Episodi di Grimm (sesta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Grimm (serie televisiva).

La sesta ed ultima stagione della serie televisiva Grimm viene trasmessa in prima visione negli Stati Uniti d'America da NBC dal 6 gennaio 2017.

In Italia la stagione verrà trasmessa in prima visione assoluta su Premium Action di Mediaset Premium dal 8 aprile 2017 ogni sabato alle 21.15.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Fugitive Fuggiasco 6 gennaio 2017 8 aprile 2017[1]
2 Trust Me Knot Il nodo della fiducia 13 gennaio 2017 15 aprile 2017
3 Oh Captain, My Captain Oh Capitano, mio Capitano 20 gennaio 2017 22 aprile 2017
4 El Cuegle L'ospite inatteso 27 gennaio 2017 29 aprile 2017
5 The Seven Year Itch Omicidio nel parco 3 febbraio 2017 6 maggio 2017
6 Breakfast in Bed Colazione a letto 10 febbraio 2017 13 maggio 2017
7 Blind Love Amore cieco 17 febbraio 2017 20 maggio 2017
8 The Son Also Rises 24 febbraio 2017 27 maggio 2017
9 Tree People 3 marzo 2017 3 giugno 2017
10 Blood Magic 10 marzo 2017
11 Where the Wild Things Were 17 marzo 2017
12 Zerstörer Shrugged 24 marzo 2017
13 The End 31 marzo 2017

Fuggiasco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla morte di Bonapart ed alla pressoché sconfitta del gruppo Artiglio Nero a Portland, i nostri eroi si ritrovano a doversi confrontare con un altro problema: la perseveranza di Renard che, sfruttando la posizione di Sindaco, cerca in ogni modo di sconfiggere Nick attribuendogli le morti degli agenti di polizia del distretto Nord, collusi con Artiglio Nero. Mentre Wu e Hank rientrano al distretto cercando di informare gli altri delle eventuali iniziative di Renard, quest'ultimo riesce a scoprire dove si nasconde il gruppo e mobilita i corpi SWAT per catturarli. Nella concitazione, Monroe informa gli amici che Rosalee è incinta.

  • Ascolti USA: 4.490.000 telespettatori[2]

Il nodo della fiducia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hank e Wu arrestano il capitano Renard cercando di impedire l'irruzione della SWAT nell'officina di Bud, dove si trovano riuniti Nick e gli altri. Ma nonostante il vano tentativo, grazie alla forza misteriosa del legnetto Nick riesce a sopraffare gli agenti ed a fuggire nascondendosi in seguito nei tunnel presenti sotto la propria dimora. Successivamente Nick cerca con l'aiuto di Adalind di venire a patti con Renard ma quest'ultimo riesce, grazie alle proprie conoscenze, a far cadere le accuse di omicidio rivoltegli e persiste nella caccia a Nick. Nel frattempo, al negozio di spezie si cerca di studiare il panno che avvolgeva il legnetto sepolto, in quanto Eve vi aveva scorto dei simboli. Diana, la figlia di Adalind, grazie ai propri poteri vi scorge delle precise sequenze di immagini che vengono copiate e a cui si cerca di trovare dei significati.

  • Ascolti USA: 4.240.000 telespettatori[3]

Oh Capitano, mio Capitano[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il capitano Renard, avendo fatto fallire le trame orditegli contro e sicuro di avere ormai il controllo della situazione e della città, chiede anche le dimissioni di Wu ed Hank che, loro malgrado, devono rassegnare. Nick con l'aiuto di Eve ed Adalind ordisce un piano sottile grazie ad un incantesimo che gli fa assumere temporaneamente le sembianze di Renard ed in tali panni annuncia pubblicamente il proprio ritiro dalla carica di sindaco, elogiando inoltre , sempre sotto false sembianze, il lavoro encomiabile dei detective al suo servizio. Renard non può fare altro che prendere atto della situazione e raggiunge quindi un accordo con Nick, in base al quale Renard rimane capitano del distretto, Hank, Wu e lo stesso Nick sono riassegnati alle proprie posizioni in seno al distretto ed Adalind potrà convivere con Nick.

  • Ascolti USA: 4.290.000 telespettatori[4]

L'ospite inatteso[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick ed Hank, a seguito degli accordi presi con il capitano Renard, ottengono le precedenti posizioni in seno alla centrale di polizia ed indagano sul rapimento di un neonato. Adalind nel frattempo cerca di gestire al meglio la convivenza con Nick e la condivisione della figlia Diana col padre, il capitano Renard. Eve, senza fissa dimora, rimane nel tunnel per qualche tempo ed inizia ad avere percezioni extrasensoriali concernenti il legnetto misterioso riportato dalla foresta nera.

  • Ascolti USA: 4.280.000 telespettatori[5]

Omicidio nel parco[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The seven year itch
  • Diretto da: Lee Rose
  • Scritto da: Jeff Miller

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Nick cerca di capire l'origine ed il potere curativo del legnetto, Renard è tormentato dal fantasma di Maisner, che lo perseguita a seguito della propria morte per mano del capitano. Nel frattempo vengono rinvenuti due corpi in un parco, uno di essi morto da poco tempo ed un altro rinvenuto decomposto in una buca. A casa di Nick ed Adalind, Diana avverte la presenza di Eve nel tunnel e dopo averla recuperata, i nostri scoprono dei misteriosi simboli tracciati sulle pareti del tunnel da Eva, simboli che la stessa Diana disegna nel tempo libero e riconducibili a quelli che aveva in precedenza osservato, grazie ai suoi poteri, sul panno che avvolgeva il legnetto. Nel corso delle indagini, I corpi trovati nel parco si riveleranno collegati al lascitario del parco stesso, un Wesen con fattezze da cicala che ogni sette anni si risveglia da un letargo per un giorno e che per il tempo in cui rimane in stasi porta con sè sottoterra un corpo umano per nutrirsene. Renard prova inutilmente a liberarsi del fantasma perseguitante di Maisner.

Ascolti USA: 4.080.000 telespettatori[6]

Colazione a letto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un'aggressione apparentemente senza giustificato motivo conduce i detective ad indagare sui frequentatori di un Motel, Nel frattempo, studiando i simboli celati sul panno si scopre che essi sono collegati a costellazioni nel cielo ed in particolare ad allineamenti planetari che devono ancora verificarsi; se ne evince che il panno traccia un calendario astronomico riguardo ad un evento futuro che deve ancora accadere. Renard si dissocia definitivamente dal gruppo dell'artiglio nero e per tale motivo il fantasma di Maisner cessa così di perseguitarlo.

  • Ascolti USA: 4.000.000 telespettatori[7]

Amore cieco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il compleanno di Monroe e Rosalee gli regala un fine settimana in un piacevole albergo in compagnia di tutti gli amici. I divertimenti vengono però guastati da un dipendente della struttura che riconosce in Nick colui che anni prima aveva arrestato il proprio padre e per tale motivo è desideroso di vendetta. Poco prima di raggiungere il gruppo in albergo, Eve e successivamente Nick, da ella informato, vedono nello specchio del bagno una figura terrificante avente le sembianze di un teschio. Adalind, unendosi al gruppo lascia la figlia in compagnia di Renard, a casa del padre. Qui Renard viene a sapere per sommi capi dell'esistenza del tunnel e degli strani simboli che Diana, la figlia, disegna durante il tempo libero. Nel frattempo, il maldestro tentativo di un ex sostenitore di Renard di ricattare quest'ultimo rapendogli la figlia viene rovinosamente vanificato proprio da Diana.

  • Ascolti USA: 3.920.000 telespettatori[8]

The Son Also Rises[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le indagini ruotano intorno ad un centro di ricerca universitario e a dei medici che nella speranza di far rivivere il figlio di un loro collega, gli trapiantano arti di individui morti da tempo nel corpo martoriato a causa di un incidente. Costui però, riportato in vita come un neo frankenstein, perde il controllo dei propri arti a causa della natura Wesen degli individui a cui sono stati espiantati e cerca di uccidere gli stessi medici che lo hanno operato. Eve nel frattempo ripete l'esperienza dell'immagine nello specchio: questa volta, dopo aver visto una testa di...teschio in uno specchio, una mano ne esce cercando di strangolarla. Il capitano Renard intanto chiede ad un'amica di effettuare delle ricerche concernenti i disegni che Diana ha disegnato copiandoli mentalmente dal panno medioevale.

  • Ascolti USA: 4.010.000 telespettatori[9]

Tree people[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Tree people
  • Diretto da: Jim Kouf
  • Scitto da: Brenna Kouf

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Con l'aiuto delle facoltà percettive di Diana, i nostri vengono a sapere che oltre gli specchi esiste un altro luogo. Nel bosco due bracconieri vengono aggrediti da una figura non bene definita avente fattezze simili ad un albero. Le indagini porteranno a scoprire una creatura che, in simbiosi con il bosco, combatte in modi cruenti coloro che attuano comportamenti impropri ai danni dell'ecosistema. Eve conclude che l'unico modo per capire cosa ci sia dall'altra parte degli specchi sia andarci di persona. Renard viene informato da un'amica a cui aveva chiesto informazioni riguardo ai disegni della figlia, che tutta la vicenda comporta dei seri pericoli e, preoccupato per l'incolumità di Diana, chiede spiegazioni a Nick riguardo l'esistenza del tunnel e dei disegni.

  • Ascolti USA: 4.230.000 telespettatori[10]

Blood magic[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Blood magic
  • Diretto da: Janice Cooke
  • Scitto da: Thomas Ian Griffith

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Eve, al negozio di spezie si fa prestare da Adalind i libri di magia ed incantesimi della defunta madre Hexenbiest al fine di trovare un modo per combattere la visione degli specchi, lo skull guy, ed ucciderlo, Le indagini dei detective riguardano alcune aggressioni in città che, dalle modalità sembrano coinvolgere dei Wesen, che siano aggrediti o aggressori. Ulteriori indagini portano ad un uomo che, per tutelare la comunità Wesen, pone fine alla vota di coloro che soffrono di demenza.senile e gli stessi amici di NIck, Rosalee e Monroe, sono inizialmente reticenti a rivelare all'amico i dettagli di questi coinvolgimenti. Eve, nei libri di magia trova un incantesimo che le consente di aprire la invisibile porta che separa la realtà dall'altro luogo e attraversare lo specchio in casa di Monroe e Rosalee.

  • Ascolti USA: 3.950.000 telespettatori[11]

Where the wild things were[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Where the wild things were
  • Diretto da: Terrence O'Hara
  • Scitto da: Brenna Kouf

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Monroe e Rosalee, rientrati a casa trovano i libri di magia consultati da Eve e lo specchio del soggiorno spostato. Intuendo cosa possa essere successo avvisano Nick e Adalind che, con Diana, li raggiunge a casa loro. Qui Nick decide di provare ad usare il potere del legnetto per aprire il portale tra i due mondi ed attraversa anch'egli lo specchio, raggiungendo Eve dall'altra parte. Trovano un mondo parallelo simile al nostro ma ancora arretrato ad un'epoca pre-medioevale; qui i Wesen, in Woge permanente, predominano sugli esseri umani che vivono circoscritti in piccoli villaggi rurali, vengono considerati carne che cammina dai Wesen e per tale motivo cacciati come cibo. A casa, il gruppo pur con una certa riluttanza si accorda per coinvolgere Renard, nella speranza che abbia informazioni che possano fare tornare Nick ed Eve da quel luogo e lo aggiornano sulle chiavi ed il tesoro seppellito dai cavalieri Grimm templari, sul panno ed sul potere curativo del legnetto. Renard, contattando un'amica esperta in antiche storie e leggende li mette al corrente di una profezia riscontrabile in molte culture ancestrali: l'arrivo di un'entità malvagia che avrebbe come scopo la ricerca di una sposa, la cosiddetta Shaphat, la sposa bambina, identificata in Diana. Si prodigano quindi consultando i libri per trovare delle soluzioni che possano contrastare questa profezia. Dall'altra parte intanto Nick e Eve incontrano un piccolo accampamento abitato da umani piuttosto primitivi che parlano un tedesco antico e, conversando, comprendono che la testa di teschio, chiamata Zerstörer (il distruttore) risiede li vicino in quella che i villani chiamano Schwarzwald, analoga alla foresta nera del nostro mondo, e si fanno condurre nelle sue vicinanze. Giungono al centro di un complesso circolare di grosse pietre simile a Stonehenge, su una delle quali è incisa la simbologia riportata sul panno e, nel cielo, la costellazione delle Pleiadi raffigurata sempre sul panno, splende luminosa. Nel mentre, il terreno trema, si odono dei passi imponenti e compare Zerstörer, con in mano una verga che fa trasparire notevoli poteri.

  • Ascolti USA: 3.960.000 telespettatori[12]

Zerstörer Shrugged[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Zerstörer Shrugged
  • Diretto da: Aaron Lipstadt
  • Scitto da: David Greenwalt & Jim Kouf - Teleplay by: Brenna Kouf

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nick ed Eve cercano, dall'altra parte, di non soccombere alle minacciose intenzioni che Zerstörer manifesta alla loro comparsa. Nel frattempo Adalind, Renard e Monroe cercano nei libri un modo per aprire il portale oltre lo specchio per recuperare i due amici. D'altro canto anche Rosalee, Hank e Monroe al negozio di spezie, consultando antichi testi e collegando profezie, simboli e le evidenze del calendario astronomico tracciato sul panno, intuiscono che Nick ed Eve sono stati attirati dall'altra parte proprio da Zerstörer affinché costui possa, successivamente, attraversare il portale per giungere al di qua. Ma prima che riescano ad avvisare Monroe, Diana, che aveva ascoltato i loro discorsi, apre il portale facendo uso del legnetto. Nick ed Eve vengono risucchiati al di qua e poco dopo vengono seguiti da Zerstörer, riuscito nell'intento di attraversare il portale e giungendo così a Portland. Il gruppo, consapevole del fatto che Zerstörer è a Portland e sta cercando Diana, nasconde costei in una piccola casa nel bosco, casa che fu teatro della prima indagine investigativa di Nick allorquando prese consapevolezza delle proprie peculiarità di Grimm. Insieme a lei, nella capanna, rimangono Adalind e Renard. Nick, Hank e gli altri cercano intanto di rintracciare o trovare il modo per contrastare Zerstörer che nel frattempo uccide chi, suo malgrado, si interpone sulla sua strada apparentemente senza meta. Eva e Rosalee, al negozio di spezie consultando i libri antichi scoprono che il legnetto è parte di un bastone più grande e Zerstörer in realtà sta proprio cercando di impossessarsene per trarre beneficio dal grande potere che ne conseguirebbe. Informano così Nick della loro ricerca che le raggiunge al negozio dove nel frattempo era giunta anche Trouble che viene anch'ella ragguagliata degli ultimi accadimenti. Successivamente Nick torna al distretto di polizia dove, con Hank e Wu si prepara per cercare ed uccidere Zerstörer ma costui, improvvisamente, fa irruzione nel distretto stesso uccidendo tutti gli agenti presenti.

The End[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The End
  • Diretto da: David Greenwalt
  • Scitto da: Jim Kouf & David Greenwalt

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mediaset Premium : data rilascio, mediasetpremium.it.
  2. ^ (EN) Welch, Alex, "'Hawaii Five-0' adjusts up, 'Emerald City' adjusts down: Friday final ratings", su TV by the Numbers, 9 gennaio 2017. URL consultato il 04 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Welch, Alex, "'Hawaii Five-0' adjusts up: Friday final ratings", su TV by the Numbers, 17 gennaio 2017. URL consultato il 04 marzo 2017.
  4. ^ (EN) Porter, Rick, "'Last Man Standing' adjusts up: Friday final ratings", su TV by the Numbers, 23 gennaio 2017. URL consultato il 04 marzo 2017.
  5. ^ (EN) Porter, Rick, "'Shark Tank' and 'Dateline' adjust up, '20/20′ adjusts down: Friday final ratings", su TV by the Numbers, 30 gennaio 2017. URL consultato il 04 marzo 2017.
  6. ^ (EN) Porter, Rick, . "'Dateline' adjusts up, 'Blue Bloods' and 'Vampire Diaries' adjust down: Friday final ratings", su TV by the Numbers, 6 febbraio 2017. URL consultato il 04 marzo 2017.
  7. ^ (EN) Porter, Rick, "'Hawaii Five-0,' 'Shark Tank' and others unchanged: Friday final ratings", su TV by the Numbers, 13 febbraio 2017. URL consultato il 04 marzo 2017.
  8. ^ (EN) Porter, Rick, "'Last Man Standing,' 'Hawaii Five-0' and 'Shark Tank' adjust up: Friday final ratings", su TV by the Numbers, 21 febbraio 2017. URL consultato il 04 marzo 2017.
  9. ^ (EN) ‘Last Man Standing’ and ‘Shark Tank’ adjust up: Friday final ratings, in TV By The Numbers by zap2it.com, 27 febbraio 2017. URL consultato il 10 aprile 2017.
  10. ^ (EN) 'When We Rise' finale adjusts down: Friday final ratings, in TV By The Numbers, 6 marzo 2017. URL consultato il 20 maggio 2017.
  11. ^ (EN) 'Blue Bloods' and 'Grimm' adjust down, 'Vampire Diaries' finale holds: Friday final ratings, in TV by the Numbers, 13 marazo 2017. URL consultato il 20 maggio 2017.
  12. ^ (EN) 'Blue Bloods' and 'Grimm' adjust down, 'Vampire Diaries' finale holds: Friday final ratings, in TV by the Numbers, 13 marzo 2017. URL consultato il 20 maggio 2017.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione