Episodi di Legacies (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Legacies.

La prima stagione della serie televisiva Legacies, composta da 16 episodi, è stata trasmessa sul canale statunitense The CW dal 25 ottobre 2018[1] al 28 marzo 2019.

In Italia, la stagione viene trasmessa in prima visione assoluta dal 24 aprile al 7 agosto 2019 su Premium Stories.[2]

Gli antagonisti principali della stagione sono Ryan Clarke, Veronica Greasley e la Triad Industries.

Legacies-Logo.png
Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 This Is the Part Where You Run Una scuola per esseri soprannaturali 25 ottobre 2018 24 aprile 2019
2 Some People Just Want to Watch the World Burn Il drago 1º novembre 2018 1º maggio 2019
3 We're Being Punked, Pedro In punizione 8 novembre 2018 8 maggio 2019
4 Hope Is Not the Goal La sparizione di Dorian 15 novembre 2018 15 maggio 2019
5 Malivore Il consiglio studentesco 29 novembre 2018 22 maggio 2019
6 Mombie Dearest Il compleanno delle gemelle 6 dicembre 2018 29 maggio 2019
7 Death Keeps Knocking On My Door Il Necromante 13 dicembre 2018 5 giugno 2019
8 Maybe I Should Start from the End Il ritorno di Seylah 24 gennaio 2019 12 giugno 2019
9 What Was Hope Doing in Your Dreams? Il tuo peggior incubo! 31 gennaio 2019 19 giugno 2019
10 There's a World Where Your Dreams Came True Esprimi un desiderio! 7 febbraio 2019 26 giugno 2019
11 We're Gonna Need a Spotlight L'unicorno 21 febbraio 2019 3 luglio 2019
12 There's a Mummy on Main Street Una mummia a Main Street 28 febbraio 2019 10 luglio 2019
13 The Boy Who Still Has a Lot of Good to Do Stato confusionale 7 marzo 2019 17 luglio 2019
14 Let’s Just Finish the Dance L'angoscia di Hope 14 marzo 2019 24 luglio 2019
15 I'll Tell You a Story Il rapimento di Landon 21 marzo 2019 31 luglio 2019
16 There's Always a Loophole C'e' sempre una scappatoia 28 marzo 2019 7 agosto 2019

Una scuola per esseri soprannaturali[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hope Mikaelson dopo la morte dei suoi genitori è tornata a Mystic Falls, alla scuola per ragazzi super dotati gestita da Alaric Saltzman e Caroline Forbes: la Salvatore Boarding School. Lì, oltre a seguire le lezioni come una normale studentessa, aiuta il preside a rintracciare altri ragazzi con poteri soprannaturali. Ed è proprio in questo modo che incontra Landon e Rafael. I due ragazzi, entrambi orfani, vivono ad Atlanta presso una famiglia affidataria. Quando Rafael attiva senza saperlo il gene della licantropia, causando l'incidente stradale che portò alla morte la sua fidanzata Cassie, i genitori adottivi pensano che sia posseduto e si rivolgono a un prete esorcista. Proprio nel momento in cui il ragazzo si trova in chiesa, arrivano Hope e Alaric che salvano il ragazzo e portano con loro anche Landon. I ragazzi vengono accompagnati alla Salvatore Boarding School dove vengono a conoscenza del mondo soprannaturale, l'istituto è frequentato da vampiri, licantropi e streghe. Le figlie di Alaric, le gemelle Josie e Lizzie, fanno da guida a Rafael, mentre Landon, essendo un semplice umano, non può rimanere nella scuola nonostante la sua volontà di stare accanto all'amico. Alaric chiede a un suo studente vampiro, Milton Greasley detto MG, di utilizzare la compulsione e far dimenticare così al ragazzo tutto quello che ha vissuto a scuola, ma non funziona, è possibile che abbia assunto della verbena, quindi resterà all'istituto per un altro giorno. Landon e Hope passano del tempo insieme, e infine di scambiano un romantico bacio. Il giorno dopo MG usa nuovamente la compulsione su Landon che se ne va, ma il ragazzo sottrae un pugnale che apparteneva all'istituto, sembra che la compulsione non abbia funzionato. Hope, arrabbiata con Landon, decide di rintracciarlo, quindi lei e Josie usano la magia nera e lo trovano all'interno di un autobus che sta attraversando il confine di stato. Quando Hope e Alaric arrivano sul luogo insieme a Matt, Landon è già scomparso e al suo posto trovano tutti i passeggeri dell'autobus completamente carbonizzati.

Il drago[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Josie e Lizzie si preparano alla partita di football tra la Salvatore Boarding School e la Mystic Falls High School. L'obbiettivo è quello di perdere per non mostrare agli studenti le proprie capacità soprannaturali. Gli studenti del liceo di Mystic Falls si divertono sempre a provocare i loro avversari, specialmente Connor e Dana. Deluse dall'assenza del padre, Alaric, che è sulle tracce di Landon insieme a Hope e Rafael, si ritrovano a dover gestire da sole l'andamento della partita e i propri compagni di squadra. Rafael è convinto che Landon non centri nulla con ciò che è successo nell'autobus. Hope viene rimproverata per aver usato la magia nera per localizzare Landon dato che è vietata nell'istituto, sebbene Hope si prenda tutta la colpa senza fare il nome di Josie. Lizzie, stufa delle continue prese in giro degli avversari, decide di andare contro le regole del padre, infatti la giovane strega Penelope (ex fidanzata di Josie), propone di vincere la partita senza usare i poteri. Hope e Rafael trovano Landon in un capanno nel bosco, lui afferma di non aver ucciso i passeggeri, mentre il pugnale lo ha rubato senza nemmeno rendersene conto. Landon afferma che la colpevole di quelle morti è stata una misteriosa donna, la stessa che Alaric incontra nel bosco e che gli ruba il cellulare e l'orologio. La donna sputa del fuoco dalla bocca, e Alaric scappa, incontrando una donna che gentilmente gli offre il cellulare, e lui telefona a Dorian affermando che la donna misteriosa probabilmente è una strega piromante, anche se Dorian lo esclude dato che vivono solo nell'Asia orientale. Alaric raggiunge Hope, Rafael e Landon nel capanno, e lì trovano tutti gli oggetti che la donna misteriosa aveva preso dalle vittime sull'autobus, tra cui un cellulare, e Alaric lo usa per telefonare nuovamente a Dorian il quale afferma che solo una creatura sputa fuoco per poi rubare gli effetti personali delle sue vittime: i draghi. Effettivamente la donna si trasforma in un drago, ma Hope usando la magia oscura indebolisce la creatura facendola regredire nella sua forma umana, e Alaric uccide il drago pugnalandolo al collo. Proprio quando gli studenti della Salvatore Boarding School stavano per vincere la partita, Josie usa la magia per far perdere la sua squadra. La partita si conclude con una rissa dopo che Lizzie colpisce Dana con un pugno. Alaric aveva capito che Hope aveva preparato quell'incantesimo con la magia oscura solo per uccidere Landon, sentendo che il ragazzo rubando il pugnale aveva tradito la sua fiducia, e per questo Alaric la rimprovera pesantemente perché pur avendo fatto uno sbaglio Landon non merita di morire, e che questi comportamenti vendicativi la rendono troppo simile a suo padre. Hope e Alaric, dopo aver recuperato il pugnale, ritornano alla macchina ma scoprono che Landon e Rafael sono scappati.

In punizione[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Francia, quattordicesimo secolo: due stregoni cercano di prendere il pugnale ma vengono uccisi da un gargoyle. Alaric mette in punizione le sue figlie e tutti gli studenti coinvolti nella rissa alla partita di football, e Hope per aver praticato magia nera. Dovranno svolgere servizi sociali a Mystic Falls. Josie mette le distanze dalla gemella la quale ha cercato di addossarle tutta la colpa per la rissa, al contrario di Hope che non ha rivelato ad Alaric che Josie l'aveva aiutata con la magia nera. Hope, che non ha mai avuto amiche a scuola, inizia a legare con Josie. Lizzie, a cui Dana e Connor hanno tirato addosso un milkshake, ritorna arrabbiata all'istituto e litiga con il padre. Ancora arrabbiata si sposta in giardino con Pedro, un bambino studente della Salvatore Boarding School. Mentre parlano la statua di un gargoyle prende vita e li aggredisce. Lizzie viene ferita, ma non prima di essere riuscita a pronunciare un incantesimo di contenimento per il mostro. Intanto Landon e Rafael, affamati, decidono di guadagnare qualche soldo sfruttando le abilità da licantropo di quest'ultimo. Le gesta strabilianti del ragazzo attirano un cacciatore di licantropi che però viene ucciso da Jeremy Gilbert, inviato sulle loro tracce da Alaric. Il gargoyle vuole il pugnale, tra l'altro Emma (strega che lavora all'istituto come consulente) protegge se stessa e gli studenti con un incantesimo che li rende invisibili agli occhi del mostro. MG sorprende Kaleb, uno studente vampiro della scuola, a nutrirsi del sangue di Dana, per poi cancellarle la memoria con la compulsione. Josie, ancora a Mystic Falls, avverte che la sua gemella è nei guai e insieme ad Hope ritorna di nascosto all'istituto. Lì affrontano il gargoyle insieme ad Alaric, il mostro cerca di uccidere Hope ma Alaric la protegge contrapponendosi tra lei e il gargoyle il quale si blocca, poi Hope e Josie unendo i loro poteri distruggono il mostro. Lizzie guarisce dalle ferite, e Josie si riconcilia con lei, ma proprio quando sembrava che Hope e Josie fossero sul punto di diventare amiche, quest'ultima tratta nuovamente la giovane Mikaelson con ostilità non potendo accettare che suo padre abbia rischiato di morire per proteggerla, sebbene Alaric sapesse che il mostro non gli avrebbe fatto del male infatti aveva scoperto che il gargoyle considerava gli umani suoi amici. Landon e Rafael tornano alla Salvatore Boarding School scortati da Jeremy. Dana e la sua amica Sasha vanno alla Salvatore Boarding School per fare uno dei loro scherzi, ma le due ragazze vengono attaccate da un altro mostro.

La sparizione di Dorian[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Matt, lo sceriffo di Mystic Falls, e Alaric chiedono aiuto agli studenti per cercare Dana e Sasha, scomparse la sera prima. La squadra investigativa formata da Lizzie, Hope, Kaleb, MG e Landon si reca alla Mystic Falls High School per indagare. Arrivati nella scuola il gruppo si divide: Hope e Landon parlano con le cheerleader, mentre Lizzie e MG chiedono informazioni agli atleti. I due, chiamati da Alaric, vengono a sapere che Dana è stata trovata morta, uccisa da un morso di vampiro. MG allora decide di rivelare agli altri che la sera prima ha visto Kaleb rientrare da uno "spuntino notturno" tra l'altro MG era preoccupato per i comportamenti di Kaleb dopo che lo aveva sorpreso a nutrirsi di Dana. Lizzie ferma Kaleb accusandolo della morte della ragazza, ma l'arrivo di Dana viva davanti a loro insinua dei dubbi. Poco dopo la ragazza muore vomitando liquido nero e disciogliendosi. I sospetti allora si spostano su Landon, di cui i ragazzi non conoscono il passato, tra l'altro i mostri sono apparsi dopo che lui aveva provato a rubare il pugnale. Intanto alla Salvatore Boarding School Rafael si scontra con il branco in quanto non vuole sottomettersi ai voleri di Jed, l'alfa. Calmato uno scatto d'ira grazie a Josie, lei e Rafael trovano Sasha intrappolata in un'immensa ragnatela dentro alla capanna nel bosco. Nel tentativo di aiutarla, rimangono attaccati anche loro. MG capisce che l'omicidio di Dana è opera di un ragno gigante e iniziano a cercare il mostro. Dato che Landon, quando studiava alla Mystic Falls High School, era sempre vittima delle prepotenze di Connor, decide di affrontarlo e lo colpisce con un pugno, strappandogli parte del volto, infatti il ragno gigante ha ucciso Connor prendendo possesso del suo corpo. Tornato alla sua rete il ragno si appresta a divorare le sue prede, ma Josie riesce a liberarsi baciando Rafael e attingendo così alla sua magia. Arrivato anche il gruppo lanciato all'inseguimento del mostro, grazie a un incantesimo localizzatore effettuato con la pelle di Connor che Landon aveva strappato via, Hope insegna un incantesimo a Josie e Lizzie, con il quale Hope e le gemelle Saltzman uccidono il ragno. Tornati a scuola Kaleb confessa le sue abitudini e viene rinchiuso da Alaric in una cella. MG soggioga Sasha affinché dimentichi tutto e la riporta a casa. Rafael decide di non combattere più contro il branco e ne entra a far parte. Alaric rimprovera le sue figlie per aver rischiato la vita affrontando il ragno, ma Josie gli fa capire che non può proteggerle da tutto e che non sarebbero vive se Hope non le avesse istruite sull'incantesimo usato per uccidere il mostro, dato che all'istituto non si insegnano gli incantesimi offensivi, infatti Josie è convinta che suo padre debba dare più libertà di scelta agli studenti. Alaric telefona a Dorian, che, in una località segreta con il pugnale, viene attaccato da un nuovo mostro.

Il consiglio studentesco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel rifugio di Dorian irrompe una Driade che viene magicamente imprigionata dal ragazzo il quale avverte subito Alaric. Alla Salvatore Boarding School, Alaric decide di istituire un consiglio degli studenti con un vampiro, un licantropo e una strega e le votazioni sono già aperte. MG decide di candidarsi per liberare Kaleb dalla cella, inoltre Alaric affida a Hope l'incarico di testare le capacità di Landon, e la ragazza nota che non ha nessun potere soprannaturale, e con un incantesimo scopre che non ha nemmeno discendenze magiche. La campagna elettorale di Lizzie (che vuole far parte del consiglio) si fa sempre più ardua. Alaric raggiunge Dorian e incontra la Driade che gli dice che parlerà solo se gli porteranno il suo amore, un vampiro di nome Oliver. Hope sottopone Landon ad un test della verità, usando una sfera magica che diventa blu in caso di verità, e rossa in caso di bugia: Landon rivela che sua madre si chiama Seylah, lo diede in adozione quando era piccolo, invece non sa nulla sul padre, inoltre pur ricordando di aver rubato il pugnale non sa spiegarsi il motivo del suo gesto, e in effetti la sfera diventa blu, questo significa che è stato sincero. Il primo caso che verrà esposto al consiglio avrà come oggetto Landon, infatti bisognerà decidere se accettarlo come studente o mandarlo via. Rafael sta cercando l'appoggio dei vampiri e delle streghe per far restare Landon e chiede un favore a Lizzie che in cambio gli propone di essere il suo accompagnatore alla festa per il suo compleanno proprio davanti a Josie, quando però chiede l'appoggio del branco viene cacciato e decide di sfidare Jed per diventare il nuovo Alfa e porre fine al suo regime dispotico, Rafael ha infatti la meglio. MG intanto si è recato da Kaleb promettendogli di sistemare le cose. Poco dopo, le elezioni dichiarano vincitori Rafael e Josie, che era stata votata dalle streghe convinte da Penelope, e anche Kaleb che era riuscito a portare i vampiri dalla sua parte all'insaputa di MG. Nel frattempo, la Driade parla con Oliver, che è stato rintracciato con la magia grazie a Bonnie Bennett, che però non ha il minimo ricordo di lei, infatti Oliver è anche sposato; Alaric e Dorian capiscono che questi mostri vengono alla ricerca del pugnale uno alla volta, e che il motivo per cui vengono ricordati come leggende è perché la storia li ha dimenticati per qualche ragione. Alla Salvatore Boarding School Landon viene picchiato da Jed, arrabbiato perché a causa sua e di Rafael è stato spodestato e viene poi accudito da Hope. Landon comunque dice a Hope che in quell'istituto si sente al sicuro. Alla riunione del Consiglio, di cui fa parte anche Hope, poiché l'unica della sua specie, e anche Emma (in rappresentanza degli studenti più giovani) i rappresentati iniziano a votare, e Emma e Rafael decidono di far rimanere Landon. Kaleb trova sbagliato che un umano faccia parte della loro scuola, quindi vota contro, e lo stesso vale per Hope perché quando Landon aveva affermato che alla Salvatore Boarding School si sentiva al sicura, la sfera era diventata rossa, infatti aveva mentito. Anche Josie vota per mandarlo via perché i mostri hanno iniziano a minacciare la scuola da quando Landon ha fatto il suo arrivo. Al rifugio, la Driade, dopo aver detto che una voce le impone di rubare il pugnale, si libera, ma quando è in procinto di afferrarlo viene uccisa da Dorian e portata nel posto a lei più caro, dove ella muore rivelando che l'oscurità che sta mandando tutti i mostri a prendere il pugnale si chiama Malivore. A scuola, Lizzie, che è disperata poiché ha saputo che Penelope ha fatto votare Josie poiché sempre messa in ombra dalla sorella, si conforta con Rafael (anche lui furibondo dato che deve separarsi dall'amico) che si sfoga con Lizzie, iniziando a baciarsi appassionatamente, e i due fanno sesso. Anche Hope e Landon si baciano appassionatamente quando lei lo accompagna alla fermata di un autobus per New Orleans, promettendogli che lì troverà chi lo aiuterà a scoprire le sue origini.

Il compleanno delle gemelle[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Alaric parla con Caroline della sua assenza al compleanno delle gemelle, la moglie defunta dell'uomo, Josette Laughlin, ritorna in vita. Alaric è sconvolto ma convinto da Dorian non la uccide decidendo di interrogarla. La donna sembra effettivamente Jo, il cui ultimo ricordo risale a quando suo fratello Kai l'aveva uccisa, e mentre i due parlano, Lizzie e Josie, appena informate da Penelope che Caroline non tornerà a casa, irrompono e riconoscono la madre biologica. Hope dopo aver parlato con Emma di Landon cerca di far pace con Rafael che le chiede un aiuto per prepararsi al ballo di quella sera. I due si esercitano a danzare mentre parlano di Landon. Mentre preparano la festa Penelope promette ad MG che gli darà la sua chance con Lizzie intrappolando Hope e Rafael nella palestra con un incantesimo. Nel frattempo le gemelle e il padre verificano ancora una volta l'identità della donna dopodiché le ragazze vanno a prepararsi, Josie è molto contenta di conoscere finalmente la sua vera madre, mentre Lizzie al contrario preferisce tenere le distanze ritenendo che solo Caroline è la loro legittima madre. Josie riceve un ciondolo come regalo da Hope, e dopo aver parlato con Penelope, che accusa la sua ex di mettere sempre se stessa al secondo posto in favore della gemella, Josie riceve l'aiuto di Jo per finire di prepararsi. Mentre Hope è in palestra con Rafael, capisce che lui è ancora legato al ricordo di Cassie e che non può stare insieme a Lizzie se non prova nulla per lei. Rafael fa notare a Hope che la sua convizione secondo cui solo i legami famigliari sono inossidabili, le impedisce di trovarsi degli amici, infatti anche se non c'è un legame di sangue tra lui e Landon, lo considera ugualmente un fratello. Al ballo MG diventa il cavaliere di Lizzie cercando di farle capire ciò che prova, il loro momento viene interrotto dall'arrivo di Rafael e Hope (finalmente liberi dato che il tempo a disposizione per l'incantesimo di Penelope era finito) e Lizzie si concentra totalmente su Rafael che però le rivela dolcemente che non è interessato a lei. Josie intanto viene aggredita da Jo, che come posseduta da uno spirito, la seppellisce viva; Alaric deve consegnarle il pugnale per salvare la figlia ma Dorian, che aveva previsto questa mossa, lo aveva nascosto infatti pur volendo aiutare Josie non intende consegnare l'oggetto. Hope, Penelope e MG si lanciano nella sua ricerca trovandosi a lottare con degli zombie. Alla fine i ragazzi riescono a salvare l'amica, grazie al ciondolo che Hope le aveva regalato che ha permesso a MG di trovarla. Jo, d'accordo con Alaric decide di fare assorbire la magia che l'ha riportata in vita dalle figlie, Alaric le spiega che Caroline è sempre assente perché sta cercando un modo per impedire la Fusione tra le due gemelle. Jo fa promette a Josie e Lizzie di combattere sempre l'una per l'altra, e le ragazze in lacrime assorbono la magia che l'aveva riportata in vita facendola svanire nel nulla. Alla fine Penelope bacia Josie, mentre Rafael e Hope ballano un'ultima volta assieme e mentre è ad ornare la tomba della moglie, Alaric fa la conoscenza del misterioso essere che aveva invocato gli zombie e riportato in vita Jo: il Necromante.

Il Necromante[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante la giornata della Memoria, mentre il Necromante viene rinchiuso e provocato da Alaric, Cassie, la fidanzata morta di Rafael arriva alla Salvatore Boarding School è stato il Necromante a riportarla in vita. Alaric, ancora provato dopo la faccenda di Jo, si rifugia nell'alcool. Il Necromante rivela a Hope che conosceva suo padre e rimane sorpreso nell'apprendere che lui e le altre creature che hanno provato a rubare il pugnale sono state dimenticate dalla storia, in effetti nemmeno il Necromante sa spiegarsi per quale motivo sentiva l'impulso di rubarlo. Hope chiede a MG di farla entrare nella mente del Necromante dato che le parole non portano a nulla. Dopo aver parlato con Alaric, Rafael giunge da Cassie, che, ancora scossa vuole la verità sulla sua morte, facendo ammettere al ragazzo che non è stato un semplice incidente, Rafael mentre era alla guida era arrabbiato per aver perso una partita avendo accusato Cassie di averci provato con un altro ragazzo prendendo male la curva che causò la sua morte, in seguito Cassie gli confessa di averlo forzato a dirle la verità perché voleva che Rafael fosse sincero con se stesso. Nella mente del Necromante, Hope viene tormentata con ricordi di New Orleans, di Klaus e della sua solitudine; ella rimane però intrappolata nell'inconscio del mostro dove è costretta ad ammettere che voleva sapere di più di questa creatura perché sperava di avere notizie del padre. MG intanto dice tutto ad Alaric, il quale, una volta tornata, litiga con Hope, e, arrabbiato per essere stato tenuto all'oscuro fa leva sui suoi genitori morti e sui suoi omicidi; la ragazza, furiosa lo chiude nel suo ufficio e torna a parlare con il Necromante, il quale confessa di aver invocato lo spirito di colui che forgiò il pugnale, scoprendo che è una delle tre chiavi, quando verranno portate tutte e tre a Malivore accadrà qualcosa di orribile. Cassie intanto, controllata dal mostro, ha preso il pugnale e lo dà a una strega Bennett che il Necromante aveva invocato: con la sua magia la strega fa sì che il pugnale raggiunga Malivore che si rivela essere un pozzo oscuro, adesso mancano solo due chiavi. Cassie scompare tornando nel mondo dei morti. MG, notando che Kaleb è più forte di lui, gli chiede quale sia il suo segreto, e Kaleb gli spiega che l'unica via è bere il sangue umano. MG si nutre di un ragazzo, ma finisce col perdere il controllo, per fortuna non lo uccide dato che Dorian gli inietta della verbena. Dorian rimprovera Kaleb spiegandogli che MG è uno squartatore, non ha controllo sulla sua sete di sangue, rivelandogli che la Salvatore Boarding School porta il nome di uno dei più pericolosi squartatori della storia (Stefan Salvatore) il quale uccise la sorella e il padre di Dorian. Il Necromante ha svolto il suo compito e ora può morire trovando la pace ma prima spiega a Hope che Klaus veglia su di lei e che troverà la pace solo quando la troverà pure sua figlia. Alla fine, Hope dedica una lettera al padre e mentre parla con Rafael, il bracciale che connette Hope a Landon e che va premuto in caso di pericolo, inizia ad illuminarsi.

Il ritorno di Seylah[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hope decide di andare alla ricerca di Landon, nella quale verrà accompagnata da Alaric. Landon era arrivato in Kansas e in un bar aveva conosciuto sua madre Seylah, dicendogli la verità, lei lo portò a casa sua, Landon notò che sua madre era in possesso di una strana urna. Seylah, dopo aver parlato un po' con Landon lo informò di averlo drogato e, infatti, lui perse i sensi, ma non prima di avvisare Hope con il bracciale. Dopo un lungo viaggio dove Alaric ha aiutato Hope a studiare in vista degli esami, la ragazza irrompe nella casa indicata dal bracciale/bussola, dove però trovano due anziani e il bracciale nella cassetta della posta, infatti Saylah li aveva depistati. A casa di Seylah, Landon si risveglia legato ad una sedia con la donna che lo minaccia di dirgli la verità, poco dopo il ragazzo viene aggredito da un uomo-pesce ma viene salvato dalla madre che lo porta via, rifugiandosi in un motel. Hope trova la casa di Seylah con un incantesimo, ma trovano solo un operatore del servizio elettrico, Rayn Clarke, che sta svolgendo delle indagini, e infatti Alaric non si fida di lui. Hope e Alaric giungono nel motel, dove, dopo un attimo di confusione iniziale, Seylah racconta la sua storia. La donna lavorava per un'organizzazione che nascondeva il soprannaturale al mondo e che, per farlo aveva un grande pozzo nero, Malivore, dove, una volta gettati dentro, i mostri venivano cancellati dalla memoria collettiva. La donna parlando da sola con Alaric gli rivela che anche lei ci fu gettata dopo che aveva scoperto del pozzo oscuro (infatti lei non era autorizzata a scoprire dell'esistenza di Malivore) ma che riuscì a fuggirvi senza sapere come, anche se, una volta uscita, era incinta. Poco dopo la nascita di suo figlio decise di abbandonarlo. Mentre Landon e Hope si stanno baciando, Alaric li interrompe dicendo tutto a Landon, e Hope parla con Seylah, che, mentre se ne sta andando la narcotizza. Quando si risveglia salva Alaric e Landon dal ritorno dell'uomo-pesce, scoprendo che è tornato per l'urna; Landon l'aveva rubata a Seylah senza nemmeno accorgersene, per reazione istintiva, come con il pugnale, infatti l'urna si rivela essere la seconda chiave. Hope mette così uno dei bracciali/bussola nell'urna e lascia che il mostro la prenda e si dirige verso Malivore, così che i ragazzi, seguendolo, scoprano dove sia. Arrivati ad una base segreta nello stato della Georgia, scoprono che la misteriosa impresa si chiama "Triad Industries", il mostro esplode a causa di una bomba sottoterra facendo perdere i sensi a tutti. Intanto anche Seylah aveva raggiunto la base e per proteggere Landon si è gettata dentro Malivore facendo perdere a tutti il ricordo di sé, anche a Landon, Alaric e Hope che infatti al loro risveglio non ricordano nulla, tra l'altro la zona è completamente vuota, è implicito che la Triad abbia spostato la sua base operativa e anche Malivore da un'altra parte. Tornati a scuola con Landon, che ora diventa uno studente della Salvatore Boarding School e accetta di fidanzarsi con Hope, la ragazza, unica del gruppo a ricordare ciò che è successo, racconta tutto ad Alaric e insieme osservano l'urna iniziare a illuminarsi. Clarke si rivela un agente della Triad, vedendo la foto di Landon, quando era ancora piccolo insieme a Seylah, infatti sembra che abbia intenzione di mettersi sulle tracce del ragazzo.

Il tuo peggior incubo![modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alle Triad Industries Clarke tenta di scoprire di più su Landon rubando alcuni fascicoli su sua madre Seylah. Alla Salvatore Boarding School Pedro ha un incubo su un'oscura donna; in effetti la misteriosa entità inizia a entrare nei sogni di tutti. Alaric decide di far evacuare gli studenti più piccoli alla tenuta dei Lockwood, e successivamente anche tutti gli studenti che non si sentono più al sicuro nell'istituto. A poco a poco la donna misteriosa entra negli incubi di tutti mettendoli a confronto con le loro paure: MG sogna di diventare uno squartatore, Landon invece sogna di non superare gli esami e di essere espulso dalla Salvatore Boarding School, mentre Rafael sogna di baciare Hope per poi farsi picchiare da uno dei suoi vecchi genitori adottivi, Kurt, che lo colpisce al braccio con la sua cintura, e quando Rafael si sveglia ha sul braccio il segno del colpo di cintura, anche Landon durante il suo sogno, per svegliarsi, si ferisce alla mano con una matita riportando la stessa ferita nel mondo reale. Landon viene curato da Hope che poi se ne va per allenarsi, trovando in Rafael un compagno di lotta e un confidente. Alaric è della convinzione che si tratti di una strega del sonno, vivono solo nel mondo onirico, e cerca di condizionare gli studenti a darle l'urna, ma Landon trova assurdo che la strega del sonno possa effettivamente prendere l'urna se non può accedere al mondo reale e, facendo delle ricerche, capisce che il mostro non è una strega del sonno, bensì un demone del sonno. Hope organizza un piano per distruggere il demone. Alaric si appisola, sognando se stesso mentre lascia la città con l'urna e risvegliandosi solo facendo un incidente. Hope intanto fa addormentare Rafael, MG, Kaleb e Landon che nei loro sogni incontrano il demone, il quale vuole sapere dove Hope ha nascono l'urna, e Landon alla fine gli rivela la posizione dell'oggetto. Il demone del sonno quindi si trasferisce nel mondo reale ma scopre che Hope non aveva dato a Landon le giuste informazioni sul nascondiglio dell'urna, era solo una trappola per farlo uscire allo scoperto. Hope poi lo affronta e lo uccide conficcandogli una freccia negli occhi. Alla fine mentre Kaleb, Landon e MG festeggiano la vittoria, Hope e Rafael parlano e il licantropo ammette che è sempre stato molto protettivo con Landon e che quindi è meglio se lui mette un po' le distanze da Hope, infatti Rafael si è innamorato di lei e non vuole mettersi tra Hope e Landon. Mentre Landon è da solo con Hope, le parla dicendole che non ha più paura di perderla ma che lotterà sempre per lei, ottenendo un romantico bacio dalla ragazza. Nell'ultima scena Clarke si presenta a casa dei genitori adottivi di Rafael e Landon, chiedendo di quest'ultimo, scoprendo che stanno riscuotendo dal governo gli assegni del mantenimento dei due ragazzi benché non siano più sotto la loro custodia, infatti per evitare che vengano accusati di frode gli rivelano che Landon vive in Virginia.

Esprimi un desiderio![modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Alaric e Hope parlano del prossimo mostro, Lizzie e Josie tornano dal viaggio in Europa con Caroline, Lizzie è arrabbiata perché il padre le ha ignorate per pensare a Hope e alla scuola e, arrivata in camera, incontra Ablah, un jinn capace di esaudire ogni desiderio. Lizzie desidera una realtà dove Hope non sia mai venuta alla Salvatore Boarding School. Il mattino dopo, Lizzie si allena felicemente con Josie e Alaric, che non ricordano minimamente Hope e accoglie un nuovo licantropo, Jed. È a quel punto che si accorge delle pessime condizioni della scuola, dovute al fatto che, non essendo Hope venuta a studiare lì, Klaus non ha fatto la generosa donazione che li avrebbe resi ricchi. Per aiutare con il reclutamento degli studenti, Lizzie incanta un mappamondo in modo che mostri la posizione di un essere soprannaturale; giungono così a New Orleans dove incontrano Hope, vampira sanguinaria, distrutta dalla perdita dei genitori e Alaric la convince ad andare con loro. Lizzie, infastastidita, desidera allora che non sia mai esistita la Salvatore Boarding School e si ritrova ad andare alla Mystic Falls High School, lì, Josie è popolare, la ragazza di Connor e la migliore amica di Dana mentre Lizzie è vista come pazza, lo stesso Alaric lavora, infelicemente, nella scuola per tenere sotto controllo le crisi della figlia. La sera del ballo della scuola Josie decide di dire a Connor della sua natura di strega, sebbene Lizzie avesse cercato di avvertirla che Connor la tradisce (avendo visto Connor baciarsi con Dana) e in seguito alle orrende ma vere parole della gemella, ha una crisi dove distrugge quasi tutto. Arrivano a salvarle Hope Mikaelson e la sua squadra della Mikaelson School, che offrono ad Alaric un lavoro nella sua scuola, ammettendo le gemelle come studentesse, e Josie è visibilmente attratta (ricambiata) da Hope. Lizzie, ancora più rivoltata desidera così che Hope non sia mai esistita. Si risveglia da fuggitiva con Kaleb e Jed e raggiunge la Salvatore Boarding School, Klaus Mikaelson ha infatti sposato Caroline e ora seminano il panico ovunque, costringendo la Triad a dare la caccia a tutti gli esseri soprannaturali; inoltre Lizzie ha scoperto dell'imminente Fusione tra lei e la gemella che avrebbe portato alla morte della più debole delle due, e durante una crisi, spaventata dalla stessa sorella, ha ucciso Josie. Ablah spiega a Lizzie che i jinn vivono solo per 500 anni, ma prima che arrivasse il suo ultimo anno di vita venne catturata da un mostro che la vincolò dentro Malivore, le è stata data la possibilità di fuggire da lì ma solo a patto che recuperasse l'urna. Lizzie, distrutta dalla morte della sorella, si reca però sul campo di battaglia, dove soprannaturali e cacciatori combattono, lì arriva Ablah che le promette di far tornare tutto alla normalità in cambio dell’urna. Lizzie desidera, astutamente, che Ablah non avesse mai incontrato il mostro che l'ha spinta verso Malivore, in questo modo lei e il jinn non si sono mai conosciute e la giovane Saltzman non ha mai avuto modo di esprimere nessun desiderio, e si risveglia nella realtà non avendo ricordi di ciò che è accaduto e abbraccia Josie fortemente. Alla fine fa pace anche con il padre e sembra tenti di tollerare Hope; l'episodio si chiude con lei che parla dei suoi disagio con il suo piccolo amico Pedro.

L'unicorno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hope, Dorian e Alaric vengono svegliati in piena notte dall'allarme e vanno a controllare la nuova creatura: è un unicorno e Hope vieta loro di ucciderlo, dall'animale cade però una larva che raggiunge Hope e mentre dorme, le entra nel naso. La mattina Hope è molto allegra e parla con Landon e Rafael, e decide di partecipare al talent show della Salvatore Boarding School. Alaric decide di rinviare il talent show per motivi di sicurezza ma viene obbligato dalle figlie a tornare sui suoi passi. Alaric parla poi con Emma e i due decidono di prendersi una pausa dalla scuola; Hope, si diverte con le streghe e si dimostra molto amichevole con Josie, abbracciandola e trasmettendogli la larva. Josie, ora libera dai pensieri, decide di rivoluzionare la performance delle streghe, con disappunto di Lizzie, che nel frattempo si comporta in modo strano. A lezione Hope chiede l'aiuto di Rafael e alla fine lo abbraccia dicendo di essere felice di avere lui e Landon, poco dopo mentre è con Landon nelle cucine Hope prende la scossa e la larva esce fuori da lei, vanno così da Dorian, che nel frattempo ne ha catturata un'altra e assistono alla morte dell'unicorno, ultimo stadio della possessione delle larve, le quali avevano usato l'unicorno per arrivare alla Salvatore Boarding School. Hope, Landon e Dorian capiscono cosa sia il mostro, come individuarlo (con delle torce particolari) e come fermarlo e si dividono. Hope e Landon vanno al talent show dove si stanno esibendo i vampiri,i licantropi e poi Rafael, che recita un poema nel quale dice di provare qualcosa per Hope e che è invidioso di Landon. Alla fine Rafael incita tutti gli studenti a prendere l'urna e Hope e Landon li rinchiudono. Dorian chiama Emma e Alaric, che sono arrivati a baciarsi anche se lei sta attualmente con Dorian, dicendogli di tornare subito per un problema di controllo mentale. Landon e Hope catturano Lizzie, quest'ultima si scopre che non è infettata poiché indossa sempre un bracciale che le da la scossa ogni volta che sta per dire qualcosa di sgradevole; Lizzie e Hope cercano Josie la quale si è appartata con Penelope baciandola, per poi pianificare di prendere l'urna, poco prima che ci riesca però viene interrotta da Hope che mette fuori combattimento Penelope, mentre Lizzie in maniera astuta mette il suo bracciale al polso della gemella facendogli prendere la scossa elettrica liberandola dall'influenza della larva. Anche Emma, con un incantesimo dà la scossa a tutti gli studenti, liberandoli; il talent show può finalmente continuare e termina con la vittoria delle streghe dovuta anche ad una splendida esibizione canora di Josie. Alla fine Landon canta una canzone stupenda per Hope e Alaric, controllato dalla larva, getta l'urna in un fiume.

Una mummia a Main Street[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che Alaric si è fatto manipolare dalla larva cerca in tutti i modi di ritrovare l'urna ripercorrendo il percorso del fiume, notando che proprio seguendo il percorso stanno avvenendo degli strani fenomeni: attacchi di insetti, scorpioni e tempeste di sabbia. Alaric e Dorian capiscono che è opera di un altro mostro che sta cercando l'urna. Intuendo che l'urna si trovi nella diga vicino a Maple Hollows, Alaric, Dorian e Emma vanno lì durante lo spring break con l'auto insieme a Hope, Josie, Lizzie e Kaleb, e dovranno fingere di essere una famiglia che sta trascorrendo una vacanza primaverile. Le cose tra Alaric e Emma sono molto imbarazzanti dopo quel bacio. Hope e Lizzie come sempre non possono fare a meno di litigare, viene rivelato che l'origine dell'odio che la giovane Saltzman nutre per Hope è legato al fatto che quest'ultima diede fuoco alla sua stessa stanza, e per rimediare ai danni Caroline e Alaric annullarono la vacanza che avevano progettato con le gemelle, oltre al fatto che è stata Hope a rivelare a tutti che Lizzie soffre di disturbo della personalità, sebbene Hope affermi di essere innocente in entrambi i casi. Dorian fa immersione e trova l'urna nel fiume, ma poi compare una creatura, una mummia, e Dorian si vede costretto a darle l'urna. La mummia scatena un'invasione di insetti su Maple Hollows le cui punture danno vita a un'epidemia di massa. Interviene la Triad guidata dall'agente Rayn Clarke, quest'ultimo con la velata minaccia di creare problemi alla Salvatore Boarding School, convince Alaric a usare i poteri di compulsione di Kaleb sugli abitanti affinché dimentichino ciò che è accaduto. La mummia affronta Hope, Lizzie e Josie, quest'ultima la incenerisce con la sua magia. La Triad requisisce l'urna e il talismano che la mummia portava con sé. La mummia si rigenera dal talismano, Alaric lo aveva sempre saputo, e infatti sperava che la mummia, seminando il panico tra i membri della Triad, avrebbe permesso ad Alaric di riprendersi indisturbato l'urna grazie a Kaleb, che ha usato su un agente della Triad la compulsione affinché gli desse l'oggetto. Kaleb ruba alla mummia il talismano al quale Josie e Lizzie tolgono la magia dato che era da esso che la mummia traeva energia, distruggendo il mostro. Ciò nonostante la Triad costringe Alaric a cedere l'urna dato che avevano preso Emma e Dorian come ostaggi. Hope rivela a Lizzie che in quell'incendio perse l'unico dipinto che fece con Klaus a cui teneva molto, è impossibile quindi che sia stata lei a provocarlo, e in effetti Lizzie le crede, poi quando Hope le chiede chi le mise in testa che era stata lei a diffondere quelle dicerie e ad appiccare il fuoco, lei guarda Josie, quindi Lizzie e Hope capiscono che è stata lei. Tornati alla Salvatore Boarding School, Dorian, dopo aver saputo del bacio tra Emma e Alaric, colpisce quest'ultimo con un pugno. Hope e Lizzie pretendono delle spiegazioni da Josie, quest'ultima ammette che anni prima era innamorata di Hope, e Lizzie aveva iniziato a nutrire dei sospetti, quindi Josie per evitare che scoprisse la verità le disse che mai si sarebbe innamorata di una ragazza che diffondeva maldicenze sulla gemella, anche se non era vero; inoltre Josie un giorno provò a farsi coraggio e infilò sotto la porta della camera da letto di Hope un biglietto dove le confessava i suoi sentimenti, ma poi decidendo di tornare sui suoi passi, usò la magia per dare fuoco al biglietto, e inavvertitamente diede fuoco a tutta la camera. Josie non voleva che Lizzie scoprisse i sentimenti che provava per Hope perché ogni volta che lei ama qualcosa Lizzie riesce sempre a portargliela via. Clarke stranamente dopo aver ucciso una guardia di sicurezza della Triad, getta l'urna all'interno di Malivore, ora manca solo un'ultima chiave.

Stato confusionale[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Landon, Rafael e MG non sono ancora tornati dallo spring break, sembra impossibile trovarli, nemmeno con un incantesimo di localizzazione. Hope e Alaric trovano Rafael in uno stato confusionale, è nella sua forma umana sebbene ci sia il plenilunio, come spiega Emma si tratta di una "psicosi lunare" che si manifesta a causa di un trauma emotivo che permette a un licantropo nella sua forma animale di regredire nella sua forma umana prima che la notte volga al termine. Rafael spiega che Penelope fece un incantesimo di occultamento a lui, Landon e MG, ed è per questo che non sono riusciti a trovarli. Con dei flashback si ripercorrono gli eventi dello spring break, gli studenti che non avevano una famiglia da cui ritornare per le vacanze restarono alla Salvatore Boarding School, Landon ebbe l'idea di convincere MG a tornare a casa sua insieme a lui e Rafael, nella vecchia città di MG tutti credono (compreso suo padre) che lui è morto, sua madre Veronica, dopo che MG divenne un vampiro, lo iscrisse alla Salvatore Boarding School. MG provò a parlare con suo padre, il quale si sta candidando a sindaco, ma essendo un cristiano devoto considerava la natura vampirica del figlio un'abberrazione, quindi MG con la compulsione gli fece dimenticare la loro conversazione. Nel bosco Landon incatenò Rafael che stava per trasformarsi in lupo a causa del plenilunio, ma poi i due vennero raggiunti da MG che imputava a Landon la colpa della spiacevole conversazione con suo padre, dato che era stata una sua idea convincerlo a tornare a casa. MG colpì Landon con un pugno facendolo sanguinare, e alla vista del sangue dell'amico non è riuscito a trattenersi e lo morse con violenza al collo uccidendolo, e Rafael, mosso dalla rabbia, si trasformò in lupo e morse MG infettandolo con il suo veleno di licantropo che è letale per i vampiri, è stato poi il trauma della morte di Landon a causare la psicosi lunare facendolo regredire nella sua forma umana. Hope, Rafael, Kaleb e Alaric vanno nel bosco e trovano MG, il quale guarisce quando Hope gli concede il suo sangue essendo l'unica cosa che può guarire un vampiro dal morso di un licantropo. MG è sopraffatto dal rimorso per quello che ha fatto, mentre Hope e Rafael trovano il cadavere di Landon, e piangono la sua morte. MG nota che il cadavere del ragazzo sta prendendo fuoco e poi si trasforma in cenere, Alaric ha capito che come la leggendaria fenice Landon dalle ceneri risorgerà, e infatti sotto lo sguardo incredulo di tutti, dalle ceneri del suo cadavere, Landon ritorna a nuova vita.

L'angoscia di Hope[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Clarke cattura un'altra creatura soprannaturale di nome Nia, ma invece di gettarla all'interno di Malivore, le propone di andare alla Salvatore Boarding School per catturare Landon. MG è ancora in preda ai rimorsi per quello che ha fatto a Landon, tra l'altro Veronica è venuta all'istituto per portarlo via di lì. Lizzie ricorda ad Alaric che si era impegnato a far sì che la Salvatore Boarding School patrocinasse il concorso annuale di Miss Mystic Falls, Lizzie e Josie intendono parteciparvi per seguire le orme di Caroline che a suo tempo vinse il concorso, ma stando ai piani Josie dovrà perdere di proposito e lasciare la vittoria alla gemella. Lizzie si ritira dal concorso quando scopre che uno dei giudici è la madre di Dana e dato che tra le due non correva buon sangue è ovvio che la madre della defunta ragazza non permetterebbe mai a Lizzie di vincere. Roman ritorna alla Salvatore Boarding School, aveva lasciato l'istituto per cercare nuovi studenti su richiesta di Alaric, il suo ritorno mette a disagio Landon, lui teme infatti che Hope sia ancora interessata al vampiro. Ora che Lizzie non partecipa più al concorso Josie crede finalmente di avere una possibilità, ma Lizzie ha in mente altri piani: Hope dovrà iscriversi alla gara e vincerla come sua sostituta. Anche se con qualche riserva, Hope accetta, e Lizzie riesce a istruirla a dovere, inoltre le regala anche l'abito da sera che in passato apparteneva a Caroline. Da un po' di tempo Hope ha difficoltà nel gestire la sua magia, rischiando di usarla per fare del male agli altri, quindi Lizzie la porta nel bosco e la convince a liberarla, e Hope in effetti dopo aver dato libero sfogo al suo potere magico inizia a sentirsi meglio. Penelope, che in passato aveva fatto un incantesimo alle penne che vengono usate dagli studenti e dagli insegnanti, ha preso nota di tutto quello che scrivevano, e conosce alcuni loro segreti, compreso quello di Hope, rivelandolo a Landon: sua madre è stata risucchiata a Malivore, quindi anche se Landon l'aveva conosciuta ha perso ogni ricordo di lei, al contrario di Hope, sebbene quest'ultima avesse preferito non dirgli niente. Il concorso inizia ma Landon, furioso per come Hope lo abbia preso in giro, la pianta in asso, ma Roman prende il suo posto, mentre Josie si fa accompagnare da Penelope, che la sprona a battere Hope perché lei merita la gloria e non può accontentare sempre i capricci della gemella. Ma Josie, rispettando il piano, si autoelimina dalla gara fingendo di inciampare sulla gradinata. Intanto Nia, fingendo di essere una nuova studentessa della Salvatore Boarding School, pietrifica Veronica e Alaric, infatti lei è una Gorgoni. Nia cerca di catturare Landon, ma MG suona tre volte una campana di bronzo neutralizzando i poteri della ragazza, infatti facendo delle ricerche aveva scoperto che quello era il modo migliore per annullare il potere delle Gorgoni, infine riesce a sedarla. MG la convince a riportare sua madre e Alaric alla normalità. Mentre Hope e Roman ballano, quest'ultimo le rivela che l'abito che indossa era di Klaus, lui lo aveva regalato a Caroline avendolo scoperto ascoltando su richiesta di Hope una conversazione tra Josie e Lizzie. Hope viene eletta Miss Mystic Falls, ma l'emozione di indossare un abito che apparteneva al suo defunto padre è troppo forte, infatti rischia di scatenare davanti ai presenti la sua magia, ma Lizzie avendo intuito quello che stava per accadere, abbraccia la sua compagna di scuola aiutandola a calmarsi esortandola a piangere e a sfogare col pianto il suo dolore. MG convince Veronica a lasciarlo alla Salvatore Boarding School perché quello è l'unico posto dove si sente accettato per quello che è. Penelope informa Josie che lascia la scuola, si iscriverà a un altro istituto per sole streghe, rivelandole che tra i vari segreti scoperti con le penne che lei aveva stregato, era venuta a conoscenza del fatto che Alaric non aveva mai rivelato alle gemelle della Fusione, una sola delle due sorelle resterà viva, ed è per questo che aveva sempre esortato Josie a tenere testa a Lizzie, ovvero per prepararla a quello che forse sarà inevitabile. Josie, con suo rammarico, si separa da Penelope, mentre Hope chiede a Lizzie come sia riuscita a gestire così bene la situazione; Lizzie le spiega che è merito di Josie perché ha imparato da lei, sua sorella ha sempre tenuto sotto controllo gli scatti di rabbia di Lizzie. Hope ha capito di aver sbagliato, avrebbe dovuto essere onesta con Landon, e ora vuole solo rimediare. Purtroppo Veronica, che si rivela essere un membro della Triad, cattura Landon portandolo al loro quartier generale.

Il rapimento di Landon[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Landon viene costretto a lasciare un messaggio sulla segreteria della Salvatore Boarding School dove giustifica la sua assenza con la scusa del campeggio chiedendo di salutare per lui Rafael e Jed, e questo porta Hope a insospettirsi dato che Landon e Jed non vanno d'accordo. Josie decide di mettere le distanze da Lizzie, e cerca informazioni sulla Fusione ma tutte le pagine sull'argomento nei volumi indicati sono state strappate. Hope cerca di aiutare Josie e Lizzie a fare pace e quindi chiede a Freya tutto quello che sa sulla Fusione. Rafael non controllando la sua rabbia litiga con i vampiri rischiando di dare inizio a una rissa, Alaric cerca di calmarlo, e Rafael lo colpisce per poi pentirsene. Emma, dopo l'accaduto, decide di prendersi un periodo sabatico cercando di far capire ad Alaric che lui è solo un umano mentre i suoi studenti sono creature soprannaturali e che il controllo che esercita su di loro è solo un'illusione. Lizzie consiglia a Hope di usare un prisma magico con cui creare una proiezione astrale di Landon e scusarsi con lui, ammettendo di avergli mentito per controllarlo e evitare che lui se ne andasse, lei non ha mai superato la morte dei suoi genitori, e le cose sono peggiorate quando Landon era stato ucciso da MG; alla fine Hope ammette di amarlo. Intanto alla Triad, Clarke libera Landon e gli racconta la vera storia di Malivore, tutto ebbe inizio circa mille anni fa, un vampiro, una strega e un licantropo crearono dal fango con il loro sangue per merito della magia, un golem, ovvero Malivore, allo scopo di proteggere gli umani dai mostri che li perseguitavano. Malivore poteva assimilare i mostri all'interno del suo corpo e cancellarli dalla memoria collettiva, ma a furia di assimilare i mostri anche Malivore divenne una creatura senziente. I suoi creatori decisero di eliminarlo, e Malivore non poteva difendersi da loro dato che non poteva nuocere alle streghe, ai licantropi e ai vampiri visto che era stato creato con il loro sangue. Però gli umani che gli erano devoti dato che li aveva protetti dai mostri, uccisero i suoi creatori. Malivore però si sentiva solo, voleva una famiglia, quindi creò dei golem con fattezze umane, Clarke infatti è uno di quei golem, lui è il figlio di Malivore, ma suo padre rinnegò lui e tutti gli altri suoi figli perché erano incapaci di procreare, Malivore voleva un figlio perfetto che non morisse e che potesse mandare avanti una sua discendenza. Clarke sentendosi abbandonato si vendicò su suo padre convincendo i discendenti di coloro che un tempo gli erano devoti a rivoltarsi contro di lui, infatti assoldarono delle streghe affinché gli togliessero la sua consistenza fisica trasformandolo nella pozza oscura. Coloro che si rivoltarono contro Malivore fondarono la Triad e anche se Malivore non aveva più la sua consistenza corporea conservò il suo potere di cancellare dalla memoria collettiva tutti quelli che assimilava al suo interno, e infatti la Triad utilizzò Malivore per i suoi scopi diventando col tempo un'impresa governativa. Clarke si unì a loro ma la Triad col passar degli anni non si limitò solo a gettare all'interno della pozza oscura i mostri, ma anche tutti quelli che per loro rappresentavano un fastidio. Clarke stufo dei comportamenti sempre più deprecabili della Triad si pentì di aver tradito suo padre, quindi si gettò all'interno della pozza oscura per ricongiungersi con lui, ma Malivore, dopo alcuni decenni, lo liberò senza che Clarke ne capisse il motivo. Clarke spiega a Landon che Malivore non rinunciò al suo obbiettivo di concepire il figlio perfetto, e infatti Landon è quel figlio, Malivore face in modo che Seylah rimanesse gravida quando venne gettata nella pozza oscura, Landon e Clarke sono fratelli e infatti Landon può avere una sua discendenza e non può morire. Clarke rivela a Landon che le tre chiavi detengono il potere dell'incantesimo con cui le streghe avevano tolto a Malivore la sua consistenza corporea, essendo Landon l'unico discendente di sangue di Malivore, lui può riconoscerle per reazione istintiva e sbloccarle, e quando Malivore avrà assimilato pure la terza chiave potrà riavere la sua consistenza fisica, infatti Clarke capisce che Malivore lo liberò affinché potesse aiutare Landon a trovare le chiavi. Clarke fa capire a Landon che è indispensabile fermare la Triad per aiutare i suoi amici della Salvatore Boarding School dato che la Triad sta analizzando la consistenza molecolare di Malivore per creare armi che possano uccidere le streghe, i licantropo e i vampiri. Nel frattempo Freya rivela a Hope il segreto della Fusione, e la giovane Mikaelson impone ad Alaric di raccontare la verità alle sue figlie. Josie e Lizzie hanno un'accesa discussione: Josie sottolinea l'egocentrismo della gemella avendola sempre messa nella posizione di dover stare alla sua ombra, ma a Lizzie afferma che Josie abbia scelto volutamente di sottomettersi al suo carattere dominante perché aveva troppa paura di trovare la sua indipendenza. Le due sorelle usano la loro magia l'una contro l'altra, e Josie riesce a sottomettere la gemella dimostrando di avere un potere superiore al suo. Alaric mette a parte le figlie del segreto della congrega Gemini: quando avranno raggiunto i 22 anni la Fusione decreterà il nuovo leader della congrega Gemini e solo una delle due sopravvivrà, e che Caroline gira sempre per il mondo nella speranza di trovare una scappatoia. Alaric va da Dorian, che aveva abbandonato l'istituto dopo quello che successe tra Alaric e Emma, e dopo le doverose scuse da parte di Alaric, decide di tornare a lavorare alla Salvatore Boarding School. Roman lascia la scuola per andare a reclutare altri studenti, su richiesta di Hope ascolta il messaggio che Landon aveva lasciato in segreteria e con il suo udito di vampiro sente in sottofondo dei rumori sospetti. Ora Hope ha la certezza assoluta che la Triad ha rapito il suo fidanzato. Hope parla con Rafael e entrambi convengono che è meglio mettere le distanze l'una dall'altro, infatti Hope ha capito che è innamorato di lei. Hope gli regala un anello lunare, gli permetterà di trasformarsi in lupo quando vorrà, ma solo lei potrà farlo tornare nella sua forma umana. Nella scena finale si vedono gli agenti della Triad che irrompono nella Salvatore Boarding School.

C'e' sempre una scappatoia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Proprio quando Hope, Josie, Lizzie, Jed, Kaleb e MG si preparavano a lasciare l'istituto per salvare Landon, gli agenti della Triad capeggiati da Burr fanno irruzione alla Salvatore Boarding School, gli studenti non possono difendersi dato che hanno bloccato la magia. La Triad crede che all'interno della scuola ci sia la terza chiave. Veronica rivela a suo figlio che lei è un membro dell'impresa, e gli fa vedere l'oggetto magico nelle gallerie sotterranee con cui hanno bloccato la magia. MG ruba a sua madre la pistola tranquillante e la usa contro di lei facendola addormentare. Hope, Josie e Lizzie frugano tra la roba di Alaric nel suo ufficio e trovano il cellulare della scuola e contattano il preside, che ora è insieme a Dorian, tra l'altro trovano anche l'ascendente, Alaric lo aveva nascosto con un incantesimo di occultamento che però è svanito a causa dell'oggetto magico usato dalla Triad. Landon e Clarke vanno in uno dei depositi della Triad, è lì che in realtà si nasconde la terza chiave, ma Landon in realtà non ha nessuna intenzione di aiutare suo fratello sennonché, senza rendersene conto, proprio come successe con il pugnale e l'urna, aveva già rubato la terza chiave per reazione istintiva. Clarke rivela a Landon che Malivore, una volta libero, prenderà possesso del corpo di Landon, poi arriva un altro mostro, il cavaliere senza testa, mandato da Malivore, che cattura Landon prendendo la terza chiave, e si dirige nel quartier generale della Triad. Burr non è interessato alla chiave, in realtà cercava solo pretesto per eliminare gli studenti della Salvatore Boarding School, quindi usando dei proiettili creati con l'essenza molecolare di Malivore, capaci di uccidere ogni creatura soprannaturale, spara a Hope e Josie, anche se stranamente solo la seconda si è procurata una ferita mortale. Hope, Josie e Lizzie vengono rinchiuse in una cella, Josie è gravemente ferita e Hope si scusa con le sue compagne di scuola, sentendo di essere lei la causa di tutto quello che sta succedendo, ma le due sorelle la incoraggiano a non arrendersi perché ora più che mai hanno bisogno che lei risolva la situazione; adesso Hope e le gemelle Saltzman sono diventate vere amiche. Le tre ragazze vengono salvate da MG, quindi Hope corre a salvare Landon uscendo dalle gallerie sotterranee dove incrocia Alaric, il quale è appena arrivato. Lì trovano l'oggetto che la Triad ha usato per inibire la magia, Alaric le rivela che apparteneva ai Viaggiatori, poi disegna dei simboli sull'oggetto annullando il suo potere. Hope trova strano che Alaric sapesse come disattivare l'oggetto così facilmente, inoltre non può fare a meno di chiedersi come facesse la Triad a sapere delle gallerie sotterranee. Hope spiega ad Alaric che Josie è stata ferita con un proiettile forgiato con il fango di Malivore e gli suggerisce di usare proprio una fiale del sangue di Hope per guarirla. Landon e il cavaliere senza testa raggiungono la pozza oscura al quartier generale della Triad, ma poi arriva Hope che salva il suo fidanzato e uccide il cavaliere senza testa, rivelando a Landon i suoi sentimenti per lui. Intanto, recuperati i loro poteri magici, gli studenti della Salvatore Boarding School affrontano gli agenti della Triad riuscendo a metterli fuori combattimento uno a uno, anche Rafael prende parte alla lotta trasformandosi in lupo con l'anello che Hope gli ha regalato, infine Nia usa i suoi poteri per pietrificare Burr. Come Hope aveva intuito, il suo sangue guarisce Josie, mentre gli agenti della Triad vengono allontanati, Veronica si scusa con suo figlio, la faccenda era sfuggita a ogni controllo, Burr aveva esagerato e la Triad lo punirà per il suo comportamento, inoltre gli rivela che da generazioni la loro famiglia ha lavorato per la Triad e anche MG avrebbe proseguito la tradizione se non fosse diventato un vampiro. Alaric confessa ai suoi studenti che l'oggetto usato dalla Triad appartiene a lui, infatti aveva progettato un piano per fermare i suoi studenti in caso fosse sorto qualche problema, mettendone al corrente anche i loro genitori, compresa Veronica, questo spiega come facessero a sapere dell'oggetto magico e delle gallerie sotterranee, quindi dà il permesso al consiglio studentesco di decidere se permettergli di conservare la sua carica di preside. Intanto al quartier generale della Triad, Clarke prende possesso della terza chiave e la getta all'interno di Malivore, il quale lentamente inizia riacquistare la sua consistenza corporea, a quel punto Hope spezza il collo a Landon, poi telefona ad Alaric dicendogli che ha intenzione di sacrificarsi, ora lei ha capito di rappresentare l'unica debolezza di Malivore, il quale in principio era un golem nato dal sangue di una strega, un licantropo e un vampiro, creato per non nuocere e nessuno che appartenesse a queste tre specie, ma Hope è l'ibrido di tutte e tre le razze: lei può eliminare Malivore, questo spiega perché continuasse a ricordare Seylah nonostante Malivore l'avesse cancellata dalla memoria collettiva di tutti, o perché era immune al proiettile forgiato dal fango di Malivore e anche perché la ferita di tale proiettile poteva essere guarita solo con il suo sangue. Hope è intenzionata a gettarsi all'interno della pozza oscura e annienterà Malivore sebbene questo significhi sparire per sempre ed essere dimenticata dalla memoria collettiva di tutti. Alaric cerca di persuaderla a non farlo, ma Hope è convinta che la vera ragione per cui la natura ha voluto la sua nascita era per fermare Malivore, chiedendo ad Alaric di cancellare ogni prova della sua esistenza. Clarke non ha nessuna intenzione di fermarla, rivelando in realtà di odiare suo padre, voleva aiutare Malivore a riavere la sua consistenza corporea solo perché aveva paura di lui, ma se Hope lo annienterà Clarke ne sarà felice. Hope però non intende fargliela passare liscia e con la magia costringe Clarke a gettarsi con lei nel pozzo oscuro, Malivore così viene annientato e il ricordo di Hope svanisce dalla memoria di tutti. Landon, con i suoi poteri, ritorna in vita, mentre Alaric cancella ogni traccia di Hope, purtroppo però, ora che Hope non esiste più, Rafael a causa del potere dell'anello, sarà costretto a vivere nella sua forma di lupo per sempre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Andy Swift, The CW Sets Fall Premiere Dates, Including New 'Super' Sunday, TV Line, 20 giugno 2018. URL consultato il 26 ottobre 2018.
  2. ^ Sara Papetti, LEGACIES dal 24 aprile 2019 su Premium Stories: news [VIDEO], TV Serial, 28 febbraio 2019. URL consultato il 3 marzo 2019.
  3. ^ (EN) Alex Welch, ‘Big Bang Theory,’ ‘Supernatural,’ and ‘Thursday Night Football’ adjust up, ‘Will & Grace’ adjusts down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 26 ottobre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  4. ^ (EN) Alex Welch, ‘Grey’s Anatomy,’ ‘Superstore,’ and more adjust up, ‘I Feel Bad’ adjusts down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 2 novembre 2018. URL consultato il 3 novembre 2018.
  5. ^ (EN) Alex Welch, ‘Thursday Night Football’ adjusts up: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 9 novembre 2018. URL consultato il 14 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Alex Welch, ‘Thursday Night Football’ adjusts up: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 16 novembre 2018. URL consultato il 20 novembre 2018.
  7. ^ (EN) Alex Welch, ‘SWAT’ and ‘Thursday Night Football’ adjust up: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 3 dicembre 2018. URL consultato il 4 dicembre 2018.
  8. ^ (EN) Alex Welch, ‘Thursday Night Football’ adjusts up, ‘Mom’ adjusts down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 7 dicembre 2018. URL consultato il 7 dicembre 2018.
  9. ^ (EN) Alex Welch, ‘Thursday Night Football’ adjusts up, ‘Young Sheldon’ rerun adjusts down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 14 dicembre 2018. URL consultato il 14 dicembre 2018.
  10. ^ (EN) Alex Welch, ‘Brooklyn Nine-Nine’ and ‘The Good Place’ adjust down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 28 gennaio 2019. URL consultato il 28 gennaio 2019.
  11. ^ (EN) Joseph Rejent, ‘Young Sheldon’ adjusts down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 1º febbraio 2019. URL consultato l'8 febbraio 2019.
  12. ^ (EN) Joseph Rejent, ‘The Big Bang Theory,’ ‘Grey’s Anatomy,’ ‘Brooklyn Nine-Nine,’ all others unchanged: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 8 febbraio 2019. URL consultato l'11 febbraio 2019.
  13. ^ (EN) Alex Welch, ‘S.W.A.T.’ and ‘The Orville’ adjust up, ‘Young Sheldon’ adjusts down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 25 febbraio 2019. URL consultato il 25 febbraio 2019.
  14. ^ (EN) Joseph Rejent, ‘Grey’s Anatomy,’ ‘Mom,’ ‘A Million Little Things,’ all others hold: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 1º marzo 2019. URL consultato il 1º marzo 2019.
  15. ^ (EN) Joseph Rejent, ‘Station 19,’ ‘For the People’ adjust down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 8 marzo 2019. URL consultato il 9 marzo 2019.
  16. ^ (EN) Joseph Rejent, ‘Brooklyn Nine Nine,’ ‘Superstore,’ ‘For the People,’ and others adjust down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 15 marzo 2019. URL consultato il 16 marzo 2019.
  17. ^ (EN) Joseph Rejent, ‘Brooklyn Nine Nine’ and NCAA adjust down: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 22 marzo 2019. URL consultato il 23 marzo 2019.
  18. ^ (EN) Joseph Rejent, NCAA adjusts down, ‘Grey’s Anatomy’ adjusts up: Thursday final ratings, TV by the Numbers, 29 marzo 2019. URL consultato il 30 marzo 2019.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione