Episodi de L'amica geniale (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Immagine dalla sigla della seconda stagione.

La seconda stagione della serie televisiva L'amica geniale (My Brilliant Friend in inglese), sottotitolata Storia del nuovo cognome (The Story of a New Name in inglese) come il romanzo da cui è tratta e composta da otto episodi, viene trasmessa in prima visione assoluta in Italia su Rai 1 dal 10 febbraio al 2 marzo 2020,[1] in lingua originale sottotitolata in italiano (solo per le parti in napoletano).

Negli Stati Uniti d'America, la stagione verrà trsmessa sul canale via cavo HBO dal 16 marzo al 4 maggio 2020, in lingua originale sottotitolata in inglese.[2]

Il cast principale di questa stagione è formato da Margherita Mazzucco, Gaia Girace, Giovanni Amura, Gennaro De Stefano, Francesco Serpico, Alessio Gallo, Valentina Acca, Antonio Buonanno, Anna Rita Vitolo, Luca Gallone, Federica Sollazzo, Clotilde Sabatino, Ulrike Migliaresi, Christian Giroso, Eduardo Scarpetta, Giovanni Buselli, Dora Romano, Imma Villa.

Titolo inglese Titolo italiano Prima TV Italia Prima TV USA
1 The New Name Il nuovo cognome 10 febbraio 2020 16 marzo 2020
2 The Body Il corpo 23 marzo 2020
3 Erasure Scancellare 17 febbraio 2020 30 marzo 2020
4 The Kiss Il bacio 6 aprile 2020
5 24 febbraio 2020 13 aprile 2020
6 20 aprile 2020
7 2 marzo 2020 27 aprile 2020
8 4 maggio 2020

Il nuovo cognome[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'AMICA GENIALE Storia del nuovo cognome, Rai Ufficio Stampa, 21 gennaio 2020. URL consultato il 6 febbraio 2020.
  2. ^ (EN) Shows A-Z - My Brilliant Friend, The Futon Critic. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  3. ^ a b Mattia Buonocore, Ascolti TV - Lunedi 10 febbraio 2020. L’Amica Geniale riparte forte (29.3% – 6,8 mln), GF Vip si difende col 19.3% (3,2 mln), Davide Maggio, 11 febbraio 2020. URL consultato l'11 febbraio 2020.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione