Eparchia di Kyoto e del Giappone Occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eparchia di Kyoto e del Giappone Occidentale
Chiesa ortodossa giapponese
Kyoto Annunciation Cathedral01s2000.jpg
Sede vacante
Erezione 1970
Rito rito bizantino
Cattedrale cattedrale dell'Annunciazione
 

L'eparchia di Kyoto e del Giappone Occidentale è una delle tre eparchie della chiesa ortodossa giapponese, ha sede nella città di Kyoto, in Giappone, dove si trova la cattedrale dell'Annunciazione. Attualmente è vacante ed è amministrata dall'Arcivescovo di Tokyo e metropolita di tutto il Giappone, Daniel (Nushiro).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1906 San Nicola del Giappone fondò il vicariato di Tokyo come centro della missione ortodossa russa in Giappone. Nel 1970, al momento della concessione dello status di autonomia alla Chiesa ortodossa giapponese, è stata eretta l'eparchia di Kyoto, comprendente le parrocchie ortodosse presenti nelle città di Kyoto e Osaka e nelle prefetture di Kagoshima, Okayama, Tokushima, Hiroshima, Hyōgo, Aichi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]