Episodi di Californication (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La terza stagione di Californication è andata in onda sul canale statunitense Showtime dal 27 settembre al 14 dicembre 2009. In Italia la terza stagione è uscita in DVD l'8 giugno 2011[1] mentre la messa in onda è avvenuta dal 1º marzo al 5 aprile 2012 su Italia 1 alle ore 00:30.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Wish You Were Here Mi manchi 27 settembre 2009 1º marzo 2012
2 The Land Of Rape And Honey Terra di stupri e miele 4 ottobre 2009 1º marzo 2012
3 Verities & Balderdash Verità e sciocchezze 11 ottobre 2009 8 marzo 2012
4 Zoso Talenti sprecati 18 ottobre 2009 8 marzo 2012
5 Slow Happy Boys Perdigiorno 25 ottobre 2009 15 marzo 2012
6 Glass Houses Quarta parete 2 novembre 2009 15 marzo 2012
7 So Here's The Thing... Così stanno le cose 9 novembre 2009 22 marzo 2012
8 The Apartment L'appartamento 16 novembre 2009 22 marzo 2012
9 Mr. Bad Example Il cattivo maestro 23 novembre 2009 29 marzo 2012
10 Dogtown Un inferno di città 30 novembre 2009 29 marzo 2012
11 Comings & Goings Andirivieni 7 dicembre 2009 5 aprile 2012
12 Mia Culpa Mea culpa 14 dicembre 2009 5 aprile 2012

Mi manchi[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hank, rimasto a Los Angeles con Becca dopo la partenza di Karen per New York, scopre che la figlia, assieme all'amica Chelsea, ha trovato e fumato l'erba che lui teneva nascosta in casa. Charlie, ora in lotta con l'ex moglie Marcy per la divisione dei beni a seguito del divorzio, ritorna a fare l'agente alle dipendenze di Sue Collini, donna dal carattere forte, che continua a fargli avance. Hank viene invitato a cena a casa di Felicia Koons e del marito (i genitori di Chelsea): qui dà da bere del liquore a Richard Bates (famoso scrittore ed ex-alcolista), litiga col padre di Chelsea e conosce Jill Robinson, l'assistente di Bates. Nonostante l'esito disastroso della serata, Felicia propone a Hank di insegnare nella sua scuola. La puntata termina con una malinconica telefonata tra lo scrittore e Karen.

Terra di stupri e miele[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hank ha qualche problema con il lavoro di insegnante: Bolt, un suo studente, ha scritto un racconto omoerotico sui vampiri, e quando gli chiede un parere e si sente rispondere che probabilmente la carriera di scrittore non è ciò che fa per lui, tenta di suicidarsi: la sua delusione è resa ancora più bruciante dal fatto che il ragazzo sembra essersi invaghito del suo professore. Nel frattempo Hank è messo a dura prova anche come padre: Becca sembra intenzionata a non accettare alcuna regola dettata dal suo incorreggibile genitore. Continuano intanto i disperati tentativi di Charlie di riconquistare Marcy, che viene sorpresa dal marito mentre mette in scena un gioco di ruolo in cui finge di venire violentata dal suo nuovo amante di colore.

Verità e sciocchezze[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Charlie riesce a convincere il cantante Rick Springfield a farsi rappresentare dalla sua agenzia. Questo risultato spinge Sue Collini, il suo capo, a intensificare ulteriormente le avances nei confronti dell'agente, che, triste per non essere riuscito a persuadere Marcy a festeggiare con lui per il suo successo, finisce col cedere. I due verranno sorpresi insieme proprio da Marcy che, dopo un ripensamento, si era recata nell'ufficio del marito con una bottiglia di champagne. Hank è costretto a partecipare controvoglia ad una cena di dipartimento a casa del rettore, Stacey Koons. Durante la serata riuscirà a flirtare con Jackie, una sua studentessa che si mantiene facendo la spogliarellista, a baciare Felicia, la moglie del rettore, e a fare sesso con Jill, la sua assistente, dopo averla consolata per una delusione romantica. Intanto Becca e Chelsea (la figlia di Stacy e Felicia) sperimentano gli effetti di un fungo allucinogeno nel cortile che circonda la casa.

Talenti sprecati[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marcy e Charlie non riescono a vendere la loro casa, e nonostante in un primo momento ciascuno dei due attribuisca la colpa all'altro, il ricordare alcuni momenti passati insieme tra quelle mura sembra riavvicinarli un po'. Hank è sempre più al centro delle fantasie di Felicia e Jill, che sembrano incapaci di sottrarsi al fascino ribelle che lo scrittore esercita. Hank e Charlie trascorrono una serata nel locale dove Jackie si esibisce come spogliarellista: dal momento che ha deciso di abbandonare il corso di Moody, lui vuole convincerla a tornare, sostenendo che la ragazza è dotata di un certo talento letterario, oltre che di un corpo mozzafiato. È solo all'uscita dal locale, quando Hank viene malmenato per essere intervenuto nel tentativo di sottrarre la sua ex studentessa alle attenzioni troppo insistenti di alcuni ragazzi, che Jackie cede alle lusinghe del suo ex professore e, accompagnatolo nel suo appartamento per curargli le ferite, finisce per fare sesso con lui. Rientrato a casa, incapace di prendere sonno senza l'aiuto dell'alcol, Hank videochiama Karen, l'unica capace di donare un po' di pace al suo spirito inquieto e tormentato. Ma i guai non sono finiti: la mattina dopo il professor Moody si trova in classe Jill, Jackie, e Felicia, tutte e tre decise ad averlo.

Perdigiorno[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hank accompagna all'aeroporto Becca, che va a New York per vedere Karen. Nel frattempo, proprio da New York, arriva Zloz, amico di Moody fin dagli anni della scuola. I due si erano persi di vista, e sembra che il loro rapporto non sia più quello un tempo. Il suo vecchio compagno dice di essere in fuga da un matrimonio finito da poco, e di volersi dare alla pazza gioia nella città degli angeli, ma dopo una notte di bagordi trova il coraggio di confessare ad Hank che ha scoperto di essere malato, e che la paura di dover affrontare la malattia è stata la vera causa del litigio con sua moglie. Hank lo riaccompagna all'aeroporto, dicendogli di essere sicuro che riuscirà a farcela, a patto di far pace con sua moglie. La puntata finisce con il ritorno di Becca, ma ciò che porta un'inaspettata ventata di felicità sul volto di Hank è il fatto che Karen è tornata a Los Angeles assieme a lei.

Quarta Parete[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Così stanno le cose[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'appartamento[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Con Karen di nuovo a New York, Hank ha qualche difficoltà a regolarsi, e quando Jackie si presenta a casa sua con due amiche spogliarelliste, l'esito della serata è scontato. Il buon giorno però si vede dal mattino: in seguito alla folle nottata, i presenti non riescono a svegliare una delle ragazze, svenuta a causa delle svariate droghe assunte. Nel frattempo arrivano Charlie e Rick Springfield, che in un primo momento sembrano disposti ad aiutare Moody a cavarsi d'impaccio, ma finiranno con il peggiorare la situazione con il loro comportamento irresponsabile. Le cose si complicano ulteriormente quando prima Jill e poi Felicia si presentano alla porta, pronte a dichiarare il loro amore al collega; Felicia ha addirittura deciso di lasciare suo marito. Ed è proprio Stacey l'ennesimo ospite inatteso che compare a casa Moody, arrabbiato per il tradimento della moglie, ma anche ammirato dal fascino che Hank sembra esercitare sulle donne. Come coronamento di una situazione che non sembra poter essere più complicata, entrano in scena anche Becca e Chelsea, convinte di poter approfittare della casa che credevano vuota come rifugio per saltare la scuola. L'assurdità della situazione convince finalmente Becca a parlare con il suo genitore: rimasti soli, lei gli confida di non essere arrabbiata, ma delusa da come suo padre sembra trattare le donne, e dal fatto che non sembra rendersi conto di quanto il suo comportamento ferisca le persone che gli vogliono davvero bene.

Il cattivo maestro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A causa della relazione tra Hank e Felicia, Becca e Chelsea si picchiano mentre sono a scuola. La preside convoca i genitori delle ragazze nel suo ufficio per comunicargli la loro espulsione dall'istituto, e quando si trovano tutti e quattro nella stessa stanza, anche Karen viene a conoscenza del comportamento libertino di Hank e ovviamente si infuria con lui. Intanto Charlie e Rick Springfied litigano a causa della relazione che il cantante intrattiene con Marcy e dello scarso rispetto che dimostra nei confronti dell'agente, arrivando persino a costringerlo a procurargli della cocaina. Mentre Hank è trattenuto dalla sicurezza del campus per essersi introdotto nell'alloggio di uno studente e Felicia si occupa del suo rilascio, Karen accompagna Becca a casa dei Koons affinché le due ragazze possano far pace.

Un inferno di città[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Charlie viene licenziato in seguito alla sua lite con Rick Springfield, così lui e Hank decidono di concedersi una serata alcolica in giro per la città, durante la quale rubano da una libreria una prima edizione di "A sud del paradiso", primo romanzo pubblicato da Hank, e finiscono coinvolti in una rapina in un market. Il pericolo scampato per poco porta i due a riflettere sulle loro vite, che sembrano andare tristemente a rotoli da quando entrambi hanno perso l'amore delle rispettive compagne. Karen, Marcy e Becca sono insieme per una serata tutta al femminilie; la schiettezza della ragazzina sembra portare le due donne a mettere in dubbio il loro allontanamento dagli amori passati. La puntata si chiude con Hank che rientra a casa il mattino dopo e mostra a Karen il tatuaggio che, ubriaco, si era fatto fare la notte prima: un'ancora con due nomi, "Karen" e "Becca", i due unici veri amori della sua vita. Karen prova sentimenti contrastanti, ma si offre di preparare la colazione ad Hank, che sembra non riuscire a credere di meritare tanta fortuna.

Andirivieni[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Charlie e Marcy ricevono finalmente un'offerta per la casa e, mentre ricordano i momenti più intensi trascorsi insieme tra quelle mura, finiscono per fare sesso in bagno, ma quando Charlie si appoggia al lavandino, questo cede facendolo dolorosamente rovinare a terra. I Moody vengono invitati a pranzo a casa Koons, dove Felicia ha riunito Jill, Jackie e, a sorpresa, Richard Bates, che si scopre essere il professore con cui Karen andava a letto ai tempi del college. Hank si ritrova così preso tra il fuoco incrociato delle donne con cui è stato nell'ultimo periodo e in preda alla gelosia per i complimenti che Karen rivolge senza sosta a Bates. La giornata culmina con l'arrivo di Stacey che, visibilmente ubriaco e indossando un'uniforme da ufficiale della Guerra di Secessione, sfida Hank a un duello con pistole d'epoca, per vendicarsi dell'offesa ricevuta. Il duello sfocerà in una scazzottata a tre (Hank, Stacey e Richard). Una volta rientrati a casa, dopo essersi assicurati che la figlia trascorresse la notte a casa dell'amica, Hank e Karen fanno l'amore.

Mia Culpa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mia, di ritorno dal tour promozionale di "Scopate e Cazzotti", invita Hank e Karen a una serata-intervista in una libreria, durante la quale i due fanno la conoscenza di Paul Ryder, il nuovo manager, nonché fidanzato, della ragazza. Durante la festa che segue la presentazione, Paul rivela a Hank di essere a conoscenza dell'origine del libro, e parla della possibilità di sfruttare lo scandalo che seguirebbe inevitabilmente l'emergere della verità riguardo alla storia di Mia come pubblicità per rilanciare la sua carriera di scrittore. Nei giorni seguenti Hank non riesce a pensare ad altro che alle conseguenze che ciò avrebbe sulla sua vita familiare, mentre nel frattempo Becca gli rivela di aver perso la verginità con uno studente universitario conosciuto qualche sera prima. Quando lo scrittore si reca a casa di Mia per cercare di convincerla a mantenere il segreto, finisce col fare a pugni con Paul, che lo denuncia alla polizia. A Hank, rientrato a casa, non resta che dire la verità a Karen, visibilmente shockata dalla notizia, al punto da fuggire in strada. Quando Hank cerca di seguirla, arrivano due agenti di polizia che lo arrestano, mentre Karen cerca di fermare Becca, accorsa per abbracciare suo padre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione