghiottito dal coleottero gigante. Zane decide di farsi inghiottire da solo e una volta trovato il componente il Ninja lo riporta su con una corda. Quindi, aggiustano il Land-Bounty e sfuggono allo scarafaggio.

Episodio 5: Trappole Mortali e come Scamparla[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja convincono Clutch Powers ad entrare nell'antica piramide con loro e sopravvivono a molte trappole esplosive lungo la strada. Tuttavia, rilasciano accidentalmente Aspheera dalla sua tomba, una serpentina intrappolata nella piramide da anni, e lei riporta in vita le Pyro vipere e intrappola i Ninja. Quindi guida le sue forze verso Ninjago City, alla ricerca di un "traditore ingannatore".

Episodio 6: Le Notizie Non Dormono Mai[modifica | modifica wikitesto]

Un ragazzino di nome Nelson fa squadra con Antonia nel suo primo giorno da giornalista. Mentre cercano di consegnare i documenti intorno all'attacco delle Pyro vipere su Ninjago City, ricevono un messaggio che dice che i Ninja sono nei guai. Nelson convince Antonia ad aiutarlo ad avvertire il Maestro Wu.

Episodio 7: Ninja vs Lava[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja sono intrappolati nella piramide e cercano di scappare, ma incontrano lava invadente e trappole lungo la strada. Presto capiscono che la loro mancanza di coordinamento come squadra potrebbe rivelarsi mortale e lavorare insieme per sfuggire alla piramide. Tuttavia, quando le cose si fanno molto difficili, i Ninja vengono salvati da P.I.X.A.L., che racconta loro dell'attacco delle Pyro vipere a Ninjago City.

Episodio 8: Serpentecatastrofe[modifica | modifica wikitesto]

Mentre le Pyro vipere attaccano Ninjago City, i giornalisti trasmettono l'evento che è diventato noto come Serpentecatastrofe. Nel frattempo, Aspheera viene a conoscenza della Pergamena dello Spinjitzu Proibito e parte per il Museo di Storia di Ninjago, mentre i Ninja raggiungono la città e combattono le Pyro vipere.

Episodio 9: Imponente[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja si precipitano al museo per recuperare il rotolo prima che cada nelle mani di Aspheera, ma allo stesso tempo arrivano e combattono per il rotolo. Il suo potere supera Lloyd, ma Aspheera acquisisce la pergamena e intrappola il Ninja. Un fan di nome Jake spinge Kai, ora impotente, a non arrendersi mai e a salvare i suoi amici.

Episodio 10: Storia Antica[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Aspheera cerca di vendicarsi dell'"Ingannatore traditore" che l'ha tradita, i Ninja vanno sottoterra in cerca delle serpentine per ricevere informazioni. Lì fanno una scoperta che li porta a credere che Garmadon sia l'"ingannatore traditore", ma Wu li corregge rivelando di essere lui stesso il traditore.

Episodio 11: Non fidarti mai di un umano[modifica | modifica wikitesto]

Il maestro Wu racconta ai ninja il motivo per il quale viene considerato un traditore da Aspheera: la storia inizia con Wu e Garmadon decidono di visitare la valle delle serpentine proibita disobbedendo al padre. In questo modo rompono una pace, e vengono catturati dalla Serpentine, ma vengono rilasciati da Aspheera con la promessa di insegnarle i segreti dello Spinjitzu. Wu mantiene la sua promessa e le insegna, ma lei usa il potere per conquistare la sua tribù. I due fratelli usano le Pergamene dello Spinjitzu Proibito per rovesciare Aspheera, che è sepolta per le sue azioni. Quando Aspheera chiede a Wu di liberala, lui si rifiuta non fidandosi più. Da qual momento Aspheera considera Wu un traditore.

Episodio 12: Sotto assedio[modifica | modifica wikitesto]

Avendo appreso che il Maestro Wu è l'"Ingannatore traditore", i Ninja si trovano sotto assedio al Monastero, cercando di proteggere Wu da Aspheera. Le Pyro vipere riescono ad entrare nel Monastero, ma Ninja, P.I.X.A.L. e Wu si nascondono nella base sotterranea.

Episodio 13: Il Club degli Esploratori[modifica | modifica wikitesto]

Gli altri Ninja vengono a sapere dell'esistenza di una seconda Pergamena dello Spinjitzu Proibito da Clutch Powers e cercano di entrare nel Club degli Esploratori per ottenerlo, andando in conflitto con il manager del club e irritando i membri. Alla fine, ottengono la pergamena, ma distruggono l'edificio del club.

Episodio 14: La Vendetta è Mia!!![modifica | modifica wikitesto]

Aspheera irrompe nella base sotterranea e affronta Wu, ma gli altri Ninja arrivano con la seconda pergamena e combattono. I Ninja alla fine la sconfiggono, ma lei tenta un ultimo attacco contro Wu ma Zane si mette davanti e Aspheera lo colpisce con la sua pergamena. Sebbene i Ninja credono che Zane sia morto, Wu scopre da Aspheera, che è stato imprigionato, che Zane è stato bandito in un regno lontano e remoto chiamato Non-Regno.

Episodio 15: Un Freddo Addio[modifica | modifica wikitesto]

Avendo appreso che Zane non è morto da Aspheera, ma è stato solo esiliato nel Non-Regno, il Maestro Wu si prepara ad entrarci, ma anche i Ninja vogliono venire. Quando Wu glielo nega, prendono la situazione nelle loro mani e lo sfidano. Tuttavia, Wu usa la Pergamena dello Spinjitzu Proibito per impedire ai Ninja di andarsene. Tuttavia, i Ninja lo sconfiggono e si recano nel Non-Regno, prima che Wu li avverta che non c'è modo di tornare indietro: il motivo per cui è chiamato Non-Regno!

Episodio 16: Il Non Regno[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja arrivano nel Non Regno ma atterrano in modo sbagliato causando la distruzione del Baunti. Cole affidato a possedere il tè del viaggiatore, lo dimentica nella baunti e togliendo ogni speranza ai ninja di tornare. Questo fa arrabbiare gli altri ninja che cercano di trovare riparo mentre i lupi li attaccano, ma gli abitanti del villaggio li salvano e li portano al loro villaggio. Uno di loro racconta ai Ninja dell'Imperatore di Ghiaccio e che Zane è stato catturato e si trova nel palazzo dell'Imperatore. Nel frattempo, Vex, il consigliere del palazzo di ghiaccio, dice all'Imperatore che sono arrivati degli estranei e si prepara ad attaccare i ninja.

Episodio 17: Il Dio del Fuoco[modifica | modifica wikitesto]

I ninja e gli abitanti del villaggio si preparano a combattere il Samurai Blizzard. Mentre combattono, Lloyd e Cole si rendono conto che alcuni di loro sono fatti di ghiaccio e altri erano persone corrotte. Grimfax, il loro generale, spegne il fuoco del focolare. Tuttavia, dopo aver sconfitto il Samurai Blizzard, Kai cerca di accendere il fuoco, usando i suoi poteri elementali credendo in se stesso e riesce a ripristinare il Fuoco del Focolare, guadagnandosi il titolo di "Dio del fuoco".

Episodio 18: Un Improbabile Alleato[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja aiutano gli abitanti del villaggio a costruire armi nel caso in cui il Samurai Blizzard ritorni di nuovo. Lloyd inizia il suo viaggio da solo verso il castello di ghiaccio con il mech tracker Titan che Nya gli dà per trovarlo. Sulla sua strada, viene attaccato dai lupi, ma uno di loro non sembra intenzionato ad attaccarlo e costringe gli altri lupi a ritirarsi. Più tardi, Lloyd cade in un'imboscata dal Samurai della Tormenta, ma riesce a evitarli. Arriva al Land Bounty, trovandolo danneggiato dal gelo, il lupo che ha costretto gli altri ad allontanarsi stranamente lo segue e rimane con lui. Il tracker individua il mech, dando a Lloyd la speranza di trovare Zane.

Episodio 19: Il Peggiore in Assoluto[modifica | modifica wikitesto]

Intanto a Ninjago quando Ultra Violet scopre che i Ninja sono scomparsi, lei e il Meccanico pianificano di scappare dalla prigione. Nella via di fuga, iniziano a discutere su chi sia il peggior ninja in assoluto. Presto vengono interrotti da Fugi-Uccellino, un famigerato criminale. I 3 continuano a parlare lungo il percorso. Una volta che sono riusciti a scappare, PIXAL li cattura e vengono rigettati nelle loro celle.

Episodio 20: Il Messaggio[modifica | modifica wikitesto]

Nel Non-Regno, Cole racconta la storia di come Wu e Zane hanno affrontato Aspheera. Nel frattempo, Lloyd e "Red" (il lupo che lo ha salvato) cercano il Titan Mech, ma improvvisamente un'aquila li attacca. Lloyd e Red entrano in una grotta per mettersi al sicuro. Si rendono conto che il Titan Mech era tenuto lì. Lloyd trova un messaggio di Zane, ripara il mech e finalmente lui e Red escono.

Episodio 21: L’Albero del Viaggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Cole, per farsi perdonare dagli amici per aver perso il tè del viaggiatore, scala la montagna alla ricerca dell'Albero del viaggiatore dove crescono i fiori per creare il tè, ma cercando si perde. Sulla montagna viene avvisato da due scalatori che l'albero è protetto da Krag, uno yeti molto cattivo.

Episodio 22: Il Lamento di Krag[modifica | modifica wikitesto]

Jay e Nya stavano salgono sulla montagna per andare a cercare Cole. Cole finisce in una grotta dove trova Krag, lo yeti considerato dagli abitanti del villaggio cattivo. Cole però si rende conto che Krag non vuole ferirlo o fargli del male. Krag mostra infatti a Cole dov'è l'albero del viaggiatore e lo trovano. Jay e Nya incontrano Cole, che dice loro che Krag voleva aiutarlo.

Episodio 23: Il Segreto del Lupo[modifica | modifica wikitesto]

Lloyd e Red intraprendono il viaggio per trovare Zane. Nel frattempo, un fulmine lì colpisce, scatenando la creazione di un grosso robot con cui combattono. Red rimane ferito, quindi Lloyd la porta in un posto sicuro. Lloyd si addormenta, ma quando si sveglia si ritrova una ragazza di nome Akita venuta fuori dal nulla. Akita cerca di dire a Lloyd che è solo una mutaforma ed era lei il lupo.

Episodio 24: L’ultimo dei Formling[modifica | modifica wikitesto]

Akita racconta la sua storia a Lloyd: Akita e suo fratello Kataru vanno da soli nella foresta per scoprire e ottenere i loro poteri mutaforma, ed entrambi li trovano. Nel frattempo, Boreal, Vex e l'Imperatore di Ghiaccio congelano il loro villaggio. Quando Akita e Kataru arrivano, Boreal congela Kataru. Secondo Akira suo fratello ha perso la vita ed è l'unica mutaforma rimasta nel Non-Regno.

Episodio 25: Nemico-amico[modifica | modifica wikitesto]

Boreal colpisce ancora e devasta il villaggio del Pescatore di ghiaccio, costringendo i Ninja a inseguire Lloyd. Lloyd e Akita intraprendono il loro viaggio per trovare Zane, ma vengono interrotti da Boreal, quindi Lloyd e Akita lo combattono. Lloyd però rimane ferito durante il combattimento e viene portato al Palazzo dove gli viene mostrato l'Imperatore del Ghiaccio, che incredibilmente si rivela essere Zane con grande stupore di Lloyd.

Episodio 26: Il Protocollo Kaiju[modifica | modifica wikitesto]

A Ninjago City, Wu e P.I.X.A.L. tentano di localizzare il Non-Regno aprendo portali con il tè del viaggiatore. Così facendo apre portali per molti regni e accidentalmente apre quello del regno maledetto facendo fuggire il preminente. A quel punto P.I.X.A.L. deve rimandarla al regno dei defunti e combatte contro il preminente nella città. Dopo qualche difficoltà P.I.X.A.L. ha la meglio e rispedisce il preminente nel regno maledetto.

Episodio 27: Corruzione[modifica | modifica wikitesto]

In questo episodio viene raccontato come Zane è diventato imperatore di ghiaccio. La storia inizia con Vex che amareggiato per non aver trovato la sua forma come gli altri del suo villaggio, è in cerca di vendetta contro di loro per averlo preso in giro è chiamato mutaforma.

Camminando incontra Zane, che è arrivato nel Non-Regno dopo che è stato spedito da Aspheera. Zane si rifugia in una caverna, ma deve riavviarsi per un errore del suo sistema. Vex lo segue e capisce la potenza di Zane con la pergamena. Vex capisce che ha una grande possibilità di vendicarsi e quindi mentre Zane si riavvia gli stacca il filo che lo sta riavviando facendo perdere tutti i ricordi del passato di Zane.

Vex inganna Zane facendogli credere di essere l'Imperatore di Ghiaccio, sovrano del regno con Vex che è il suo fidato consigliere. Spinto da Vex, Zane usa la Pergamena dello Spinjitzu Proibito per punire brutalmente i nemici di Vex e prende il controllo del Non-Regno togliendo Grimfax dal trono, e ponendo il regno sotto un inverno eterno.

Episodio 28: Una Fragile Speranza[modifica | modifica wikitesto]

Avendo scoperto la terribile verità sul destino di Zane, Lloyd cerca di aiutarlo a ricordare la sua vera identità, ma Vex lo convince a credere che Lloyd sia un bugiardo. Lloyd viene quindi rinchiuso nelle segrete, dove incontra Kataru, il fratello di Akita che è stato tenuto prigioniero per molto tempo. Quando ogni speranza sembra persa, Grimfax li libera, avendo creduto alla storia di Lloyd e offrendosi di collaborare con loro. Nel frattempo, gli altri Ninja vengono attaccati dai lupi, ma prevalgono quando trovano il Land Bounty e lo riparano.

Episodio 29: Una Volta per Tutte[modifica | modifica wikitesto]

Nya, Jay, Cole e Kai affrontano Boreal, mentre Lloyd e i suoi nuovi alleati, Kataru e Grimfax, cercano di arrivare a Zane. Vex però li scopre. A quel punto Kataru e Grimfax cercano di trattenere Vex così Lloyd ha tempo per arrivare e affrontare l'Imperatore di Ghiaccio in persona.

Episodio 30: Risvegli[modifica | modifica wikitesto]

Akita, rimasta indietro dopo l'ultimo combattimento, arriva al palazzo capendo la situazione. Lloyd cerca in tutti i modi di aiutare Zane a ritrovare i suoi ricordi. Zane piano piano ricorda con Vex che cerca di depistarlo cercandolo di convincere di essere l'imperatore di ghiaccio. Zane ricorda è libera tutte le persone congelate. Akita vede Kataru capendo che non è morto e si riunisce con lui. Dopo che i ninja sono tutti riuniti tornano alla città di Ninjago.

Mini-Film Originali Prime Empire[modifica | modifica wikitesto]

Episodi canonici[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
1 Let's Dance Balliamo 7 Gennaio 2020 Indeterminato
2 Upgrade Aggiornamento 13 Gennaio 2020 Indeterminato
3 The Meaning of Victory Il Significato della Vittoria 28 Febbraio 2020 Indeterminato
4 The Stowaway Il Clandestino 2 Marzo 2020 Indeterminato
5 Manhunt Caccia all'uomo 3 Marzo 2020 Indeterminato
6 Gayle Gossip: A Closer Look Gayle Gossip: Uno sguardo più da vicino 21 Aprile 2020 Indeterminato

Balliamo[modifica | modifica wikitesto]

Nya e Jay prendono una lezione di ballo insieme e poi vanno alla sala giochi per giocare al gioco preferito di Jay, Dancy Pants.

Aggiornamento[modifica | modifica wikitesto]

Il meccanico sta rapinando una banca con il suo camioncino del crimine e parla con una voce computerizzata di nome Unagami.

Il significato della vittoria[modifica | modifica wikitesto]

Un presentatore introduce i concorrenti di una gara chiamata Speedway Five Billion e intervista ciascuno prima dell'inizio della gara

Il clandestino[modifica | modifica wikitesto]

Jay è inseguito dai visori rossi, una corsa che finisce con l'incontro con un ragazzo di nome Scott.

Caccia all’uomo[modifica | modifica wikitesto]

Jay e Scott si presentano, ma sono costretti a fuggire dai visori rossi, che continuano a inseguirli per catturarli.

Gayle Gossip: Uno sguardo più da vicino[modifica | modifica wikitesto]

Gayle Gossip riferisce al notiziario l'apparizione del videogioco Prime Empire e intervista una fila di persone che stanno aspettando di giocarci.

Prime Empire[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
129 1 Would You Like to Enter Prime Empire? Sei Pronto ad Entrare nel Mondo di Prime Empire? 19 Luglio 2020 17 Agosto 2020
130 2 Dyer Island L'isola di Dyer
131 3 Level Thirteen Livello Tredici 18 Agosto 2020
132 4 Superstar Rockin' Jay Rockin' Jay la Superstar
133 5 I am Okino Io sono Okino 26 Luglio 2020 19 Agosto 2020
134 6 The Glitch Il Bug
135 7 The Cliffs of Hysteria La Scogliera dell'Isteria 2 Agosto 2020 20 Agosto 2020
136 8 The Maze of the Red Dragon Il Labirinto del Drago Rosso
137 9 One Step Forward, Two Steps Back Un Passo Avanti, Due Indietro 9 Agosto 2020 21 Agosto 2020
138 10 Racer Seven Pilota Sette
139 11 The Speedway Five-Billion La Speedway Cinque Miliardi 16 Agosto 2020 24 Agosto 2020
140 12 Stop, Drop and Side Scroll Fermo, Salta e Corri Lateralmente
141 13 Ninjago Confidential Ninjago Confidential 23 Agosto 2020 25 Agosto 2020
142 14 The Prodigal Father Il Padre Prodigo
143 15 The Temple of Madness Il Tempio della Follia 30 Agosto 2020 26 Agosto 2020
144 16 Game Over Game Over

Sei Pronto ad Entrare nel Mondo di Prime Empire?[modifica | modifica wikitesto]

Il Meccanico, insieme alla sua squadra, cerca una "scheda madre" con il logo di un triangolo rosso capovolto. I ninja riescono a fermarlo in tempo e una volta consegnato il Meccanico alla giustizia vanno a cercare informazioni in una sala videogiochi abbandonata.

Mentre i ninja cercano indizi e prove sul piano del meccanico, Jay tenta di attivare una videogame machine di un gioco molto antico chiamato Prime Empire. Ogni tentativo tuttavia risulta vano, perché alla machine manca la scheda madre. Jay prova ad inserire la scheda che il Meccanico stava cercando di impossessarsi e all'improvviso dalla videogame machine esce una sorta di raggio luminoso che fa cadere Jay a terra. La machine inizia a funzionare e Jay inizia a giocare arrivando al livello 13. Una volta raggiunto il 13º livello la machine dice "Ti Piacerebbe entrare in Prime Empire?" e successivamente si apre. All'interno c'è un portale luminoso nel quale Jay entra e la machine si chiude.

I ninja scoprono che il Meccanico eseguiva gli ordini di un certo Unagami e quando si accorgono che Jay è sparito iniziano a cercarlo. Inoltre si scopre che il raggio luminoso ha fatto cambiare tutti i videogiochi delle game machine di Ninjago in Prime Empire.

L'isola di Dyer[modifica | modifica wikitesto]

Durante la ricerca di Jay, i ninja trovano una videocamera di sicurezza che aveva ripreso tutto. Una volta controllato le registrazioni i ninja scoprono quello che è successo al loro amico, così decidono di scoprire più informazioni interrogando il Meccanico. Tuttavia egli non apre bocca e dopo vari tentativi i ninja decidono di recarsi all'Isola di Dyer (l'isola privata di Mylton Dyer, creatore di Prime Empire).

L'isola apparentemente sembra innocua, ma superato un labirinto iniziale, si scopre che è piena di trappole e di sistemi di sicurezza. I ninja sconfiggono e distruggono diverse trappole e cani-robot e ad un certo punto si apre il portone dal quale esce Bob (un uomo che lavorava per Mylton Dyer) e spiega ai ninja che Mylton se n'era andato da un po' di tempo.

Bob mostra ai ninja un video di Dyer che spiega cos'è Prime Empire. Bob racconta ai ninja che il gioco fu scartato dal mercato, cosa che fece arrabbiare molto Mylton, che minacciò le aziende dicendo che il videogioco si sarebbe vendicato.

I ninja traggono in conclusione che Unagami è Mylton Dyer. L'episodio si conclude con un ragazzo che entra dentro Prime Empire.

Livello Tredici[modifica | modifica wikitesto]

I ninja e P.I.X.A.L. si recano nel palazzo di Borg per fargli esaminare la videogame machine in cui è entrato Jay. Borg capisce che l'unico modo per salvarlo è cercarlo all'interno del videogioco.

Il Meccanico viene portato nella prigione di Kryptarion, ma il sistema informatico della prigione viene manomesso da Unagami che apre le celle a tutti i detenuti.

Alle Borg Industries Cole gioca a Prime Empire per poter raggiungere il livello 13 ed entrare così nel gioco, ma il Meccanico insieme ad Ultra Violet e a Capitan Soto arriva sul luogo per impedirlo.

Alla fine Cole arriva al livello 13 e i ninja entrano nel gioco, eccetto Zane e P.I.X.A.L. che non possono entrare perché sono Nindroidi. Zane recupera la scheda madre del videogioco e fugge in elicottero insieme a Borg.

Rockin' Jay la Superstar[modifica | modifica wikitesto]

I ninja, ora che sono arrivati a Prime Empire, scoprono che tutti i giocatori scomparsi sono finiti lì con loro.

Mentre osservano il nuovo mondo, un gruppo di Nindroidi informatici, chiamati visiere rosse, arriva nella città e tutti scappano. I ninja tentano di sconfiggerli, ma non riuscendo ad usare né i loro poteri, né le loro abilità, vengono salvati da quattro uomini che indossano i vestiti di Jay. Questi dicono ai ninja di far parte della Lega di Jay e li aiutano a fuggire dai robot.

Uno di loro dice a Nya di recarsi da un uomo che a sua volta gli avrebbe portati da Jay. Mentre combattono contro i robot, Kai cade da un palazzo, ma riesce a tornare in vita. Capendo di avere vite infinite si fa uccidere altre 3 volte, ma poi scopre che in realtà si hanno solo 4 vite.

Alla fine i ninja raggiungono un covo segreto dove ritrovano Jay, che ha personalizzato il suo Avatar e che ora è totalmente diverso.

Io sono Okino[modifica | modifica wikitesto]

A Prime Empire un Samurai di nome Okino si allena tutti i giorni per poter accogliere i visitatori e aiutarli a superare uno dei livelli, composto da tre parti.

Inizialmente Okino è fiero del compito che gli è stato assegnato, ma ogni volta che un nuovo giocatore prova a vincere il livello, perde sempre tutte le vite.

Scopriamo così che chi muore si trasforma in un cubo arancione che viene poi risucchiato da un drone di Unagami, e portato verso destinazione ignota.

Quando ormai si sta per arrendere arrivano i ninja che gli chiedono se può aiutarli a superare il livello e poter ottenere una Kitana speciale.

Il Bug[modifica | modifica wikitesto]

Okino guida i ninja verso la prima tappa della missione e perdono soltanto qualche vita. Durante la notte vengono però attaccati da un ratto, che viene catturato. Il ratto ammette di star seguendo gli ordini di Unagami e che conosce un bug per arrivare direttamente alla scogliera, il secondo livello della missione.

Okino non capisce cosa significhi "Bug" e Lloyd gli rivela che in realtà tutto il mondo di Prime Empire è una finzione e che nulla è reale. Appena arrivati al bug, Okino abbandona dunque i ninja.

All'interno del tunnel scoprono che il ratto gli ha teso una trappola e che dentro il bug si nasconde un esercito di visiere rosse. I ninja si salvano solo grazie ad Okino, che torna a salvarli e prosegue la missione insieme a loro.

La Scogliera dell'Isteria[modifica | modifica wikitesto]

I ninja arrivano alla Scogliera dell'Isteria, la seconda tappa del livello.

Non sapendo come arrampicarsi decidono di recarsi da un mercante lì vicino che vende oggetti utili per l'arrampicata, ma la loro mancanza di soldi li permette di comprare solo delle vecchie corde.

Okino e gli altri vengono poi attaccati da un esercito di visiere rosse inviati da Unagami e mentre si arrampicano sulla scogliera con le loro corde, riescono a sbarazzarsi degli altri e a catturarne uno.

Arrivati in cima Nya riesce ad Hackerare la scheda madre del Nindroide per ottenere informazioni e scopre che i cubi di energia (i resti delle persone che hanno perso tutte le vite) vengono utilizzati da Unagami per creare un portale che gli permetterà di arrivare a Ninjago.

Alla fine il robot si surriscalda e si spegne e i ninja, insieme a Okino ancora sotto shock per aver scoperto la sua natura, si addestrano nel Labirinto del Drago Rosso.

Il Labirinto del Drago Rosso[modifica | modifica wikitesto]

I Ninja entrano nel labirinto e seguendo Okino riescono a superare varie trappole. Ad un certo punto arrivano in una stanza in cui sono presenti delle statue simili a quelle presenti sull'isola di Dayer, confermando la teoria dei ninja secondo la quale Unagami è in realtà Dyer.

Mentre i ninja cercano di capire la direzione giusta all'improvviso il mondo si ferma e tutti rimangono immobili, tranne Okino. Unagami si presenta davanti a lui e gli dice che se vuole andare nel mondo reale dovrà impedire ai ninja di recuperare la Kitana.

I ninja arrivano al centro del labirinto dove trovano la Kitana e il Drago Rosso che sta dormendo. Per evitare di essere scoperti viene mandato solo Jay a recuperare la spada, essendo quello con lo Stealth più alto. Tuttavia alla fine il drago si sveglia e inizia iniziano a combattere, nonostante non riescano a farli danno.

Okino sta per rivelare il modo di ucciderlo, ma il mondo si ferma di nuovo e Unagami dice ad Okino di non dirlo. Lui però non lo ascolta e così i ninja riescono a sconfiggere il Drago e a recuperare la Kitana.

Ora che il livello è stato completato Okino decide per una volta di intraprendere la sua avventura e i ninja si mettono alla ricerca della seconda Kitana.

Un Passo Avanti, Due Indietro[modifica | modifica wikitesto]

Per recuperare la seconda Kitana del gioco i ninja devono partecipare a una corsa di veicoli. Ma non hanno abbastanza crediti per l'iscrizione quindi decidono di partecipare una gara di ballo con il vincente che avrebbe ottenuto 500 crediti.

Partecipano alla gara di ballo come coppia Nya e Jay. Intanto le visiere rosse cercano di attaccare i ninja e Cole, Kai e Lloyd gli allontanano dalla pista da ballo.

Nya e Jay riescono a vincere battendo le altre quattro coppie ottenendo il miglior punteggio. Al termine della gara ricevono i crediti necessari per partecipare alla gara di corsa.

Pilota Sette[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto che nella gara di corsa è necessario ottenere da soli i veicoli, i ninja chiedono aiuto a Scott, ma uno dei veicoli si rompe.

Intanto Lloyd va a vedere la gara di corsa per capire chi gareggia e come funziona. Lloyd scopre che nella gara c’è un avatar costretto sempre a perdere nello stesso punto perché è la sua programmazione: il pilota sette.

Avendo un veicolo mancante Lloyd chiede aiuto al pilota sette cercandola di convincere come ha fatto con Okino andando contro la volontà della sua programmazione. Alla fine il pilota sette si convince e decide di aiutare i ninja.

La Speedway Cinque Miliardi[modifica | modifica wikitesto]

Le visiere rosse scoprono la posizione del garage di Scott e Scott si sacrifica per dare ai ninja una possibilità di scappare e corrono via. I ninja entrano nello Speedway Cinque Miliardi al momento giusto, proprio all'inizio della gara, e si ritrovano subito sopraffatti.

Cole e Kai si sacrificano coraggiosamente per offrire ai loro compagni di squadra la possibilità di vincere. Con l'aiuto di Pilota Sette, tuttavia, vincono con successo la seconda Kitana.

Fermo, Salta e Corri Lateralmente[modifica | modifica wikitesto]

Devastati dalla perdita di Cole e Kai, i ninja sopravvissuti vanno nella terza e ultima zona di gioco di Prime Empire: Terra Domina. Alla fine arrivano al livello più alto dove la voce di Unagami dice loro che uno dei ninja dovrà ora affrontare la forma del suo sfidante più temuto.

Lloyd sceglie di essere lui ad andare a combattere, ma si ritrova ad affrontare un avatar di Harumi. Lloyd capendo che non si tratta della vera Harumi ormai morta, inizia a combattere seriamente e riesce a sconfiggere l'avatar di Harumi vincendo la terza e ultima Kitana per la squadra. Lloyd, tuttavia, perde anche la sua vita finale nel processo. Gli ultimi rimasti per sconfiggere Unagami sono Nya e Jay.

Ninjago Confidential[modifica | modifica wikitesto]

Zane e P.I.X.A.L. visitano un vecchio amico d'infanzia di Milton Dyer. Quest’ultimo rivela ai due che Dyer frequentava una vecchia sala da giochi chiamata Buddy's Pizza. Si dirigono lì per cercare Dyer, ma incontrano il meccanico, che durante il combattimento mette a terra Zane e lo rapisce.

P.I.X.A.L. va fuori uso per un po' di tempo e al suo risveglio capisce dell'assenza di Zane, ma continua a cercare indizi. Alla fine P.I.X.A.L. trova Milton Dyer, che le rivela che Unagami "è il gioco" e quando è stato creato non si era reso conto di quanto fosse pericoloso e ha cercato di spegnerlo.

Il Padre Prodigo[modifica | modifica wikitesto]

Gli scagnozzi del meccanico catturano il maestro Wu e lo portano al magazzino del meccanico. Il meccanico lo usa come leva per ricattare Zane e convincerlo a rivelare la posizione della scheda madre di cui ha bisogno per aprire il Portale della Manifestazione, attraverso il quale Unagami potrà entrare nel mondo reale e uscire da Prime Empire.

Wu riesce ad attivare un localizzatore di posizione GPS, che rivela la sua posizione a P.I.X.A.L. Tuttavia, lei e Dyer arrivano troppo tardi. Zane è collegato al Portale Manifestazione come un tipo di processore, facendolo svenire a causa dell'impulso di energia causato dal cancello.

Il Tempio della Follia[modifica | modifica wikitesto]

Jay e Nya continuano il percorso al tempio della follia e affrontano i personaggi di un ristorante di sushi. Uno di loro cerca di colpire Jay, ma viene salvato da Nya che però perde la sua ultima vita lasciando Jay da solo.

Jay deve quindi combattere da solo contro Unagami alla fine del gioco, dopo che Nya ha perso tutte le sue vite, eppure Unagami deve affrontare una battaglia più grande: quella di capire la verità sulla propria identità. Jay scopre che Unagami è in realtà il gioco e non Milton Dyer. Unagami usa il cubo di energia di Nya per completare il Portale della Manifestazione e lo attraversa. Jay fa altrettanto e lo segue tornando a Ninjago.

Game Over[modifica | modifica wikitesto]

Unagami irrompe nel mondo reale e terrorizza Ninjago City insieme al suo esercito. Jay libera Zane dalle catene. Zane, P.I.X.A.L. e il Maestro Wu combattono l'esercito di visiere rosse mentre Jay insegue Unagami.

Jay conduce Unagami in cima a un edificio dove incontra gli altri insieme a Milton Dyer stesso. Dyer spiega a Unagami perché lo ha spento e che il caos e la distruzione non erano ciò per cui era stato creato.

Alla fine, Unagami capisce. Prende la forma di un bambino e accetta di liberare tutti quelli intrappolati all'interno di Prime Empire, inclusi gli altri ninja, i giocatori intrappolati e Scott.

Jay, Zane, P.I.X.A.L. e Wu si riuniscono felicemente con gli altri ninja mentre Unagami e Milton Dyer decidono di vivere felici insieme.

Il Maestro delle Montagne[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
145 1 Shintaro Shintaro 13 settembre 2020 16 novembre 2020
146 2 Into the Dark Nell'oscurità
147 3 The Worst Rescue Ever Il peggior salvataggio di tutti i tempi 20 settembre 2020 17 novembre 2020
148 4 The Two Blades Le due spade
149 5 Queen of the Munce La regina dei Munce 27 settembre 2020 18 novembre 2020
150 6 Trial By Mino Il processo del Mino
151 7 The Skull Sorcerer Lo stregone del teschio 4 ottobre 2020 19 novembre 2020
152 8 The Real Fall Caduta libera
153 9 Dungeon Party! Il gruppo sotterraneo 11 ottobre 2020 20 novembre 2020
154 10 Dungeon Crawl! Percorso sotterraneo
155 11 Grief-Bringer Genera-Dolore 18 ottobre 2020 23 novembre 2020
156 12 Masters Never Quit I Maestri non mollano mai
157 13 The Darkest Hour Il momento più buio 25 ottobre 2020 24 novembre 2020
158 14 The Ascent La risalita
159 15 The Uppy Strike Back! La rivincita degli Altini 25 novembre 2020
160 16 The Son of Lilly Il figlio di Lilly

Shintaro[modifica | modifica wikitesto]

I ninja si preparano alla pulizia del monastero e Lloyd si accorge che Cole sta giocando a Prime Empire, che è stato migliorato e reso sicuro e divertente.

Mentre Nya, Jay, Kai e P.I.X.A.L. continuano a sistemare il monastero, Wu confessa a Lloyd di sentirsi troppo vecchio per continuare ad essere un maestro, dato che i ninja non hanno più bisogno di lui.

I ninja ricevono poi una lettera e scoprono di essere stati invitati a Shintaro (una città leggendaria a Nord di Ninjago), in occasione della festa della principessa. I ninja partono con il Bounty e Misako costringe Wu ad andare con loro nonostante lui non voglia.

Mentre si trovano in mezzo alle montagne incontrano un branco di pipistrelli giganti che distruggono la nave. Mentre stanno precipitando vengono salvati dagli abitanti di Shintaro, vestiti con armature d'oro e con ali. Dopo essersi presentati scorgono in lontananza la leggendaria città.

Nell'oscurità[modifica | modifica wikitesto]

I ninja vengono scortati dalle guardie fino al palazzo, in cui incontrano il re Vangelis e la principessa Vania, fan dei ninja che si interessa subito a Cole. I ninja vengono portati nelle loro camere da letto e durante la prima notte Cole incontra una creatura simile a un goblin viola nella sua stanza. Il ninja riesce a catturarlo e si accorge che possiede una spilla con la foto dei suoi genitori. Sfortunatamente la piccola creatura riesce a fuggire.

Cole chiama i suoi amici per raccontargli cosa è successo, ma nessuno gli crede e così si confessa con Vania, che rivela di averlo visto anche lei. Alla fine si recano in una vecchia miniera, che è stata chiusa dal re perché ritenuta troppo pericolosa.

Seguendo i tunnel arrivano in una grotta con al centro un grande castello e scoprono che i goblin sono stati schiavizzati da un esercito di scheletri con le ossa più scure rispetto a quelli dell'Oltretomba. Cole esce allo scoperto e dopo aver sconfitto qualche guardia incontra il loro re che lo cattura.

Il peggior salvataggio di tutti i tempi[modifica | modifica wikitesto]

Cole è diventato un prigioniero dello Stregone del Teschio mentre la Principessa Vania torna di corsa in superficie dove racconta ai ninja e a suo padre quello che ha visto sotto.

Nonostante l’opposizione del re Vangelis i ninja raccolgono rapidamente le loro cose e corrono in soccorso di Cole che lavora nell'oscurità insieme alle due fazioni dei Geckles e dei Munce, che scopre essere acerrimi rivali per un passato rimostrante che ciascuna parte incolpa dell'altra.

I ninja salvano Cole e gli altri prigionieri, ma a causa del litigio proprio tra Geckles e Munce, lo stregone del teschio si sveglia catturando tutti di nuovo. I ninja definiranno il loro piano come peggior salvataggio di tutti i tempi.

Le due spade[modifica | modifica wikitesto]

I ninja scoprono che i loro poteri elementari sono deboli, perché la pietra che raccolgono è la Vengestone che appunto neutralizza i loro poteri.

Lloyd inizia a pensare a un piano, ma per metterlo in atto ha bisogno di una tregua tra i costanti litigi causati dall'odio reciproco dei Geckles e di Munce. I ninja scoprono che tale odio deriva dal fatto che ogni gruppo pensa che l'altro abbia rubato un paio di spade chiamate Spade della Liberazione.

Infatti tanto tempo prima le due fazioni vivevano spaventati da un drago chiamato Genera-Dolore, ma un guerriero di nome “Gilly” lo sconfisse e donò la spada d’avorio a una fazione e quella dell’ombra all’altra. Ma un giorno le spade sparirono e entrambi le fazioni si incolpano di averle rubate.

I ninja pensando che sia lo stregone del teschio ad aver preso le spade si inoltrano nelle gallerie liberando però il teschio e risvegliando lo stregone. Nonostante ciò, tutti i prigionieri riescono a scappare.

La regina dei Munce[modifica | modifica wikitesto]

Essendosi separati dagli altri durante la fuga, Nya, Jay e Lloyd vengono condotti alla caverna dei Munce proprio da un Munce di nome Murt.

I ninja vengono presentati alla regina Munce, Murtessa, che si innamora immediatamente di Jay, che considera un potente guerriero. Rendendosi conto che Nya e Jay sono insieme, la regina si rivolge a Nya e la sfida a combattere per determinare chi di loro sposerà Jay.

Lo scontro inizia con Murtessa che sembra in vantaggio, ma Nya si riprende e riesce a combattere vincendo, sconfiggendo così la regina dei Munce. Vedendo questo il popolo acclama Nya proclamandola nuova Regina dei Munce.

Il processo del Mino[modifica | modifica wikitesto]

Kai e Zane si perdono e casualmente si imbattono in un gruppo di Geckles. Questo ultimi pensano che i due ninja lavorino per lo Stregone del teschio e gli scambiano per scheletri.

Vengono quindi portati alla corte dei Geckle, dove incontrano il loro leader Gulch, un Geckle cancelliere che prende decisioni per i processi. I Geckle sospettano che i due ninja siano due scheletri e iniziano un processo per capire se lavorano con lo Stregone del teschio. Gulch decide di sottoporre la questione al "Processo del Mino".

Il processo consiste nel gettare i due Ninja nella fossa con un gigantesco mostro chiamato Mino che se gli schiaccerà velocemente, Kai e Zane verranno dichiarati scheletri, se lentamente non scheletri. I ninja si dimostrano abili con il Mino e vengono liberati.

Lo stregone del teschio[modifica | modifica wikitesto]

Cole, caduto in un fosso, è rimasto appeso ad un grosso ramo e cerca di liberarsi senza cadere. Nonostante tutto viene catturato da dei pipistrelli giganti, ma riesce a liberarsi, finendo però in un tunnel della caverna con un ragno gigante.

La Principessa Vania e il suo drago domestico, Chompy, arrivano appena in tempo per liberare Cole e scappano in superficie, dove insieme al maestro Wu, avvisano il Re Vangelis del malvagio Stregone del teschio presente nella miniera della montagna. Il re si arrabbia molto poiché non voleva che si scoprisse cosa c’era nei sotterranei per proteggere sua figlia.

Il motivo di tale protezione è scioccante: proprio Vangelis rivela di essere lo Stregone del Teschio. Questo perché raccogliendo Vengestone in miniera poteva garantire la bellezza di Shintaro. Quindi lo Stregone del Teschio spedisce Cole e il Maestro Wu nei sotterranei della montagna aprendo una botola. Vania li segue, ma non prima che Vangelis la rinneghi come sua figlia.

Caduta libera[modifica | modifica wikitesto]

La principessa Vania tenta di acciuffare il Maestro Wu e Cole che cadono nel lunghissimo burrone, ma il loro peso combinato le fa sciogliere le ali. Tutti e 3 gli amici si ritrovano a cadere nella montagna.

Mentre cadono, incontrano varie bizzarre minacce e creature come ragni giganti prima di essere trascinati da una cascata fino ad arrivare in un vortice che gli trascina nel proprio centro. Cole usando i poteri degli elementi stacca una stalattite per chiudere il vortice.

Nonostante tutto la base della stalattite si distrugge a causa della corrente e continuano a cadere fino ad arrivare sulle riva di una caverna chiamata “baratri rocciosi”, dove incontra un gruppo di avventurieri che non sono mai riusciti a tornare in superficie. Sapendo questo Cole sviene.

Il gruppo sotterraneo[modifica | modifica wikitesto]

Cole si risveglia dopo aver fatto un sogno e si trova circondato da tre avventurieri che si presentano come “I baratrini”; successivamente arrivano anche il maestro Wu e la principessa Vania. I tre uomini rivelano di essere avventurieri che, su richiesta di Re Vangelis, andarono alla ricerca del Teschio di Hazza D'ur per distruggerlo.

I tre entrarono quindi nei sotterranei, e dopo aver attraversato varie trappole trovarono il teschio e lo consegnarono al Re, il quale invece di distruggerlo come aveva promesso, li tradì e li gettò nella montagna, prendendo per sé il teschio.

Percorso sotterraneo[modifica | modifica wikitesto]

Cole guida i baratrini, la principessa Vania e Wu in una serie di inutili sforzi per trovare una via d'uscita dai baratri rocciosi. Wu racconta a Cole di un leggendario tempio elementale della Terra noto come il cuore della Montagna. Supponendo che il Tempio sia effettivamente reale, Wu ipotizza che potrebbe essere nascosto nella Montagna Shintaro e sollecita Cole a cercare di attingere ai suoi poteri elementali per trovare una via d'uscita.

Cole quindi si concentra e con i suoi poteri riesce a vedere il percorso sotterraneo giusto per uscire dal quel posto. Ciò non toglie che il percorso sia pericoloso. I baratrini, Vania, Wu e Cole si battono in una grande pozza di lava da superare per prendere i tunnel giusti. Quando sembra che gli amici abbiano superato l’ostacolo, dalla lava esce un mostri di fuoco che gli attacca. Dopo averlo sconfitto scappano via dal tunnel chiudendo il passaggio per non farlo passare.

Genera-Dolore[modifica | modifica wikitesto]

Nya usa i suoi poteri elementali per costringere i Munce ad accettare un incontro di tregua con i Geckles. Allo stesso tempo, nel campo dei Geckle, Kai e Zane sono costretti a ricorrere all'inganno per manipolare i Geckle per partecipare alla riunione di tregua.

I due ninja conoscono inoltre il Geckle che ha incontrato Cole, Gleck, che ha la spilla di sua madre. Gleck rivela che la spilla gli è stata data da “Gilly” in persona. Kai e Zane capiscono quindi che si tratta della madre di Cole, Lilly, pronunciata male dai Geckles che iniziano ogni nome con la lettera G.

Lo Stregone del Teschio viene a sapere dell'incontro e usa il teschio di Hazza D'Ur per resuscitare il temibile drago Genera-Dolore! Il drago passa all’attacco contro i ninja e le due fazioni dei Geckle e dei Munce che cercano di scappare, mentre Lloyd e Zane lo rallentano. Capendo la forza di Genera-Dolore anche gli altri due ninja si aggiungono alla fuga, ma lo stregone del teschio sa che non possono scappare per molto.

I maestri non mollano mai[modifica | modifica wikitesto]

Cole, la principessa Vania, il maestro Wu e i baratrini arrivano a un antico tempio abbandonato che Wu definisce come il cuore della montagna. Il gruppo scopre un vecchio Mech abbandonato fatto di pietra e un murale della madre di Cole, Lilly.

Nel murale, è raffigurata mentre combatte il drago, Genera-Dolore, usando lo Spinjitzu Burst. Wu racconta a Cole del Burst, una potente forma di Spinjitzu studiata da sua madre. Cole tenta di utilizzare quello Spinjitzu, ma non riuscendosi si demoralizza. Intanto il mago dei baratrini con una polvere magica scopre che i ninja sono attaccati da Genera-Dolore e che devono subito correre ad aiutarli.

Cole è troppo demoralizzato per combattere e la principessa Vania si arrabbia con il Maestro Wu perché non svolge il suo ruolo da maestro aiutando Cole. Wu infatti si sente ancora troppo vecchio pensando che i ninja ormai sappiamo fare tutto da soli, ma alla fine si convince e sprona Cole a combattere il drago. Il maestro Wu si promette che come i Ninja non mollano mai, d’ora in poi anche i maestri non molleranno mai nello svolgere il loro ruolo.

Il momento più buio[modifica | modifica wikitesto]

Lo Stregone del Teschio dà la caccia ai ninja che fuggono nella fortezza dei Geckle che nonostante il loro conflitto lasciano passare anche Munce. I ninja e i due popoli provano a scappare pensando ci sia una via di fuga dietro un ammasso di macerie. Con la collaborazione di tutti, ripuliscono l’ammasso di pietra, ma si rivela essere soltanto un vicolo cieco. Nonostante tutto i Geckle e i Munce si accorgono di avere un nemico comune e finalmente dichiarano pace tra di loro.

Intanto Genera-Dolore e l’esercito dello stregone continua ad attaccare la porta della fortezza. Lo Stregone del Teschio propone di lasciare vivere Munce e Geckles se gli consegnano i ninja. Non avendo altra scelta, i ninja si arrendono, ma lo Stregone del Teschio ovviamente non mantiene la promessa e imprigiona tutti i Geckles e i Munce.

La risalita[modifica | modifica wikitesto]

Cole scopre che il mech di pietra è alimentato dall'energia della Terra elementale e usa i suoi poteri per attivare il mech. Lega il mech ai carri da miniera e lo usa, come un razzo grezzo, per far saltare i carri da miniera su per i binari fino alla cima della montagna. Lungo la strada, tuttavia, torna ancora il mostro di lava e ne segue una disperata battaglia tra Cole e la creatura.

Nonostante i vari problemi, Wu, Vania, Cole e i baratrini riescono a tornare in superficie. I baratrini sono felicissimi poiché non vedevano da anni la luce del sole e decidono che d’ora in poi si chiameranno “Altini”. Gli amici entrano nel palazzo ma non trovano Vangelis. Intanto Hailmar (braccio destro del re) e le Guardie alate di Shintaro arrivano e si stanno preparando ad arrestare Cole e il Maestro Wu su ordine di Re Vangelis, ma Vania sfida Hailmar facendosi finalmente ascoltare.

La rivincita degli Altini[modifica | modifica wikitesto]

Cole e gli Altini arrivano alla Fortezza dello Stregone del Teschio e trovano i ninja rinchiusi in gabbia. I Geckles e Munce inoltre sono stati rimessi a lavorare nella banda di catene, minando Vengestone. Lo stregone del teschio decide di distruggere i ninja, ma prima di farlo, rivela anche a loro di essere Vangelis. Inoltre conferma che è stato lui a rubare le Spade della Liberazione.

Mentre due scheletri dell’esercito portano le spade, Cole si intrufola nella Fortezza del Teschio e fa fuori gli scheletri recuperando le spade, mentre gli Altini si preparano a liberare i ninja e i popoli dei Geckles e dei Munce. Lo stregone del Teschio libera Genera-Dolore per distruggere i ninja, ma Cole fa la sua comparsa e combatte contro lo Stregone del Teschio. Intanto i ninja combattono tutto l’esercito degli scheletri.

Il figlio di Lilly[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Cole e lo Stregone del Teschio si affrontano, i Geckles, i Munce, i ninja e gli altini prendono d'assalto la fortezza e combattono contro gli scheletri. Intanto Vania arriva con le guardie alate di Shintaro e Wu che cavalca Chompy, il drago di Vania, e combatte Genera-Dolore.

Lo Stregone del Teschio distrugge le spade della Liberazione presumibilmente "leggendarie", rivelatesi nient'altro che normali spade. Cole sembra ormai sconfitto, ma all'ultimo minuto, Cole riesce a usare lo Spinjitzu Burst e distrugge il teschio sconfiggendo lo Stregone. Intanto Wu e Chompy distruggono Genera-Dolore dichiarando la vittoria dei ninja. Vangelis, ormai senza più poteri, viene arrestato dalle guardie.

Dopo la vittoria contro lo stregone del teschio, Vania viene proclamata la Regina di Shintaro. Mentre i ninja si preparano a lasciare la città d’Avorio, Vania parla con Cole dicendo che è sempre a disposizione e quando vuole può mettere l’esercito di Shintaro a sua disposizione. I ninja quindi partono in cerca di una nuova avventura sul loro cammino con Wu che afferma che preferirebbe non tornare a casa, ma andare verso nuove avventure.

L’isola[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV USA Prima TV In Italia
161 1 Uncharted Alla ricerca di Misako 7 Marzo 2021 (Canada) 15 Novembre 2021
162 2 The keepers of the Amulet I Custodi dell’Amuleto
163 3 The Gift of Jay Jay Il Dono 14 Marzo 2021 (Canada) 16 Novembre 2021
164 4 The Tooth of Wojira Il Dente di Wojira

Alla ricerca di Misako[modifica | modifica wikitesto]

Misako, il Maestro Wu e Clutch Powers spariscono durante una spedizione in un’isola sperduta. Quindi i ninja, avvisati dal gestore del club degli esploratori Cecil Putnam, partono per una missione di salvataggio. Riescono a sapere che dall’isola in cui si stanno dirigendo, solo un uomo è riuscito a salvarsi. Trattasi di Timoty Batterson, chiamato comunemente Twitcy Tim. Arrivati sull’isola, i ninja si accorgono come le rocce del posto sono magnetiche e attirano i fulmini, causando molte tempeste. Dopo aver trovato un messaggio di aiuto, si addentrano nell’isola continuando la loro ricerca.

I Custodi dell'Amuleto[modifica | modifica wikitesto]

Mentre perlustrano l'isola, i ninja si accorgono di essere seguiti e si preparano a un attacco. Si tratta però di un docile drago che chiamano Zippy. Quest’ultimo si rivela essere molto socievole e giocherellone. Ma continuando a camminare per l’isola, i ninja si imbattono in un totem vivente in grado di respingere i loro poteri elementali. La statua si divide in tre parti e mette in difficoltà i ninja che sono costretti a scappare. Ma mentre tutti vanno verso una direzione,Lloyd si separa scappando da un’altra parte con Twitcy. I ninja vengono poi catturati e portati davanti ai custodi dell’amuleto della tempesta. Mammatus, il capo di questa tribù, rivela che le informazioni scoperte dai ninja sono troppe e per questo devono rimanere loro prigionieri per sempre.

Jay Il Dono[modifica | modifica wikitesto]

Gli abitanti dell'isola decidono di prendere Jay e separarlo degli altri ninja, che invece vengono rinchiusi. Qui ritrovano Misako e gli altri. Lloyd, invece, ancora libero, trova il villaggio degli isolani e usando come diversivo Zippy, il simpatico drago con cui ha fatto amicizia, riesce a liberare i ninja. Tuttavia, Clutch Powers, volendo rubare l’amuleto fa scoprire tutti e i ninja vengono nuovamente catturati. Al loro risveglio si ritrovano appesi a dei pali e scoprono che Jay è considerato un dono da dare a una creatura marina chiamata Wojira.

Il Dente di Wojira[modifica | modifica wikitesto]

I ninja si liberano e tentano di salvare Jay, che nonostante tutto, viene preso dal mostro. Lloyd nota però che Wojira ha perso un dente, che però è fatto di legno. A questo punto i ninja intuiscono che il mostro marino è ancora dormiente e che è tutta una messa in scena da parte di qualcuno. Gli isolani infatti hanno dato sempre doni al finto mostro. Mammatus si scusa quindi con i ninja che ritrovano Jay in una grotta, dove scoprono che sotto tutto il piano c’è Ronin e altri criminali che avevano costruito un falso Wojira per arricchirsi con i regali in denaro degli abitanti dell'isola. Ronin viene fermato da Twitcy e buttato in cella. Risolta la situazione e trovati Misako e il maestro Wu, i ninja sono pronti a tornare a Ninjago City, ma Lloyd pensa al vero Wojira che riposa negli abissi dell’oceano. Il maestro Wu spera quindi che la creatura marina possa rimanere dormiente per altri mille anni.

Seabound[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima tv italia Prima TV In Italia
165 1 A Big Splash Un grande splash 4 Aprile 2021 (Canada) 17 Novembre 2021
166 2 The Call of the Deep Il richiamo della profondità
167 3 Unsinkable Inaffondabile 11 Aprile 2021 (Canada) 18 Novembre 2021
168 4 Five Thousand Fathoms Down A cinquemila braccia di profondità
169 5 The Wrath of Kalmaar L'ira di Kalmaar 18 Aprile 2021 (Canada) 19 Novembre 2021
170 6 Long Live the King Lunga vita al re!
171 7 Escape from Merlopia Fuga da Merlopia 25 Aprile 2021 (Canada) 22 Novembre 2021
172 8 The Tale of Benthomaar La storia di Benthomaar
173 9 The Storm Amulet L'Amuleto della Tempesta 27 Aprile 2021 (Regno Unito) 23 Novembre 2021
174 10 Riddle of the Sphinx L'enigma della Sfinge
175 11 Papergirl La ragazza dei giornali 28 Aprile 2021 (Regno Unito) 24 Novembre 2021
176 12 Master of the Sea Il maestro del Mare
177 13 The Calm Before the Storm La quiete prima della Tempesta 29 Aprile 2021 (Regno Unito) 25 Novembre 2021
178 14 Assault on Ninjago City Assalto a Ninjago City
179 15 Nyad Nyad 30 Aprile 2021 (Regno Unito) 26 Novembre 2021
180 16 The Turn of the Tide Il cambiamento

Un grande splash[modifica | modifica wikitesto]

Nel tentativo di fermare un trasporto di vengestone, guidata dalla criminale Miss Dimino, Nya perde il controllo dei suoi poteri elementali. Il problema le causa più danni del previsto e l'acqua inizia a non ubbidirle più. Il maestro Wu cerca risposte e scopre che suo padre, il primo maestro di Spinjitzu, controllava ogni elemento tranne vento e acqua. Questi ultimi due infatti appartenevano a Wojira, la creatura dormiente citata dai custodi dell'isola. Non avendo molte informazioni, i ninja chiamano Maya, la madre di Nya e Kai ed ex maestra dell'acqua.

Il richiamo della profondità[modifica | modifica wikitesto]

La madre di Nya, Maya, inizia a dare consigli a sua figlia su come controllare l'acqua. Tuttavia, questo irrita molto Nya, che inizia a sentirsi in colpa per tutti i problemi causati, scoprendo anche che intanto Zane e P.I.X.A.L. sono andati in missione per un salvataggio nell'oceano, escludendola. I due nindroidi scoprono però che potrebbe esserci qualcos'altro dietro i disturbi al potere elementale dell'acqua, ovvero uno strano impulso energetico arrivato dal punto più profondo dell'oceano a Ninjago.

Inaffondabile[modifica | modifica wikitesto]

Per capire da dove provenisse l’impulso energetico della profondità oceanica, i ninja decidono di fare un’immersione con il sommergibile di P.I.X.A.L. definito inaffondabile. Solo Kai e Cole restano con il maestro Wu al monastero. Durante la spedizione si accorgono però di avere un clandestino all’interno del sottomarino. Dopo varie ricerche scoprono che si tratta di Maya, madre di Nya, entrata per restare con sua figlia e aiutarla. Nonostante l’attendibilità del veicolo subacqueo, una creatura marina attacca il sommergibile dei ninja danneggiandolo e facendolo affondare.

A cinquemila braccia di profondità[modifica | modifica wikitesto]

Per far funzionare di nuovo il sommergibile, P.I.X.A.L. afferma che ci vorrebbe una grande quantità di energia. Maya propone di cercare proprio la fonte di energia dell’impulso che i ninja avevano sentito. Nya e Maya escono quindi dal sommergibile con mech subacquei e si dirigono nel punto in cui P.I.X.A.L. rivela l’impulso energetico. Qui trovano un tempio marino che sembra molto antico. Quando le due entrano, scoprono degli strani individui blu che stanno lavorando con degli amuleti, incitati dal loro capo, il principe Kalmaar. Zane capisce che gli ignoti individui stanno cercando di risvegliare la creatura dormiente Wojira. Perciò Nya e Maya cercano di scappare, ma vengono scoperte e catturate.

L'ira di Kalmaar[modifica | modifica wikitesto]

Kalmaar, dopo aver catturato Nya e Maya, le interroga cercando di scoprire dove si trovi l’amuleto della tempesta, ovvero l’oggetto che gli serve per risvegliare Wojira. Il suo interrogatorio viene interrotto quando viene chiamato da suo padre, il re Trimaar. Quest’ultimo ha sentito voci di navi affondate, ma Kalmaar risponde negando di essere lui la causa di questo, ovviamente mentendo. Intanto Maya e Nya riescono a liberarsi e a fuggire dal tempio, mentre nel sommergibile in cui sono presenti gli altri ninja, Jay cerca di sfruttare il suo potere per riattivare la batteria e far ripartire il motore rotto. Nonostante l’azione avrebbe potuto costargli la vita, riesce a sopravvivere. A quel punto i ninja partono per andare a riprendere Nya e Maya.

Lunga vita al re![modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto che Maya e Nya sono scappate, il principe Kalmaar va su tutte le furie. Gli strani individui blu, chiamati merlopiani, liberano quindi gli squali sega, con cui Maya e Nya sono costrette a combattere. Arrivano però in soccorso gli altri ninja, che riportano madre e figlia nel sommergibile. Poco dopo però, alcuni merlopiani, a bordo di mante, fermano il sommergibile affermando che i ninja sono entrati nel loro territorio. I ninja sono quindi scortati davanti al re Trimaar. Quest’ultimo chiede spiegazioni e Maya e Nya affermano che il figlio del re, Kalmaar, le ha tenute prigioniere. Kalmaar viene subito convocato e al suo arrivo fa un colpo di stato. Colpisce suo padre e dà la colpa ai ninja che sono costretti a scappare. In soccorso al re Trimaar arriva Benthomaar, suo figlio adottivo. Quest’ultimo cerca di portarlo dai medici, ma Trimaar gli svela la verità dicendo che è stato Kalmaar a colpirlo e non gli abitanti della superficie. Dopo tali parole, Trimaar muore fra le braccia di Benthomaar. Intanto, Kalmaar prende la corona e la indossa, assumendo il potere e diventando così nuovo re di Merlopia.

Fuga da Merlopia[modifica | modifica wikitesto]

I ninja tentano di scappare dal palazzo marino di Merlopia. Nonostante le difficoltà, vengono però aiutati da Benthomaar che li conduce all’hangar, posto in cui si trova l’hydro-bounty, ossia il sommergibile dei ninja. Per entrare nell’hangar, Benthomaar inganna i merlopiani di guardia dicendo loro che sono stati chiamati da Kalmaar. I ninja entrano subito nel sommergibile, ma Kalmaar si accorge in tempo che Bentho è in combutta con i ninja e li insegue sotto il mare. Alla fine i ninja riescono ad entrare in una fossa e a seminare i merlopiani. I ninja capiscono quindi che Kalmaar vuole risvegliare Wojira e per farlo dovrà rubare l’amuleto della tempesta presente sull’isola dei custodi. I ninja, perciò, cercano di raggiungere l’isola per primi.

La storia di Benthomaar[modifica | modifica wikitesto]

Durante il viaggio verso l’isola dei custodi, Benthomaar decide di raccontare ai ninja la sua storia. Afferma di non conoscere e di non ricordarsi minimamente dei suoi genitori reali, ma ricorda invece come il re Trimaar lo salvò da delle anguille che volevano attaccarlo quando lui era ancora un bambino. Crescendo, Bentho si accorse come però mentre Trimaar lo considerava come un figlio, Kalmaar non lo considerava come fratello. Infatti Kalmaar ha sempre odiato Benthomaar e lo ha sempre utilizzato solo per scopi a suo favore. Quindi Benthomaar afferma ai ninja, che ora che Trimaar è morto, non c’è nessuno che gli vuole bene e che si sente solo. Ma i ninja gli fanno coraggio e si mostrano volenterosi di essergli amici. Dopodiché continuano il loro viaggio verso l’isola dei custodi.

L'Amuleto della Tempesta[modifica | modifica wikitesto]

I ninja arrivano sull’isola dei custodi e avvisano subito Mammatus del pericolo imminente. Per questo, il capo dei custodi, consegna l’amuleto ai ninja, in modo tale che venga portato il più lontano possibile. Zane si accorge però che l’amuleto è un falso. Nya presume quindi che a rubarlo sia stato a Cluth Powers che voleva prendersi tutti i meriti con il Club degli esploratori. I ninja tornano quindi nell’hydro-bounty e contattano Cole, che era rimasto al monastero con Wu e Kai, per avvisarlo di prendere subito il vero amuleto che si trova a Ninjago City. In quel momento nel sommergibile entra Kalmaar, che aveva rintracciato i ninja. Avendo sentito tutto e sapendo la posizione del vero amuleto, Kalmaar danneggia il sommergibile e lascia i ninja intrappolati sull’isola.

L'enigma della Sfinge[modifica | modifica wikitesto]

Cole avvisa gli altri rimasti al monastero di andare subito a recuperare l’amuleto della tempesta presente al club degli esploratori. Così tutti quanti si dirigono al Club, dove Cecil Putnam però gli vieta di entrare, essendo non membri. A quel punto i ninja vanno su tutte le furie, ma per accedere al club c’è un altro modo: risolvere l’enigma della sfinge. Essa fa un indovinello che Kai riesce a risolvere, facendo entrare tutti nell’edificio. Nello stesso momento arriva però anche Kalmaar che cerca di strappare l’amuleto ai ninja. Intanto, sull’isola dei custodi, il danno al sommergibile è irreparabile. Benthomaar afferma però che il primo maestro dell’acqua, Nyad, aveva il potere di evocare le balene. Quindi anche Nya, attuale maestro dell’acqua, ci prova e ci riesce, dando a tutti una speranza di tornare a Ninjago City.

La ragazza dei giornali[modifica | modifica wikitesto]

I ragazzi dei giornali devono dire addio ad Antonia, membro importante della squadra. Nelson è quello che ci rimane più male per via del fatto che è molto legato con lei. Mentre i due consegnano i giornali in bicicletta, devono fermare il loro percorso per via del fatto che si ritrovano davanti a un attacco di merlopiani, vicino al club degli esploratori. Addosso ad Antonia salta l’amuleto della tempesta, sfuggito dalle mani di Kalmaar. I due ragazzi dei giornali, incitati dai ninja, corrono via cercando di portare lontano l’amuleto. Alla fine Kalmaar riesce però a recuperare l’amuleto e scappa via. Mentre tornano a casa, Antonia dice a Nelson che ha cambiato idea e non abbandonerà più la squadra dei giornali.

Il maestro del Mare[modifica | modifica wikitesto]

Benthomaar racconta la storia di Wojira ai ninja. Afferma che quando a Ninjago arrivò il primo maestro di spinjtzu, il regno era un mare infinito pieno di tempeste controllato da Wojira, abitato dagli isolani e dai merlopiani. Quando però il primo maestro dell’acqua, Nyad, si sacrificò, trasformandosi in una forma che lo avrebbe legato al mare per sempre, Wojira fu distrutto. Il primo maestro di Spinjitzu consegnò quindi l’amuleto della tempesta agli isolani e l’amuleto dell’onda ai merlopiani. Intanto a Ninjago City, Wu, Kai, Cole, Ray e Misako, tentano di fermare Kalmaar al porto. Arrivano in soccorso gli altri ninja accompagnati dalle balene, con Nya che inganna Kalmaar e riesce a recuperare l’amuleto della tempesta. I ninja per non rischiare ancora, portano l’amuleto alla città d’avorio, Shintaro, ma non sanno che si tratta di un artefatto finto.

La quiete prima della Tempesta[modifica | modifica wikitesto]

Glutinous, uno degli aiutanti di Kalmaar, arriva a Ninjago City alla ricerca dei ninja. Quando questi ultimi arrivano alla centrale della polizia, dov’è presente Glutinous, cercano spiegazioni. Il merlopiano gli avvisa che Kalmaar è riuscito a svegliare Wojira avendo entrambi gli amuleti. Qui i ninja scoprono che sono stati ingannati da Kalmaar che ha dato a Nya l’amuleto falso. Glutinous si dichiara pentito di aver aiutato Kalmaar, poiché appena ha visto Wojira svegliarsi ha capito del tale mostro che si trattava. I ninja avvisano quindi tutta la città avvisando i cittadini di evacuare. Poco dopo Infatti arriva Kalmaar, pronto a sommergere Ninjago City con le onde e le tempeste di Wojira.

Assalto a Ninjago City[modifica | modifica wikitesto]

I ninja cercano di salvare tutte le persone in pericolo che stanno per annegare o che sono intrappolate negli edifici sommersi. Intanto Kalmaar insieme a Wojira continua a causare distruzione e panico per tutta Ninjago City. Benthomaar intanto cerca di convincere gli altri merlopiani del fatto che sia stato Kalmaar ad uccidere il re e non gli abitanti della superficie. I suoi sforzi sono però vani, con i merlopiani che continuano a combattere per Kalmaar. Dopo aver preso gran parte della popolazione sulla baunty, P.I.X.A.L, che è alla guida, cerca di portare via tutti. Purtroppo Wojira danneggia la nave, ma proprio quando sembra tutto perduto, arriva Nya che si lancia contro Wojira per mettere fine a questa battaglia per sempre.

Nyad[modifica | modifica wikitesto]

Nya affronta Kalmaar e Wojira, ma è costretta a ritirarsi per evitare guai. Jay invece è rimasto intrappolato sott’acqua nel suo veicolo marino. Il vetro però si rompe e Jay inizia ad annegare. Per fortuna viene salvato in tempo da Benthomaar che lo porta in superficie. I ninja per scappare ingannano Kalmaar mettendo il pilota automatico alla baunty e nascondendosi in un palazzo. Qui viene portato proprio Jay, in condizioni critiche e prossimo alla morte per aver ingerito troppa acqua finita nei suoi polmoni. A quel punto, Nya prende una decisione drastica. Mentre tutti dormono, proprio come fece la sua antenata Nyad, Nya si fonde con il mare diventando una cosa sola e salvando Jay. Dopodiché torna da Kalmaar per affrontarlo una volta per tutte.

Il cambiamento[modifica | modifica wikitesto]

Nya affronta Kalmaar sulla testa di Wojira. Gli altri ninja vanno ad aiutarla, ma Kalmaar riesce ad avere la meglio distruggendo Nya. A quel punto Jay perde il controllo delle sue emozioni e attacca violentemente Kalmaar, ma anche questa volta il calamaro ha la meglio. Benthoomar, stufo di vederlo controllare Wojira, affronta Kalmaar e distrugge il suo tridente. Questo comporta il fatto che Kalmaar non è più in grado di controllare Wojira. Così il mostro marino innervosito, uccide Kalmaar divorandolo. Nonostante tutto, Wojira continua a creare scompiglio, ma in quel momento torna Nya, trasformata in un drago, che distrugge l’amuleto dell’onda ed elimina Wojira. I ninja sono contenti per la vittoria, ma la felicità si trasforma in tristezza quando scoprono che Nya non può restare con loro a causa del fatto che non può mantenere una forma umana. Come Benthomaar aveva preannunciato, Nya viene chiamata dal mare, così si getta in acqua fondendosi con l’oceano per sempre. Ninjago City torna così alla normalità, ma tutta la città si raccoglie al monastero di Spinjitzu per onorare la memoria di Nya, ormai fusa col mare e andata via per sempre.

Cristallizzati[modifica | modifica wikitesto]

Ep. Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV Prima TV Italia
181 1 Farewell the Sea Addio mare 20 maggio 2022 (USA) TBA
182 2 The Call of Home Il richiamo di casa
183 3 The Shape of Nya La forma di Nya
184 4 A Mayor Problem Un problema del sindaco
185 5 Public Enemies 1, 2, 3, 4 and 5 Nemici pubblici 1, 2, 3, 4 e 5
186 6 A Painful Promise Una promessa dolorosa
187 7 NINJAGO City VS. Ninja NINJAGO City VS. Ninja
188 8 Kryptarium Prison Blues Kryptarium prison blues
189 9 Hounddog McBrag Cane Segugio Mcbrag
190 10 The Benefit of Grief Il beneficio del dolore
191 11 The Fifth Villain Il Quinto Cattivo
192 12 The Council of the Crystal King Il Consiglio del Re di Cristallo
193 13
194 14
195 15
196 16
197 17
198 18
199 19
200 20
201 21
202 22
203 23
204 24
205 25
206 26
207 27
208 28
209 29
210 30