Epidalea calamita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rospo calamita
BufoCalamitaByNight.jpg
Epidalea calamita
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Amphibia
Sottoclasse Lissamphibia
Ordine Anura
Famiglia Bufonidae
Genere Epidalea
Cope, 1864
Specie E. calamita
Nomenclatura binomiale
Epidalea calamita
(Laurenti, 1768)
Sinonimi

Bufo calamita
Laurenti, 1768
Rana foetidissima
Hermann, 1783
Rana portentosa
Blumenbach, 1788
Rana ecaudata
Razoumovsky, 1789
Bufo cruciatus
Schneider, 1799
Rana mephitica
Shaw, 1802
Bufo portentosa
Leunis, 1844
Epidalea calamita
Cope, 1864
Bufo calamita var. alpestris
Koch, 1872
Bufo viridis var. calamita
Camerano, 1884

Il rospo calamita (Epidalea calamita (Laurenti 1768)) è un anfibio appartenente alla famiglia Bufonidae, diffuso in Europa. È l'unica specie del genere Epidalea Cope, 1864.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il rospo calamita può raggiungere i 6-7 cm di lunghezza e pesa in media circa 20 g. Questo rospo ha zampe più lunghe di quelle di tanti altri rospi. Il corpo è ricoperto da piccoli rigonfiamenti simili a verruche, e a metà dorso è presente una striscia di colore giallo. Ha l'iride, che circonda la pupilla nera, di colore giallastro.[3]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Il rospo calamita è un animale notturno. Il maschio è provvisto di un sacco vocale che usa durante la stagione degli amori. Scava in autunno una tana nel terreno sabbioso, in cui va in letargo per l'inverno. La sua durata della vita può arrivare fino a 12 anni. La metamorfosi in rospo adulto avviene dopo 10 settimane.[3]

Un maschio che feconda le uova deposte dalla femmina.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Il rospo calamita preda vari invertebrati.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Raggiunge la maturità sessuale ai 2-3 anni. La femmina depone le uova (fino a 2600) in tarda primavera e nell'inizio dell'estate in pozze d'acqua temporanee. Nel mentre che la femmina depone ovature filiformi, il maschio le feconda aggrappandosi sopra di lei. Le uova si schiudono dopo 7-12 giorni, ma se fa freddo si schiudono più tardi.[3]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il rospo calamita vive nelle brughiere e nelle zone sabbiose europee.[3]

Stato di conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Il rospo calamita è considerato dalla IUCN una specie a rischio minimo d'estinzione (Least Concern).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Pedro Beja et al. 2009, Epidalea calamita su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2015.2, IUCN, 2015. URL consultato il 26 giugno 2014.
  2. ^ (EN) Frost D.R., Epidalea in Amphibian Species of the World: an Online Reference. Version 6.0, American Museum of Natural History, New York, USA, 2014. URL consultato il 28 giugno 2014.
  3. ^ a b c d Alderton 2012, p.19

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • David Alderton, Animali, Rusconi Libri, 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]