Episodi di C'era una volta (settima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Once Upon A Time logo.svg

La settima e ultima stagione della serie televisiva C'era una volta, composta da 22 episodi, è stata trasmessa negli Stati Uniti per la prima volta dall'emittente ABC dal 6 ottobre 2017[1] al 18 maggio 2018.

In Italia la stagione è stata pubblicata settimanalmente sulla piattaforma on demand Netflix dal 18 ottobre 2017[2] al 30 maggio 2018. In chiaro è stata trasmessa dal 19 ottobre al 2 novembre 2018 su Rai 4.

La trama ha subito un lieve reboot con una nuova narrazione principale guidata da un Henry Mills adulto, ambientata alcuni anni dopo gli eventi della stagione precedente.[3]

Gli antagonisti principali di questa stagione sono Lady Tremaine, Genoveffa, il Dottor Facilier, la Strega Cieca, Gothel, la Congrega delle Otto Streghe, Hansel, Henry Mills del Regno creato dal desiderio e Tremotino del Regno creato dal desiderio.

Durante questa stagione Andrew J. West, Gabrielle Anwar, Dania Ramírez, Mekia Cox e Alison Fernandez vengono promossi nel cast principale. Jennifer Morrison, Rebecca Mader, Emilie de Ravin, Jared S. Gilmore, Ginnifer Goodwin, Josh Dallas, Sean Maguire e Raphael Sbarge ricompaiono come guest star.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Pubblicazione Italia
1 Hyperion Heights Hyperion Heights 6 ottobre 2017 18 ottobre 2017
2 A Pirate's Life Una vita da pirata 13 ottobre 2017 25 ottobre 2017
3 The Garden of Forking Paths Il giardino dei sentieri che si biforcano 20 ottobre 2017 1º novembre 2017
4 Beauty Belle 27 ottobre 2017 8 novembre 2017
5 Greenbacks Dollari e bignè 3 novembre 2017 15 novembre 2017
6 Wake Up Call Sveglia 10 novembre 2017 22 novembre 2017
7 Eloise Gardener Eloise Gardener 17 novembre 2017 29 novembre 2017
8 Pretty in Blue Bella in blu
9 One Little Tear Una piccola lacrima 8 dicembre 2017 20 dicembre 2017
10 The Eighth Witch L'ottava strega 15 dicembre 2017 27 dicembre 2017
11 Secret Garden I piani di Gothel 2 marzo 2018 14 marzo 2018
12 A Taste of the Heights Gusti di quartiere 9 marzo 2018 21 marzo 2018
13 Knightfall La caduta del cavaliere 16 marzo 2018 24 marzo 2018
14 The Girl in the Tower La ragazza nella torre 23 marzo 2018 4 aprile 2018
15 Sisterhood Un dono inaspettato 30 marzo 2018 11 aprile 2018
16 Breadcrumbs Briciole di pane 6 aprile 2018 14 aprile 2018
17 Chosen Gli errori del passato 13 aprile 2018 21 aprile 2018
18 The Guardian Il Guardiano 20 aprile 2018 2 maggio 2018
19 Flower Child Ninfe 27 aprile 2018 9 maggio 2018
20 Is This Henry Mills? Sei Henry Mills? 4 maggio 2018 16 maggio 2018
21 Homecoming Ritorno a casa 11 maggio 2018 23 maggio 2018
22 Leaving Storybrooke In un angolo del Maine 18 maggio 2018 30 maggio 2018

Hyperion Heights[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Ora che tutti gli abitanti di Storybrooke hanno raggiunto il loro lieto fine e il libro delle fiabe è completo, Henry Mills decide di continuare il suo lavoro come Autore documentando nuove storie: nella casa dello Stregone, infatti, Henry ha trovato una moltitudine di libri delle fiabe contenenti versioni alternative delle fiabe classiche che però sono rimaste incompiute e intende viaggiare attraverso i mondi per completare anche questi libri e costruire finalmente una storia tutta sua. Salutata Regina, Henry apre un portale per uno dei mondi delle fiabe alternativi utilizzando un fagiolo magico e parte a bordo della motocicletta di August.

Anni dopo, in una versione alternativa della Foresta Incantata nota come la Foresta Magica, Henry, ormai adulto, conosce la versione di quel mondo di Cenerentola e le offre un passaggio per il castello del principe; Cenerentola, però, gli ruba la motocicletta e si dirige da sola al castello: qui si scopre che il suo scopo è in realtà uccidere il principe, che tempo addietro aveva portato alla rovina la sua famiglia. Henry cerca di dissuaderla e di convincerla a seguirlo a Storybrooke, ma viene fermato da Alice, una misteriosa ragazza incaricata dal Tremotino originale di sorvegliarlo e che lo avvisa di non interferire con la fiaba; Henry non le dà ascolto e decide di restare. Cenerentola riesce ad avvicinare il principe, ma all'ultimo istante non trova il coraggio di ucciderlo: l'omicidio verrà invece commesso da Lady Tremaine, la quale, dopo aver ucciso la Fata Madrina per prenderle la bacchetta, elimina il principe, colpevole di averla insultata rifiutando di sposare sua figlia Genoveffa. Lady Tremaine riesce a far ricadere la colpa su Cenerentola, che riesce a mettersi in salvo grazie ad Henry; quest'ultimo le offre nuovamente di seguirlo a Storybrooke e le dà appuntamento per mezzanotte. Cenerentola non si presenta, ma Henry trova una delle sue scarpette di cristallo e capisce che deve esserle accaduto qualcosa: decide perciò di rimanere nella Foresta Magica per ritrovarla.

Presente. A Seattle, Henry vive nel quartiere di Hyperion Heights, è uno scrittore mancato e si guadagna da vivere facendo il tassista. Un giorno, la piccola Lucy si presenta da lui con il libro delle fiabe sostenendo di essere sua figlia e che tutti gli abitanti del quartiere, Henry incluso, sono personaggi delle fiabe vittime di una maledizione che ha fatto perdere loro la memoria; Henry, a sua volta privo di ricordi e convinto che sua moglie e sua figlia siano morte anni prima in un incidente, non le crede e la manda via. Nel frattempo, la madre di Lucy, Jacinda, ovvero Cenerentola della Foresta Magica, ha un'aspra discussione con la matrigna Victoria Belfrey, ovvero Lady Tremaine, una potente donna d'affari che possiede praticamente l'intera Hyperion Heights: Jacinda, infatti, fatica ad occuparsi di Lucy e Victoria minaccia di toglierle la custodia della bambina. Henry, intanto, scopre che Lucy gli ha rubato il computer e rintraccia la bambina al locale gestito dalla barista Roni, ossia Regina privata dei suoi ricordi dalla maledizione. Al locale sopraggiungono anche Jacinda e Victoria, entrambe in cerca di Lucy; in seguito alla fuga della bambina, Victoria decide di togliere la custodia a Jacinda. Henry, turbato, decide di andarsene, ma scopre che qualcuno gli ha rubato l'automobile e si reca a sporgere denuncia al detective Rogers, che altri non è che un ignaro Capitan Uncino. Jacinda, per non perdere Lucy, tenta di scappare assieme a lei, ma si scopre che nessuno può lasciare Hyperion Heights: rintracciate da Rogers e Ivy Belfrey, ovvero Genoveffa, le due scelgono perciò di rimanere e Jacinda decide di lottare per non perdere l'affidamento della figlia. La decisione di Jacinda sprona Roni a non vendere il suo locale a Victoria nonostante rischi il fallimento, con grande disappunto di Victoria. Rogers esamina il libro delle fiabe trovato in mano a Lucy, e nonostante Ivy Belfrey tenti di convincerlo a disfarsene, il detective decide di tenere il volume per saperne di più dopo aver notato una pagina ritraente una donna che a lui sembra familiare: Emma Swan. Tutti questi eventi vengono seguiti da Tilly, ossia Alice, che si scopre essere l'informatrice del detective Weaver, vale a dire Tremotino.

Una vita da pirata[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. A Storybrooke, Henry e Uncino si allenano con le spade sotto la supervisione di Emma, ma il ragazzo mostra una certa insofferenza. Emma intuisce che ha intenzione di andarsene, e si preoccupa; tuttavia Uncino la rassicura, mostrandole una bottiglia magica che Henry potrà usare in caso di difficoltà per chiedere loro aiuto.

Anni dopo, nella Foresta Magica, Henry è in fuga da Lady Tremaine e dalle sue guardie perché accusato di aver aiutato Cenerentola ad uccidere il principe. Ormai sul punto di essere catturato, Henry utilizza la bottiglia magica per evocare Emma, Uncino e Regina, ma subito dopo viene fatto prigioniero e rinchiuso nel castello di Lady Tremaine, dove Genoveffa ha ordine di torturarlo per scoprire il nascondiglio di Cenerentola: Henry viene salvato da Regina ed Uncino, scoprendo però che Emma non è venuta con loro. Regina tenta di usare un incantesimo di localizzazione per condurre Henry da Cenerentola, ma si scopre che la magia non funziona in quel mondo. Uncino suggerisce allora di rivolgersi ai pirati e si recano in una taverna dove s'imbattono in un vecchio ubriacone: questi non è altri che Capitan Uncino proveniente dal Reame del Desiderio, ovvero il mondo creato dalla Regina Cattiva durante gli eventi della sesta stagione. La storia del falso Uncino è identica a quella dell'originale con la differenza che nella sua realtà Storybrooke non è mai esistita e ha quindi vissuto una vita molto triste: il falso Uncino intende avere la felicità che la sua controparte originale ha avuto e vuole perciò trovare Emma. Il falso Uncino mette perciò fuori gioco quello vero e viene ringiovanito con un incantesimo da Lady Tremaine: il pirata si è infatti accordato con lei per sostituirsi al vero Uncino in modo da consegnarle Henry in cambio del suo aiuto per trovare Emma. Il piano del falso Uncino fallisce però proprio a causa dell'arrivo di Emma, giunta nella Foresta Magica attraverso un portale: la donna, credendolo il vero Uncino, lo informa di essere incinta e il falso Uncino ne è così turbato da decidere di chiudere la farsa e liberare la sua controparte. Pentito, il falso Uncino rivela che il suo obiettivo era in realtà chiedere l'aiuto di Emma per trovare sua figlia, da cui è stato costretto a separarsi da una maledizione; Henry offre allora al falso Uncino di unirsi a lui per portare a termine le rispettive ricerche e Regina decide di restare con loro perché convinta di non essere ancora riuscita a trovare il suo lieto fine. Emma e il vero Uncino salutano dunque Henry, Regina e il falso Uncino e ritornano a Storybrooke.

Presente. Ad Hyperion Heights, Rogers interroga Henry riguardo Emma Swan, presente nel libro di fiabe recuperato da Lucy (scritto dallo stesso Henry): il detective, infatti, crede di ricordare la donna, anche se Henry sostiene di averla creata di sana pianta. Victoria cerca di tenere lontana Jacinda da Lucy, ma Henry, sentendosi responsabile perché aveva collaborato con Rogers e Ivy Belfrey per catturarle, cerca di aiutarle; Victoria, allora, ordina a Rogers e Weaver di sbarazzarsi di lui. I due poliziotti intendono incastrare Henry per il furto di un braccialetto di Victoria, ma all'ultimo istante Rogers si rifiuta: non vuole infatti separare un padre da sua figlia. Rogers intende inoltre trovare Emma Swan, che sa per certo di aver incontrato perché ricorda che fu proprio lei a salvarlo durante una sparatoria: il detective ha infatti capito che qualcosa non quadra e vuole saperne di più. Più tardi, al locale di Roni, Jacinda incontra Henry e lo perdona per quanto successo, rivelandogli inoltre che, per quanto convinta che le storie di Lucy siano solo fantasia, è sicura che un giorno riuscirà a trovare il suo principe. L'episodio si conclude con Henry, Rogers e Roni che s'incontrano per una bevuta e si prefiggono un obiettivo comune: sconfiggere Victoria Belfrey e scoprire cosa sta succedendo ad Hyperion Heights.

Il giardino dei sentieri che si biforcano[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, Cenerentola si dirige sul luogo dell'appuntamento con Henry, ma viene sorpresa dalle guardie di Lady Tremaine e riesce a scampare all'agguato grazie all'aiuto della principessa Tiana, che comanda un gruppo di ribelli intenzionati a sconfiggere Lady Tremaine: quest'ultima, infatti, ha in mente un piano e ha ucciso il padre di Cenerentola e il principe perché le erano di ostacolo. Cenerentola decide di unirsi a lei e, seguendola, decide di lasciare una delle sue scarpette di cristallo in modo che Henry possa rintracciarla. Il giorno dopo, Henry, Uncino e Regina raggiungono finalmente Tiana e Cenerentola grazie alla scarpetta e Tiana rivela agli eroi che Lady Tremaine sta organizzando il trasferimento di qualcosa di molto importante nel proprio castello. Cenerentola, però, sa di cosa si tratta e nottetempo s'introduce nel castello di Lady Tremaine: si scopre così che l'oggetto trasferito è una bara contenente il corpo di Anastasia Tremaine, sorella di Genoveffa. Lady Tremaine le rivela di aver previsto l'imminente attacco dei ribelli e di aver anche approntato una contromossa; tuttavia, si offre di risparmiarli se Cenerentola, in cambio, ruberà per lei il cuore di Henry, poiché Anastasia ha bisogno del potere del Vero Credente per tornare in vita. Cenerentola, inizialmente combattuta, sceglie infine di fuggire, ma viene fermata da Regina, che aveva intuito le sue intenzioni. Affranta, Cenerentola ammette di essere effettivamente responsabile dell'incidente che causò la morte di Anastasia, da cui l'odio di Lady Tremaine nei suoi confronti; Regina la incoraggia a perdonare se stessa per l'accaduto e la convince a rivelare la trappola di Lady Tremaine a Tiana, che decide quindi di rimandare l'attacco.

Presente. Ad Hyperion Heights, Victoria Belfrey intende abbattere i giardini pubblici per costruirvi un condominio. Jacinda, dietro consiglio di Roni, lancia una petizione per raccogliere abbastanza firme per salvare i giardini, ma è sul punto di cedere quando Victoria le offre un appartamento per lei e Lucy nel complesso che intende realizzare; ritroverà la forza per andare avanti grazie all'incoraggiamento di Lucy. Quest'ultima sospetta che Victoria intenda in realtà distruggere i giardini perché vi nasconde qualcosa e, accompagnata da Henry, si reca a dare un'occhiata, scoprendo un frammento di una delle scarpette di Cenerentola. Henry, confuso, sembra finalmente iniziare a convincersi, ma più tardi, al cimitero, trova le tombe di sua moglie e sua figlia, che risultano decedute da anni. Rogers, intanto, arresta un ufficiale corrotto da Victoria, ma l'uomo viene immediatamente rilasciato per ordine di Weaver: quest'ultimo spiega di voler usare l'ufficiale come informatore, ma Rogers non è affatto convinto. I lavori di scavo nei giardini portano alla luce la bara di Anastasia Tremaine, che Victoria stava cercando di recuperare. Victoria, infatti, non è stata colpita dalla maledizione e ricorda di essere Lady Tremaine: il suo piano è usare il potere di una strega imprigionata nel suo palazzo per raccogliere il potere di Vero Credente di Lucy e riportare in vita Anastasia.

Belle[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Un anno dopo la Battaglia Finale, Gold e Belle vivono finalmente una vita tranquilla con Gideon e decidono di lasciare la città per vedere il mondo. In occasione del primo compleanno del figlio, Gold regala a Belle un album in cui conservare i ricordi di tutte le loro avventure; la famiglia lascia dunque Storybrooke e inizia un viaggio attraverso i reami. Con il passare degli anni, Belle inizia a mostrare i segni del tempo e Tremotino decide di disfarsi dell'Oscurità per tornare mortale e invecchiare e morire assieme a lei; Belle, allora, suggerisce al marito di trasferirsi al Confine dei Reami e attendere "il tramonto dopo un'eterna giornata", quando Gold potrà finalmente essere libero dalla maledizione del Signore Oscuro. Belle e Gold trascorrono molti anni felici assieme al Confine dei Reami finché un giorno Belle, ormai anziana, viene colta da un malore. Gold vorrebbe guarirla con il suo potere, ma Belle lo ferma e gli rivela un segreto: il "tramonto" di cui parlava la profezia era in realtà proprio la morte di Belle e sarà l'evento che spingerà Gold a trovare il modo per liberarsi dall'Oscurità. Belle aveva sempre saputo la verità, ma aveva scelto di fargli credere diversamente in modo che entrambi potessero finalmente vivere una vita felice; ormai serena, Belle promette al marito che lo aspetterà, dopodiché muore. Al funerale, Gold rifiuta l'offerta di Gideon di diventare il nuovo Signore Oscuro e rivela al figlio di avere invece intenzione di rivolgersi ad un misterioso Guardiano in grado di liberarlo dalla maledizione. Qualche tempo dopo, oltrepassato un portale, Gold si ritrova nella Foresta Magica, dove incontra Alice.

Presente. È il giorno di Halloween e Tilly manifesta bizzarri comportamenti: continua a ripetere che tutti gli abitanti del quartiere indossano maschere e fanno parte di un complotto, lei stessa gira per le strade travestita da coniglio e arriva addirittura al punto di minacciare Victoria di rivelare a tutti la sua vera identità. Victoria convoca Weaver e gli rivela che la ragazza è schizofrenica e ha bisogno di alcune pillole per non perdere il controllo; la donna ordina perciò al poliziotto di assicurarsi che Tilly riprenda la sua medicina. Weaver cerca di somministrare le pillole alla ragazza, ma Tilly sostiene che il detective sia in realtà un personaggio delle fiabe e per cercare di risvegliare i suoi ricordi gli mostra la tazzina sbeccata e lo chiama "Tremotino"; il detective, però, non ricorda nulla e Tilly gli ruba la pistola e gli spara per provargli che lui è l'immortale Signore Oscuro. Ricoverato all'ospedale in stato d'incoscienza, Weaver ha una breve visione di Belle; al risveglio, Weaver ha recuperato la memoria e ordina a Rogers di lasciarla andare, riferendo falsamente che a sparargli è stato un rapinatore. Tilly, intanto, è di nuovo sotto l'effetto delle pillole: si scopre infatti che esse le vengono somministrate da Victoria Belfrey per alterare i suoi ricordi. La ragazza, infatti, è stranamente immune alla magia oscura e non è stata perciò toccata dalla maledizione, rendendo necessario un altro modo per privarla della sua identità. Victoria intima a Weaver di tenere sotto controllo Tilly, ma Weaver le fa capire di aver riacquistato la memoria. Lucy, intanto, è sparita mentre era affidata ad Ivy Belfrey ed Henry, che sta passando un momento difficile perché alle prese con il ricordo della perdita della sua famiglia, si offre di aiutarla a cercarla; Lucy viene infine trovata ed Ivy, stanca di dover essere sempre sottomessa a Victoria, concede alla bambina di passare il resto della serata con Henry e Jacinda.

Dollari e bignè[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Greenbacks
  • Diretto da: Geofrey Hildrew
  • Scritto da: Christopher Hollier e Adam Karp
  • Episodio dedicato a: Tiana

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, anni prima dell'arrivo di Henry, la principessa Tiana e sua madre sono sull'orlo della bancarotta in seguito alla morte del padre di Tiana. La principessa decide dunque di trovare un pretendente abbastanza facoltoso da risolvere tutti i loro problemi e s'imbatte nel Dottor Facilier, un losco stregone che si offre di aiutarla in cambio di un prezzo da pagare. Seguendo le sue indicazioni, Tiana si reca ad una locanda e conosce l'affascinante principe Marius: tra i due sembra scoccare una scintilla, ma Marius tenta di rubare a Tiana l'unico bene ancora in suo possesso, un prezioso rubino ereditato dal padre. Smascherato, Marius rivela di essere in realtà un semplice popolano di nome Robert e di aver promesso a Facilier di procurargli il rubino in cambio della salvezza della donna amata, trasformata in una rana dallo stesso Facilier. Tiana decide allora di affrontare lei stessa Facilier e riesce a salvare la rana, ma lo stregone riesce ad impadronirsi del rubino e fugge. Ora è tutto finito e Marius dà all'amata il Bacio del Vero Amore: si scopre però che in realtà era stato Marius ad essere maledetto da Facilier, sicché, ora che il sortilegio è infranto, il ragazzo ritorna ad essere una rana, potendosi così riunire alla sua amata. Tiana capisce così di non aver bisogno di un eroe per risolvere la sua situazione perché possiede già dentro di sé la forza di cui ha bisogno.

Presente. Victoria tenta di convincere la strega a procurarle il potere del Vero Credente di Lucy, ma la fattucchiera rifiuta di collaborare. Più tardi, Victoria comunica a Jacinda di aver aumentato l'affitto dell'appartamento dove vive assieme a Lucy; la loro coinquilina Sabine, ovvero Tiana, suggerisce a Jacinda di racimolare il denaro necessario vendendo i suoi bignè al locale gestito dal signor Clucks. L'idea ha un tale successo che Victoria è costretta a mandare un suo scagnozzo ad incendiare il locale; nonostante Sabine riesca a salvare il denaro, ora che il locale è distrutto Jacinda si ritrova senza lavoro e incolpa l'amica per quanto accaduto. Amareggiata, Sabine decide di lasciare Seattle, ma Jacinda, che grazie a Lucy ha infine capito di aver sbagliato, si scusa con lei e compra un furgone per continuare la loro attività: le due amiche, così, si riconciliano. Roni, intanto, è preoccupata per l'amicizia che sta nascendo tra Henry e Ivy Belfrey perché sente di non potersi fidare della ragazza e cerca di incoraggiare Henry a frequentare piuttosto Jacinda. Ivy scopre una stanza segreta in cui Victoria custodisce una serie di strani oggetti e trova, tra gli altri, una foto di Regina Mills assieme ad un bambino; Ivy chiede ad Henry di vedersi per mostrargli quello che ha scoperto, ma all'appuntamento si presenta invece Roni, che ha intercettato il messaggio della ragazza. Ivy le mostra ugualmente la stanza e la foto: Roni è perplessa e più tardi farà avere la foto ad Henry, il quale, altrettanto sorpreso, rivelerà che il bambino è proprio lui. Rogers, intanto, segue il caso di Eloise Gardener, una donna scomparsa molti anni prima, e interroga un criminale che porta un tatuaggio identico ad un disegno realizzato da Eloise. L'uomo afferma che il tatuaggio è soltanto un portafortuna, ma più tardi informa un misterioso superiore delle indagini di Rogers. L'episodio si conclude con Ivy che incontra la strega tenuta prigioniera da Victoria, rivelando che le due si conoscono da molto tempo e Ivy ha in mente di usare Roni ed Henry per distruggere la madre: Ivy, infatti, non è stata toccata dalla maledizione e ricorda alla strega che il suo vero nome è Genoveffa Tremaine.

Sveglia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, tra Henry e Cenerentola sta nascendo del tenero e Regina, per la prima volta, si sente esclusa dalla vita del figlio. Più tardi, Regina s'imbatte in Genoveffa Tremaine, fuggita dalla madre e in cerca della magia per proteggersi da lei; Regina, riconoscendo di avere molto in comune con la ragazza, si offre di aiutarla e in breve tempo le insegna a padroneggiare la magia. Tuttavia, Tremotino fa notare a Regina che, se Genoveffa le somiglia così tanto, allora è probabile che Lady Tremaine sia astuta e pericolosa quanto lo era Cora; capendo che ciò significa che le loro storie sono molto simili e sono destinate ad andare nello stesso modo, Regina decide di spiare Lady Tremaine per capire le sue intenzioni. Regina scopre così che Lady Tremaine voleva usare il cuore di Henry per riportare in vita Anastasia, ma non essendo riuscita a procurarselo, ha tentato di usare quello di Genoveffa, la quale è perciò scappata per salvarsi la vita; la ragazza ha voluto imparare la magia per riuscire a vendicarsi della madre, richiamando la storia di Regina e Cora. Regina, sapendo come finiranno le cose, tenta di dissuadere Genoveffa, ma la ragazza è determinata a portare a termine il suo piano e con un tranello uccide il suo promesso sposo, il principe Gregor, rendendo il proprio cuore Oscuro e inutilizzabile per resuscitare Anastasia. Regina, affranta, riconosce in ciò il momento in cui lei stessa si votò al male e divenne la Regina Cattiva, ma Henry le assicura che Genoveffa ha scelto di sua spontanea volontà la propria strada e Regina non ne ha alcuna colpa; Regina, rincuorata, promette al figlio di non lasciarsi più fuorviare dalla gelosia e che non scorderà mai più di essere sua madre.

Presente. Ad Hyperion Heights, Roni ed Henry discutono sulla foto trovata da Ivy: Roni ricorda di aver tentato di adottare un bambino anni prima e decide di parlarne con Weaver per avere informazioni sulla faccenda in cambio di un favore. Il poliziotto le procura perciò alcuni documenti firmati da Regina Mills anni prima e Roni si rende conto che le loro calligrafie corrispondono. Ivy Belfrey, con l'aiuto della strega, prepara una pozione della memoria e riesce a somministrarla a Roni, che riacquista così la propria vera identità e ricorda di essere Regina Mills. Ivy, a questo punto, rivela di essere stata proprio lei a scagliare la maledizione di Hyperion Heights grazie agli insegnamenti di Regina e che questo sortilegio non potrà essere infranto dal Bacio del Vero Amore di Henry e Jacinda: se ciò accadrà, infatti, Henry morirà. Ivy ha risvegliato Regina perché ha bisogno del suo aiuto per preservare la maledizione, che ha lanciato al solo scopo di vendicarsi di Victoria; Regina, che ricorda in che modo Genoveffa è riuscita a legare la vita di Henry alla maledizione, è dunque costretta a nascondere la verità al figlio, ma non resiste alla tentazione di chiedergli cosa ricordi della propria vita: Henry racconta di essere nato in prigione e di aver passato l'infanzia tra una casa famiglia e l'altra, richiamando la difficile infanzia vissuta da Emma. Ivy cerca di seminare discordia tra Jacinda ed Henry, ma quest'ultimo, incoraggiato da Regina, riesce a chiarirsi con lei e tra i due scocca finalmente una scintilla. Nel frattempo, Rogers continua la ricerca di Eloise Gardener e sospetta che Tilly e Weaver sappiano qualcosa; il poliziotto decide di interrogare nuovamente il criminale con il tatuaggio, ma qualcuno lo ha già battuto sul tempo: l'uomo è infatti stato ucciso.

Eloise Gardener[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nel Reame del Desiderio, Biancaneve e il Principe Azzurro hanno appena impedito alla Regina Cattiva di scagliare la maledizione che nel passato originale ha creato Storybrooke e la strega, costretta a fuggire, chiede aiuto a Capitan Uncino, che l'aiuta a mettersi in salvo. La Regina Cattiva scopre che in una realtà alternativa esiste una potente magia nera di cui potrebbe servirsi per provare a lanciare nuovamente la maledizione e stringe un accordo con Uncino: il pirata andrà a procurarsi il potere oscuro in cambio della possibilità di usarne una parte per vendicarsi di Tremotino. Seguendo le indicazioni della Regina Cattiva, Uncino si reca nella Foresta Magica e trova il luogo in cui è custodito il potere oscuro, ovvero la torre dove la strega Gothel ha rinchiuso Rapunzel. Uncino si lascia sedurre dalla principessa e trascorre la notte con lei; il mattino dopo, Uncino si sveglia con una neonata accanto, scoprendo con orrore che Rapunzel era in realtà Gothel travestita e la bambina è proprio sua figlia, nata in poche ore grazie ad un fiore magico con cui Gothel ha accelerato la gravidanza. L'obiettivo di Gothel era generare la bambina per poter lasciare la torre: la strega, infatti, è vincolata da un incantesimo che le consente di andarsene soltanto lasciando al proprio posto qualcuno con il suo stesso sangue, il che significa che ora sarà sua figlia a rimanere prigioniera nella torre. Gothel lascia la torre e Uncino, pur sconvolto, non se la sente di abbandonare la figlia; consegnata dunque la Jolly Roger a Spugna, il pirata decide di rimanere alla torre per crescere sua figlia e le dà il nome della propria defunta madre: Alice.

Presente. Ad Hyperion Heights, Rogers è più determinato che mai a trovare Eloise Gardener. Henry si offre di aiutarlo e i due reclutano Tilly per raccogliere informazioni; Victoria Belfrey, informata della cosa, incarica Weaver di estromettere Rogers dal caso, ma Weaver preferisce piuttosto fornire al collega false informazioni e incarica Tilly di riferirgli che Eloise è morta anni prima. Rogers si accorge dell'inganno, al che Weaver getta la maschera e lo avverte che Eloise Gardener è una persona con cui farebbe meglio non avere mai a che fare. Victoria, intanto, continua a cercare di ottenere la collaborazione della strega, che si scopre essere proprio Gothel; le due vengono sorprese da Rogers, che ha deciso di continuare le ricerche nonostante gli avvertimenti di Weaver. Rogers crede che Gothel sia Eloise e la strega coglie al volo l'occasione per fingersi la donna scomparsa ed essere così liberata. Victoria Belfrey viene accusata di sequestro di persona e arrestata; mentre viene portata via, Victoria ha un breve scambio con Ivy in cui si rende conto che la figlia ricorda la sua vera identità e l'avvisa che non ha la minima idea di che cosa abbia scatenato liberando Gothel.

Bella in blu[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, poco dopo che Regina ha addestrato Genoveffa, Uncino incontra dopo molto tempo sua figlia Alice, da cui è stato costretto a separarsi dalla Maledizione del Cuore Avvelenato, un sortilegio che costringe chi ne è colpito ad allontanarsi dalle persone amate. Alice è tornata da lui perché una strega le ha dato la cura per la maledizione, ma si scopre che il controincantesimo era fasullo e perciò il sortilegio è ancora in atto; la ragazza, spaventata, fugge per non rischiare di fare del male al padre e attraversa un portale che la porta nel Paese delle Meraviglie di quella realtà. Henry la segue per riportarla indietro e viene raggiunto da Cenerentola, che vuole scoprire cosa ne è stato di sua madre Cecilia, scomparsa molti anni prima dopo aver abbandonato suo padre; Cenerentola chiarisce inoltre che questa è anche la ragione per cui non ha mai creduto nel Vero Amore. I due si separano e Cenerentola s'imbatte in Alice, che le rivela di aver conosciuto Cecilia e le racconta la sua storia: Cecilia abbandonò Cenerentola perché era stata colpita dalla Maledizione del Cuore Avvelenato e si rifugiò nel Paese delle Meraviglie, dove morì tempo dopo in una tremenda battaglia. Nel frattempo, anche Genoveffa si trova nel Paese delle Meraviglie alla ricerca di oggetti magici e si scopre che è proprio lei la strega che ha ingannato Alice. Genoveffa progetta di infliggere la Maledizione del Cuore Avvelenato ad Henry, ma Cenerentola e Alice lo salvano appena in tempo, scacciando Genoveffa attraverso uno specchio incantato; ora che sa che la verità su sua madre, Cenerentola smette di negare i propri sentimenti per Henry e i due condividono il loro primo bacio. I due tornano nella Foresta Magica senza Alice, che ha deciso di stare lontana da Uncino finché non sarà riuscita a spezzare la maledizione; prima di salutarsi, la ragazza consegna a Cenerentola un pezzo degli scacchi (gioco con cui Uncino e Alice passavano il tempo quando vivevano nella torre) pregandolo di darlo a suo padre. Tornati da Regina e Uncino, Henry rivede poi Jack, un amico conosciuto durante i suoi viaggi attraverso i mondi, e lo presenta a Cenerentola.

Presente. Ora che Victoria è in prigione per il sequestro di Eloise Gardener, Lucy è stata affidata ai servizi sociali e Jacinda cerca di riottenere la custodia della figlia. La donna contatta dunque Nick, un avvocato con cui ha avuto in passato una relazione e che il sortilegio le fa credere trattarsi del padre biologico di Lucy; l'uomo è in realtà Jack, l'amico di Henry, anche lui colpito dalla maledizione e privo dei suoi ricordi. Jacinda e Nick hanno così modo di riavvicinarsi, ma Jacinda è confusa perché non è sicura che ciò che sente per Nick sia reale; Henry, da parte sua, si scopre geloso di Jacinda, rendendosi conto di provare qualcosa per lei. Ivy, intanto, con la complicità di Gothel intende riportare in vita Anastasia per i propri scopi: la bara, però, è vuota, rivelando che Victoria aveva previsto l'eventualità e ha spostato il corpo altrove. Regina, nel frattempo, cerca di capire se anche Weaver ha ritrovato la propria identità, ma l'uomo non sembra ricordare nulla; Regina, allora, decide di recarsi a San Francisco per trovare qualcuno in grado di aiutarla e si fa accompagnare da Henry. L'episodio si chiude con Jacinda che riottiene finalmente la custodia di Lucy e presenta ufficialmente la figlia a Nick.

Una piccola lacrima[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, Rapunzel cerca di cogliere alcune rape da un giardino per sfamare il marito Marcus Tremaine e le sue due figlie Anastasia e Genoveffa, ma viene sorpresa dalla padrona, la strega Gothel; disperata, Rapunzel ottiene le rape per la sua famiglia in cambio di trascorrere il resto della sua vita prigioniera nella torre di Gothel. Dopo sei anni di reclusione, Rapunzel riesce a fuggire usando come corda i suoi capelli, cresciuti a dismisura durante la prigionia, e si ricongiunge con la sua famiglia, solo per scoprire che Marcus si è risposato con una donna di nome Cecilia e ha una figliastra, Ella. Gothel offre a Rapunzel un fungo stregato con cui colpire Cecilia con la Maledizione del Cuore Avvelenato; Rapunzel, inizialmente, rifiuta, ma ben presto s'ingelosisce del rapporto che si è instaurato tra le sue figlie e Cecilia e scaglia la maledizione sulla rivale, costringendola così ad andarsene. Tutto sembra procedere per il meglio e Rapunzel riprende il proprio posto in famiglia, ma un giorno d'inverno Anastasia ed Ella cadono in un lago ghiacciato e Marcus si tuffa per aiutarle, riuscendo però a salvare soltanto Ella. Rapunzel invoca l'aiuto di Gothel e la strega lancia un incantesimo che preserverà il corpo di Anastasia, al prezzo però di tenere la ragazza rinchiusa nella sua torre. Rapunzel, però, inganna la strega e tramite una pozione magica fa in modo che sia Gothel a rimanere vincolata alla torre finché qualcuno con il suo stesso sangue non prenderà il suo posto: Gothel finisce così rinchiusa nella sua stessa torre e vi rimarrà fino all'arrivo di Uncino. Qualche tempo dopo, Rapunzel, ora nota con il titolo di Lady Tremaine, si vendicherà di Marcus facendolo uccidere da un principe e costringerà la figliastra Ella, da lei soprannominata sprezzantemente Cenerentola, a fare da cameriera a lei e a Genoveffa.

Presente. Ivy si reca a trovare Victoria in carcere e cerca di convincerla ad abbandonare il suo piano di riportare in vita Anastasia, ma la madre non sente ragioni e si accorda con Weaver promettendogli di aiutarlo a trovare il Guardiano in cambio della libertà: in questa occasione i due si rivolgeranno l'uno all'altra con i rispettivi veri nomi, ovvero Rapunzel e Tremotino. Weaver ordina dunque la scarcerazione di Victoria, con grande disappunto di Rogers, che inizia a sospettare che il collega sia in realtà sul libro paga della donna. Rogers perquisisce il magazzino di Weaver e scopre in effetti che l'uomo ha raccolto informazioni su tutti gli abitanti di Hyperion Heights: messo alle strette, Weaver rivela che il suo obiettivo è rintracciare Belle, che lui crede possa trovarsi nel quartiere, e Rogers decide di dargli fiducia e di aiutarlo. Victoria recupera il libro di fiabe scritto da Henry nonostante sappia di essere pedinata da Ivy e Gothel, a loro volta sulle tracce del volume; le due cercano di prenderle il libro, ma Victoria si rivela più abile. La donna, poi, usa il libro per insinuare in Lucy il dubbio che non possa esistere alcun lieto fine per nessuno, addolorandola al punto di farla piangere; Victoria raccoglie una lacrima della bambina, in cui è ora concentrato il suo potere di Vero Credente, e la versa sul corpo di Anastasia, che torna così in vita sotto lo sguardo cupo e pieno di gelosia di Ivy. Nello stesso momento in cui Anastasia si risveglia, Lucy, tornata a casa, crolla priva di sensi tra le braccia di Jacinda.

L'ottava strega[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, Henry e Cenerentola hanno avuto una bambina, Lucy; durante la cerimonia per celebrare la nascita della piccola appare Genoveffa, che annuncia che una tremenda maledizione si abbatterà su tutti quando Lucy compirà otto anni. Lady Tremaine, alleatasi momentaneamente con gli eroi per fermare la figlia, interviene e pietrifica Genoveffa. Otto anni dopo, Genoveffa viene riportata in vita da Gothel e dalle sue alleate, la Congrega delle Otto Streghe: Genoveffa si appresta dunque a scagliare la maledizione mentre Regina cerca un modo per contrastarla. Regina decide di chiedere aiuto a Zelena, che vive felicemente assieme alla figlia Robin, ormai venticinquenne; parallelamente, Uncino decide di rivolgersi a Gold, che in seguito alla morte di Belle ha ripreso le sembianze e i panni di Tremotino, ma quest'ultimo ammette di non essere in grado di fermare la maledizione di Genoveffa e tutto ciò che può fare è donare ad Uncino una statuetta di un elefante che gli permetterà di rimanere accanto ad Alice durante il sortilegio. Henry e Cenerentola decidono di salvare Lucy mandandola nel mondo reale con lo stesso trucco usato da Biancaneve e il Principe Azzurro e fanno realizzare a Giglio Tigrato una teca incantata. Henry conduce quindi Lucy nella Foresta Incantata per incontrare Giglio Tigrato, ma i due vengono attaccati da un mostro mandato dalla Congrega delle Otto Streghe ed Henry viene rapito e fatto prigioniero dalla Congrega, a cui si è ora unita Genoveffa. Quest'ultima, però, non può lanciare il sortilegio perché è necessario il potere di una strega che abbia sacrificato il cuore di una persona amata; Genoveffa, non avendo nessuno da sacrificare, costringe Regina a lanciare la maledizione al posto suo dietro minaccia di uccidere Henry. Il sortilegio viene dunque scagliato e tutti gli abitanti della Foresta Magica finiscono ad Hyperion Heights; negli ultimi istanti prima che la maledizione si compia, Robin e Alice si scambiano un bacio, rivelando di amarsi, e Uncino cede l'elefante bianco a Cenerentola per permetterle di rimanere accanto a Lucy, rinunciando così alla sua unica possibilità di riunirsi ad Alice.

Presente. Ad Hyperion Heights, Jacinda porta Lucy, ormai in coma, all'ospedale. Anastasia, intanto, è tornata in vita grazie alla lacrima di Lucy e Weaver, credendo erroneamente che Anastasia sia il Guardiano, sottopone la ragazza ad una prova chiedendole di individuare il pugnale del Signore Oscuro: Anastasia riesce nell'impresa, rivelando al contempo di possedere immensi poteri magici. Gothel percepisce il suo potere e appare per portarla via, ma Anastasia fugge e viene trovata da Ivy, che promette di proteggerla e le dona un paio di bracciali incantati per controllare la sua magia. Weaver, messo al tappeto da Anastasia durante la prova del pugnale, viene trovato da Rogers e Tilly e rivela che la Congrega delle Otto Streghe è giunta ad Hyperion Heights e intende impadronirsi della magia di Anastasia. Ivy e Anastasia vengono ben presto trovate da Gothel e quest'ultima rivela di essersi servita di Ivy per arrivare ad Anastasia: Gothel priva dunque Ivy dei suoi poteri e la imprigiona assieme a Victoria.

A San Francisco, Regina ed Henry incontrano la personal trainer Kelly West, ovvero l'identità maledetta di Zelena; Kelly è però in pessimi rapporti con Regina perché quest'ultima, nei panni di Roni, ha portato sua figlia Margot, ossia Robin, su una pessima strada. Regina riesce a farle tornare la memoria con una pozione e Zelena ricorda tutto ciò che è accaduto nella Foresta Magica; pur essendo in procinto di sposarsi, Zelena decide di aiutare la sorella a mettere fine al sortilegio. Henry riceve una telefonata di Jacinda che gli rivela le condizioni di Lucy e si precipita a Hyperion Heights per tentare di svegliarla con il Bacio del Vero Amore; il bacio, però, fallisce a causa del fatto che Henry ha perso la fede nella magia. Regina e Zelena, ancora a San Francisco, vengono informate di tutto e decidono di trovare un modo per riacquistare i propri poteri e spezzare la maledizione.

I piani di Gothel[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. A Storybrooke, Robin desidera apprendere la magia; Zelena è contraria e Robin, dopo un brutto litigio con la madre, decide di scappare nella Foresta Magica per chiedere a Gothel d'istruirla. Zelena la insegue per riportarla indietro e arriva al palazzo di Tiana, dove trova Regina intenta a consolare Uncino per la perdita di Alice. Uncino decide di aiutare Zelena e l'accompagna al rifugio di Gothel, dove trovano Robin. La ragazza è decisa a rimanere con la strega, ma si scopre che Gothel intende usarla come sacrificio per attivare un amuleto capace di riportare in vita la potente Madame Leota. Zelena si sacrifica per proteggerla, ma sarà proprio Robin a salvare la madre scoccando una freccia che sottrae l'amuleto a Gothel, annullando l'incantesimo. Zelena, Robin e Uncino riescono a fuggire; madre e figlia si riappacificano e decidono di rimanere nella Foresta Magica per cominciare una nuova vita. Robin, comunque, sceglie di rinunciare alla magia e di seguire le orme del padre, Robin Hood, diventando un arciere formidabile proprio come lo era stato il genitore. Zelena riesce a riacquistare i propri poteri grazie all'amuleto, ma decide di nascondere e proteggere l'oggetto per evitare che cada nuovamente nelle mani di Gothel.

Presente. Lucy è ancora in coma e anche Henry è in pericolo per aver tentato di salvarla, proprio come aveva predetto Ivy; Regina e Zelena cercano di trovare una soluzione e sorprendentemente Gothel offre in prestito a Zelena l'amuleto con cui aveva tentato di resuscitare Madame Leota. Nonostante siano entrambe prive di poteri a causa della maledizione, Regina e Zelena riescono a trovare l'amuleto, ma l'oggetto verrà loro rubato da Victoria, riuscita a liberarsi assieme ad Ivy. Gothel riesce a riattivare l'amuleto grazie ai poteri di Anastasia e intende completare la resurrezione di Madame Leota utilizzando la vita di Ivy; Victoria, resasi finalmente conto di voler bene ad Ivy e sentendosi in colpa per non averle mai dato l'amore che meritava, si sacrifica al posto della figlia, morendo e donando la propria vita a Lucy, che finalmente si risveglia. Nel frattempo, Jacinda, Nick ed Henry si sono sottoposti ad un'analisi del sangue per trovare un donatore compatibile per Lucy e le analisi hanno confermato che Henry è il padre biologico di Lucy; tuttavia, il medico che ha svolto le analisi, la dottoressa Sage, morirà avvelenata da una figura misteriosa prima di poter rivelare a tutti la verità. L'assassino ruba i documenti che provano la paternità di Henry e una ciocca dei capelli della dottoressa, dopodiché scompare senza lasciare traccia.

Gusti di quartiere[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, Tiana sta per essere incoronata regina quando viene avvertita da Facilier a proposito di una minaccia imminente; pur non fidandosi, Tiana decide di indagare con l'aiuto di Uncino e Cenerentola. Si scopre che la minaccia in questione è un gigantesco alligatore che sta causando distruzione ovunque e il trio si mette alla ricerca dell'animale per abbatterlo; durante l'impresa, gli eroi s'imbattono nel principe Naveen, a sua volta intenzionato ad eliminare l'alligatore per vendicare la morte del fratello, ucciso dal mostro. Tiana riesce ad uccidere l'alligatore, ma Naveen rimane gravemente ferito e Facilier si offre di guarirlo in cambio di una collana che era stato ingoiata dal mostro e che Naveen avrebbe dovuto recuperare per lo stregone; Facilier guarisce Naveen, ma subito dopo lo fa sparire nel nulla in modo che il principe non possa rendergli il favore e rimanga suo debitore. Qualche giorno dopo, Tiana viene incoronata e Regina percepisce la presenza di Facilier: si scopre infatti che la collana apparteneva in realtà a lei e aveva conosciuto Facilier quando era ancora la Regina Cattiva. Regina assicura a Facilier di essere ora una persona molto diversa, ma subito dopo scambia con lo stregone un bacio appassionato.

Presente. Henry e Jacinda, pur se ancora privi di memoria, sono ormai tornati insieme, ma il sogno di Lucy di vivere felicemente con i suoi genitori svanisce quando la bambina scopre che nel libro di fiabe è apparsa una pagina che rivela che il Bacio del Vero Amore di Henry e Jacinda ha il potere di spezzare la maledizione, ma se ciò accadrà, Henry morirà; Lucy, perciò, deve fare in modo di tenere i genitori lontani l'uno dall'altra. Sabine, intanto, s'imbatte in un suo vecchio amico e compagno di scuola, Drew, ovvero il principe Naveen. Drew aiuta Sabine a procurarsi la licenza per continuare la sua attività, ma si scopre che l'uomo è in combutta con un certo Samdi, cioè il Dottor Facilier, il quale non è però stato colpito dalla maledizione e ricorda ogni cosa; Regina scopre la presenza dello stregone ad Hyperion Heights e decide d'incontrarlo per scoprire i suoi piani. Nel frattempo, Rogers e Weaver indagano sull'omicidio della dottoressa Sage e scoprono che la donna portava uno strano tatuaggio che si scopre essere un simbolo della Congrega delle Streghe. I due interrogano una fornaia che porta lo stesso marchio, ma poco dopo qualcuno cerca di uccidere la fornaia: i poliziotti capiscono così che il misterioso assassino di Hyperion Heights sta cercando di uccidere tutte le streghe del quartiere.

La caduta del cavaliere[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, diversi anni dopo la fuga di Gothel, Uncino e Alice vivono ancora alla torre. Uncino decide di trovare un modo per liberare la figlia dalla prigionia e si reca a chiedere consiglio al Tremotino del Reame del Desiderio, in quel momento rinchiuso in prigione, e il Signore Oscuro gli consiglia di utilizzare l'amo magico di Maui, un oggetto in grado di spezzare l'incantesimo che vincola Alice alla torre e che si trova in possesso del Capitano Achab. Uncino e Achab si giocano la Jolly Roger e l'amo magico ai dadi; la sfida viene vinta da Uncino, al che Achab lo stuzzica sostenendo che ormai non è più il pirata temuto da tutti. Uncino, punto sul vivo, sfida Achab ad un duello regolare con le pistole e vince anche questa sfida; tuttavia, un proiettile di Achab lo ferisce di striscio e si scopre che esso era stato contaminato da Gothel con la Maledizione del Cuore Avvelenato. Uncino, ignaro, torna alla torre, ma scopre ora di non potersi più avvicinare ad Alice e Gothel, soddisfatta, appare per rubargli l'amo e bandirlo per sempre lontano dalla figlia. Questi eventi porteranno Uncino a diventare il vecchio ubriacone malinconico che Regina, Henry e il vero Uncino incontreranno in seguito.

Presente. Rogers e Weaver interrogano Eloise Gardener, ovvero Gothel, riguardo agli omicidi delle streghe; la presenza della donna turba profondamente Tilly, anche se la ragazza non sa spiegarsene il motivo, ma i poliziotti non danno ascolto ai suoi avvertimenti. Gothel suggerisce a Rogers di seguire il proprio cuore per trovare l'assassino e arriva in ospedale, dove scopre Tilly con in mano un bisturi insanguinato accanto al cadavere della fornaia cieca; Tilly, sconvolta e in evidente stato confusionale, fugge via, ma Weaver assicura Rogers di non credere che l'assassina sia lei. Ivy, intanto, sconvolta per la morte della madre e la scomparsa di Anastasia, tenta di sedurre Henry, ma in seguito si rende conto che soltanto la sua famiglia può darle il conforto che cerca e si riappacifica con Jacinda; Henry, inoltre, acconsente ad aiutare la ragazza a ritrovare Anastasia. Nel frattempo, Lucy mostra a Regina la pagina che raffigura Henry morente dopo aver spezzato la maledizione; Regina, a questo punto, le rivela di non essere più sotto la maledizione e acconsente ad aiutarla a mettere fine a tutto.

La ragazza nella torre[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, Alice vive ormai sola nella torre a causa della Maledizione del Cuore Avvelenato che ha colpito suo padre Uncino. Nel giorno del suo compleanno, la ragazza esprime il desiderio di poter essere libera e di avere qualcuno accanto; improvvisamente appare un troll che distrugge il tetto della torre, permettendo così ad Alice di fuggire. Anni dopo, Alice vaga nella Foresta Magica in cerca di suo padre e s'imbatte in Robin, appena giunta in quel reame. Robin intende uccidere il troll, che sta distruggendo molti villaggi, ma Alice, riconoscente nei confronti del mostro per averla liberata, lo protegge, con grande rabbia degli abitanti della Foresta Magica; inaspettatamente, Robin salva Alice dalla furia della folla con un incantesimo che la riporta alla torre. Alice, però, non vuole tornare prigioniera, al che il troll ricompare e distrugge la torre, facendo così comprendere che il mostro, in realtà, non è altro che il frutto del desiderio di libertà della ragazza. Ora che Alice è libera e può contare su Robin, il troll non ha più motivo di continuare ad esistere e si tramuta in pietra. Alice e Robin iniziano poi un viaggio assieme attraverso la Foresta Magica.

Presente. Ad Hyperion Heights, Tilly è accusata dell'omicidio della fornaia cieca e della dottoressa Sage, ma viene trovata e messa al sicuro da Rogers ed Henry, intenzionati a dimostrare la sua innocenza. La colpevolezza di Tilly, però, appare inoppugnabile, e la ragazza decide di fuggire da Seattle. Dopo aver detto addio alla statua del troll sotto cui era solita rifugiarsi la notte per dormire, Tilly inizia la sua fuga e incontra Margot, ovvero Robin, appena tornata da un viaggio all'estero. Margot la convince a rimanere e a lottare per provare la sua innocenza, e Tilly scopre che nell'occhio del troll di pietra è nascosta una telecamera in grado di fornirle un alibi: Tilly, così, viene finalmente scagionata e Rogers, affezionatosi alla ragazza, le offre ospitalità in casa sua. Nel frattempo, Regina e Lucy cercano un modo per salvare Henry dalla clausola che lo condannerà a morte se infrangerà la maledizione: Regina, convinta che Facilier sappia qualcosa, lo invita ad una serata galante in modo da permettere a Lucy di perquisire il suo appartamento. Zelena, all'oscuro di tutto, rovina involontariamente il piano e Lucy si dilegua appena in tempo per non essere scoperta da Facilier; lo stregone, però, trova nell'appartamento il cappello di Lucy, perduto dalla bambina durante la fuga, e scopre così l'inganno. Regina e Facilier si affrontano: lo stregone, che ha il potere di scrutare il futuro, rivela a Regina che riuscirà a trovare un nuovo Vero Amore nella sua vita, ma per farlo dovrà permettere a Facilier di ottenere ciò che sta cercando, ovvero il pugnale del Signore Oscuro, in possesso di Weaver. Regina, turbata, ne parla con Zelena, che da parte sua le confida che Robin è tornata ad Hyperion Heights ed è molto difficile per lei riuscire ad avere a che fare con la figlia: Robin, infatti, la detesta a causa dei falsi ricordi indotti dalla maledizione e Zelena, che ricorda i tempi felici di quando vivevano assieme nella Foresta Magica, teme di non poter più legare con lei.

Un dono inaspettato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, Genoveffa visita la bara di sua sorella Anastasia ripensando ai bei momenti trascorsi assieme quando erano bambine e ammette a se stessa di voler scagliare la maledizione soltanto per far soffrire Lady Tremaine, che ha sempre preferito Anastasia a lei. Gothel le offre la possibilità di entrare a far parte della Congrega delle Otto Streghe per portare a termine la sua vendetta; Genoveffa accetta, ma per essere ammessa dovrà collaborare con un'altra candidata, Gretel, per recuperare un fiore dorato. Durante la ricerca, Gretel confida a Genoveffa di aver perso ogni traccia di suo fratello Hänsel, rimasto duramente segnato dall'incontro con una strega: Gretel non ha più notizie del fratello da anni e tutto ciò che sa è che ora Hänsel si fa chiamare con un altro nome e l'ultima volta che l'ha visto aveva le braccia piene di cicatrici. Le ragazze scoprono così di vivere un dolore molto simile e stringono amicizia; alla fine, però, Gothel rivela a Genoveffa che soltanto una di loro due potrà entrare nella congrega e il privilegio andrà alla ragazza che si dimostrerà tanto determinata ad ottenere il posto da riuscire ad uccidere l'altra. Genoveffa, non volendo far del male all'amica, propone a Gretel di formare loro stesse una sorellanza per ottenere ciò che vogliono, ma Gretel, decisa ad entrare nella congrega, cerca di eliminarla; Genoveffa è così costretta a combattere e uccide Gretel. Gothel, soddisfatta, ammette Genoveffa nella Congrega delle Otto Streghe, dando così il via agli eventi che scateneranno la maledizione di Hyperion Heights.

Presente. Ivy, in cerca di Anastasia, rifiuta l'offerta di Gothel di tornare a far parte della Congrega delle Otto Streghe, preferendo piuttosto continuare la ricerca da sola; così facendo, però, Ivy, che comunque porta ancora su di sé il marchio della Congrega essendone stata già un membro, rischia di essere uccisa dal misterioso assassino di streghe: quest'ultimo cela la propria identità dietro una maschera e prima di commettere ogni omicidio avverte la futura vittima facendole trovare una scatola di cioccolatini a forma di cuore. Sfuggita per un soffio all'assassino, Ivy chiede aiuto a Regina: quest'ultima è comprensibilmente diffidente dopo tutto quello che è successo fra loro, ma accetta di collaborare su esortazione di Henry. Mentre Regina si consulta con Weaver, Facilier avvicina Ivy e le rivela di sapere chi è l'assassino e quali sono le intenzioni, aggiungendo inoltre che l'unico modo per Ivy e Anastasia di salvarsi e fuggire in un altro mondo con un fagiolo magico. Ivy, perciò, con un trucco riesce a catturare Anastasia con una polvere magica e a portarla da Facilier in modo che lo stregone usi i poteri di Anastasia per attivare il fagiolo magico; Gothel interferisce e cerca di indurre Anastasia a uccidere Ivy, ma le due sorelle riescono a riconciliarsi e Gothel, furiosa e impotente, è costretta a fuggire. Ora è tutto finito: Ivy e Anastasia salutano Regina e Weaver, accorsi per aiutarle a combattere contro Gothel, dopodiché le sorelle fanno ritorno nella Foresta Magica, dove potranno vivere serene. Facilier rivela ad una sospettosa Regina che la sua intenzione era raccogliere la magia di Anastasia e usarla per riportare in vita Henry dopo che questi avesse infranto la maledizione, dopodiché la mette in guardia su Weaver, disposto a tutto pur di riuscire a riunirsi a Belle. Henry, intanto, passa una serata con Rogers e Nick, che prima della maledizione erano i suoi migliori amici. A fine serata, Nick saluta Rogers ed Henry e, non visto dai due amici, apre il bagagliaio della sua auto, rivelando la maschera dell'assassino, alcune scatole di cioccolatini e un assortimento di armi: l'assassino delle streghe di Hyperion Heights, infatti, è proprio Nick.

Briciole di pane[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Nella Foresta Magica, Henry, Cenerentola e Uncino decidono di uccidere un drago che sta provocando gravi devastazioni, ma quando giungono alla caverna della creatura scoprono che il drago è fuggito. Henry, avvilito, confida ad Uncino di essersi recato nella Foresta Magica per diventare finalmente il protagonista di una storia tutta sua, ma dopo il fallimento con il drago si è convinto di essere destinato a rimanere per sempre un personaggio di contorno e quindi di non meritare l'amore di Cenerentola. Uncino, per fargli coraggio, lo convince a chiedere la mano di Cenerentola con un anello che dovrà recuperare dal tesoro del leggendario Davy Jones, un'impresa che farebbe di lui un eroe a tutti gli effetti. Il forziere con il tesoro si trova a bordo della Jolly Roger, ora in possesso del pirata Barbanera. Henry e Uncino s'intrufolano sulla nave; i due vengono sorpresi da Barbanera, ma riescono a liberarsi e a recuperare l'anello. A questo punto, Uncino rivela ad Henry di aver inscenato il tutto per renderlo protagonista di un'avventura, ma la situazione si fa davvero seria quando una tempesta improvvisa colpisce la Jolly Roger; Henry capisce che il fortunale è di natura magica e getta in mare l'anello, riuscendo così a calmare la tempesta. Rientrati a terra, Henry si rende finalmente conto di non aver bisogno di avere una storia sua perché è comunque un eroe disposto a fare l'impossibile per le persone che ama; così, una volta tornati nella Foresta Magica, Henry chiede a Cenerentola di sposarlo e l'amata accetta con gioia.

Presente. Rogers e Weaver indagano sul caso dell'assassino delle streghe: Weaver trova il libro delle fiabe scritto da Henry sul luogo di uno degli omicidi e si convince che Henry possa aiutarli a trovare il criminale. Esaminando il libro, i poliziotti scoprono che l'assassino sta replicando numerosi dettagli presenti nella fiaba di Hänsel e Gretel e ipotizzano quindi che il criminale si identifichi nel personaggio di Hänsel: lo scopo dell'uccisione delle streghe, secondo questa teoria, sarebbe perciò vendicare la morte di Gretel, che nella versione della fiaba presente nel libro di Henry viene uccisa da una strega. Henry acconsente a prestare il proprio aiuto alle indagini e nota che le vittime di "Hänsel" sono effettivamente abitanti di Hyperion Heights molto simili ad alcuni personaggi descritti nel libro: in questo modo è possibile capire chi saranno i prossimi bersagli. Henry, intanto, ha ottenuto un colloquio di lavoro a New York e Sabine e Lucy cercano di convincere Jacinda a indurlo a rinunciare perché sentono che il posto di Henry sia ad Hyperion Heights: anche Weaver è dello stesso parere, sostenendo che Henry abbia un ruolo molto importante in tutto ciò che sta accadendo. Sulla via per l'aeroporto Henry viene rapito da Nick, che rivela così di essere "Hänsel": il suo obiettivo è mettere fuori gioco Henry per impedirgli di interferire con gli omicidi. Nel frattempo, Rogers riesce a far ottenere un lavoro a Tilly presso il furgone di Sabine; durante il suo primo giorno, Tilly rivede Margot e le due scoprono di avere una certa sintonia. Più tardi, Margot si reca da Zelena e finalmente madre e figlia risolvono le loro incomprensioni. Il lieto momento viene tuttavia spazzato via quando l'ignara Margot mostra alla madre una scatola di cioccolatini che ha trovato fuori dalla porta di casa sua: Zelena, piena di orrore, capisce quindi di essere la prossima vittima di "Hänsel".

Gli errori del passato[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Ad Oz, prima della maledizione di Storybrooke originale, Zelena, all'epoca la Perfida Strega dell'Ovest, si appresta ad affrontare una sua acerrima nemica, la Strega della Casa di Pan di Zenzero, che costituisce una minaccia al suo potere. Giunta dalla rivale, Zelena scopre che la strega ha rapito due bambini, Hänsel e Gretel della Foresta Magica, ma rifiuta di salvarli nonostante le loro suppliche. Sconfitta e ridotta in fin di vita, Zelena viene soccorsa e curata da Ivo, un taglialegna cieco; l'uomo è anche il padre di Hänsel e Gretel e Zelena, per ripagarne la gentilezza, decide di salvare i suoi figli e guarirlo dalla cecità. Recuperate le forze, Zelena affronta nuovamente la strega rivale e riesce a sconfiggerla rubandole la vista, rendendola così la Strega Cieca; Hänsel e Gretel, però, erano già riusciti a scappare e hanno rivelato ad Ivo che Zelena li aveva volutamente lasciati in mano alla rivale. Ivo, deluso, non vuole più avere nulla a che fare con Zelena e quest'ultima, ferita, getta nel fuoco del camino l'anello in cui aveva raccolto la vista della Strega Cieca per donarla a lui. Hänsel si scaglia contro Zelena, ma la strega si difende mandandogli contro le fiamme del camino: quelle stesse fiamme lasceranno ad Hänsel orribili cicatrici sulle braccia e il ragazzo, dal quel momento, giura vendetta contro tutte le streghe.

Presente. Nick rivela ad Henry la propria storia: egli è davvero Hänsel e ha cominciato ad uccidere le streghe di Hyperion Heights dopo aver riacquistato la memoria. Quando ancora viveva nella Foresta Magica, Hänsel ne ha esplorato i reami in lungo e in largo per trovare e uccidere tutte le streghe che poteva e nel corso delle sue avventure ha assunto anche l'identità di "Jack", divenendo il protagonista dell'omonima favola; l'odio di Hänsel per le streghe è cresciuto ancora di più quando ha scoperto che Gretel è stata uccisa proprio da una strega e da allora il suo obiettivo è diventato individuare e distruggere la strega in questione, che lui crede si tratti di Zelena. La scomparsa di Henry, comunque, viene presto scoperta ed Henry riesce a liberarsi grazie a Rogers. Hänsel rapisce Chad, il fidanzato di Zelena, per costringere la donna a consegnarsi: Zelena, consapevole che tutto ciò è stato causato dai suoi errori del passato, si reca all'appuntamento e riesce a mettere fuori gioco Hänsel senza ucciderlo; l'uomo viene così arrestato. Chad ha scoperto la vera identità di Zelena per bocca di Hänsel, ma accetta la situazione e sceglie di continuare a restarle accanto; Regina consiglia alla sorella di tornare a San Francisco con il fidanzato e promette di riuscire a risolvere da sola le cose ad Hyperion Heights. Drew, intanto, ha ritrovato la memoria, ricordando di essere il principe Naveen; costretto a lavorare per Facilier a causa del suo debito con lui, Drew procura allo stregone il necessario per realizzare una bambola voodoo con la quale Facilier uccide Hänsel. Facilier, infatti, ha risvegliato Naveen e Hänsel per potersi servire del primo come complice e sfruttare il secondo per tentare di eliminare Gothel, sua rivale nella ricerca del pugnale del Signore Oscuro.

Il Guardiano[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Qualche tempo dopo la morte di Belle, Tremotino viaggia attraverso la Foresta Magica in cerca del Guardiano in grado di liberarlo dall'Oscurità e s'imbatte nel Dottor Facilier, il quale gli offre la possibilità di evocare lo spirito di Belle in cambio del pugnale. Tremotino, ovviamente, rifiuta, al che Facilier lo avverte che l'Oscurità sta riprendendo forza e lo consumerà se non troverà al più presto il Guardiano: a riprova di ciò, Tremotino sta gradualmente riassumendo le sue antiche sembianze da Signore Oscuro. Tremotino scopre che il Guardiano potrebbe essere Alice, che ora vive assieme a Robin, e decide di tenerla d'occhio, ma viene sorpreso dall'Uncino del Reame del Desiderio: poiché nella sua realtà il Signore Oscuro è ancora un cattivo, infatti, Uncino teme che Tremotino voglia fare del male ad Alice e gli intima di stare lontano da sua figlia. Il tempo, però, sta per scadere, e Tremotino convince Alice a tentare di liberarlo dall'Oscurità in cambio del suo aiuto per trovare un modo per salvare Uncino dalla Maledizione del Cuore Avvelenato. Alice, per dimostrare di essere il Guardiano, dovrà strappare e sbriciolare il cuore di Facilier: la ragazza riesce a prendere il cuore dello stregone, ma non ha il coraggio di distruggerlo, e fugge via. Così facendo, però, Alice ha in realtà superato la prova: il Guardiano, infatti, non è altro che una persona pura di cuore che non ha ceduto alle lusinghe dell'Oscurità. Alice si appresta dunque a trasferire l'Oscurità su di sé, ma all'ultimo istante Tremotino ode la voce di Belle: lo spirito dell'amata lo avvisa che se l'incantesimo verrà completato, Alice non diventerà Signora Oscura, ma il potere dell'Oscurità la renderà immortale. Tremotino non ha cuore di infliggere alla ragazza la sua maledizione, e rinuncia, decidendo di trovare un altro modo per sbarazzarsi dell'Oscurità; prima di andarsene, Tremotino osserva Alice tornare alla sua vita con Robin e sorride tra sé, sinceramente felice per la ragazza. Più tardi, Alice confida ad Uncino che Tremotino è ora una persona profondamente diversa da quella che lui credeva di conoscere: la rivelazione metterà in moto una serie di eventi che porteranno l'Uncino del Reame del Desiderio ad allearsi con il Tremotino della Foresta Incantata.

Presente. Ad Hyperion Heights, Rogers e Weaver vogliono interrogare Hänsel riguardo agli omicidi, ma scoprono che è morto in cella. Weaver, riconoscendo il tipo di magia, intuisce che il responsabile è Facilier, capendo così che lo stregone è giunto nel mondo reale: il poliziotto si precipita dunque a mettere al sicuro il pugnale, ma scopre con sommo orrore che l'oggetto è scomparso. Convinto che il ladro sia Facilier, Weaver chiede aiuto a Regina, la quale, dopo un iniziale rifiuto, accetta e affronta Facilier: lo stregone ammette di aver ucciso Hänsel, ma nega il furto del pugnale. Disperato, Weaver ruba alcuni ingredienti magici a Regina per creare un incantesimo di localizzazione per il pugnale che tuttavia lo conduce a Tilly: si scopre così che le voci che la ragazza sente continuamente e che la rendono apparentemente schizofrenica provengono in realtà dal pugnale e Tilly l'aveva rubato perché sente con esso un legame. Weaver si riprende dunque il pugnale, ma Regina ha scoperto che per ritrovarlo ha usato gli ingredienti che a lei servivano per l'incantesimo che avrebbe liberato Henry dalla maledizione: furiosa, Regina taglia definitivamente i ponti con lui. Tilly, da parte sua, è dispiaciuta perché le voci hanno mandato a monte il suo primo appuntamento con Margot, ma quest'ultima non si offende e le assicura che avranno altre occasioni. Rogers indaga su Facilier e rintraccia Drew, che lo avvisa dell'enorme pericolosità del suo padrone; poco dopo, Rogers riceve il referto della morte di Hänsel che rivela che l'uomo sembra essere morto pugnalato dall'interno, e il poliziotto capisce che ad Hyperion Heights sta succedendo qualcosa di molto strano. Henry, nel frattempo, ancora non capisce il motivo delle azioni di "Nick", ma ciò che lo meraviglia più di tutto è un documento che lui gli ha mostrato: Henry, infatti, si era sottoposto ad un prelievo di sangue per verificare la compatibilità con Lucy quando la bambina era in coma e la dottoressa Sage aveva testato la sua paternità prima di essere uccisa e derubata dei risultati da "Nick". I risultati provano che Henry è il padre biologico di Lucy e sia Henry che Jacinda non sanno spiegarsi come ciò sia possibile; di fronte ad una cosa del genere, ad Henry e Jacinda non resta che credere che tutte le storie di Lucy siano reali e che vi sia davvero una maledizione che grava su tutti loro.

Ninfe[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Gothel è una giovane ninfa che desidera scoprire il mondo degli umani. Un giorno, Gothel vede alcune donne provarsi alcuni abiti per un ballo che si terrà di lì a poco ad un castello; incuriosita, la ninfa tocca uno degli abiti e vi fa sbocciare un fiore. Gothel viene scoperta dalle donne, che tuttavia non sembrano spaventate dalla sua natura, e una di esse, Isla, le chiede di insegnarle la magia e la invita al ballo. La madre di Gothel avvisa la figlia di non fidarsi degli umani, ma Gothel, entusiasta, non le dà ascolto e si reca al ballo. Si scopre però che Isla aveva organizzato tutto per ridicolizzarla davanti agli invitati e che il ricevimento stesso non era altro che un diversivo per permettere ai soldati di Isla di trovare e distruggere tutte le ninfe: Gothel, sconvolta, non può far altro che piangere sui corpi delle sorelle e raccogliere le parole della madre morente, che la implora di non cedere alla tentazione della vendetta e la prega di ricostruire il loro mondo. Accecata dall'odio, Gothel torna al ricevimento e uccide tutti i presenti: ad essere risparmiata sarà soltanto Seraphina, una ragazza dotata di poteri magici che era stata costretta a nascondere la sua natura per non subire ciò che è accaduto a Gothel. Quest'ultima conduce Seraphina nel reame delle ninfe, ormai distrutto, e le rivela che sia quel luogo che il mondo degli umani erano dotati di magia; la magia del mondo degli umani, però, era legata all'esistenza delle ninfe, perciò esso ha ora perduto il suo potere, diventando così "un mondo senza magia", ovvero il mondo reale. Le persone che vi fossero nate e vissute sarebbero state d'ora in poi prive di magia e il mondo reale sarebbe stato separato per sempre da tutti gli altri reami, che avrebbero continuato ad esistere nei ricordi e nelle leggende di tutti come il mondo delle fiabe. Gothel e Seraphina decidono di viaggiare attraverso i reami per trovare altre persone come loro: torneranno migliaia di anni dopo, quando la civiltà umana avrà nuovamente raggiunto l'apice del suo splendore, per distruggere nuovamente il mondo reale e tutti coloro che vi abitano.

Presente. Gothel vuole ricostruire la sua congrega di streghe e decide di reclutare Tilly: per portarla dalla sua parte, la strega le rivela di essere sua madre, ma Tilly non le crede e riferisce l'accaduto a Rogers. Il poliziotto, ormai definitivamente convinto dell'esistenza di qualcosa di soprannaturale ad Hyperion Heights, assieme a Tilly si reca da Henry per fare il punto della situazione: i tre giungono alla conclusione che la magia è reale e che Gothel ha in serbo qualcosa di terribile. Gothel attira con un tranello Tilly, Rogers e Margot e dopo aver rivelato e dato prova che Rogers è il padre di Tilly, minaccia di uccidere tutti e tre se Tilly non si unirà alla sua congrega: Tilly, per salvare il padre e Margot, è costretta ad accettare. Jacinda, intanto, scopre tra le sue cose una scarpetta di cristallo, avendo la conferma di essere davvero Cenerentola, come Lucy aveva sempre sostenuto; la bambina, istigata da Facilier, ruba la scarpetta e la porta allo stregone, che getta un incantesimo su di essa che dovrebbe consentire ad Henry di spezzare la maledizione senza pericolo. Tuttavia, quando Henry e Jacinda si scambiano il Bacio del Vero Amore, non accade assolutamente nulla: Facilier, infatti, li ha ingannati e ha reso impossibile per loro due infrangere il sortilegio.

Sei Henry Mills?[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. A Storybrooke, il giovane Henry ha finito la scuola, ma non sa cosa fare del suo futuro: è infatti molto incerto se lasciare Storybrooke e frequentare un'università oppure restare in città e continuare in qualche modo il suo lavoro di Autore. Un giorno, il ragazzo riceve una telefonata sul cellulare di Regina e quando risponde si ritrova a parlare nientemeno che con la sua versione adulta, l'Henry Mills che vive ad Hyperion Heights: Henry adulto spiega alla sua controparte giovane che il suo posto è con le persone che ama e gli rivela il nascondiglio dove potrà trovare il fagiolo magico che utilizzerà il giorno in cui lascerà Storybrooke. Il giovane Henry capisce così cosa vuole e inizia a scrivere un nuovo libro di fiabe che riempirà con le avventure che vivrà durante i suoi prossimi viaggi; l'indomani, Henry comunica a Regina la sua decisione e parte per la Foresta Magica.

Presente. Ad Hyperion Heights, Facilier ha salvato Henry dalla clausola di morte della maledizione, ma ha anche reso impossibile a lui e a Jacinda spezzare il sortilegio con il Bacio del Vero Amore. Gothel propone a Regina di entrare nella sua congrega di streghe; la donna rifiuta e più tardi ha un chiarimento con Weaver. L'uomo si scusa per il furto degli ingredienti magici e le rivela di stare facendo tutto solo per potersi riunire a Belle: Regina capisce così che il Signore Oscuro è davvero diventato un uomo migliore e i due collaborano per creare un incantesimo che riattivi il potere del Vero Amore di Henry e Jacinda. Tutti i tentativi, però, falliscono perché l'unica soluzione è che Henry ritrovi il suo potere di Vero Credente, perduto a causa della maledizione. Regina scopre che la maledizione di Hyperion Heights è diversa dalle precedenti: Gothel, infatti, ha fatto in modo che tutti coloro che ne fossero colpiti fossero trasferiti nel passato del mondo reale, anziché nel presente. Ciò significa che mentre ad Hyperion Heights stanno succedendo tutti questi eventi, il giovane Henry, a Storybrooke, ha appena finito la scuola ed è incerto sul suo futuro. Lucy fa trovare al padre i documenti della sua adozione da parte di Regina Mills ed Henry decide di chiamare il numero di cellulare che vi trova annotato: in tal modo, Henry riesce a parlare con la sua versione adolescente e la conversazione riesce a fargli tornare la memoria. Gothel costringe Tilly, che ha reso malvagia con una magia, a scagliare un potente incantesimo che riunisce in sé il potere di tutte le streghe della congrega e distruggerà l'intero mondo reale; Rogers non può fermarla a causa del fatto che il ritorno della magia ha riattivato anche la Maledizione del Cuore Avvelenato, perciò chiede aiuto a Weaver e Margot. Sabine, Jacinda e Lucy decidono di lasciare Hyperion Heights, ma vengono rapite da Drew dietro ordine di Facilier: lo stregone fa poi recuperare la memoria a Sabine e Jacinda, che ricordano così di essere rispettivamente Tiana e Cenerentola. Regina, intanto, cerca di fermare Gothel, ma è priva di poteri e viene facilmente sopraffatta e ridotta in fin di vita; Henry riesce a salvare la madre con il Bacio del Vero Amore e così facendo spezza la maledizione, restituendo a tutti i loro ricordi e liberando Alice dall'influenza di Gothel. La ragazza, grazie alla sua magia enormemente potenziata, distrugge Gothel e può finalmente riunirsi a Margot, che ha ricordato di essere Robin. Ora che è tutto finito, Weaver, che ha riacquistato i propri poteri di Signore Oscuro ed è tornato ad essere Gold, affronta Facilier, ma lo stregone muore davanti ai suoi occhi: ad ucciderlo è stato il Tremotino del Reame del Desiderio, giunto nel mondo reale.

Ritorno a casa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Passato. Durante i suoi primi viaggi attraverso i mondi, Henry si trova nel Reame del Desiderio e tenta di salvare una damigella in pericolo da un feroce drago, ma viene preceduto da un principe che gli toglie la gloria e, conseguentemente, anche il lieto fine. Henry è frustrato, ma decide di non darsi per vinto e proseguire nella missione di diventare l'eroe di una storia tutta sua. Poco dopo, Tremotino del Reame del Desiderio appare ad Henry per proporgli un accordo, ma Henry, ben sapendo la pericolosità di un patto stretto con il Signore Oscuro, rifiuta.

Presente. Ad Hyperion Heights, la maledizione è infranta e tutto sembra procedere per il meglio, ma Regina ed Henry temono che Facilier approfitti della sconfitta di Gothel per fare la propria mossa; si scopre però che lo stregone è morto, ucciso dal Tremotino del Reame del Desiderio. Costui rapisce Cenerentola e Lucy, intrappolandole nel Reame del Desiderio, e ricatta Henry: se lui non gli consegnerà il pugnale di Weaver, ora tornato ad essere Gold, Cenerentola e Lucy moriranno. Henry chiede aiuto a Regina, Gold e Rogers, ora definitivamente tornato nei panni di Uncino, e i quattro si recano nel Reame del Desiderio per sconfiggere il falso Tremotino.

Nel Reame del Desiderio, Henry, Regina, Gold e Uncino vengono divisi: Henry e Regina finiscono al castello del falso Tremotino e s'imbattono nelle versioni alternative di Peter Pan e di Crudelia De Mon, entrambi prigionieri del Signore Oscuro; Gold e Uncino, invece, si ritrovano nella foresta e incontrano la versione alternativa di Ariel, che si offre di aiutarli e dona loro l'inchiostro magico di seppia per sconfiggere il falso Tremotino. Riunitisi assieme a Regina ed Henry, Uncino rimane con loro per salvare Cenerentola e Lucy, intrappolate in un globo di neve magico, mentre Gold decide di affrontare la sua malvagia controparte: grazie all'inchiostro, Gold riesce facilmente a neutralizzare il falso Tremotino, ma Regina riesce a fermarlo in tempo per impedirgli di ucciderlo, ricordandogli che ora, per amore di Belle, non è più il cattivo di una volta. Henry, intanto, trova una penna magica e riesce a procurarsi l'inchiostro magico dai capelli di Crudelia, che, proprio come nel caso della Crudelia De Mon originale, si tinsero di bianco e nero a causa dell'inchiostro versatovi sopra da Isaac Heller; il falso Tremotino, però, riuscito a liberarsi, ruba il libro di fiabe e la penna ad Henry e in più si presenta con un nuovo alleato, ovvero Sir Henry. Quest'ultimo è la versione alternativa di Henry Mills e si è alleato con il falso Tremotino per vendicarsi di Regina, la quale fu costretta ad uccidere le versioni alternative di Biancaneve e del Principe Azzurro durante gli eventi della sesta stagione. Sir Henry, che come l'Henry Mills originale è l'Autore, riesce ad imprigionare Henry e Uncino alterando il libro, ma risparmia Regina: è infatti intenzionato ad ucciderla con le sue stesse mani.

Nel frattempo, ad Hyperion Heights, Tiana cerca di conciliare la sua esistenza come Sabine con i suoi doveri di regina e Alice ha dolorose visioni di ciò che sta accadendo nel Reame del Desiderio. Alice, però, ha perduto la sua magia in seguito alla battaglia contro Gothel, perciò non può intervenire e assieme a Robin decide di utilizzare un fagiolo magico per andare in cerca di rinforzi: le ragazze, salutata Tiana che sceglie di restare ad Hyperion Heights con Naveen per guidare il suo popolo, partono dunque per Storybrooke, dove potranno trovare l'aiuto necessario ad salvare gli eroi.

In un angolo del Maine[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alice e Robin arrivano a Storybrooke, che a causa dello sfasamento temporale creato dalla maledizione di Gothel si trova diversi anni nel passato. Le ragazze cercano di spiegare la situazione ai Sette Nani, Granny ed Archie, ma non vengono credute; per fortuna, però, riescono a trovare Zelena, che all'epoca viveva ancora a Storybrooke, e la strega, avuta la prova che Robin è sua figlia, accetta di aiutarle.

Nel Reame del Desiderio, intanto, il falso Tremotino ha rubato a Gold i suoi poteri e la sua immortalità per diventare ancora più potente e ha intrappolato Henry, Gold e Uncino assieme a Cenerentola e Lucy. Gli eroi riescono a liberarsi grazie all'amo magico di Maui, apparso per incanto in mano ad Uncino, e ad Alice e Robin, riuscite a raggiungere il Reame del Desiderio. Regina, intanto, rifiuta di combattere contro Sir Henry e viene da questi rinchiusa in cella finché non cambierà idea; Regina è affranta, ma un'apparizione dello spirito di Robin Hood le infonde il coraggio di andare avanti. Sir Henry è riuscito a procurarsi una goccia del sangue di Regina con cui ha creato l'inchiostro magico e, istigato dal falso Tremotino, progetta di intrappolare tutti i personaggi delle fiabe ciascuno in un libro differente, dannandoli per l'eternità. Henry cerca di liberare Regina, ma viene a sua volta catturato: i due verranno salvati nientemeno che da David e Mary Margaret, avvisati da Zelena. Regina affronta poi Sir Henry, ma la rabbia del ragazzo, unita al suo potere di Autore, scatena l'apertura dei portali che risucchieranno i personaggi nei libri maledetti; alla fine, Regina riesce a far tornare in sé Sir Henry e i portali si richiudono, salvando tutti quanti. Uncino, però, ha dovuto trattenere Alice per impedirle di finire all'interno di uno dei portali e così facendo la Maledizione del Cuore Avvelenato ha inquinato irrimediabilmente il suo cuore, condannandolo a morte certa. Gold, allora, sceglie di sacrificarsi per salvare Uncino e gli dona il proprio cuore, morendo e potendo così ricongiungersi a Belle nell'aldilà. Con la morte di Gold, anche il falso Tremotino viene distrutto, e con lui anche l'Oscurità, che scompare definitivamente. Ora è tutto finito: Regina, capendo che è stata la divisione tra i reami a causare tutte queste sofferenze, decide di lanciare un ultimo sortilegio che unirà tutti i mondi a Storybrooke, ma questa volta, anziché sacrificare il cuore di una persona amata, utilizzerà l'amore nei cuori di tutti i suoi cari.

Tempo dopo, tutti i mondi e i reami sono stati riuniti a Storybrooke, creando così i Reami Uniti: ora la città include anche Arendelle, Oz, la Foresta Incantata, la Foresta Magica, il Reame del Desiderio e tutti gli altri mondi apparsi nel corso delle varie stagioni, e tutti ora convivono in pace ed armonia. Regina viene accompagnata da Zelena ed Henry al palazzo di Biancaneve e in una conversazione tra le due sorelle si scopre che Malefica è riuscita infine a trovare il padre di sua figlia Lily, ovvero Zorro. Giunti al palazzo, Regina ha una sorpresa: gli abitanti hanno deciso di eleggerla sovrana dei Reami Uniti e l'incoronazione sarà celebrata da David e Mary Margaret. Alla cerimonia sono presenti anche Emma Swan, il Capitan Uncino originale e la loro figlia neonata, Hope. Regina viene incoronata "Regina Buona dei Reami Uniti" e annuncia che tutto ciò che è accaduto fino a quel momento non è che l'inizio di una nuova e meravigliosa storia a cui prenderanno parte tutti insieme, condividendo gioie, dolori e nuove occasioni. Dopo una breve panoramica di tutti i luoghi principali di Storybrooke, la scena si sposta infine sul cartello "Leaving Storybrooke" all'uscita della città, chiudendo così l'episodio e la serie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Michael O'Connell, ABC Firms Up Fall 2017 Premiere Dates, The Hollywood Reporter, 24 luglio 2017. URL consultato il 28 settembre 2017.
  2. ^ Paolo Di Lorenzo, Once Upon a Time 7 stagione quando va in onda [VIDEO], TV Serial, 27 settembre 2017. URL consultato il 29 settembre 2017.
  3. ^ Nellie Andreeva, ‘Once Upon A Time’: Current Narrative To Wrap At End Of Season 6; Will There Be Season 7?, Deadline, 10 gennaio 2017. URL consultato il 30 settembre 2017.
  4. ^ (EN) Rick Porter, ‘Hawaii Five-0’ and ‘Hell’s Kitchen’ adjust up, ‘Exorcist’ adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 9 ottobre 2017. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  5. ^ (EN) Alex Welch, ‘Hell’s Kitchen,’ ‘MacGyver,’ ‘Once Upon a Time,’ & more remain unchanged: Friday final ratings, TV by the Numbers, 16 ottobre 2017. URL consultato il 17 ottobre 2017.
  6. ^ (EN) Rick Porter, ‘Jane the Virgin,’ ‘Hawaii Five-0,’ all others unchanged: Friday final ratings, TV by the Numbers, 23 ottobre 2017. URL consultato il 24 ottobre 2017.
  7. ^ (EN) Rick Porter, ‘MacGyver,’ ‘Jane the Virgin’ and World Series adjust up: Friday final ratings, TV by the Numbers, 30 ottobre 2017. URL consultato il 30 ottobre 2017.
  8. ^ (EN) Rick Porter, ‘Hawaii Five-0,’ ‘Once Upon a Time’ and others unchanged: Friday final ratings, TV by the Numbers, 6 novembre 2017. URL consultato il 6 novembre 2017.
  9. ^ (EN) Rick Porter, ‘Hawaii Five-0,’ ‘Hell’s Kitchen,’ everything else unchanged: Friday final ratings, TV by the Numbers, 13 novembre 2017. URL consultato il 13 novembre 2017.
  10. ^ a b (EN) Rick Porter, ‘Hell’s Kitchen,’ ‘MacGyver’ and all others unchanged: Friday final ratings, TV by the Numbers, 20 novembre 2017. URL consultato il 20 novembre 2017.
  11. ^ (EN) Rick Porter, ‘Blue Bloods’ adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 11 dicembre 2017. URL consultato il 12 dicembre 2017.
  12. ^ (EN) Rick Porter, ‘Hawaii Five-0’ adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 18 dicembre 2017. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  13. ^ (EN) Rick Porter, ‘Blue Bloods,’ ‘Blindspot,’ all others unchanged: Friday final ratings, TV by the Numbers, 5 marzo 2018. URL consultato il 5 marzo 2018.
  14. ^ (EN) Rick Porter, ‘Blue Bloods,’ ‘Agents of SHIELD,’ ‘Taken,’ ‘Confronting Putin’ adjust down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 12 marzo 2018. URL consultato il 12 marzo 2018.
  15. ^ (EN) Rick Porter, NCAA Tournament adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 19 marzo 2018. URL consultato il 19 marzo 2018.
  16. ^ (EN) Rick Porter, NCAA Tournament and ‘Dynasty’ adjust down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 26 marzo 2018. URL consultato il 2 aprile 2018.
  17. ^ (EN) Rick Porter, ‘Blindspot’ adjusts up, ‘Dynasty’ adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 2 aprile 2018. URL consultato il 2 aprile 2018.
  18. ^ (EN) Rick Porter, ‘Agents of SHIELD’ adjusts up: Friday final ratings, TV by the Numbers, 9 aprile 2018. URL consultato il 9 aprile 2018.
  19. ^ (EN) Rick Porter, ‘Agents of SHIELD’ adjusts up, ‘Taken’ adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 16 aprile 2018. URL consultato il 16 aprile 2018.
  20. ^ (EN) Rick Porter, ‘Dynasty’ adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 23 aprile 2018. URL consultato il 23 aprile 2018.
  21. ^ (EN) Rick Porter, ‘MacGyver,’ ‘Blindspot’ and all others hold: Friday final ratings, TV by the Numbers, 30 aprile 2018. URL consultato il 30 aprile 2018.
  22. ^ (EN) Rick Porter, ‘Dynasty’ and ‘Life Sentence’ adjust down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 7 maggio 2018. URL consultato il 7 maggio 2018.
  23. ^ (EN) Rick Porter, ‘Blue Bloods’ finale adjusts up, Meghan Markle special adjusts down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 14 maggio 2018. URL consultato il 14 maggio 2018.
  24. ^ (EN) Rick Porter, ‘Blindspot,’ ’20/20,’ ‘Life Sentence,’ ‘Harry & Meghan’ special all adjust down: Friday final ratings, TV by the Numbers, 21 maggio 2018. URL consultato il 21 maggio 2018.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione