Episodi di Criminal Minds (ottava stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Criminal Minds.

Criminal-Minds.svg

L'ottava stagione della serie televisiva Criminal Minds è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti d'America da CBS dal 26 settembre 2012 al 22 maggio 2013.

In Italia, la stagione va in onda in prima visione su Fox Crime dal 1º febbraio al 28 giugno 2013; in chiaro viene trasmessa da Rai 2 dal 10 settembre 2013.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The Silencer Il silenziatore 26 settembre 2012 1º febbraio 2013
2 The Pact L'accordo 10 ottobre 2012 1º febbraio 2013
3 Through the Looking Glass Attraverso lo specchio 17 ottobre 2012 8 febbraio 2013
4 God Complex Il complesso di Dio 24 ottobre 2012 8 febbraio 2013
5 The Good Earth La buona terra 31 ottobre 2012 15 febbraio 2013
6 The Apprenticeship L'apprendista 7 novembre 2012 22 febbraio 2013
7 The Fallen Dedicato a... 14 novembre 2012 1º marzo 2013
8 The Wheels on the Bus... Dei del combattimento 21 novembre 2012 8 marzo 2013
9 Magnificent Light Magnifica luce 28 novembre 2012 15 marzo 2013
10 The Lesson La recita 5 dicembre 2012 22 marzo 2013
11 Perennials Fantasmi dell'anima 12 dicembre 2012 29 marzo 2013
12 Zugzwang Zugzwang 16 gennaio 2013 5 aprile 2013
13 Magnum Opus Magnum Opus 23 gennaio 2013 12 aprile 2013
14 All That Remains Quel che resta... 6 febbraio 2013 19 aprile 2013
15 Broken Identità violate 20 febbraio 2013 26 aprile 2013
16 Carbon Copy Omicidi fotocopia 27 febbraio 2013 3 maggio 2013
17 The Gathering Terapia di gruppo 20 marzo 2013 10 maggio 2013
18 Restoration Restauro 3 aprile 2013 17 maggio 2013
19 Pay It Forward La pagherete in futuro 10 aprile 2013 24 maggio 2013
20 Alchemy Alchimia 1º maggio 2013 31 maggio 2013
21 Nanny Dearest Mia cara tata 8 maggio 2013 7 giugno 2013
22 #6 Numero 6 15 maggio 2013 14 giugno 2013
23 Brothers Hotchner I fratelli Hotchner 22 maggio 2013 21 giugno 2013
24 The Replicator Il replicatore 22 maggio 2013 28 giugno 2013

Il silenziatore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando un prigioniero texano scappa nel corso di un trasferimento, lascia dietro di sé vittime con un tratto distintivo unico, cuce le loro bocche, una firma che il BAU ricorda come tipica del Silenziatore. Mentre investigano su chi era questo killer e chi è diventato, gli agenti del BAU fanno conoscenza col nuovo membro della squadra che sostituisce Emily: Alex Blake. Si scopre che l'assassino è un sordomuto a cui è stato impiantato un dispositivo sperimentale per riacquistare l'udito e che vuole solo ritrovare la pace, che otterrà suicidandosi con un colpo di pistola, quando si rende conto di non avere altra scelta, per evitare di tornare nell'inferno del carcere.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

John Myers, anche chiamato "il silenziatore"

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Invecchiando presto meno attenzione a ciò che dicono gli uomini, guardo solo ciò che fanno". Andrew Carnegie. (Aaron Hotchner)
  • "Un uomo si capisce dai suoi silenzi". Oliver Herford. (Aaron Hotchner)

L'accordo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due donne uccidono trascinando le vittime dopo averle legate sul retro dell'automobile, come vendetta per lo stupro di Kelly, la figlia di 8 anni di Darlene, una delle due donne. Durante il tentativo di assassinio del terzo stupratore, Jason, quest'ultimo promette di condurle nel luogo in cui si trova il corpo della bambina. Lo stupratore si rivela uno psicopatico, che, in cambio dell'informazione, chiede alle donne di commettere un omicidio ed Ellen spara ad un passante in macchina. Giunti al luogo di sepoltura della bambina, scoprono che è stata fatta a pezzi, così, in uno scatto d'ira, Darlene colpisce ripetutamente Jason con la pala, fino ad ucciderlo. Le donne vengono ritrovate in una spiaggia, ma Darlene riesce a salire su un pullman e a far perdere le sue tracce.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Le donne Darlene Beckett e Ellen Russel

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Ralph Steadman ha scritto: "Il male è concepire miserie sempre maggiori assecondando il bisogno incessante dell'uomo di esigere vendetta per il suo odio". (David Rossi)
  • Paul Brown una volta ha detto: "Se vinci, non dire niente. Se perdi, di' ancora meno". (David Rossi)

Attraverso lo specchio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il BAU viene chiamato dopo che un'intera famiglia del Kansas viene assassinata e un'altra è stata rapita. La squadra cerca di capire se c'è un collegamento tra i casi per scoprire l'autore degli omicidi e del rapimento. Nel frattempo la famiglia si ritrova alla mercé di un assassino che fa partecipare tutti i componenti ad un gioco al massacro, costringendoli ad affrontare e confessare gli errori commessi in passato.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Arthur Rykov

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Goethe ha scritto: "Il comportamento è lo specchio in cui tutti mostrano la loro vera immagine". (Jennifer "JJ" Jereau)
  • "Uno dei più grandi segreti della vita è che quello che vale veramente la pena di fare è quello che facciamo per gli altri". Lewis Carroll (Aaron Hotchner)

Il complesso di Dio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Viene ritrovato il corpo di un uomo a cui manca la gamba destra e poco dopo un altro uomo a cui è stato attaccato l'arto dell'uomo precedente. Il BAU scopre che il colpevole è un ex-agente funebre che tentava di riattaccare gli arti delle persone, spinto dal desiderio di aiutare sua moglie. Intanto assistiamo alle telefonate segrete tra Reid e una dottoressa a cui si era rivolto qualche mese prima per le sue emicranie, e per la quale prova dei sentimenti ricambiati. Tuttavia trapela la presenza di un uomo che lei teme e di cui non vuole che il BAU si occupi.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

L'ex operatore di pompe funebri John Nelson

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sir Arthur Conan Doyle ha scritto: "Quando un medico volge il suo intelletto al male, è il peggiore dei criminali. Ha il sangue freddo e la conoscenza". (Dr. Spencer Reid)
  • "Corpo e anima non possono essere separati per scopi terapeutici perché sono una cosa sola e indivisibile. Le menti malate devono essere curate come corpi malati". Dr. Jeff Miller (Jennifer "JJ" Jereau)

La buona terra[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una zona rurale dell'Oregon, dopo un incidente stradale, vengono rapiti 4 uomini, apparentemente senza alcun collegamento comune fra loro. La BAU tuttavia non è convinta della casualità e cerca un collegamento per poter seguire le loro tracce. Quando il corpo dell'ultima vittima viene ritrovato galleggiante nel fiume e vengono rinvenute le vetture degli altri tre rapiti, i pezzi del puzzle iniziano a coincidere. Con il dipanarsi della trama si viene ad apprendere che il soggetto ignoto è una donna delirante che vive in una fattoria sperduta che cerca di curare se stessa e sua figlia da malattie immaginarie ricorrendo ai corpi delle vittime come fertilizzante umano. JJ è un po' triste quando scopre che suo figlio Henry non è intenzionato a celebrare la festività di Halloween, ma riesce poi a convincerlo facendolo vestire come il suo profiler preferito, il Dr. Reid.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

L'ipocondriaca Emma Kerrigan

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Divenni pazzo con lunghi intervalli di orribile sanità mentale". Edgar Allan Poe (Dr. Spencer Reid)
  • Alfred Austin ha detto: "Fammi vedere il tuo giardino e io potrò dirti chi sei". (Alex Blake)

L'apprendista[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il BAU deve affrontare una serie di omicidi di prostitute, avvenuti a Miami, Florida. Le donne vengono scoperte assassinate con delle modalità (un sacchetto sulla testa) che richiamano quelle con cui sono stati ritrovati uccisi alcuni cani. La squadra spera di riuscire a trovare il soggetto ignoto prima che perda completamente il controllo e le indagini portano gli uomini dell'FBI a ritenere che l'assassino potrebbe essere l'allievo di un altro serial killer. Morgan fa di tutto per aiutare l'amico Reid a migliorare le proprie capacità sportive.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

La coppia formata dall'ex galeotto David Roy Turner con il minorenne Toby Whitewood

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Un solo giorno con un bravo insegnante è meglio di mille giorni di studio diligente". Proverbio giapponese (Derek Morgan)
  • "Il regalo più grande che puoi fare a un altro non è condividere le tue ricchezze ma fargli scoprire le sue". Benjamin Disraeli (Dr. Spencer Reid)

Dedicato a...[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il BAU sta affrontando una serie di omicidi di senza tetto, mentre l'agente Rossi deve dedicare il suo ultimo libro ad una persona, ma non sa quale, finché non incontra un suo vecchio commilitone che ora vive per strada.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

L'ex vigile del fuoco Chad Mills

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Non troverai mai te stesso finché non affronterai la realtà". Pearl Bailey (David Rossi)
  • "Non mi preoccupa che siate caduti, mi preoccupa che vi rialzate". Abraham Lincoln (David Rossi)

Dei del combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra del BAU viene coinvolta nelle ricerche di uno scuolabus, pieno di ragazzi, scomparso durante una gita in campagna, fuori dall'area di Washington D.C. Un'indagine sul conducente dell'autobus sembra rivelarsi promettente, ma tutto torna al punto di partenza quando il suo corpo viene ritrovato ai lati di una strada. Dopo aver recuperato il bus e molti dei ragazzi in un fienile abbandonato, la squadra scopre l'agghiacciante verità: i rapitori che stanno inseguendo sono due giovani giocatori appassionati di videogame, che stanno cercando di ricreare il loro gioco preferito nella vita reale con conseguenze letali. I due rapitori sono fratelli, ma avendo genitori separati vivono in stati diversi e il loro legame si basa unicamente su quel videogioco. Una volta rapiti i ragazzi, ne selezionano 10 e gli altri li lasciano nei pressi del bus. Dopodiché, mettono ad ognuno dei collari e un trasmettitore nell'orecchio per poter parlare con loro ed assegnano ad ognuno un numero. Il loro piano è quello di estrarne due, farli lottare e uccidere tra di loro.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

I fratelli Matt e Josh Moore

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lo scrittore francese Jean Giraudoux ha scritto: "Non ho paura della morte, è la posta che stabiliamo per giocare al gioco della vita". (Aaron Hotchner)
  • Frederick Douglass ha detto: "È più facile costruire bambini forti che riparare uomini distrutti". (Derek Morgan)

Magnifica luce[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il BAU ha che fare con un soggetto ignoto affetto da un caso bizzarro di sinestesia: egli vede fisicamente le parole che vengono pronunciate dagli interlocutori, e queste assumono un colore diverso a seconda - egli crede - che siano veritiere o meno. Egli infine è convinto che le parole rosse dimostrino la malvagità di chi le ha pronunciate. Credendo di avere la missione di individuare, con la sua dote, e sopprimere i malvagi, arruola a forza un compagno, lo scrittore e "speaker motivazionale" Barry Flynn, celebre diffusore di tecniche di empowerment e di realizzazione individuale, grazie alle quali l'S.I. ritiene di avere maturato la propria determinazione.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

L'ex operatore di call center Carl Finster

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Una grande quantità di talento è persa per il mondo per la mancanza di un po' di coraggio". Sydney Smith (Alex Blake)
  • "Il mistero dell'esistenza umana non consiste nel rimanere vivi ma nel trovare una ragione per vivere". Fyodor Dostoyevsky (Derek Morgan)

La recita[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra deve indagare su una serie di cadaveri maschili che sono stati rinvenuti stranamente sistemati, con i capelli tinti di nero, le unghie dipinte di rosso, e imbottiti con della carta velina in una scatola. Mentre la ricerca dell'assassino diviene sempre più intensa, i rapimenti si moltiplicano ed i cadaveri iniziano ad essere rinvenuti con le membra slogate e strane stimmate su mani e piedi. L'unica donna rapita risulta ancora dispersa e di lei non è stato rinvenuto il corpo. Il team spera di trovarla viva, anche se gli agenti sospettano che sia in qualche modo coinvolta in un rituale che il soggetto ignoto tenta di mettere in atto senza riuscire a completarlo. Col trascorrere del tempo l'FBI si rende conto che l'assassino sta trasformando le sue vittime in marionette viventi al fine di ricreare e drammatizzare un evento traumatico della sua infanzia. Nel frattempo, Reid si trova di fronte alla possibilità di incontrare Maeve per la prima volta e la sua ansia cresce.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Il burattinaio Adam Rain

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • William Shakespeare ha scritto: "L'amore non vede con gli occhi ma con la mente". (Dr. Spencer Reid)
  • "L'amore è il nostro vero destino. Non troviamo il significato della vita da soli, lo troviamo assieme a qualcun altro". Thomas Merton (Dr. Spencer Reid)

Fantasmi dell'anima[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il BAU è chiamato ad affrontare un soggetto ignoto in rapido movimento che uccide le sue vittime con uno scalpello e lascia sulla scena del crimine delle larve. L'assassino costringe anche le persone che uccide a mordere un bastone di legno poco prima di freddarle, un comportamento che equivale alla firma di un folle killer di trenta anni prima. La squadra scopre presto che il soggetto ignoto crede di essere la reincarnazione del vecchio assassino così come ritiene che i suoi obiettivi siano la reincarnazione delle vittime del vecchio assassino. Dopo aver risolto il caso per la squadra non è finita in quanto vi è l'evidenza che un altro soggetto ignoto, soprannominato il Replicatore, sta monitorando le mosse del BAU e ne replica i crimini già risolti in passato.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Willie Kestler

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Non ho ancora conosciuto un omicida che non avesse paura dei fantasmi". John Philpot Curran (Dr. Spencer Reid)
  • "La teoria dell'immortalità dell'anima contiene più minacce che consolazioni". Mason Cooley (David Rossi)

Zugzwang[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Reid riceve una telefonata da uno sconosciuto la cui voce è stata camuffata grazie a un sintetizzatore vocale computerizzato. L'unica parola pronunciata al telefono corrisponde alla parola "Zugzwang", un termine di scacchi tedesco che viene utilizzato quando un giocatore si rende conto di essere stato battuto ma deve comunque decidere se continuare o meno a giocare il resto della partita. Il profiler si rende conto che qualcosa di terribile è successo a Maeve. Chiede allora aiuto al resto della squadra tentando di salvare la fidanzata dal suo molestatore prima che sia troppo tardi.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

La dottoranda Diane Turner

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Essere amati profondamente da qualcuno ti dà forza, mentre amare profondamente qualcuno ti dà coraggio". Lao Tzu. (Dr. Spencer Reid)

Magnum Opus[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Reid tenta faticosamente di superare la perdita di Maeve, mentre il resto della squadra è chiamato a recarsi a San Francisco, California per indagare su una serie di corpi scoperti nel Mission District. L'assassino ha la particolarità di dissanguare tutte le vittime prima di infliggere loro la morte. I corpi vengono infatti ritrovati quasi completamente svuotati di sangue. Successivamente viene anche rinvenuta una vittima con le palpebre rimosse. Grazie all'aiuto di Reid, che lentamente torna a fornire il proprio apporto al team, la squadra giunge alla conclusione che il soggetto ignoto è un folle artista con la fissazione di riuscire a produrre un capolavoro utilizzando il sangue delle sue vittime.

Quel che resta...[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra indaga sullo strano caso di Bruce Morrison, uno scrittore la cui moglie è misteriosamente scomparsa un anno prima. Il giorno del primo anniversario della sua scomparsa, Bruce scopre che anche entrambe le sue figlie sono sparite. Bruce diviene immediatamente sospetto ed il BAU coinvolto dalla polizia locale che lo ritiene colpevole, è chiamato ad investigare su di lui. L'uomo, con problemi di alcool dal giorno della scomparsa della moglie, non conserva alcun ricordo delle ultime 36 ore. Mentre gran parte degli indizi sembrano puntare contro di Bruce, tuttavia, il comportamento dell'uomo non è affatto quello di un colpevole. Il tempo stringe e la squadra deve sforzarsi di comprendere chi ci sia davvero dietro la scomparsa delle ragazze prima che sia troppo tardi.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

La studentessa Sera Morrison

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "L'amore non muore mai di morte naturale, muore di cecità, errori e tradimenti, muore di stanchezza, di deperimento, di appannamento." Anaïs Nin (Aaron Hotchner)
  • Alan Lightman ha detto "La tragedia di questo mondo è che nessuno è felice, sia che attraversi un periodo di sofferenza che di gioia." (Aaron Hotchner)

Identità violate[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il BAU vola a Austin, Texas, al fine di indagare sull'omicidio di un uomo e due donne. In tutti e tre i casi sulla scena del crimine è stato rinvenuto un orologio al polso delle vittime impostato alle ore 18:22. Nel tentativo di rintracciare il soggetto ignoto prima che sia troppo tardi Reid ha un'intuizione e riesce a collegare questo strano indizio ad un versetto della Bibbia che si riferisce al male dell'omosessualità. Le ulteriori indagini della squadra portano a scoprire che il soggetto ignoto è stato probabilmente vittima di un “campo di conversione” gestito da fanatici che lo hanno riprogrammato nel tentativo di curarlo dalle sue tendenze sessuali. Si scopre così che il soggetto ignoto, animato dall'ansia di purificare se stesso, sta uccidendo i suoi amanti gay in preda a sensi di colpa che fanno seguito ai rapporti sessuali con il partner. Le donne uccise sono invece vittime del suo tentativo, fallito, di riuscire a fare sesso con l'altro sesso.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

L'omosessuale Paul Westin

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • " Il mondo spezza tutti, e poi molti sono forti proprio nei punti spezzati." Ernest Hemingway (Alex Blake)

Omicidi fotocopia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Bau si trova a Philadelphia, alle prese con una serie di cadaveri dissanguati. Per questo motivo la squadra ritiene di poter aver a che fare con il Replicatore. Il tecnico informatico Garcia scopre che tutte le vittime erano infermieri. Rossi ricorda alla squadra un caso di quindici anni prima, che aveva portato a rintracciare e arrestare un infermiere-killer nei pressi di Pittsburgh. Durante lo svolgimento delle indagini la squadra aveva arrestato un altro uomo che si era poi rivelato essere innocente. La vita di costui era precipitata nel caos a seguito di questi eventi e Rossi sospetta che l'uomo potrebbe aver scelto di vendicarsi assumendo il ruolo del replicatore.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Donnie Bidwell, una pedina del replicatore

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Terapia di gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra del BAU indaga ancora sul replicatore senza successo, la Strauss li convince a occuparsi di altri casi. Il primo di cui si occupano riguarda la morte di alcune donne per pugnalata dopo aver strappato loro la lingua. Il colpevole è un uomo che realizza gli omicidi che delle persone descrivono nei minimi particolari per un gruppo di scrittura. Quando lo scrittore originale lo scopre lo uccide e cerca di realizzare la sua ultima fantasia. La squadra riuscirà a salvare la ragazza appena in tempo ma il serial killer si suiciderà.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Mark Jackson e lo psicopatico Peter Harber

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Barbara Grizzuti Harrison ha detto "Tutte le azioni compiute nel mondo cominciano con l'immaginazione." ( Dr. Spencer Reid )
  • Oscar Wilde ha detto "Posso resistere a tutto, tranne che alle tentazioni." ( Dr. Spencer Reid)

Restauro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un misterioso omicida uccide in modo violento tre uomini e lascia un messaggio sulle pareti: "Alza gli occhi al cielo", frase che era solito usare Carl con le sue vittime. Morgan, violentato da ragazzo da Carl Beaufort, allenatore del centro giovanile, va a trovare l'aguzzino in prigione per farsi fare un elenco di ragazzi del centro giovanile che ha molestato. Trovato un uomo che potrebbe aver commesso gli omicidi, lo interrogano per scoprire che le vittime non erano solo del centro ma anche del vecchio quartiere di Beaufort. Il colpevole è la nemesi di Morgan, un ragazzo con il quale ha fatto a botte molte volte durante gli anni dell'adolescenza. Il motivo per il quale ha cominciato a uccidere è che il figlio è stato molestato dal proprio allenatore di nuoto (prima vittima). Derek lo convince a farsi arrestare e aiutare, salvandogli la vita. In una dichiarazione pubblica alla stampa, ammette di essere stato molestato da giovane e che questo gli ha fatto scegliere di entrare nell'FBI per poter aiutare i ragazzi come lui. Carl Beaufort viene ucciso in prigione dopo le dichiarazioni di Morgan.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Rodney Harris, una delle vittime di Beaufort

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Sono morto. Solo la vendetta può resuscitarmi." Terry Goodkind (David Rossi)
  • "L'oscurità ripristina quello che la luce non può riparare." Joseph Brodsky (Derek Morgan)

La pagherete in futuro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1988 vengono inseriti 20 sacchetti in una capsula del tempo, quando 25 anni dopo viene aperta si trova la testa mozzata di un uomo. Sempre nel 2013 vengono effettuate altre decapitazioni tra cui lo sceriffo locale e la direttrice di un giornale. Si scopre che SI ha in mente di punire vite esemplari che in realtà hanno nascosto un tentativo di stupro.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Il falegname Tory Chapman

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Un ricordo è quello che rimane quando succede qualcosa e non si cancella completamente." Edward de Bono (David Rossi)
  • "Non ci sono presente e futuro. Solo il passato che avviene, una volta dopo l'altra, adesso." Eugene O'Neil (Aaron Hotchner)

Alchimia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un giovane è stato rapito da una donna che ha un albergo. Tale donna vuole procreare con quanti più uomini possibili per cercare di restare incinta e ricreare il bambino tragicamente affogato.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Tess Mynock e suo marito Raoul Whalen

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "I sogni sono veri finché durano. E non viviamo forse nei sogni?" Alfred Tennyson (David Rossi)
  • John Ronald Tolkien ha scritto: "Non dico di non piangere, perché non tutte le lacrime sono un male." (Dr. Spencer Reid)

Mia cara tata[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di Hotch si deve trasferire a Los Angeles in cerca di un soggetto ignoto che ogni anno rapisce un bambino e la tata che lo accudisce. Mentre il bambino viene sempre ritrovato vivo nel giro di 24 ore, la tata viene di solito uccisa e il suo corpo abbandonato ben visibile, sempre nella stessa data ogni anno. Una sola tata è riuscita a sfuggire dalle grinfie del soggetto ignoto, pertanto JJ e Morgan si recano a Seattle nella speranza di poter raccogliere alcuni indizi utili alle indagini. Il resto della squadra rimane invece a Los Angeles sulle tracce dell'assassino. Quando però l'ultimo bambino rapito non viene ritrovato nell'arco delle solite 24 ore, il BAU è costretto a chiedersi perché il loro obiettivo ha cambiato modalità di azione e che cosa può significare questa variazione per le sue ultime vittime.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Jonathan Ray Covey

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "I bambini vengono educati da quello che gli adulti sono. Non da ciò che dicono." Carl Jung (Aaron Hotchner)
  • "Da sola. Tutto da sola. Ma nessuno può farcela da solo." Maya Angelou (Jennifer Jareau)

Numero 6[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella città di Detroit vengono ritrovati i corpi di diverse coppie sposate, uccisi da numerose coltellate. La squadra parte così per la contea di Wayne, nel Michigan, alla ricerca del killer. L'autopsia sulle vittime rivela che le coppie sono state costrette a pugnalarsi vicendevolmente a morte. Il BAU teorizza così che il soggetto ignoto sia animato da una profonda rabbia, verosimilmente innescata dal suo stesso matrimonio fallito. Improvvisamente, però, il killer inizia a rapire unicamente delle donne e la squadra deve capire per quale motivo ci sia stato questo importante cambiamento nel modo di operare, ma soprattutto se è rimasto ancora tempo a sufficienza per salvare l'ultima vittima. Nel frattempo, il marito di Alex Blake ritorna da oltreoceano, incontra la moglie e le chiede di seguirlo ad Harvard dove ha ottenuto un lavoro di insegnamento a tempo pieno.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Phillip Connor

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Quest'anno non siamo la stessa persona dell'anno scorso. E non lo sono le persone che amiamo. È una fortuna se, cambiando, continuiamo ad amare una persona cambiata." William Somerset Maugham (Alex Blake)

I fratelli Hotchner[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hotch si ricongiunge con il giovane fratello Sean, caratterialmente molto diverso, che lavora in un bar dove una giovane donna viene rinvenuta morta apparentemente per overdose. Poiché anche la ex-fidanzata di Sean è morta di recente in modo simile, l'uomo ritiene che vi sia qualcosa di poco chiaro e chiama in aiuto suo fratello Hotch. La morte in circostanze simili di un gruppo di consumatori di ecstasy in una discoteca vicina, porta la squadra BAU a sospettare che qualcuno abbia volontariamente immesso sul mercato una variante letale della droga. Ad Hotch resta il dubbio che suo fratello Sean in realtà sappia molto di più di tutta la faccenda.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

Larry Feretich

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "Raramente i membri di una famiglia crescono sotto lo stesso tetto." Richard Bach (Aaron Hotchner)
  • "Crudele è il conflitto tra fratelli." Aristotele (Aaron Hotchner)

Il replicatore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Replicatore prende di mira uno della squadra di analisi comportamentale come sua prossima vittima. Il team del BAU scopre che si trova a New York, ma sono tutti sotto pressione perché ognuno di loro ha prova che testimonia come il Replicatore li stia spiando e seguendo. Hotchner deve mettere sotto protezione la fidanzata e il figlio, mentre il sistema informatico di Penelope viene hackerato. La Strauss viene avvelenata dall'SI e costretta da lui a ubriacarsi, interrompendo il periodo di astinenza dall'alcool e aggravando i sintomi dell'avvelenamento. Hotch la trova in stato confusionale, ma troppo tardi per poterla salvare. In un confronto finale, il Replicatore cerca di piazzare dell'esplosivo per uccidere i membri della squadra, ma ne rimane lui la vittima.

Soggetto Ignoto[modifica | modifica wikitesto]

John Curtis, detto il replicatore.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • "La sofferenza arriva non per renderci tristi, ma misurati; non per renderci amareggiati, ma saggi." Herbert George Wells (David Rossi)
  • Richard Bach ha scritto: "Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite." (Aaron Hotchner)
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione