Episodi di Damages (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Damages.

La seconda stagione della serie televisiva Damages è stata trasmessa negli Stati Uniti per la prima volta dall'emittente via cavo FX dal 7 gennaio al 1º aprile 2009.

In Italia, è stata trasmessa in prima visione sul canale satellitare AXN dal 1º maggio al 10 luglio 2009. In chiaro la stagione è stata trasmessa dal 26 giugno 2010 su Canale 5 in seconda serata.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 I Lied, Too Anch'io ho mentito 7 gennaio 2009 1º maggio 2009
2 Burn It, Shred It, I Don't Care Inganni 14 gennaio 2009 1º maggio 2009
3 I Knew You Were a Pig Insidia mortale 21 gennaio 2009 8 maggio 2009
4 Hey! Mr. Pibb Scagionato 28 gennaio 2009 8 maggio 2009
5 I Agree, It Wasn't Funny Doppio gioco 4 febbraio 2009 15 maggio 2009
6 A Pretty Girl in a Leotard L'accordo 11 febbraio 2009 22 maggio 2009
7 New York Sucks Attacco congiunto 18 febbraio 2009 29 maggio 2009
8 They Had to Tweeze That Out of My Kidney Addio, Pete 25 febbraio 2009 5 giugno 2009
9 You Got Your Prom Date Pregnant La guerra di Patty 4 marzo 2009 12 giugno 2009
10 Uh Oh, Out Come the Skeletons La cena 11 marzo 2009 19 giugno 2009
11 London. Of Course. Tradimenti 18 marzo 2009 26 giugno 2009
12 Look What He Dug Up This Time Corruzione 25 marzo 2009 3 luglio 2009
13 Trust Me Fidati di me 1º aprile 2009 10 luglio 2009

Anch'io ho mentito[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: I Lied, Too
  • Diretto da: Todd A. Kessler
  • Scritto da: Todd A. Kessler, Glenn Kessler & Daniel Zelman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ellen sta parlando con una persona, invitandola a dire la verità riguardo a qualcosa che le ha fatto. Per spronarla Ellen estrae una pistola.

Sei mesi prima. Patty annuncia in diretta televisiva che utilizzerà l'onorario del caso Frobisher per aprire una fondazione. Ellen, in combutta con i detective Harrison e Werner, non sopporta la mielosità con cui Patty la sta trattando da quando ha ripreso a lavorare per lei. Ultimamente Patty ha rallentato il ritmo di lavoro, aspettando un caso stimolante che la invogli a rimettersi in moto. Harrison e Werner vogliono che Ellen convinca Patty ad accettare un caso fittizio riguardante la mortalità infantile, così da poterla incastrare. Ellen sta frequentando un gruppo di sostegno psicologico perché nutre desideri di vendetta nei confronti di Frobisher, sopravvissuto alla sparatoria e che si trova ricoverato in una clinica privata. Intanto, un ricercatore di nome Daniel Purcell si è licenziato per portare alla luce un pesante segreto riguardante la sua azienda. Purcell inizia a temere per la propria sicurezza personale e invia degli incartamenti a Patty, la quale sembra turbata nell'apprendere sue notizie.

Patty incontra il senatore Sam Arsenault, principale finanziatore della sua fondazione. Arsenault la informa che gli è stato chiesto di correre come candidato governatore per il Partito Repubblicano, ma i repubblicani gli hanno posto la condizione di non sostenere l'iniziativa della Hewes. Ellen, stanca di ammettere che la terapia non sta funzionando, abbandona il gruppo di sostegno. Da qualche tempo la giovane ha iniziato a bere ed è seguita da Wes Krulik, un compagno del gruppo, preoccupato perché la sta vedendo distaccata. Zio Pete le comunica di aver scoperto la clinica in cui è ricoverato Frobisher. Ellen riesce a introdursi nella sua stanza, fingendosi la moglie, ma alla fine se ne va senza la sua vendetta. Fortunatamente per Patty, Arsenault è costretto a tornare sui suoi passi dopo che i problemi di droga della figlia Lily sono finiti su tutti i giornali e i repubblicani hanno deciso di sostenere un altro candidato. Arsenault raddoppia i fondi a favore della fondazione di Patty, a condizione che porti anche il suo nome. Wes propone a Ellen di metterla in contatto con un uomo che le farà avere una pistola, ma la ragazza rifiuta. Patty annuncia a Ellen che il venerdì seguente, terminato il galà della fondazione, vuole parlarle a proposito del caso Frobisher. Convinta che la Hewes voglia vuotare il sacco, Ellen si fa microfonare e ascolta Patty raccontarle il segreto della figlia Julia nata morta. Patty abbocca comunque alla trappola di Ellen, accettando di occuparsi del suo caso di mortalità infantile. Patty viene chiamata da Purcell e si precipita a casa sua, dove sua moglie Christine è stata ritrovata morta.

Presente. Ellen spara due colpi di pistola alla persona che ha davanti.

Inganni[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Burn It, Shred It, I Don't Care
  • Diretto da: Jean de Segonzac
  • Scritto da: Todd A. Kessler, Glenn Kessler & Daniel Zelman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ellen si trova all'interno dell'appartamento 1190 di una palazzina quando spara i due colpi di pistola.

Sei mesi prima. Patty ha deciso di difendere Purcell, temendo che possa essere incriminato per l'omicidio di Christine. L'uomo, ancora sotto shock, fornisce agli inquirenti un resoconto confuso in cui sostiene di aver visto un uomo uscire di casa. Inevitabilmente Patty affida a Tom il caso di mortalità infantile, constringendo Harrison e Werner a incastrare lui per arrivare alla Hewes. La detective Monique Bryant interpreta il ruolo di rappresentante della class action e induce Tom, per paura di perdere il caso, a passarle un anticipo di 60.000 $ sottobanco. Ovviamente Tom ignora che Ellen ha intercettato la conversazione, ma anche Patty aveva fatto installare delle cimici nella sala riunioni. Ellen incontra Wes per informarlo di aver avuto l'occasione di uccidere l'assassino di David, ma di non averlo fatto perché il compianto fidanzato non avrebbe voluto la vendetta. Wes ha capito che Ellen sta parlando di Frobisher, appena dimesso dall'ospedale, ma la ragazza nega oltre ogni evidenza. Tuttavia, rientrato nel suo appartamento, Wes conserva trafiletti dei giornali su Frobisher attaccati dietro l'anta dell'armadio in cui è contenuto un gigantesco arsenale di armi.

Patty tenta di far aprire Purcell, il quale continua a negare che all'interno della sua famiglia ci fossero problemi tali da portare a un delitto. Patty gli chiede conto della sua decisione di licenziarsi e Purcell rivela che un committente importante ha preteso di eliminare da un rapporto informazioni sulla nocività di un gas chiamato aracide. Per far uscire allo scoperto la compagnia coinvolta, Patty si fa sequestrare i documenti che Purcell le aveva spedito senza farli pervenire alla controparte. Patty apprende così che la società committante è la UNR (Ultima Nature Resources) e che a difenderla è l'avvocato Claire Maddox. Tom rifiuta di versare i soldi alla Bryant, anche se questo significa perdere il caso. Patty mette in guardia Ellen dal stare più attenta in futuro nel valutare i casi da sottoporle. Di notte Purcell accosta la macchina e fa salire a bordo Maddox, rivelando che tra loro due c'è stata una relazione segreta. Dopodiché Purcell brucia delle prove seppellite in giardino.

Presente. Ellen sta amoreggiando con Wes, quando riceve una telefonata che la costringe ad assentarsi un attimo. In strada vede Tom che le passa una pistola, chiedendole se è sicura di fare quello che ha in mente.

Insidia mortale[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: I Knew You Were a Pig
  • Diretto da: Constantine Makris
  • Scritto da: Todd A. Kessler, Glenn Kessler & Daniel Zelman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Purcell viene interrogato dal detective Huntley, descrivendo l'ipotetico assassino di Christine come un biondo non molto alto. Per vincere la reticenza di Purcell, ostinato nell'affermare che il suo matrimonio con la moglie era idilliaco, Huntley lo mette al corrente di aver scoperto che tre anni prima Christine lo aveva denunciato per violenza domestica e l'atto era stato secretato. Purcell si è accorto che a Christine è stato rubato un anello di rubino. Ellen vuole saperne di più sul rapporto tra Patty e Purcell, scoprendo che si sono conosciuti diciassette anni prima. I loro rapporti si sono tuttavia interrotti sette anni più tardi, quando Patty era riuscita a smentirlo in una deposizione riguardante materiale nocivo presente nelle vicinanze dell'asilo frequentato dalla figlia dell'uomo. Ellen pranza con Hollys Nye, all'epoca membro del collegio difensivo, il quale si è sempre chiesto per quale motivo Purcell, persona estremamente combattiva, avesse ceduto di schianto davanti alla Hewes. Nye sostiene che Patty lo avesse pagato per aiutarla a vincere la prima causa importante assunta dal suo studio. In West Virginia un giornalista di nome Josh Reston sta indagando sulle morti sospette di numerosi animali.

Arrabbiata con Purcell per averle omesso la denuncia di Christine, Patty lo avverte che se scoprirà altri segreti nascosti lo affiderà a un penalista. Michael chiede a Ellen di dare un'occhiata alla domanda di ammissione per il college. Ellen ha un flash e collega i 17 anni del figlio di Patty a quando sua madre conobbe Purcell, intuendo che il ricercatore è il padre del ragazzo. Walter Kendrick, amministratore delegato della UNR, vuole che il suo galoppino Wayne Sutry, faccia sparire ogni traccia che possa ricondurli alla società. Purcell viene arrestato per aver tentato di fuggire e Patty gli offre l'ultima possibilità di diventare suo difensore, facendogli firmare i moduli. Patty rivela a Tom di aver orchestrato lei il suo arresto, incaricando i suoi scagnozzi di allertare la polizia, affinché Purcell dietro le sbarre possa diventare più collaborativo. Dopo che ha prelevato un campione d'acqua dalla centrale della UNR, Reston viene aggredito da due uomini.

Un biondo entra in un banco dei pegni per vendere l'anello di rubino della moglie di Purcell.

Scagionato[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Hey! Mr. Pibb
  • Diretto da: Mario Van Peebles
  • Scritto da: Todd A. Kessler, Glenn Kessler, Daniel Zelman & Aaron Zelman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver sparato due colpi di pistola, Ellen esce dall'appartamento 1190 con una valigetta nera e impaurita per quanto accaduto.

Cinque mesi prima. Patty manda Ellen e Tom in West Virginia per mettersi in contatto con Reston e scagionare Purcell. Giunti sul posto i due parlano con il signor Donohue, direttore del giornale per il quale scrive Reston. Donohue afferma di non aver creduto al collegamento ipotizzato dal reporter tra la centrale e la morìa del bestiame, ma Ellen e Tom intuiscono che anche lui ha interesse a tenere nascosta questa storia e sta cercando di scoraggiare Reston mandandolo a seguire eventi secondari. La loro presenza in città viene notata dagli informatori dello sceriffo, direttamente in contatto con Kendrick. Reston riesce a raggiungere Ellen e Tom nel motel in cui alloggiano, consegnando loro il campione d'acqua che i suoi aggressori non sono riusciti a requisirgli. L'uomo biondo che ha venduto l'anello di rubino si chiama Kevin Walker e viene costretto dalla moglie a recuperare altri soldi, non essendo sufficienti quelli ricavati dal banco dei pegni. Walker rapina il negozio del cugino ed è arrestato. Nel frattempo Patty aveva sguinzagliato i suoi uomini alla ricerca dell'anello, ottenendo una ripresa di Walker nell'atto di venderlo al banco dei pegni. Ecco che Patty può dimostrare all'incredulo detective Huntley l'innocenza di Purcell, il quale viene scarcerato. Patty ha deciso di dire a Michael la verità su suo padre, favorendo un incontro tra il figlio e Purcell.

Tom ed Ellen vengono fermati da una pattuglia dello sceriffo che li costringe ad aprire il bagaglaio. Fortunamente avevano nascosto il campione, così Ellen può fare ritorno a New York e farlo analizzare da Purcell. L'uomo identifica il probabile assassino della moglie in Kevin Walker. Sutry incarica un carcerato di uccidere Walker, accoltellato durante l'ora d'aria. Patty presenta un'istanza per accedere alla documentazione completa sullo studio riguardante la UNR. Il giudice le consente di interrogare Purcell, nonostante Maddox di metterne in dubbio l'attendibilità. Quando Patty chiede se il campione prelevato dalla centrale in West Virginia è tossico, Purcell risponde di no. Questo perché, anziché esaminare il campione, Purcell lo ha svuotato in acqua e finto di condurre l'analisi. Sutry gli assicura l'accredito del primo bonifico per il favore fatto. L'istanza di Patty è respinta.

Tre settimane prima. Kevin Walter sale a bordo dell'auto di Purcell, accompagnato da Sutry. Questi ordina a Walker di far sparire l'anello, mentre Purcell deve rientrare in casa e telefonare al 911 per denunciare l'uccisione di Christine.

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione