Episodi di Agents of S.H.I.E.L.D. (settima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Agents of S.H.I.E.L.D..

20140601181856!Agents of S.H.I.E.L.D. logo.png

La settima e ultima stagione della serie televisiva Agents of S.H.I.E.L.D., composta da 13 episodi, viene trasmessa in prima visione negli Stati Uniti dal canale ABC, dal 27 maggio al 12 agosto 2020.[1]

In Italia la stagione viene trasmessa in prima visione dal canale satellitare Fox della piattaforma Sky dal 5 giugno al 28 agosto 2020.[2]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 The New Deal Il nuovo corso 27 maggio 2020 5 giugno 2020
2 Know Your Onions Sai il fatto tuo 3 giugno 2020 12 giugno 2020
3 Alien Commies from the Future! Comunisti alieni dal futuro! 10 giugno 2020 19 giugno 2020
4 Out of the Past Fuori dal passato 17 giugno 2020 26 giugno 2020
5 A Trout in the Milk Una trota nel latte 24 giugno 2020 3 luglio 2020
6 Adapt or Die Adattati o muori 1º luglio 2020 10 luglio 2020
7 The Totally Excellent Adventures of Mack and the D Le mirabolanti avventure di Mack e D 8 luglio 2020 17 luglio 2020
8 After, Before Dopo, prima 15 luglio 2020 24 luglio 2020
9 As I Have Always Been Come sono sempre stato 22 luglio 2020 31 luglio 2020
10 Stolen Rubati 29 luglio 2020 7 agosto 2020
11 Brand New Day 5 agosto 2020 14 agosto 2020
12 The End Is at Hand 12 agosto 2020 21 agosto 2020
13 What We're Fighting For 28 agosto 2020

Il nuovo corso[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The New Deal
  • Diretto da: Kevin Tancharoen
  • Scritto da: George Kitson

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lo Shield torna nel passato (1931) per evitare che i tre Chronicoms cacciatori eliminino il padre di Gideon Malick. Tale evento eviterebbe la nascita dell'Hydra, e di conseguenza, quella dello Shield.

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 820 000[3]

Sai il fatto tuo[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Know Your Onions
  • Diretto da: Eric Laneuville
  • Scritto da: Craig Titley

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto che chi devono salvare è nientemeno che il padre del fondatore dell'Hydra, Wilfred Malick, gli agenti sono indecisi sul da farsi. A Malick è stato affidato il compito di consegnare una fiala di super soldato, fatta dal Dottor Abraham Erskine, all' HYDRA,e,nonostante Dick e Mack cerchino di fermarlo, riesce a scappare. Simmons svela che lo Zephyr tornerà nel presente da lì a ventiquattro minuti, e quando il veicolo parte Enoch rimane nel 1931.

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 500 000[4]

Comunisti alieni dal futuro![modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Alien Commies from the Future!
  • Diretto da: Nina Lopez-Corrado
  • Scritto da: Nora Zuckerman e Lilla Zuckerman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli agenti finiscono nel 1955 vicino all'Area 51, una base S.H.I.E.L.D. attualmente al lavoro sul progetto Helius, un prototipo di reattore a fusione ionica. Gli agenti rapiscono l'agente di alto rango Gerald Sharpe e lo fanno impersonare da Coulson mentre Simmons impersona Peggy Carter in modo che possano trovare i chronicoms infiltrati. Tuttavia, incontrano l'ex partner di Carter Daniel Sousa, che li arresta. Nonostante opponga resistenza e si mostri razzista verso parte della squadra, Sharpe alla fine rivela che Helius non può funzionare senza una potente fonte di energia, portando Deke a dedurre che i chronicoms hanno in programma di sacrificare uno dei loro per attivare l'arma e distruggere la base. Daisy arriva sotto copertura e convince Sousa a liberare i suoi compagni di squadra proprio mentre i chronicoms sotto copertura definiscono il loro piano. Daisy e Simmons migliorano un dispositivo EMP in tempo per disabilitare Helius, insieme all'intera base, i chronicoms e Coulson. Mack e Deke riportano Sharpe nel deserto e si presentano come alieni per evitare di cambiare la storia.

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 570 000[5]

Fuori dal passato[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Out of the Past
  • Diretto da: Garry A. Brown
  • Scritto da: Mark Leitner

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1955, gli agenti dello Shield decidono di sventare l'omicidio dell'Agente Sousa.

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 400 000[6]

Una trota nel latte[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: A Trout in the Milk
  • Diretto da: Stan Brooks
  • Scritto da: Iden Baghdadchi

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli agenti arrivano nel 1973, dove scoprono che i Chronicom hanno aiutato lo S.H.I.E.L.D./ Hydra a completare il progetto Insight 40 anni prima rispetto a quanto è successo secondo la storia.

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 370 000[7]

Adattati o muori[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Adapt or Die
  • Diretto da: Aprill Winney
  • Scritto da: DJ Doyle

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il faro spara automaticamente missili contro lo Zephyr, danneggiando la guida del tempo. Mentre Deke, Simmons ed Enoch lo riparano, Deke scopre che Simmons ha un impianto di memoria che blocca la sua conoscenza della posizione di Fitz mantenendo sicure le informazioni sul viaggio nel tempo. Nathaniel compie degli esperimenti su Daisy e trasferisce i suoi poteri a se stesso, ma viene sopraffatto da loro mentre si rompono le ossa e distruggono l'edificio in cui si trova. Sousa è in grado di riportare Daisy dallo Zephyr. May identifica Chronicoms in incognito avvertendo che non hanno emozioni, lei e Coulson salvano il generale Rick Stoner e Coulson trova la nave dei Chronicoms. Parla con il loro predittore, Sibyl, prima di far esplodere la nave con se stesso e molti dei Chronicoms. Mack e Yo-Yo scoprono che i genitori di Mack sono già morti e sono stati impersonati da Chronicoms, costringendo Mack a gettarli dal Quinjet. Lo Zephyr salta al 1982 e Mack esce per piangere. Deke va ad accertarsi delle sue condizioni ma entrambi rimangono bloccati negli anni 80 quando lo Zephyr salta improvvisamente nel tempo.

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 320 000[8]

Le mirabolanti avventure di Mack e D[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The Totally Excellent Adventures of Mack and the D
  • Diretto da: Jesse Bochco
  • Scritto da: Brent Fletcher

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mack e Deke rimangono bloccati nel passato per 20 mesi e Deke deve aiutare Mack a superare il trauma dei suoi genitori

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 390 000[9]

Dopo, prima[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: After, Before
  • Diretto da: Eli Gonda
  • Scritto da: James C. Oliver e Sharla Oliver

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver salvato Mack e Deke, Simmons informa la squadra che la spinta del tempo continua a farli saltare in avanti di sempre meno tempo fino a quando non crollerà su di loro. Avendo bisogno dei poteri attualmente inattivi di Yo-Yo per disattivarlo, Daisy suggerisce di fermarsi da Afterlife per ottenere aiuto da Jiaying. Yo-Yo e May arrivano per scoprire che Jiaying è in procinto di aiutare un inumana di nome Kora che ha poteri esplosivi. Dopo aver esaminato Yo-Yo, Jiaying giunge alla conclusione che i suoi problemi sono mentali piuttosto fisici e può usare le sue capacità empatiche su di lei. Yo-Yo rivela di aver assistito alla morte di suo zio e si è incolpata per questo. Arriva Nathaniel, con i poteri di Daisy, recluta Kora e si fa accompagnare da lei nell'Afterlife. Yo-Yo e May sono costrette a fuggire e al suo ritorno allo Zephyr, Yo-Yo si rende conto che si è trattenuta e disattiva con successo il time drive. Mentre l'equipaggio si sistema, la spinta del tempo ricomincia improvvisamente. Enoch afferma che il piano non ha funzionato poiché lo Zephyr salta inaspettatamente di nuovo.

Come sono sempre stato[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: As I Have Always Been
  • Diretto da: Elizabeth Henstridge
  • Scritto da: Drew Z. Greenberg

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lo Zephyr rimane intrappolato in un vortice temporale mentre Daisy si sveglia dalla sua camera criogenica. Dopo aver assistito a diversi eventi, il tempo si riavvia improvvisamente e si rende conto di essere intrappolata in un loop temporale con lo Zephyr che si avvicina al centro del vortice ad ogni passaggio. Viene a sapere che anche Coulson ne è consapevole ed è rimasta nel ciclo più a lungo di quanto credesse, dimenticando tutto ogni volta che muore. Daisy e Coulson vengono a sapere dell'impianto di inibizione della memoria di Simmons, ma quando provano a rimuoverlo, un incidente strano la uccide. Le morti sembrano essere orchestrate e Coulson conclude che Enoch, che era programmato per proteggere l'impianto di Simmons, le ha uccise involontariamente. Dopo diversi tentativi falliti, riescono finalmente a rimuovere l'impianto e Simmons li informa che il meccanismo di alimentazione di Enoch può riparare il motore temporale e farli uscire dal loop, ma a costo della sua vita. Nel ciclo finale, Enoch rinuncia volontariamente al suo meccanismo e muore, ma non prima di rivelare a Daisy che questa sarà la loro missione finale come squadra. Di ritorno ad Afterlife, Nathaniel aiuta Kora a controllare i suoi poteri.

  • Guest star:
  • Ascolti USA: telespettatori 1 280 000[11]

Rubati[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Stolen
  • Diretto da: Garry A. Brown
  • Scritto da: Mark Linehan Bruner (soggetto); George Kitson e Mark Leitner (sceneggiatura)

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nathaniel recluta un giovane John Garrett e gli mostra il suo futuro, perfezionando al contempo un modo per trasferire i poteri inumani ai suoi uomini. Lo shield decide di far rimanere Jiaying al Faro con sé per protezione; Daisy obietta ed è ulteriormente turbata nell'apprendere che Kora è la sua sorellastra. Coulson e Gordon si teletrasportano nell'aldilà, ma Nathaniel lo anticipa e li cattura e trasferisce i poteri di Gordon a Garrett, uccidendo Gordon nel processo. Coulson viene salvato a fianco del resto degli Inumani catturati da Yo-Yo e Mack mentre Kora viene catturata da Coulson. Nathaniel e Garrett si teletrasportano al Faro, dove Nathaniel rivela la relazione di Daisy con Jiaying, che apprende così che alla fine tradirà sua figlia, spaventandola. Nathaniel uccide Jiaying, ma fugge quando May arriva e gli spara alla spalla. Garrett rapisce Simmons mentre lui e Nathaniel rubano lo Zephyr, ignari del fatto che Deke sia ancora a bordo. Nathaniel spiega il suo piano per far dire a Simmons dove si trova Fitz.

  • Guest star: James Paxton (John Garrett)
  • Ascolti USA: telespettatori 1 300 000[12]

Brand New Day[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Brand New Day
  • Diretto da: Keith Potter
  • Scritto da: Christopher Freyer

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Guest star:
  • Ascolti USA:

The End Is at Hand[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The End Is at Hand
  • Diretto da:
  • Scritto da: Jeffrey Bell

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Guest star:
  • Ascolti USA:

What We're Fighting For[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: What We're Fighting For
  • Diretto da:
  • Scritto da: Jed Whedon

Trama[modifica | modifica wikitesto]

  • Guest star:
  • Ascolti USA:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D. Gets Final Season Premiere Date, su TVLine, 14 aprile 2020. URL consultato il 26 maggio 2020.
  2. ^ Federico Vascotto, Agents of SHIELD 7: la data e il trailer ITALIANO, su MangaForever, 14 maggio 2020. URL consultato il 26 maggio 2020.
  3. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 5.27.2020, su Showbuzz Daily, 28 maggio 2020. URL consultato il 28 maggio 2020.
  4. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 6.3.2020, su Showbuzz Daily, 4 giugno 2020. URL consultato il 4 giugno 2020.
  5. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 6.10.2020, su Showbuzz Daily, 11 giugno 2020. URL consultato l'11 giugno 2020.
  6. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 6.17.2020, su Showbuzz Daily, 18 giugno 2020. URL consultato il 18 giugno 2020.
  7. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 6.24.2020, su Showbuzz Daily, 25 giugno 2020. URL consultato il 25 giugno 2020.
  8. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 7.01.2020, su Showbuzz Daily, 2 luglio 2020. URL consultato il 2 luglio 2020.
  9. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated with Broadcast: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 7.8.2020, su Showbuzz Daily, 9 luglio 2020. URL consultato l'11 luglio 2020.
  10. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 7.15.2020, su Showbuzz Daily, 16 luglio 2020. URL consultato il 16 luglio 2020.
  11. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 7.22.2020, su Showbuzz Daily, 23 luglio 2020. URL consultato il 23 luglio 2020.
  12. ^ (EN) Mitch Metcalf, Updated: ShowBuzzDaily's Top 150 Wednesday Cable Originals & Network Finals: 7.29.2020, su Showbuzz Daily, 30 luglio 2020. URL consultato il 30 luglio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione