Episodi di Castle (ottava stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Castle (serie televisiva).

L’ottava e ultima stagione della serie televisiva Castle è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti d'America da ABC dal 21 settembre 2015[1] al 16 maggio 2016.

In Italia, la stagione è andata in onda in prima visione satellitare da Fox, canale a pagamento della piattaforma Sky, dal 2 dicembre 2015 al 27 luglio 2016.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 XY XY 21 settembre 2015 2 dicembre 2015
2 XX XX 28 settembre 2015 9 dicembre 2015
3 PhDead Professor Castle 5 ottobre 2015 16 dicembre 2015
4 What Lies Beneath... Le verità nascoste 12 ottobre 2015 23 dicembre 2015
5 The Nose Il naso 19 ottobre 2015 30 dicembre 2015
6 Cool Boys Il piccolo genio 9 novembre 2015 6 gennaio 2016
7 The Last Seduction L'ultima seduzione 16 novembre 2015 13 gennaio 2016
8 Mr. & Mrs. Castle Il signore e la signora Castle 23 novembre 2015 20 gennaio 2016
9 Tone Death Note mortali 8 febbraio 2016 27 aprile 2016
10 Witness for the Prosecution Testimone d'accusa 14 febbraio 2016 4 maggio 2016
11 Dead Red Sul suolo russo 15 febbraio 2016 11 maggio 2016
12 The Blame Game La colpa è vostra 22 febbraio 2016 18 maggio 2016
13 And Justice for All E giustizia per tutti 29 febbraio 2016 25 maggio 2016
14 The G.D.S. La G.D.S. 7 marzo 2016 1º giugno 2016
15 Fidelis Ad Mortem Fidelis ad Mortem 21 marzo 2016 8 giugno 2016
16 Heartbreaker Un amore di ladra 4 aprile 2016 15 giugno 2016
17 Death Wish Desideri mortali 11 aprile 2016 22 giugno 2016
18 Backstabber Pugnalata alle spalle 18 aprile 2016 29 giugno 2016
19 Dead Again Morto di nuovo 25 aprile 2016 6 luglio 2016
20 Much Ado About Murder Molto rumore per un omicidio 2 maggio 2016 13 luglio 2016
21 Hell to Pay Demoni 9 maggio 2016 20 luglio 2016
22 Crossfire Fuoco incrociato 16 maggio 2016 27 luglio 2016

XY[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: XY
  • Diretto da: Rob Bowman
  • Scritto da: Terence Paul Winter, Alexi Hawley

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Beckett è ormai diventata capitano di polizia. Per festeggiare il suo primo giorno di lavoro, Castle le regala un braccialetto con la scritta "Sempre". Proprio mentre lo riceve squilla il telefono, Beckett risponde e dice che si trattava di un call center. Dopo aver allacciato il braccialetto al polso, Beckett si allontana dicendo che ha una riunione con i suoi nuovi capi. Nel frattempo Esposito e Ryan si contendono la scrivania di Beckett e in questo frangente Ryan confida all'amico che la moglie è di nuovo incinta e un aumento di stipendio gli farebbe comodo. Castle si reca nel suo ufficio investigazioni e trova Franco Mancini che si dichiara soddisfatto per la risoluzione del suo caso di cui Castle non sa nulla. Scopre così che Alexis sta lavorando come "socia" presso la sua agenzia di investigazioni e ha risolto già qualche caso. Mentre i due discutono, arriva la telefonata di Esposito che è alla ricerca di Beckett, ma non trovandola insieme a Castle, chiede aiuto allo stesso per risolvere un caso. Arrivati sul posto trovano tre cadaveri che sembrano essere stati freddati da un cecchino. Analizzando meglio la scena del crimine intuiscono che il cecchino ha perso molto sangue e, cosa ben più grave, sembra che Beckett sia stata sulla scena del crimine perché viene rinvenuto il braccialetto che Castle le aveva regalato. Dopo aver analizzato il sangue sulla scena del crimine, viene confermato che appartiene a Beckett. I documenti delle vittime però sono falsi così come la riunione di Beckett con i nuovi capi. Controllando la carta di credito di una delle vittime, si risale ad un appartamento in affitto nel quale si nasconde un ex agente di Scotland Yard, Hayley Vargas esperta in sicurezza informatica, ora assunta da una compagnia assicurativa alla quale un hacker ha rubato dei numeri di previdenza sociale e pertanto stava seguendo una pista per indagare. L'alibi della donna regge e pertanto sono costretti a lasciarla andare. È stato però trovato un furgone sporco di sangue vicino ad una lavanderia e pare che Beckett secondo testimoni sia passata di lì con un uomo indiano alla quale impartiva ordini. Si scopre così che la telefonata che aveva ricevuto in mattinata non era di un call-center, ma di questo fantomatico uomo misterioso. Beckett è nei guai e, non potendo chiedere aiuto, si è introdotta in lavanderia per ricucirsi la ferita. Sopraggiunge la telefonata di Alexis che chiede al padre di recarsi immediatamente nel suo ufficio. Una volta giunto là Castle troverà Alexis in compagnia di Hayley che si offre di dargli una mano a ritrovare sua moglie e, con il suo ritrovamento, a chiudere il caso a cui sta lavorando visto che sembrano strettamente collegati. Anche Alexis si mette sulle tracce di Beckett scoprendo che l'uomo che sta con lei ha bisogno di un'iniezione di insulina e pertanto decide di seguire questa pista che la conduce proprio sulle tracce di Beckett e sul suo fantomatico accompagnatore: si sono recati dall'ex senatore William Bracken. Si ipotizza così che sia lui il mandante del tentato assassinio di Beckett. Castle si reca da Bracken per ottenere risposte, ma non ottiene nulla. Ryan ed Esposito sono preoccupati per Castle che risulta poco lucido e troppo preoccupato per la sorte della moglie. Proprio in quel momento Castle viene rapito da una donna che pensa sia al servizio di Bracken. Una volta risvegliatosi però scopre che anche loro stanno cercando Beckett. Ryan ed Esposito intanto interrogano Hayley Vargas, alla ricerca di Castle, la donna è l'ultima ad averlo visto. Quest'ultimo dopo essere stato torturato e quasi ucciso riesce quasi a scappare, ma viene riacciuffato. È allora che compare Beckett e lo salva. Quando però arriva il momento dei chiarimenti sopraggiunge la polizia e Beckett fugge lasciando Castle, Alexis, Ryan ed Esposito pieni di dubbi. Castle è visibilmente scosso e si sfoga con Alexis domandandosi perché la moglie lo tiene all'oscuro di tutto. Ne nasce una discussione con Alexis che gli fa capire quanto sia importante per lei che lui resti fuori dai guai. In quel momento entrano Ryan ed Esposito con l'identikit dell'uomo che sta con Beckett si tratta di Vikram Singh analista dell'ufficio investigativo del procuratore generale a Washington. Non sembrano però esserci legami tra i due e Rachel McCord, l'unica che poteva aiutarli in quanto era l'agente che faceva coppia con Beckett a quei tempi, è morta la sera prima così come tutti quelli che potevano aiutarli a scoprire la verità. La donna che ha rapito Castle viene interrogata, ma non fornisce spiegazioni anzi lancia dubbi inquietanti sulla sorte di Beckett. Mentre sta per essere ricondotta in cella la donna si libera dalle guardie e impossessatasi di una pistola comincia una cruenta sparatoria all'interno del distretto. Esposito che risponde al fuoco insieme ad altri agenti la colpisce ed uccide. Lasciando però definitivamente in sospeso tutte le domande su quello che sta accadendo a Beckett. Alcuni uomini armati arrivano nel nascondiglio di Beckett.

XX[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: XX
  • Diretto da: Paul Holahan
  • Scritto da: Alexi Hawley, Terence Paul Winter

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Beckett è visibilmente scossa ma alle sue spalle, Vikram interrompe i suoi ricordi, domandandosi se sono al sicuro. Beckett si ricompone e gli assicura che avendo sequestrato personalmente quel palazzo qualche settimana prima, dovrebbero essere al sicuro per qualche giorno. Nel frattempo però si vedono arrivare diversi furgoni con persone equipaggiate ed armate per fare irruzione nel nascondiglio dove stanno proprio Beckett e Vikram. Mentre lui parla di quanto sia strana la situazione in cui si sono cacciati, gli uomini entrano in azione e, mentre Beckett che si era recata in bagno per controllare la ferita si accorge di avere lasciato la pistola sul lavandino, torna per riprenderla, ma sente gli uomini arrivare. Ancora disarmata urla a Vikram di scappare. Mentre stanno scappando un uomo che arriva in direzione opposta li blocca puntando l'arma proprio sul cuore di Beckett finché una misteriosa donna crea un diversivo e li fa fuggire. Quando stanno per salire in auto e scappare Beckett non sentendosi al sicuro si oppone e le chiede di presentarsi. La donna dice di essere Rita la matrigna di Castle. Beckett incredula la segue. Castle intanto revisiona gli indizi con Alexis, ma ha il pensiero fisso che Beckett gli abbia mentito su tutto. Fortunatamente arriva Martha la madre di Castle con Hayley che vuole aiutare nelle indagini. Ha infatti fatto diramare le foto di Beckett e dell'assistente all'ufficio del procuratore in tutti i luoghi trafficati della città: se Beckett è ancora nei paraggi la troveranno. Intanto Rita comunica a Beckett di essere sposata con il padre di Castle da dieci anni e dal momento che questa è un'informazione riservata nessuno lo sapeva. La donna non lavora per la CIA ma per un'altra organizzazione molto più riservata, così quando Beckett comincia a fare domande riceve solo delle risposte evasive. La donna chiede quindi che sia Beckett a fornirle informazioni per poterla aiutare, così Kate si fida e comincia a raccontare. Scorrono i ricordi e si parte con Beckett che dopo aver ricevuto la telefonata dell'analista, con un codice di vita o di morte, corre da lui in soccorso: Il luogo dell'appuntamento è il teatro. L'uomo dice di essere in pericolo di vita e mentre spiega a Beckett che i membri della sua vecchia squadra a Washington sono morti, e che la chiave di tutto è proprio lei, tre uomini armati fanno irruzione nell'edificio e ne scaturisce una sparatoria. Beckett rimane ferita, ma riescono a fuggire su un furgone. Mentre Beckett cerca di chiamare un medico e dei rinforzi Vikram getta il telefono di Beckett dal mezzo in corsa dicendole che non può avere contatti con nessuno poiché in questo modo sono rintracciabili. Beckett raggiunge una lavanderia e dopo aver sequestrato la padrona, si ricuce la ferita. L'uomo invece ha bisogno di insulina è diabetico e sta avendo una crisi. L'analista informatico informa Beckett che il giorno precedente è stato allertato in quanto una ricerca di due anni prima è stata insabbiata ed un documento un tempo segreto è stato parzialmente cancellato. L'oggetto della ricerca è l'incontro tra un misterioso agente dell'FBI ed il senatore William Bracken. Dopodiché cinque agenti sono morti. Kate e Vikram si recano da Bracken per trovare informazioni e mentre lo attendono emerge un ulteriore particolare dai ricordi dell'analista: la parola Locksat scritta a margine del documento. Vikram aggiunge che dopo aver mandato la ricerca a McCord ha saputo del suo decesso. Kate incontra Bracken ma senza grandi risultati se non quello di spaventare terribilmente il senatore dopo aver pronunciato la parola Locksat. Anche Castle, Ryan ed Esposito visionando il video del colloquio fra Beckett e Bracken vengono a conoscenza della parola chiave e cominciano ad indagare. Ryan ed Esposito lasciano fuori dal caso Castle perché emotivamente troppo coinvolto e vanno da Bracken per interrogarlo mentre Castle contatta Alexis per farle fare una ricerca sulla parola chiave del caso. Quest'ultima ha nuovi indizi e sta indagando con Hayley alla ricerca di Beckett. Castle pensandola in pericolo tenta di dissuaderla, ma la ragazza si dimostra risoluta. Scorrendo le immagini registrate di Vikram e Beckett, Hayley e Alexis, scoprono che i due sono stati lì per effettuare il recupero del file scomparso poi, essendosi visti quasi scoperti, sono riusciti a raggirare i malviventi inseguendoli ed in questo modo hanno trovato il posto in cui Castle era rinchiuso e torturato. Beckett intanto si confronta con Rita che a sua volta la informa dicendo che c'è una talpa, un analista infiltrato nella CIA ed ogni volta che è sul punto di smascherarlo quest'ultimo sembra scomparire nel nulla. Il misterioso analista è complice di Bracken è stato lui infatti ad insabbiare i traffici di quest'ultimo con un trafficante di droga ed è sempre stata la talpa a sfruttare le risorse della CIA per fare entrare droga negli Stati Uniti. Esposito e Ryan vengono a conoscenza del fatto che Bracken ha assalito una guardia volutamente per farsi mettere in isolamento. Una volta giunti nella sua cella però scoprono che quest'ultimo è morto e vengono informati da Allison Hyde che Vikram ha falsificato il suo fascicolo e si pensa quindi sia un uomo pericoloso. Rita viene a conoscenza della morte di Bracken e lo comunica a Beckett. Kate è visibilmente scossa soprattutto quando Rita le consiglia di scappare lontano e dimenticarsi della sua vita, deve andarsene al più presto, non è più al sicuro. Intanto Castle con l'aiuto di Hayley e Alexis scopre la sigla "2011BD". Invitato a tornare al distretto Castle attiva una videoconferenza nella quale scopre che proprio Vikram sembra essere la pericolosa talpa. Beckett nel frattempo annuncia che non si muoverà da lì e dopo essersi consultata con Vikram si congeda dalla matrigna di Castle che le lascia un numero da contattare qualora si trovasse in pericolo. Tornano tutti ad indagare sulla misteriosa sigla finché sia Beckett che Castle, quasi telepaticamente, scoprono che si tratta del numero di coda di un aeroplano. Beckett ignara del pericolo arma Vikram e proprio mentre quest'ultimo sta per spararle sopraggiunge Castle che buttandosi devia il proiettile. Dopo un accertamento più accurato Hayley scagiona Vikram. Castle chiede spiegazioni a Beckett sul perché le abbia mentito. Dopo gli opportuni chiarimenti decidono di tornare ad essere una squadra ed intuiscono che l'unico modo per smascherare la talpa è portare alla luce lo scandalo Locksat così organizzano un'intervista presso un'emittente televisiva. Infatti così uno dopo l'altro due malviventi vengono assicurati alla giustizia, ma chi muove le fila di tutto questo complotto è ancora da scoprire e probabilmente il segreto è racchiuso nel cellulare di uno dei malviventi uccisi. Di ritorno al distretto Allison Hyde propone al capitano Beckett una scorta e di tornare a Washington, ma gentilmente declina continuerà ad operare al distretto. Dopo che le due si congedano torna Vikram che comunica a Beckett che il numero trovato nel cellulare è riconducibile proprio ad Allison Hyde, quest'ultima però ha appena lasciato l'edificio. Intercettando la sua squadra trovano la Hyde morta. Svanisce così l'opportunità di sapere chi si nasconde dietro tutto questo. Rita torna da Beckett e si complimenta con lei, ma le ricorda che dietro a quel documento c'è qualcuno che non è ancora stato trovato; finché sarà in circolazione, Beckett dovrebbe farsi da parte e rinunciare alle indagini, anche perché, continuando ad indagare, metterebbe a rischio la vita di Castle. Locksat ha deciso di lasciare in pace Beckett, ma lei deve lasciare perdere. Beckett, però, decide di preparare la valigia e lasciare Castle sebbene lo ami: ha deciso di andare fino in fondo.

Professor Castle[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: PhDead
  • Diretto da: Rob Bowman
  • Scritto da: Chad Creasey

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando uno studente membro di una confraternita di un college locale viene trovato orrendamente ucciso, Castle va sotto copertura come professore per avere accesso al mondo della vittima. Invece, lui e Beckett scopriranno presto che dietro il divertimento e i giochi del college ci sono segreti più oscuri che l'università vuole tenere nascosti. Contemporaneamente Beckett assieme a Vikram cerca di identificare il vero mandante degli omicidi e che ha incastrato la Hyde e per farlo contatta Mr.Smith, il vecchio amico di Mongomery che finse la sua morte, sperando che l'aiuti.

Le verità nascoste[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: What Lies Beneath...
  • Diretto da: Larry Shaw
  • Scritto da: Barry O'Brien

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando l'idolo di Castle, un famoso e solitario autore, viene trovato morto, Castle è determinato a risolvere il mistero dell'omicidio del suo eroe. Ma quando lui e Beckett approfondiscono le indagini, scoprono che la verità è più strana della finzione.

Il naso[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Nose
  • Diretto da: Steve Robin
  • Scritto da: Nancy Kiu

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando un oggetto d'arte di valore incommensurabile viene rubato e colui che lo trasportava viene ucciso, Castle e Beckett dovranno lavorare col testimone chiave per rintracciare il dipinto e accusare il killer.

Il piccolo genio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Cool Boys
  • Diretto da: Paul Holahan
  • Scritto da: Alexi Hawley

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il Detective Slaughter torna per chiedere l'aiuto di Castle in un caso di furto di alto profilo. Ma quando è trovato il cadavere di una persona connessa col furto, Slaughter diventa il sospettato n.1 per il colpo trasformatosi in omicidio, mentre Castle deve decidere se sia lui il colpevole o aiutare a provare la sua innocenza

L'ultima seduzione[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Last Seduction
  • Diretto da: John Terlesky
  • Scritto da: Robert Hanning

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per trovare il brutale assassino di un seduttore truffatore, Castle e Beckett devono investigare fra l'élite di New York. Nel frattempo, Castle programma di sorprendere Beckett per il loro primo anniversario di matrimonio.Castle cerca di convincere Beckett a fare una pausa nella pausa che lei si è presa. Beckett ha una gran paura a farsi rivedere con Castle, teme per la vita di Rick. Rick la convince ad uscire per una cena il giorno del loro anniversario ma la sera i due collaboratori di Beckett litigano e quindi i nostri eroi rinunciano alla cena per mettere pace. Risolto il caso il giorno dopo Beckett va a casa di Rick e fanno l'amore. Ma Beckett riceve un messaggio e va via per continuare la sua indagine personale, senza immaginare che anche Castle ha letto il messaggio.

Il signore e la signora Castle[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Mr. & Mrs. Castle
  • Diretto da: Jeff Bleckner
  • Scritto da: Christine Roum

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Castle e Beckett indagano sull'omicidio dell'animatore di una nave da crociera, solo per trovarsi intrappolati in alto mare con il killer, che è collegato al caso di cui Beckett si sta occupando. A fine indagine Vikram comunica a Beckett che ha trovato un collegamento con Locksat: un avvocato di nome Caleb Brown. Nel frattempo Rick aiutato da Hayley scopre che Kate gli ha mentito sulla decisione di prendersi una "pausa" e che in realtà sta ancora indagando e questo lo ha deluso allora Kate per farsi pedonare gli propone di continuare a indagare insieme.

Note mortali[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Tone Death
  • Diretto da: Hanelle Culpepper
  • Scritto da: Robert Bella

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre Martha esegue delle prove canore assieme ad altre persone in un teatro, viene rinvenuto il cadavere di Robyn King, guardiana notturna del teatro: Dunque la squadra di Beckett si ritrova ad indagare sull'omicidio. Dopo che Castle e Alexis riescono a decifrare un messaggio ricevuto dalla vittima indicante un edificio abbandonato nel quartiere di Spanish Harlem, si recano sul posto e lì scoprono che la donna si riuniva quotidianamente assieme ad altre persone sfidandosi in competizioni a cappella; si viene anche a scoprire che Robyn aveva fondato un gruppo tutto suo (formato da ragazze vogliose di redimersi visto il loro passato criminale come il suo) che avrebbe dovuto gareggiare nella categoria nazionale e che era sostenuto da un'organizzazione fondata proprio per le persone come loro. Il dipartimento, perciò, comincia ad interrogare vari possibili sospettati appartenenti all'organizzazione e, grazie alle dichiarazioni di questi, viene così a conoscenza di oscuri segreti sul passato della donna uccisa, fino a trovarne l'assassino: cioè il fondatore stesso della società il quale si era sposato con la donna che in passato aveva causato a Robyn la prigionia. Nel frattempo Castle, dopo aver trascorso la notte con Beckett, riceve da quest'ultima ordini di tenere segreta la loro relazione: dunque i due in pubblico fingono di essere infuriati l'uno con l'altra e mentono anche a Ryan ed Esposito dichiarando di aver intrapreso entrambi nuove relazioni, rispettivamente con una modella russa di nome "Svetlana" e un medico di nome "Livingstone".

Testimone d'accusa[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Witness for the Prosecution
  • Diretto da: Bill Roe
  • Scritto da: Terence Paul Winter

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Castle finalmente entra in un tribunale quando viene chiamato come testimone chiave in un omicidio di cinque mesi prima per poi scoprire che l'avvocato della difesa dell'accusata è Caleb Brown. Ma quando improvvisamente escono nuove informazioni, lui e Beckett iniziano una lotta contro il tempo per prevenire un errore giudiziario.

Sul suolo russo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Dead Red
  • Diretto da: Jeannot Szwarc
  • Scritto da: Jim Adler

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando il figlio di un diplomatico russo viene ucciso, Beckett e Castle si ritrovano in un gioco internazionale di crimine e punizione, con Castle che dovrà intrattenere un agente di sicurezza russo il quale si scopre essere più coinvolto nell'omicidio di quanto previsto. Durante le indagini Castle conosce la sua matrigna Rita, chiamata da Kate, per aiutarli nelle indagini. A fine caso nonostante il colpevole non venga consegnato alla giustizia nello stile di Castle e Beckett viene condannato in un modo assai peggiore.

La colpa è vostra[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Blame Game
  • Diretto da: Jessica Yu
  • Scritto da: Michal Zebede

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Castle sarà rapito e costretto a risolvere con degli sconosciuti dei puzzles da squilibrati e altri giochi mentali, il tutto mentre Beckett e il 12º distretto ingaggeranno una lotta contro il tempo per salvare Castle e catturare l'assassino. Il tutto collegato a un vecchio esperimento che studiava l'ansia da separazione che venne eseguito su due bambini di cui una dei due, ormai diventata adulta, viene trovata morta.

E giustizia per tutti[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: And Justice for All
  • Diretto da: Kate Woods
  • Scritto da: Adam Frost

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Beckett e il 12º Distretto indagano sull'omicidio di uno studente di inglese, sua seconda lingua. Ma quando la classe della vittima non vuole parlare con la polizia, Castle si infiltra sotto copertura come un Canadese di lingua francese e scopre che la vittima non era ciò che sembrava.

La G.D.S.[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The G.D.S.
  • Diretto da: John Terlesky
  • Scritto da: Alexi Hawley

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Castle ritorna nella Città degli Angeli in cerca di risposte in relazione alla sua scomparsa. Ma le cose prendono una svolta mortale quando viene arruolato dalla leggendaria Greatest Detective Society per aiutare a risolvere un omicidio. Se Castle, o la sua avversaria, risolverà il caso prenderà il posto libero nella G.D.S.

Fidelis ad Mortem[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Fidelis Ad Mortem
  • Diretto da: Rob Bowman
  • Scritto da: Chad Gomez Creasey

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Quando un ufficiale di reclutamento dell'Accademia di Polizia di New York viene ucciso, Beckett e il team tornano al loro vecchio luogo di addestramento per investigare. Nel frattempo, Castle deve prendere una decisione che avrà profonde conseguenze per lui e Beckett.

Un amore di ladra[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Heartbreaker
  • Diretto da: Tom Wright
  • Scritto da: Barry O'Brien

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un indizio sulla scena dell'omicidio di un autista di un veicolo blindato porta Beckett e Castle a indagare su un vecchio caso risolto da Esposito. Ma le complicazioni sorgono quando scoprono che Esposito potrebbe non aver detto loro proprio tutto riguardo al suo passato con il colpevole.

Desideri mortali[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Death Wish
  • Diretto da: Bill Roe
  • Scritto da: Stephanie Hicks

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'omicidio di un uomo collegato al contrabbando di reliquie turche manda Castle, Beckett ed il 12º distretto alla ricerca di un antico manufatto rubato che si ritiene essere la lampada di Aladino, nella speranza che possa portare al killer.

Pugnalata alle spalle[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Backstabber
  • Diretto da: Jessica Yu
  • Scritto da: Robert Bella

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hayley dopo aver fatto un favore ad un vecchio amico, si trova implicata in un attacco cyberterroristico mortale. Ora, Beckett e Castle devono risolvere il caso il più in fretta possibile e riabilitare il nome di Hayley.

Morto di nuovo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Dead Again
  • Diretto da: Bill Roe
  • Scritto da: Rob Hanning

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un incorruttibile ispettore sanitario sopravvive a diversi tentavi di omicidio, mettendo in crisi Lanie... Castle dovrà non solo scoprire chi lo vuole morto, ma anche fare da mentore al novello supereroe. Nel frattempo Caleb si presenta al distretto davanti a Beckett informandola che è al corrente delle sulle sue indagini e le da la possibilità di tirarsi indietro, ma Kate non intende rinunciare e gli dà un ultimatum in cui o collaborerà con lei per fermare Loksat oppure renderà tutto pubblico.

A caso risolto tornando a casa trovano Caleb che li informa che ha deciso di collaborare e lascia a Kate il telefono su cui riceveva gli ordini di Loksat.

Molto rumore per un omicidio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Much Ado About Murder
  • Diretto da: Hanelle Culpepper
  • Scritto da: Christine Roum

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un attore di una sitcom decide di lasciarsi tutto alle spalle per interpretare il protagonista dell'Amleto in teatro. Durante delle prove in teatro il giovane viene ucciso ed il compito di Castle sarà trovare l'assassino e magari scrivere un nuovo Best Seller...

Demoni[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Hell to Pay
  • Diretto da: John Terlesky
  • Scritto da: Jim Adler, Adam Frost e Nancy Kiu

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un invasato piomba nell'agenzia di Castle, dove si trovano Alexis e Hayley, brandendo un'ascia e stramazzando al suolo poco dopo. L'uomo misterioso voleva accedere alla cassaforte di Castle per recuperare un antico manufatto per combattere l'anticristo...

Fuoco incrociato[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Crossfire
  • Diretto da: Rob Bowman
  • Scritto da: Alexi Hawley e Terence Paul Winter

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre il resto della squadra indaga sull'omicidio di un uomo trovato bruciato nel bagagliaio di un'auto, Castle, Beckett e Vikram intercettano le istruzioni di Loksat, tramite il cellulare di Caleb. Esposito successivamente informa Kate che il corpo ritrovato nella macchina è stato identificato come quello di Caleb Brown. L'appuntamento scoperto grazie al cellulare è però una trappola e la squadra si ritrova così coinvolta in una sparatoria. Castle e Beckett fortunatamente vengono salvati da Mason Wood della Greatest Detective Society. Castle va così a casa per accertarsi che la sua famiglia stia bene, mentre Beckett viene a sapere chi ha dato alle fiamme Caleb. Impaziente, dopo essere stato estromesso dal caso, Castle però torna subito da Beckett, ma viene catturato da uno scagnozzo di Loksat che gli inietta un siero della verità, mettendo a rischio tutti quelli a cui Richard ha parlato di Loksat. Beckett viene prelevata da Mason, che ha appena rivelato di essere lui Loksat. Ryan ed Esposito riescono a salvare Castle da morte certa e toccherà a quest'ultimo salvare Kate da Loksat. Dopo che tutto sembra risolto, tornati a casa, pensando di essere finalmente al sicuro, Castle e Beckett vengono aggrediti da Caleb, che rivela di essere lui il vero Loksat e che riesce a sparare alla coppia, venendo poi ucciso da Beckett. Beckett, ferita gravemente, si trascina così vicino a Castle per stringergli la mano. Sette anni più tardi, vengono mostrati i due che si gustano la prima colazione, mentre i loro tre bambini stanno giocando.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Micheline Goldestein, Castle Season 8 premiere date announced, abc.go.com, 11 agosto 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione