Episodi di Containment

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Containment (serie televisiva).

Questa voce contiene trame, dettagli e crediti dei registi e degli sceneggiatori dell'unica stagione della serie televisiva Containment

Negli Stati Uniti, la serie è stata trasmessa dalla The CW dal 19 aprile al 19 luglio 2016[1].

In Italia la serie è stata trasmessa da Premium Action, canale a pagamento della piattaforma Mediaset Premium, dal 15 settembre[2] al 20 ottobre 2016.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Pilot Contagio 19 aprile 2016 15 settembre 2016
2 I to Die, You to Live La forza della vita 26 aprile 2016
3 Be Angry at the Sun Rabbia e impotenza 3 maggio 2016 22 settembre 2016
4 With Silence and Tears Lacrime e silenzio 10 maggio 2016
5 Like a Sheep Among Wolves Pecore tra i lupi 17 maggio 2016 29 settembre 2016
6 He Stilled the Rising Tumult Senza più regole 24 maggio 2016
7 Inferno Inferno 31 maggio 2016 6 ottobre 2016
8 There is a Crack in Everything Il punto debole di ogni cosa 14 giugno 2016
9 A Kingdom Divided Against Itself La sfida decisiva 21 giugno 2016 13 ottobre 2016
10 A Time to Be Born... Rinascere 28 giugno 2016
11 Nothing Gold Can Stay Tutto sembra finire 5 luglio 2016 20 ottobre 2016
12 Yes Is the Only Living Thing L'ultima speranza 12 luglio 2016
13 Path to Paradise La strada per il paradiso 19 luglio 2016

Contagio[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un uomo di origini siriane risulta essere infetto da un virus altamente contagioso. L'uomo trasmette il virus a molte persone, tra cui il suo medico curante e la sua famiglia, e il fatto mette in moto una serie di eventi che porta a un isolamento sanitario della Zona 6 della città di Atlanta. Una funzionario del Governo, Sabine Lommers, fa infatti erigere una barriera intorno a una parte di Atlanta per evitare una maggiore diffusione del virus. La donna chiede aiuto all'ufficiale di polizia Lex Carnahan, rimasto miracolosamente fuori dalla zona delimitata. L'uomo accetta di aiutare la Lommers solo per riuscire ad avere maggiori informazioni riguardo alla quarantena, visto che all'interno della zona infetta sono rimasti prigionieri anche la sua ragazza, Jana, e il suo amico e collega Jake.

  • Altri interpreti: Karan Oberoi (Bobby Carver), Elyse Levesque (Rita Sanders), Zachary Unger (Quentin), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Nadine Lewington (Suzy), Tiffany Morgan (Leanne), Demetrius Bridges (Xander), Scott Parks (Walden), Yohance Myles (Dennis), Dan Bright (Ray), Nadej k Bailey (Britney), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Ronny Mathew (Sayid), Leander Suleiman (Lena), Joey Naber (Radwan), Adin Steckler (Mary), Geoffrey D. Williams (Jim Banks)

La forza della vita[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: I to Die, You to Live
  • Diretto da: Charles Beeson
  • Scritto da: Julie Plec

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le autorità scoprono che il fratello minore dell'uomo siriano considerato il "Paziente Zero" aveva una ragazza, che risulta dispersa. Sabine e Lex cercano in ogni modo di rintracciarla per impedire che infetti altra gente. Attraverso alcune riprese effettuate tramite telecamere di sicurezza sparse per la città, i due scoprono che la ragazza è ancora all'interno della zona delimitata ed è stata ospite di un pigiama-party. A questo party, ha preso parte anche una ragazza che dopo aver giocato al gioco della bottiglia si reca a trovare Teresa, una sua amica incinta, per convincerla a partecipare anch'ella alla festa, ma quando capisce che quest'ultima non ha intenzione di seguirla, torna al party senza di lei. Mentre si reca da sua nonna, Teresa scopre che tutti i partecipanti alla festa a cui era stata invitata, compresa l'amica che le aveva dato il bacio sulla guancia, sono considerati infetti e per evitare di mettere a rischio sua nonna, già affetta dal morbo di Parkinson - si isola nel magazzino del negozio di sua madre. La Lommers intanto decide di circondare la zona delimitata con una serie di container per impedire in ogni modo che qualunque soggetto a rischio possa lasciare la quarantena.

  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Nadine Lewington (Suzy), Demetrius Bridges (Xander), Scott Parks (Walden), Yohance Myles (Dennis), Dan Bright (Ray), Nadej k Bailey (Britney), John Winscher (Tony), Claire Bronson (Lindsay Savage), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Ronny Mathew (Sayid), Leander Suleiman (Lena), Adin Steckler (Mary), Geoffrey D. Williams (Jim Banks), Lindsey Naves (Aimee), Elle Roberts (Elizabeth Franklin)

Rabbia e impotenza[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver visto svariati video riguardanti scene di panico e violenza all'interno della zona delimitata, Lex chiede alla Lommers di inviare all'interno delle squadre di rinforzo ma la donna non acconsente. L'uomo quindi chiede al suo amico Jake di prendere in mano la situazione per mantenere la calma. Katie - un'insegnante imprigionata nella zona in quarantena con suo figlio e la sua classe di studenti - ha il difficile compito di rassicurare i genitori dei ragazzi. Anche Victor Cannerts, il dottore che ha scoperto il contagio e che ha il compito di trovare una cura, chiede aiuto a Jake, l'unico in grado di comunicare direttamente con l'esterno. Teresa, mentre cerca in tutti i modi di non entrare in contatto con nessuno per paura di essere infetta e trasmettere il virus ad altre persone, assiste impotente a una rapina nel negozio di sua madre. Solo l'intervento tempestivo di Jake mette in fuga i malviventi. Intanto, il giornalista Leo Green indaga sul contagio e diffonde una serie di video che racconta una verità sul virus diversa da quella che la Lommers divulga all'esterno della zona in quarantena. L'uomo, inoltre, scopre - grazie a due sue amiche imprigionate nella zona protetta - che è possibile raggiungere l'esterno dell'area isolata attraverso una scala antincendio. Thomas, uno degli studenti di Katie, scappa all'esterno dell'ospedale. Durante la fuga, il bambino entra in contatto con un uomo infetto.

  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Nadine Lewington (Suzy), Tiffany Morgan (Leanne), Demetrius Bridges (Xander), Scott Parks (Walden), Yohance Myles (Dennis), Dan Bright (Ray), Nadej k Bailey (Britney), John Winscher (Tony), Claire Bronson (Lindsay Savage), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Adin Steckler (Mary), Brody Wellmaker (Ufficiale Baker), Faith Dillon (Melinda), Natalie Karp (Allie), Lindsey Naves (Aimee), Robin Spriggs (Harley), Kendrick Cross (Sig. Graham), Lisa Finlayson (Jozelle)

Lacrime e silenzio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: With Silence and Tears
  • Diretto da: Chris Grismer
  • Scritto da: Michael Jones-Morales

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lex viene convinto ad andare in tv e rassicurare i cittadini di Atlanta riguardo alla diffusione del virus, sebbene l'uomo sia cosciente di mentire in quanto la situazione è ancora fuori controllo. Jana, la fidanzata di Lex, riesce a mettere a punto un telefono che le permetterebbe di chiamarlo. Xander, il ragazzo di Teresa, cerca in tutti i modi di entrare nella zona protetta per raggiungerla, e dopo alcuni tentativi, vi riesce, grazie a un accordo con Green. Intanto Jake riesce a trovare alcuni medicinali che potrebbero permettere al Dott. Cannerts di continuare i suoi esperimenti per trovare una cura. A causa del panico causato dai servizi giornalistici di Green, la Lommers decide di bloccare qualunque tipo di connessione internet e telefonica da e verso il cordone sanitario.

  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Shawn Parsons (Sam), Nadine Lewington (Suzy), Tiffany Morgan (Leanne), Demetrius Bridges (Xander), Scott Parks (Walden), Yohance Myles (Dennis), John Winscher (Tony), Faith Dillon (Melinda), Natalie Karp (Allie), Robin Spriggs (Harley), Mykel Shannon Jenkins (Trey), Lamar Usher (JoJo), Martin Bats Bradford (Montana), Jordane Christie (Cinco)

Pecore tra i lupi[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Like a Sheep Among Wolves
  • Diretto da: Janice Cooke
  • Scritto da: Jeff Stetson

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Katie scopre che il Dott. Cannerts ha mentito riguardo alla genesi dell'epidemia. La Lommers ordina a Lex di distribuire generi alimentari all'interno della zona protetta. I malviventi che avevano provato a rapinare il negozio della madre di Teresa tornano all'attacco. Prendono possesso del negozio e, avendo saputo della distribuzione di viveri, costringono Xander a partecipare a un attacco contro gli agenti addetti alla consegna del cibo. Anche Jana si reca al punto di distribuzione per ritirare una cassa di cibo, ma al ritorno viene assalita da alcuni teppisi. Sam, custode dell'edificio dove la donna sta vivendo, riesce a metterla in salvo.

  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Shawn Parsons (Sam), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Nadine Lewington (Suzy), Demetrius Bridges (Xander), Scott Parks (Walden), Yohance Myles (Dennis), Nadej k Bailey (Britney), John Winscher (Tony), Adin Steckler (Mary), Faith Renee Kennedy (Sara), Mykel Shannon Jenkins (Trey), Lamar Usher (JoJo), Martin Bats Bradford (Montana), Jordane Christie (Cinco)

Senza più regole[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: He Stilled the Rising Tumult
  • Diretto da: Michael A. Allowitz
  • Scritto da: Marguerite MacIntyre

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto che le sue amiche Allie e Melinda sono morte a causa del virus, Leo Green fatica a riprendersi e a continuare le sue inchieste televisive. Solo la richiesta di aiuto da parte di Lex lo risveglia dal suo torpore. Xander e Teresa riescono a fuggire dal negozio della madre di quest'ultima e raggiungono l'edificio dove si nasconde Jana. La sorellina di Thomas viene messa in quarantena nell'ospedale dove si trovano anche Katie e Jake. Quando questi vengono a sapere che Thomas vaga tutto solo per zona isolata, rischiando così di entrare in contatto con persone malate, i due vanno alla sua ricerca.

  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Shawn Parsons (Sam), Kevin Glen Kavanaugh (Sergente Lyons), Martin Bats Bradford (Montana), Jordane Christie (Cinco), Miles Doleac (Lee Scott), Michael Harding (Hank), Nadine Lewington (Suzy), Tiffany Morgan (Leanne), Miles Mussenden (Charlie), Yohance Myles (Dennis), Mykel Shannon Jenkins (Trey), Adin Steckler (Mary), Lamar Usher (JoJo), John Winscher (Tony)

Inferno[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Inferno
  • Diretto da: David Boyd
  • Scritto da: Matt Corman, Chris Ord

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio dove si nascondono Xander, Teresa, Jana e alcuni colleghi di lavoro di quest'ultima viene preso d'assalto da alcuni tossici in cerca di stupefacenti. Questi prendono in ostaggio la madre di Teresa per convincere gli altri a lasciarli entrare. Dopo aver convinto suo padre a restare chiuso in casa fino alla fine dell'emergenza, Lex riceve una breve telefonata da Jana, la quale lo avverte di essere in pericolo. Preso dalla paura, l'uomo decide di entrare all'interno della zona vietata, ma viene fermato dal capitano Scott della Guardia Nazionale.

  • Altri interpreti: Shawn Parsons (Sam), Nadine Lewington (Suzy), Tiffany Morgan (Leanne), Demetrius Bridges (Xander), Yohance Myles (Dennis), John Winscher (Tony), Thom Gossom Jr. (Roy Carnahan), Miles Doleac (Capitano Scott), Martin Bats Bradford (Montana)

Il punto debole di ogni cosa[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: There is a Crack in Everything
  • Diretto da: Elliott Lester
  • Scritto da: Ariella Blejer, Dawn Kamoche
  • Altri interpreti: Elyse Levesque (Rita Sanders), Zachary Unger (Quentin), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Shawn Parsons (Sam), Nadine Lewington (Suzy), Yohance Myles (Dennis), Gregory Alan Williams (Capitano Besser), Nadej k Bailey (Britney), Adin Steckler (Mary), Miles Doleac (Capitano Scott), Selena Anduze (Infermiera Helen)

La sfida decisiva[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: A Kingdom Divided Against Itself
  • Diretto da: Lance Anderson
  • Scritto da: Michael Jones-Morales
  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Shawn Parsons (Sam), Charles Black (Bert), Nadine Lewington (Suzy), Demetrius Bridges (Xander), Dan Bright (Ray), Nadej k Bailey (Britney), Dahlia Legault (Nancy), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Lane Miller (Miller), Adin Steckler (Mary), Miles Doleac (Capitano Scott), Jimmy Gonzales (Ufficiale Meese)

Rinascere[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: A Time to Be Born...
  • Diretto da: Carol Banker
  • Scritto da: Elizabeth Peterson
  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Shawn Parsons (Sam), Claire Bronson (Lindsay Savage), Nadine Lewington (Suzy), Demetrius Bridges (Xander), Yohance Myles (Dennis), Gregory Alan Williams (Capitano Besser), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Faith Dillon (Melinda), Natalie Karp (Allie), Miles Doleac (Capitano Scott), Mykel Shannon Jenkins (Trey), Jordane Christie (Cinco), Jimmy Gonzales (Ufficiale Meese), Cara AnnMarie (Abigail Meese), Nicholas Hayner (Turner)

Tutto sembra finire[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Nothing Gold Can Stay
  • Diretto da: Chris Grismer
  • Scritto da: Julie Plec, Tom Farrell
  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Shawn Parsons (Sam), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Gregory Alan Williams (Capitano Besser), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Thom Gossom Jr. (Roy Carnahan), Mykel Shannon Jenkins (Trey), Jimmy Gonzales (Ufficiale Meese), John Atwood (Dr. MacIntyre)

L'ultima speranza[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Yes Is the Only Living Thing
  • Diretto da: Charles Beeson
  • Scritto da: Marguerite MacIntyre
  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Shawn Parsons (Sam), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Nadine Lewington (Suzy), Demetrius Bridges (Xander), Scott Parks (Walden), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Thom Gossom Jr. (Roy Carnahan), Mykel Shannon Jenkins (Trey), Jordane Christie (Cinco), Jimmy Gonzales (Ufficiale Meese), Laura Whyte (Katrina Hobbs)

La strada per il paradiso[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Path to Paradise
  • Diretto da: Charles Beeson
  • Scritto da: Matt Corman, Chris Ord
  • Altri interpreti: Zachary Unger (Quentin), Nadine Lewington (Suzy), Demetrius Bridges (Xander), Charles Black (Bert), Sandra Ellis Lafferty (Micheline), Scott Parks (Walden), Donielle T. Hansley Jr. (Thomas), Thom Gossom Jr. (Roy Carnahan), Miles Doleac (Capitano Scott), Mykel Shannon Jenkins (Trey), Jordane Christie (Cinco), Jimmy Gonzales (Ufficiale Meese), Neal Ghant (Faith Healer Coates), Keenan Echols (Ufficiale McRudden), E. Roger Mitchell (Ufficiale OPS Jim Blake), Franco Castan (Ufficiale Coukos)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Showatch - ‘Containment’, su thefutoncritic.com. URL consultato il 22 aprile 2016.
  2. ^ Arriva su Action, in Prima Tv, la nuova intrigante serie 'Containment'!, su mediasetpremium.it. URL consultato il 1º giugno 2016.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione