Episodi di Miraculous - Le storie di Ladybug e Chat Noir (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Seconda Stagione della serie animata Miraculous ha debuttato per la prima volta in Spagna su Disney Channel il 21 Ottobre 2017, mandando in onda i primi 2 episodi; successivamente il 25 dello stesso mese è stato trasmesso in Portogallo, su Disney Channel, l’episodio 3. Gli episodi dal 4 al 7 sono stati trasmessi in Francia su TF1 il 30 Ottobre, il 1º Novembre, il 3 e il 26 Novembre 2017. L’episodio 8 viene trasmesso in Spagna il 5 Dicembre 2017 su Disney Channel; mentre il 9 e il 10 in Francia il 14 ed il 21 Gennaio 2018 su TF1. La serie riprende con gli episodi 11, 12 e 13 in Canada il 14 e il 30 Marzo 2018 e il 13 Aprile 2018 su Family Channel. Gli episodi 14 e 15 sono usciti il 5 e 12 Maggio 2018 in Spagna su Disney Channel. In Portagallo verranno trasmessi gli episodi 16 e 17 il 26 maggio e il 27 maggio 2018 sul canale Disney Channel.

In Italia i primi 5 episodi sono stati trasmessi dal 13 al 17 Novembre 2017, invece gli episodi dal 6 al 10 vanno in onda in prima TV dal 12 al 16 Febbraio 2018, durante la settimana evento su Disney Channel, anche se gli episodi 7 ed 10 vennero caricati prima sul canale YouTube FrancyMLC&Anime il 13 e il 14 Febbraio 2018. Gli episodi dall'11 al 14 vengono trasmessi ogni Domenica dal 6 Maggio 2018, sempre su Disney Channel.[1]

Su Super! la messa in onda dovrebbe avvenire nel corso del 2018.

La stagione su Netflix (Italia) non è ancora uscita.

Titolo Originale Titolo Italiano Prima TV Mondiale Prima TV Italiana Cod. di Produzione
1 El Colleccionista Il Collezionista 21 Ottobre 2017 Spagna su Disney Channel 13 Novembre 2017 Disney Channel 201
2 Despair Bear Orsaccio 15 Novembre 2017 204
3 Audimatrix Regina delle Notizie 25 Ottobre 2017 Portogallo su Disney Channel 14 Novembre 2017 202
4 La Béfana Befana 30 Ottobre 2017 Francia su TF1 17 Novembre 2017 208
5 Riposte Risposta 1° Novembre 2017 16 Novembre 2017 207
6 Robostus Robostus 3 Novembre 2017 13 Febbraio 2018 211
7 Gigantitan Gigante 26 Novembre 2017 14 Febbraio 2018 sul canale YouTube FrancyMLC&Anime 206
8 Dark Owl Gufo Oscuro 5 Dicembre 2017 Spagna su Disney Channel Disney Channel 213
9 Glaciator Gelatone 14 Gennaio 2018 Francia su TF1 12 Febbraio 2018 203
10 Sapotis I Sapoti 21 Gennaio 2018 13 Febbraio 2018 sul canale YouTube FrancyMLC&Anime 212
11 Gorizilla Gorizilla 14 Marzo 2018 Canada su Family Channel 6 Maggio 2018 Disney Channel 210
12 Captain Hardrock Capitan Hardrock 30 Marzo 2018 20 Maggio 2018 216
13 Zombizou Zombacino 13 Aprile 2018 13 Maggio 2018 215
14 Sirena Sirena 5 Maggio 2018 Spagna su Disney Channel 27 Maggio 2018 214
15 Ruiseñoble 12 Maggio 2018 209
16 Reverser 220
17 Encrenqueira 205
18 Anansi 221
19
20
21
22
23
24
25
26
27 (Speciale)

Il Collezionista[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: El Colleccionista

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In seguito al precedente episodio, ovvero Volpina, Tikki accompagna Marinette dal Maestro Fu per consegnargli il libro che Lila aveva rubato ad Adrien per poi nasconderlo in un cestino della spazzatura così da evitare che il suo nuovo amico scoprisse la verità sul suo conto. Marinette riconosce nell'uomo che ha d'innanzi il guaritore che aveva curato Tikki quando si era ammalata in “Principessa Fragranza”. Finalmente Tikki le presenta la vera natura del Maestro Fu, questi infatti è in realtà l'ultimo membro di un ordine di guardiani scelti e addestrati fin da bambini per diventare i guardiani dei miraculous. A chiarire ulteriormente la situazione è Wayzz, il kwami del guardiano. Mentre il Maestro Fu rivela a Marinette che i codici del libro contengono vari incantesimi che danno a Ladybug e Chat Noir nuovi poteri di cui non si era a conoscenza, Adrien deve affrontare la collera di suo padre. Quest'ultimo ha infatti scoperto grazie alle telecamere di sorveglianza e a Natalie che il ragazzo ha preso il libro dalla cassaforte e che lo ha anche perso. Pertanto senza ascoltare le ragioni del figlio gli vieta il ritorno a scuola e lo chiude in camera sua ponendo la guardia del corpo davanti alla porta così da poter sorvegliare il figlio e assicurarsi che non esca di casa. Mentre il guardiano spiega alla sua ospite che chiunque abbia il libro potrebbe essere Papillon, Gabriel scatena la sua collera nel suo studio, distruggendo qualsiasi cosa gli capiti tra le mani perfino un disegno del figlio che ritrae la famiglia mentre si tiene per mano. Poco dopo Papillon conferma la sua vera identità, ossia proprio Gabriel Agreste, e temendo che qualcuno possa scoprire che lui e il famoso ma anche misterioso stilista sono la stessa persona rinuncia a Nooroo, togliendosi il suo Miraculois, per poi auto-akumizzarsi ne “Il Collezionista”. Nel frattempo Marinette arriva a scuola preoccupata per il suo amato temendo che questi possa essere Papillon ma una volta arrivata in classe trova Chloé in lacrime e il resto della classe triste poiché hanno saputo che il padre ha punito Adrien per il resto della vita proibendogli il ritorno a scuola. Nel frattempo mentre Adrien con il trucco della musica del piano riesce a uscire di casa e nei panni di Chat Noir raggiunge Ladybug che lo aveva chiamato per investigare su Gabriel Agreste, avendo scoperto che il libro apparteneva a lui. Tuttavia una volta tornato a casa questa volta insieme a Ladybug scopre che il padre è stato akumizzato e che tramite il suo libro magico tutto ciò che viene colpito da quest'ultimo scompare riapparendo come un disegno tra le pagine del libro. Ricorrendo al Lucky-Charm Ladybug ottiene dei pedali ma non sa cosa farne, e così a seguito di un grande numero di oggetti scomparsi da Villa Agreste anche lo yo-yo di Ladybug e il bastone di Chat-Noir vengono rinchiusi nel libro del Collezionista, ma grazie a ciò la giovane supereroina ha un lampo di genio: Con l'aiuto di Chat-Noir rifugiatasi con il collega nella camera di Adrien apporta al biliardino una piccola modifica in modo da poter lanciare contro il supercattivo i CD nella stanza del ragazzo che vengono risucchiati nel libro insieme al biliardino completando così la collezione del nemico che senza pagine bianche non può più collezionare niente e nessuno, permettendo così ai due supereroi di sottrargli il libro e di annullarne i poteri con la magia proveniente dal miraculous della ragazza che può finalmente catturare l'akuma. Così Gabriel torna alla normalità e come al solito non ha memoria di cosa sia accaduto, chiedendo ai due supereroi dove si trovasse il figlio, mentre Ladybug e Chat Noir perdono i loro sospetti sulla sua identità segreta. Mentre Marinette spiega al Maestro Fu la situazione questo si rivela molto comprensivo nei confronti della ragazza che vorrebbe restituire il libro al legittimo proprietario ma sa anche che il libro serve al Maestro Fu che per conservare sempre con sé una copia vi scatta delle foto così Marinette può raccontare la prima scusa che le passa per la testa risolvendo il problema di Adrien che può così tornare a scuola. Tuttavia sotto lo sguardo attento di Natalie Gabriel rivela che ha sempre avuto una copia del libro tra i suoi files e che si era arrabbiato tanto per proteggere il suo segreto, così tramite uno speciale meccanismo nascosto nel quadro della moglie scomparsa da poco più di un anno rivela che è possibile aprire una botola che conduce al suo nascondiglio da super-cattivo. Qui richiama Nooroo per tornare ad essere Papillon con l'intento di impossessarsi dei miraculous dei suoi nemici ora che la sua doppia identità è al sicuro.

Orsaccio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Despair Bear

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tom è nella scuola a fare una lezione di cucina, tutti sembrano entusiasti, tranne Chloé, che annoiata chiama i pompieri, facendo interrompere la lezione. Il preside riunisce tutti gli studenti nel piazzale chiedendo chi fosse stato a telefonare ai pompieri inutilmente. Chloé, per depistare i sospetti incolpa Marinette, ma che con l'aiuto di Adrien, si difende. Chloé comunque non confessa e così tutta la classe viene punita e obbligata a fare le pulizie a scuola, tranne la ragazza che minaccia di chiamare il padre se castigata. Adrien rimprovera Chloé per il suo imbroglio e per la sua mancanza di rispetto, dicendole che non vuole più essere suo amico se continua a comportarsi male. A casa sua, la ragazza, è mogia e teme che Adrien non torni ad essere suo amico; così Jean, il suo maggiordomo, per farla sentire meglio tira fuori Mr. Carly, l'orsetto di peluche che la madre ha regalato a Chloé quando era piccola a cui lei è particolarmente affezzionata. Per farsi perdonare, Chloè decide di organizzare una festa nell'albergo di suo padre per dimostrare la sua gentilezza, aiutata anche dal maggiordomo. Chloé invitati tutti gli studenti alla festa, compresa, a malincuore, Marinette, che accetta di venire perché è stata avvertita che sarebbe venuto anche Adrien. Quando la festa inizia Papillon manda un'akuma, aspettando che Chloé offenda qualcuno, come il solito ma fallisce inizialmente con Mylene e Kim perché Chloé tenta di essere gentile. Quando parte un lento Adrien invita Marinette a ballare sotto gli occhi furiosi di Chloé, che sta ballando con Kim. A non farla infuriare ci pensa Jean, con Mr. Carly; ma lei cede dopo che tutti ridono del suo orsacchiotto; arrabbiata, licenzia Jean che, triste, viene subito akumizzato da Papillon in Orsaccio, un orsacchiotto cattivo che obbliga chiunque egli abbracci a fare ciò che Orsaccio vuole. Adrien e Marinette usano una scusa e si trasformano. Dopo un giro di alcune persone Chat Noir ne subisce l'influenza negativa e sta per usare il cataclisma su Ladybug quando Chloé la salva in tempo e, dopo una battaglia sui tetti dell'hotel, Ladybug, con l'aiuto di Chloé riesce a purificare l'akuma e Chloé riassume il suo maggiordomo. Avendo dimostrato di saper essere gentile, Chloé fa promettere ad Adrien, fiero di lei di rimanere amici per sempre. La festa si conclude con Chloé che invita il padre di Marinette per preparare i macarones; lei fa da giudice ai dolci preparati dai compagni, ma sempre negativamente; invece Adrien si complimenta con Marinette dicendole che è brava sia a ballare sia a cucinare.

Regina delle Notizie[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Audimatrix

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nadja Chamack vuole guadagnare degli ascolti altissimi per la sua trasmissione in cui intervisterà Ladybug e Chat Noir, cercando di far affermare dai due eroi stessi di essere innamorati l'uno dell'altra e se gli ascolti non saranno alle stelle (questi ultimi sono controllati da un bracciale tecnologico che indossa Nadja), la direttrice dell'azienda televisiva farà spostare la trasmissione in seconda serata. Marinette, nonostante debba occuparsi di Manon (la figlia di Nadja), riesce a partecipare all'intervista nei panni di Ladybug e invita Alya a casa per badare alla bambina al posto suo. Ladybug e Chat Noir si presentano agli studi televisivi dove l'intervista comincia in modo eccellente, venendo vista da molte persone come la famiglia Cesaire, Alya e Manon, Chloé e persino Gabriel Agreste, ma termina in modo disastroso con Ladybug che smentisce la presunta relazione con Chat Noir e col fallimento della trasmissione; e la produttrice afferma che la trasmissione verrà spostata in seconda serata. Tale delusione fa akumizzare Nadja da Papillon nella Regina delle Notizie. Quest'ultima blocca Chloé Bourgeois, che ha detto durante la trasmissione di essere un'amica intima dei supereroi, in un vagone della metropolitana alla massima velocità. Ladybug e Chat Noir entrano in azione per salvarla, dove sono costretti a fingere di essere fidanzati. In seguito, anche Alya, creatrice del LadyBlog, è in pericolo, rischiando di essere gettata nella Senna dalla Regina delle Notizie, che non vuole arrendersi finché i due eroi non dichiareranno in diretta il loro amore e così, dopo essere stati rinchiusi in una cella frigorifera, Ladybug e Chat Noir riescono ad attirare Regina delle Notizie e purificano l'akuma. Nadja intervista Alya, che smentisce il fidanzamento fra i due supereroi, e fa salire al massimo gli ascolti portando il programma di Nadja nuovamente in testa e in prima serata.

Befana[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: La Béfana

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il compleanno di Marinette e quest'ultima aspetta impazientemente una chiamata da parte di Alya che ha organizzato una festa a sorpresa per la festeggiata., Per l'occasione sua nonna paterna, Gina, viene a trovare la famiglia Dupain-Cheng. L'arrivo inatteso però sorprende Marinette, che peraltro non è più la bambina che la signora ricordava, infatti le ha regalato una maglia molto piccola e delle caramelle che da piccola Marinette adorava ma ora non più. Marinette e la nonna passano una giornata assieme, sulle giostre e allo zoo; Marinette. Mentre mangiano un gelato arriva la chiamata tanto attesa e Marinette se ne va alla festa. Gina torna a casa triste e nota che Marinette ha sputato tutte le caramelle. Papillon approfitta dello sgomento e della delusione dell'anziana donna per akumizzarla. I compagni di classe di Marinette hanno iniziato la festa, ma questa viene interrotta dalla Befana, che trasforma gli amici di Marinette in angeli o in statue di carbone a seconda del loro comportamento. A quel punto compare Chat Noir che porta Marinette sulla Torre Eiffel e dopo di che si trasforma. Ladybug riesce a trasformare La Befana in carbone, colpita da un proiettile di quest'ultima. I due supereroi riescono a vincere e a salvare Gina. Marinette, risolto tutto, riceve un regalo da Adrien: un portafortuna creato dal ragazzo stesso, come quello che Marinette gli ha regalato nell'episodio della prima stagione Gamer. La festa continua senza più interruzioni.

Risposta[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Riposte

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marinette prova ad entrare nel club di scherma di Adrien per fare colpo sul ragazzo, ma una nuova arrivata, Kagami, sfida Adrien, il quale riesce a batterla dopo un errore arbitrale di Marinette. Papillon approfitta della frustazione e della delusione di Kagami per akumizzarla in Risposta, una schermitrice fenomenale che vuole la rivincita contro Adrien, ma fortunatamente il ragazzo è salvato da Ladybug, che lo mette in salvo nascondendolo in un sarcofago nel museo di storia. Mentre la supereroina e Risposta combattono, Adrien riesce a trasformarsi e va in aiuto della collega e insieme riescono a sconfiggere Risposta. Subito dopo la battaglia, Adrien restituisce il fioretto a Kagami e dice che probabilmente Marinette si era sbagliata nell'arbitrare la sfida, e che per lui è un'ottima amica.

Robostus[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Robostus

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Max, compagno di classe di Marinette e Adrien, ha costruito un piccolo robot senziente, Markov, che però viene confiscato dal preside della scuola e viene considerato un giocattolo. Il robot viene akumizzato in Robustus, che proverà a vendicare l'amicizia rotta con Max. Robustus ha il potere di animare tutti gli oggetti elettronici; così formò un robot gigante con auto ì, gru e altri oggetti. Il robot si ribellerà poi a Papillon in quanto vuole i Miraculous per diventare umano e farà impazzire il sistema di allarme nel covo di Papillon. Grazie anche in parte all'aiuto di Max, i due eroi riusciranno a sconfiggere il robot akumizzato. Alla fine Marinette scoprirà dal Maestro Fu che chi possiede il Miraculous della Coccinella e quello del Gatto Nero può esprimere un desiderio, ma questo ha un prezzo. Infatti se Robostus fosse riuscito a prendere i Miraculous e a diventare umano, qualcun altro avrebbe perso la sua umanità.

Gigante[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Gigantitan

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Oggi è un grande giorno per Marinette: con l'aiuto di Alix, Rose, Mylène, Juleka e Alya organizzeranno un piano impeccabile per Marinette per fare una romantica passeggiata con Adrien. Sfortunatamente il piano non va come previsto e l'autista di Adrien prende parecchie multe e si arrabbia. Papillon allora tenta di approfittarne e gli manda un'akuma che verrà avvistata contemporaneamente dai due eroi; tuttavia la guardia del corpo si calma vedendo Adrien, poco prima che l'akuma possa raggiungerlo. Questa, volando verso le emozioni negative più vicine, entra nel braccialetto di un neonato di nome August, che vuole assolutamente un lecca-lecca. Papillon rimane scioccato, ma pensa che sia una buona idea, in realtà sia lui, sia Ladybug e Chat Noir fanno molta fatica a tenere sotto controllo il nuovo, gigantesco supercattivo. Ladybug si inventa un piano molto complicato anche se all'inizio sembra andare bene, ma le cose iniziano a cambiare quando Gigante se ne accorge. Ladybug opta per il Lucky Charm e grazie all'oggetto si traveste in una caramella: Gigante ne è attirato e Ladybug rompe il bracciale contenente l'akuma e la purifica. Papillon afferma che i due eroi se la sono cavata solo perché il bambino non si è dimostrato all'altezza ma non sarà così da ora in poi. Marinette lascia perdere il piano complicato che ha ideato con le ragazze e va direttamente da Adrien, che però deve andare a casa. Marinette ci rimane un po' male, ma Adrien le offre un passaggio fino a casa, presa dall'imbarazzo la ragazza rifiuta pentendosi; rimasta con le ragazze al parco fa un giro con loro, imparando che non serve formulare piani complicati inutilmente.

Gufo Oscuro[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Dark Owl

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A Parigi diverse persone hanno cominciato a mascherarsi da supereroi per imitare Ladybug e Chat Noir. Tra questi vi è anche il preside, il signor Damocles, che ogni giorno attende con impazienza la fine delle lezioni per correre nel suo ufficio, indossare il suo costume e andare in giro per la città ad aiutare la gente. In realtà egli finisce sempre per cacciarsi nei guai e Ladybug e Chat Noir devono rinunciare al loro tempo libero per tenerlo d'occhio e aiutarlo. Stanca di ciò Ladybug escogita un piano: far credere al signor Damocles di essere riuscito a salvare la città per fargli smettere di fare il supereroe. Realizza quindi con la cera due falsi miraculous e si reca assieme a Chat Noir a casa di Alya. Questa infatti con un travestimento farà finta di essere una nuova super cattiva che è riuscita ad impadronirsi dei miraculous, ma il signor Damocles non riuscirà comunque a sconfiggerla e Ladybug rivelerà per sbaglio alle persone presenti che questo goffo supereroe è in realtà il preside. Il signor Damocles verrà deriso in TV e sentendosi umiliato diverrà la preda perfetta per Papillon, il quale lo trasformerà nel Gufo Oscuro. Il Gufo Oscuro, attraverso la TV, fa sapere a Marinette ed Adrien che hanno pochi minuti di tempo prima che lui faccia cadere un autobus appeso sulla Torre Eiffel sopra un gattino. Ladybug e Chat Noir corrono subito allo stadio dove li attende il super cattivo con il comando per arrestare l'imminente tragedia. Ladybug utilizza il Lucky Charm e appare una penna con l' inchiostro. Nel frattempo Chat Noir trova sopra un tir il comando, ma questi non funziona. Appena Ladybug lo raggiunge il tir si apre sotto i loro piedi e finiscono in trappola al suo interno. Inoltre questo comincerà a riempirsi di panna e Gufo Oscuro dall'esterno rivela loro che si è trattato di una trappola: in realtà non c'era nessun autobus appeso sulla Torre Eiffel e neanche nessun gatto.. queste erano solo proiezioni utilizzate per spingere i due supereroi a posizionarsi sopra il tir. Capendo che non hanno nessuna via di fuga Ladybug si arrende apparentemente, non prima però di utilizzare l'inchiostro sulla telecamera affinché il cattivo non veda le loro identità. Prima di ritrasformarsi Ladybug chiede a Chat Noir di tenere gli occhi chiusi e lei farà lo stesso. Plagg e Tikki osservano il tutto ma sapendo della volontà di Marinette di non rilevare le loro identità restano in silenzio. Attraverso una porticina Marinette dà a Gufo Oscuro i miraculous che vengono subito a spediti a Papillon che non vede l'ora di esaudire il suo più grande desiderio (accenando a qualcosa del passato). Una volta in mano capisce però che i miraculous sono falsi, infatti Marinette conservava ancora nella sua borsetta i miraculous di cera. Col cataclisma Chat Noir fa uscire entrambi fuori dal tir e LadyBug utilizza ancora una volta il Lucky Charm che questa volta fa comparire una rivista dove vi sono narrate le avventure del Gufo. Vedendo le figure capirà che il preside ha un compagno, un computer per la precisione, e che l'akuma è nascosta al suo interno. Correrà quindi all'ufficio del preside dove riuscirà a liberare l'akuma prima di ritrasformarsi completamente in quanto il Gufo Oscuro era riuscito a toglierle un orecchino. Ma essendo di spalle questi non era comunque riuscito a vederla in volto e Chat Noir non era ancora giunto sul luogo. A fine episodio Marinette raggiunge Alya e Adrien raggiunge Nino e finalmente trascorrono un po' di tempo assieme.

Gelatone[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Glaciator

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver salvato alcune persone bloccate in un autobus fuori controllo Chat Noir invita Ladybug a cena, ma lei non è certa di poter venire poiché ha un appuntamento con alcuni suoi amici. Dopo cena Marinette, Adrien, Nino, Alya, Ivan e Mylène si organizzano per un'uscita di gruppo, per andare a prendere un gelato da André, il miglior gelataio di Parigi, di cui non si conosce mai la precisa localizzazione. Tutti prendono il gelato tranne Marinette, che è delusa dall'assenza di Adrien, che non viene sia per volere del padre sia perché sta facendo i preparativi per l'appuntamento con Ladybug, che però non arriva. André cerca di convincere Marinette a prendere un gelato, ma lei rifiuta e nega le proprietà magiche del gelato, che hanno il potere di far innamorare le persone e di rivelare la propria anima gemella attraverso i gusti dei gelati, che rispecchiano l'aspetto fisico della persona amata. André crede di aver fallito la sua missione e si fa akumizzare da Papillon in Gelatone, un gigantesco gelato simile ad un pupazzo di neve che ha il potere di sparare gelato, trasformando la gente in quest'ultimo, che inizia anche a sciogliersi. Chat Noir ormai ha capito che Ladybug non sarebbe venuta ed è molto triste, e quando dal luogo in cui ha organizzato la cena vede Marinette sovrappensiero che si affaccia al balcone con un'aria triste, perché è consapevole di non essersi comportata bene, decide di andarla a salutare e per consolarla le mostra la sorpresa che aveva preparato per Ladybug; Marinette durante la conversazione con Chat Noir capisce che si è fatta un'idea sbagliata su di lui, perché in realtà è dolce e sensibile, e Chat Noir impara a conoscere meglio Marinette. A rovinare la bella atmosfera è Gelatone, che cerca di attaccare Marinette, che viene riportata a casa da Chat Noir; un attimo dopo la sua partenza si trasforma in Ladybug e corre in suo aiuto. Chat Noir prova un po' di rancore nei suoi confronti perché non è venuta a vedere la sorpresa che aveva organizzato e Ladybug cerca di fargli capire che non ce l'ha fatta a venire da lui. Intanto lei capisce che Gelatone non attacca le coppie e pensando che l'idea sarebbe stata approvata dal suo partner gliela propone, ma Chat Noir non approva che Ladybug giochi con i suoi sentimenti ed inizialmente rifiuta il suo piano, cercando di combattere Gelatone da solo. Poi capisce che seguire l'idea di Ladybug è l'unico modo per sconfiggere Gelatone e la sua partner comincia a fingere di essere innamorata di lui, riuscendo così ad avvicinarsi al supercattivo, a cui tagliano le gambe. Ladybug usa il Lucky Charm, con il quale ottiene un casco da motocicletta; quindi chiede a Chat Noir di infilzare col suo bastone tre pannelli stradali e poi di attaccarli ad una motocicletta tramite la sua cintura. Chat Noir incastra i pannelli stradali, con cui ha costruito una specie di elica, in una panchina e Ladybug si mette il casco e preme l'acceleratore della moto. Gelatone, precedentemente bloccato dallo yoyo di Ladybug, si scioglie grazie al vento causato dall'elica, e si scopre che la maschera del supercattivo rappresentava solo uno strato esterno e che al suo interno c'era ancora André. Ladybug rompe il dosatore di gelato, dentro a cui era riposta l'akuma e purifica quest'ultima, facendo tornare André al suo normale stato. Chat Noir intanto perdona Ladybug e la porta finalmente a vedere la sua sorpresa per lei, che però aveva già visto, in forma di Marinette. Chat Noir le chiede se le è piaciuta la sorpresa, e lei risponde affermativamente, anche se gli confessa che non gli può mentire, perché non lo considera più un semplice partner ma il suo migliore amico; aggiunge anche che non lo può amare perché è innamorata di un altro ragazzo, di cui Chat Noir chiede di rivelare il nome, ma lei rifiuta, perché non devono conoscere nulla l'uno dell'altro. Allora Chat Noir risponde che anche lei è la sua migliore amica e la bacia sulla guancia, facendola arrossire. Entrambi tornano a casa e soprattutto Adrien si sente molto felice di essere apprezzato da Ladybug e spera che un giorno lei impari ad amarlo come lui ama lei. Il giorno seguente Marinette decide di tornare da André per farsi perdonare e per prendersi un bel gelato e viene calorosamente accolta dal gelataio, che le regala un gelato a due gusti, di cui uno verde, che rappresenta gli occhi di Adrien, ed uno rosa pelle, che rappresenta la sua bocca; poi va a sedersi da un lato del ponte in cui si trova André, dove divide il gelato con Tikki, il suo kwami. Intanto anche Adrien pensa bene di andare a prendere un gelato e ne riceve uno rosso a pois neri, chiaro riferimento a Ladybug, blu, come i suoi capelli e azzurro, come i suoi occhi. Anche lui si siede a mangiarlo, ma del lato opposto del ponte, perciò non incontra la sua amica Marinette.

I Sapoti[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Sapotis

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marinette è a casa di Alya per fare un pigiama party, ma le due vengono ripetutamente interrotte dalle sorelline gemelle di Alya, Etta ed Ella che attribuiscono la colpa delle loro marachelle ai Sapoti. Alya cerca di convincerle che la festicciola con Marinette sarà noiosa e che quindi è più fruttuoso dormire per essere pimpanti per la gita al luna park dell'indomani. A Marinette parla poi della di una sua grande scoperta: secondo un'app con cui Alya si è dilettata, Ladybug potrebbe avere proprio la loro età e lei è decisa a scoprirne l'identità. Marinette cerca di deviare il discorso dall'argomento rischioso e coglie la palla al balzo quando le bambine fanno un'incursione in salotto, a fare uno spuntino e guardare la televisione; Alya, perentoria, le spedisce a letto, togliendo loro i cappelli ad elica, che poggia sul comodino. Percependo la loro rabbia, Papillon akumizza le gemelle contemporaneamente, facendo entrare l'akuma nel cappello che le due si stavano contendendo; Ella ed Etta diventano Sapoti, dei mostriciattoli birichini di un'antica fiaba creola che ogni qual volta mangiano qualcosa creano delle illusioni di se stesse, e cominciano a mettere a soqquadro i dintorni: ora le bambine non possono più essere punite per nulla, perché non si sa di quale Sapoti effettivo è la colpa di qualsiasi danno, se di una delle gemelle o di un loro clone. Ladybug e Chat Noir come sempre cercano di contenere e risolvere la situazione, invano. Ladybug evoca il suo Lucky Charm ed ottiene una teiera ma nessun altro indizio: capisce che la teiera è l'indizio stesso, e che è identica a quella che ha visto dal Maestro Fu. Quest'ultimo in effetti concede a Marinette di dare temporaneamente un Miraculous ad una persona fidata scelta da lei, in questo caso Alya; l'uomo mostra anche che non esistono solo sette Miraculous, ma molti di più, chiusi nei cassetti laterali del cofanetto del Maestro (molto probabilmente associati allo zodiaco cinese). Marinette si ritrasforma e nei panni di Ladybug affida il Miraculous della volpe alla sua migliore amica, Alya, facendosi promettere di restituirlo una volta terminata la missione: si presenta alla nuova eroina perciò l'affabile kwami della volpe, Trixx, che si affeziona velocemente alla ragazza e le spiega come trasformarsi. Ladybug e Volpe Rossa, (nome che Alya sceglie per sé), vanno a cercare Chat Noir allo stremo delle forze per lo scontro con i Sapoti che stanno per prendere il suo miraculous. Non riuscendo a capire quali siano i Sapoti originali i tre super eroi escogitano un piano. Ladybug usa nuovamente il suo Lucky Charm e ne ottiene un monociclo, che incastra in uno stretto vicolo grazie al bastone di Chat Noir. Volpe Rossa, conoscendo il punto debole delle sorelline, suona il flauto che è sua arma creando l'illusione di un parco divertimenti, al di là del vicolo in cui Ladybug e Chat noir hanno piazzato la trappola. I mostriciattoli avanzano per il vicolo, i loro cappelli vengono rimossi grazie a dei rastrelli e finiscono nel cestino, che Chat Noir distrugge prontamentr con il Cataclisma una volta presi tutti i cappelli, consentendo a Ladybug di liberare le due bambine dal potere della farfalla. Chat Noir riporta Etta ed Ella a casa loro, invece Ladybug accompagna Alya a ritrasformarsi in un posto isolato e le chiede indietro il Miraculous; Alya però ama fare la supereroina e supplica Ladybug, con il sostegno anche di Trixx, di lasciare la collana; Ladybug scappa essendo in procinto di ritrasformarsi; Alya dimostra la sua affidabilità restituendo il Miraculous a Marinette, che lo riporta al Maestro Fu. Marinette rientra a casa di Alya e si inventa di averla cercata ovunque, mentre la sua amica vorrebbe raccontarle tutto ma alla fine capisce che non è bene farlo e si inventa lei stessa delle scuse. Insieme concludono il pigiama party e parlano della nuova "misteriosa" super eroina che è comparsa quella sera. Intanto Papillon si rende conto che a Parigi ci sono altri Miraculous e probabilmente un guardiano.

Gorizilla[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Gorizilla

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gabriel sospetta che il figlio sia Chat Noir dopo aver notato la somiglianza dei loro anelli, quindi entra in camera sua per chiedergli spiegazioni, ma il ragazzo è scappato di nascosto. Quindi Gabriel manda la guardia del corpo a cercarlo. Adrien pero è perseguitato dai fan e scappa in continuazione, insieme a Marinette che ha incontrato per strada ma che doveva andare in piscina con le sue amiche. I due scappano per tutta la città, seguiti dai fan e dalla guardia del corpo: questo prende multe dall'agente Raincomprix per avere parcheggiato dove non si può e per altri svariati motivi. Gabriel intanto si trasforma in Papillon e rimprovera (forse appunto per farlo arrabbiare) via telefono la guardia del corpo per non aver ancora trovato Adrien. Frustrato, è tramutato appunto da Papillon in una specie King Kong, Gorizilla: grazie al suo olfatto trova subito Adrien, quindi Marinette si trasforma in Ladybug e va a soccorrerlo. Gorizilla è su un grattacielo con Adrien nelle sue enormi mani; Ladybug riesce a liberare Adrien e poi lui si butta dal palazzo su ordine di lei, ma quando la super-eroina tenta di prenderlo, Gorizilla la afferra. Papillon aspetta che il figlio si trasformi ma lui non lo fa perché la gente che stava assistendo all'evento avrebbe scoperto la sua identità segreta, quindi Gorizilla libera Ladybug per ordine di Papillon, spaventato per l'incolumità del figlio. Poco dopo Adrien con l'aiuto di un grande fan, che si spaccia per il ragazzo, Adrien si trasforma in Chat Noir e Gabriel a questo punto smette di credere che Adrien sia Chat Noir. Insieme a Ladybug i due supereroi catturano l'akuma, salvando "Il Gorilla". Adrien da il suo indirizzo e-mail al fan e una volta a casa, Adrien insieme al padre guarda un film che voleva vedere da tanto tempo con sua madre, Emilie, protagonista. La produttrice è "A. Bourgeois". L'episodio si conclude con l'inquadratura che scende verso il basso fino a una sorta di cattedrale sotterranea con un enorme rosone che porta l'effigie di Papillon e quella che sembra una bara in fondo.

Capitana Hardrock[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Captain Hardrock

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In città si sta svolgendo un festival musicale. Marinette e i suoi amici si trovano sulla barca dove vivono Juleka e sua madre Anarka, per prepararsi per il loro primo concerto. Adrien, intanto, è a casa sua a suonare il piano, sotto sorveglianza dal padre, da quando in Gorizilla ha scoperto che lasciava il cellulare con la musica del piano sul pianoforte per uscire di casa. Gabriel, attribuendo la colpa dei suoi scarsi progressi al piano anche alla cattiva influenza dei suoi amici, gli impedisce di uscire per assistere al loro concerto. Anarka, intanto, manda Marinette (che sta aspettando Adrien) a chiamare Luka, il fratello maggiore di Juleka, e appena lo incontra Marinette ne rimane affascinata. Ad inizio concerto, Luka fa un accordo potentissimo con la chitarra elettrica, ma a causa del volume eccessivo arriva l'agente Roger che fa una multa ad Anarka. I due litigano, e a causa di ciò Roger fa molte altre multe ad Anarka, che si arrabbia e viene akumatizzata da Papillon in Capitana Hardrock in un tuttuno con la sua nave. Il suo scopo è distruggere tutti i palchi costruiti per il festival, in cui suonano i vari artisti. Capitana Hardrock incatena sottocoperta tutti i ragazzi, compresi Luka e Juleka; ma Marinette, incatenata con Luka, si libera grazie all'aiuto di Tikki. Luka si complimenta con Marinette,e lei gli fa credere di essersi liberata grazie al plettro di Jagged Stone che Luka le aveva donato poco prima. Capitana Hardrock cerca di ricatturarli, ma Marinette e Luka scappano nella camera di Luka. Solo Marinette riesce a salvarsi, e Luka viene di nuovo incatenato. Marinette si trasforma quindi in Ladybug e combatte contro Capitana Hardrock. Nel mentre arriva Chat Noir, e insieme a Ladybug tiene testa alla capitana akumatizzata. Ladybug usa il Lucky Charm e con una catena riesce ad intrappolare Capitana Hardrock e a mandare in tilt la bussola della nave, facendola arenare. Chat Noir usa il suo Cataclisma e finalmente la può distruggere senza mettere in pericolo i ragazzi ancora incatenati sottocoperta. L'akuma viene purificata e tutto torna alla normalità. Nel frattempo Adrien sta di nuovo suonando il piano di fronte al padre, ma stavolta gli chiede se vuole suonare assieme a lui in un duetto a quattro mani. Il padre è un po' riluttante ma accetta, e alla fine dà il permesso al figlio di andare al concerto dei suoi amici. Appena salito sulla barca, però, Adrien inciampa su una tastiera e viene aiutato proprio da Luka. Dopo aver fatto conoscenza con lui, Adrien decide di suonare la tastiera nella band dei suoi amici ed il concerto dei Kitty Section si svolge finalmente senza inconvenienti.

Zombacino[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Zombizou

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il compleanno della professoressa Caline Bustier e tutta la classe partecipa con dei regali, eccetto Chloé che come al solito l'ha dimenticato. Invidiosa del regalo di Marinette, lo rovina provocandone la collera quando l'insegnante lo apre. Papillon cerca di sfruttare la rabbia di Marinette per akumizzarla, quest'ultima però si calma poco prima che l'akuma possa colpirla perché la professoressa le dice che essendo la rappresentante di classe deve dare buon esempio e quindi non la manderà dal preside. Dopo averla rassicurata, la professoressa vede l'akuma e, nel tentativo di proteggere la sua allieva dalla farfalla nera, viene infettata. Caline cerca di reagire ma Papillon, avendo approfittato della paura che la professoressa aveva, la corrompe dicendo che porterà amore in tutto il mondo e lei cede trasformandosi in Zombacino. Infuriata con Chloé, Zombacino cerca di baciarla così da vendicarsi, ma con l'aiuto di Sabrina la ragazza riesce a evitare di essere colpita. Mentre i ragazzi fuggono spaventati Zombacino fa irruzione nelle altre aule del collegio trasformando chiunque incontri in uno zombie con il potere di contaminare chiunque solo baciandolo. Marinette intanto si trasforma invece Adrien fa finta di essere contaminato da un bacio per avere campo libero così da trasformarsi senza che nessuno lo veda. Mentre cerca Chloé, Zombacino contamina l'intera Parigi. I ragazzi con l'aiuto di Ladybug e Chat Noir riescono a fuggire ma prima vengono contagiati Mylene, Sabrina ed Ivan, poi sul tetto Kim e Max, nell' autobus Alix, Rose e Juleka, poi alla Torre Eifel Alya e Nino; riesce a salvarsi Chloé che viene protetta da Ladybug. Vedendo messa in difficoltà da Chat Noir che tenta di baciarla anche lui contaminato dai baci degli zombie, riesce a salvarsi grazie a Chloé si fa baciare da Chat Noir, Ladybug ricorre quindi al Lucky Charm ottenendo dello struccatore, così prende una sciarpa e ci mette dello struccatore che utilizza sul suo yo-yo per pulire le labbra di Zombacino costringendola ad estrarre nuovamente il rossetto per ripristinare i suoi poteri, così riesce a sottrarglielo e a distruggerlo liberando l'akuma che viene subito catturata. Così tutto ritorna alla normalità. Caline pensa di essere terribile per essersi fatta akumizzare ma Chloé si fa avanti e si scusa con la sua insegnante confessando di essersi dimenticata del suo compleanno e di essere stata gelosa perchè tutti gli altri le hanno fatto un regalo e quindi di aver rovinato il regalo di Marinette, la professoressa non rimprovera Chloé ma le dice che le sue parole sono il regalo più bello che le potesse fare e la abbraccia teneramente; dopo in classe Chloé dice ad Alya di aver aiutato Ladybug ma lei non ci crede e poi arriva Marinette che la ringrazia. Poco prima che la professoressa entrasse in classe anche Chloé le fa un regalo che lascia sulla cattedra.

Sirena[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Sirena

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Ladybug, Chat Noir e Volpe Rossa collaborano per catturare gli animali fuggiti dallo zoo, Kim si trova in piscina con una sua compagna di allenamenti, Ondine. Questa gli propone di giocare al gioco dei segreti (scrivere in un foglietto un proprio segreto, inserirlo in un bracciale, buttarlo in acqua e far si che un altro lo raccolga e ne legga il contenuto). Ondine, stanca di mantenere nascosto ciò che prova per Kim, decide di confidargli il suo amore tramite questo gioco, ma Kim deve scappare un attimo prima di leggere il biglietto per raggiungere i suoi compagni al cinema. La delusione di Ondine viene percepita da Papillon che la trasforma subito in Sirena, mutandola in una specie di incrocio tra una sirena e un sub. Nel frattempo, grazie al potere di Volpe Rossa “Miraggio”, compare della carne sulla strada. Le pantere attratte dal profumo del delizioso spuntino seguono la carne che però scompare non appena le loro zampe la toccano, venendo così catturate. Ad Alya mancano pochi minuti prima di ritrasformarsi e deve quindi allontanarsi assieme a Ladybug per restituirle il Miraculous. Ciò irrita non poco Chat Noir che inizia ad essere stufo di tutti segreti che Ladybug gli nasconde. Una volta rientrato a casa, convinto che Plagg sappia più di quanto non voglia dirgli cerca di corromperlo mostrandogli i migliori formaggi del mondo così da farsi dire tutto ciò che sa, ma il Kwami resiste a qualsiasi tentazione. Dall'altra parte della città Marinette ha raggiunto il Maestro Fu per restituirgli il Miraculous della Volpe, e lo trova intento a preparare una strana pozione. Infatti da quando il guardiano ha ricevuto il libro degli incantesimi contenente tutti i segreti circa i magici gioielli, si è adoperato molto nel preparare le pozioni che conferiscono a Ladybug e Chat Noir nuovi poteri fino ad allora sconosciuti, ma uno di questi, quello legato all'acqua, gli ha procurato non pochi problemi. Purtroppo Marinette non può trattenersi a lungo in quanto deve raggiungere i suoi amici al cinema. Mentre il film comincia, la sala, così come tutta la città, si riempe d'acqua, a causa delle lacrime di Sirena e quindi tutti devono correre a ripararsi sul tetto. Qui Kim si tuffa in acqua attratto dalla possibilità di continuare ad allenarsi anche se non è in piscina, ma viene rapito dalla supercattiva che lo porta sui fondali dandogli la capacità di respirare sott'acqua. Ladybug cerca di salvarlo ma, non potendo stare a lungo in acqua, fallisce. Ricorre allora al lucky charm comprendendo che deve necessariamente tornare dal maestro Fu. Trova sul tetto anche lui intento ancora a scoprire dove trovare l'ultimo ingrediente della pozione: la lacrima della felicità. Marinette tenta allora di farlo divertire, raccontando storie divertenti che lo fanno ridere facendogli versare lacrime di gioia riuscendo così a terminare la pozione, che viene data da bere a Tikki trasformandola in Acquatikki. Ladybug, con un nuovo costume e nuove abilità, raggiunge Kim. Nel frattempo Chat Noir, lasciato indietro da Ladybug, pensando che lei non si fidi più di lui prende una decisione: smettere di fare il supereroe. Plagg tenta di convincerlo a non mollare ma senza successo. Tuttavia un attimo prima che Adrien possa togliersi il Miraculous compare dinanzi a lui il Maestro Fu in cui riconosce l'anziano che aveva aiutato il giorno prima di riuscire ad andare a scuola. L'uomo dona anche a lui il nuovo potere, così che possa aiutare Ladybug. I due supereroi forti dei nuovi poteri acquatici e grazie ad un piccolo suggerimento di Kim intrappolano Sirena in una macchina, che viene poi tirata in superficie come un pesce grazie alla combinazione dello yo-yo e del bastone. Distrutto il bracciale Ladybug può catturare la sua akuma, riportando tutto alla normalità. Il Maestro Fu infine dà a Marinette 7 Pozioni di colore diverso che la ragazza con astuzia trasforma in macarons così da tenere segreta la sua doppia identità. In seguito il Maestro Fu si reca a casa di Adrien per sostituire "l'insegnante di cinese del ragazzo". Qui Plagg gli presenta finalmente il guardiano dei Miraculous. Questi dona anche a lui le nuove pozioni, in forma di piccole forme di formaggio colorate. Nel frattempo Gabriel, dopo aver assistito ai nuovi poteri dei suoi due nemici giurati (Ladybug e Chat Noir), chiede a Nooroo come ottenere i nuovi poteri ma quest'ultimo afferma che i Kwami non sanno nulla, infatti Tikki e Wayzz non avevano il permesso di assistere alla loro preparazione per evitare che tali informazioni giungessero anche a Papillon. Gabriel intuendo che la risposta alla sua domanda è tra i codici del libro chiede a Nooroo di leggere ma questo gli rivela che solo i guardiani sanno come decifrare il codice. Gabriel Agreste è ora più deciso che mai a trovare il guardiano dei Miraculous a Parigi.

Ruiseñoble[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Ruiseñoble

Trama

Marinette è intenta a guardare sul suo computer Clara Ruiseñor (una delle sue artiste prefeite) mentre prova a ballare come lei; la cantante annuncia ad Alec che il suo prossimo videoclip sarà a tema "Miraculous" in cui Ladybug e Chat Noir sarebbero stati i protagonisti, e che cerca qualcuno che impersoni Ladybug. Marinette riceve una chiamata da Alya che insieme alle sue amiche desidera partecipare al provino per entrare nel cast e Marinette accetta di andare con loro, ma per fare un personaggio extra, assicurando a Tikki che non avrebbe messo in pericolo la sua doppia identità. Adrien è costretto da Gabriel a recitare nel ruolo di Chat Noir, ma cambiandosi nasconde la maschera nel camerino invece di indossarla, per timore di svelare la propria identità segreta. Intanto nel luogo dove si svolge il provino varie ragazze e donne tentano di prendere il ruolo di Ladybug ma non ci riescono; Clara, mentre cammina inciampa nei suoi tacchi allora Marinette la aiuta ad alzarsi, e per sdebitarsi Laura sceglie lei nella parte di Ladybug. Sopraggiunge Chloé vestita da Ladybug per interpretare il ruolo di quest'ultima, solamente per stare con Adrien; la ragazza, fa delle acrobazie e viene scelta da Gabriel che è il giudice proprio come Clara, però Marinette non vuole vedere Chloé insieme ad Adrien e accetta il ruolo di Ladybug e Clara concorda. Chloé se ne va arrabbiata al municipio insieme al padre alla ricerca dei moduli in modo per cancellare il videoclip, che si dovrebbe registrare nella proprietà di André. Ma quest'ultimo è incerto se accontentare la figlia o meno, almeno fino a quando Chloé non minaccia di chiamare la madre per riferirle che il padre sta rovinando il suo sogno. Marinette indossa il costume di Ladybug nel camerino e anch'ella senza maschera, che mette fra gli asciugamani in cui vi è già la maschera di Adrien. Durante vari scatti ai due, Marinette e Adrien vengono costretti a indossare le maschere ritrovate da un inserviente, ma un attimo prima di indossare il costume completo di maschere arriva il sindaco insieme a Chloé e minaccia Laura dicendo che se non accettano Chloé come Ladybug annullerà l'evento visto che il luogo dove lo girano è di sua proprietà. Chloé per stimolare Clara lancia in aria il microfono della donna, che cade a terra rovinandosi. Clara triste si ritira piangendo nel suo camerino e qui viene akumizzata da Papillon in Ruiseñoble, rendendo magico il suo microfono permettendole così di trasformare le persone in statue musicali così trasformare Parigi in un grande musical. Ladybug e Chat Noir combattono contro di lei ma anche loro vengono contaminati dal potere della nuova avversaria, come tante altre persone. Ladybug scopre che per non restare come pietrificati, devono ballare. Ladybug in difficoltà usa il Lucky Charm dove da cui si generano delle manette. Intuendo il suggerimento del suo miraculous la ragazza utilizza le manette e il cavo dello yo-yo per legare il polso e la caviglia sinistra al suo amico - collega per attaccare in sincronia Ruiseñoble permettendo a Chat Noir di distruggere il microfono con il cataclisma, così Ladybug può liberare l'akuma e riportare tutto alla normalità. Clara vedendo i due veri supereroi chiede loro se vogliono partecipare al videoclip ma Ladybug le dà un'idea migliore. All'uscita del videoclip si vedono i compagni di classe di Marinette e Adrien con i docenti della scuola compreso il preside che indossando le maschere dei due super-eroi mentre ballano sulle note della sigla.

Reverser[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale: Reverser

Trama

Uno studente di nome Marc, convinto di essere stato ridicolizzato da Marinette e Nathaniel, viene akumizzato in Reverser. A bordo di un aeroplano di carta è determinato a cercare vendetta.

Encrenqueira[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Encrenqueira

Trama

A causa delle pressioni di Jagged Stone, Bob Roth, Alec Cataldi e Marinette, Penny Rolling, la manager di Jagged Stone, viene akumizzata in Encrenqueira e con la sua penna magica riuscirà a passare da tangibile a intangibile.

Note[modifica | modifica wikitesto]