Eparchia di Baalbek-Deir El-Ahmar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eparchia di Baalbek-Deir El-Ahmar
Eparchia Helipolitana-Rubrimonasteriensis Maronitarum
Chiesa maronita
Vescovo Hanna Rahmé, O.L.M.
Vescovi emeriti Simon Atallah, O.A.M.
Sacerdoti 20 di cui 12 secolari e 8 regolari
2.250 battezzati per sacerdote
Religiosi 21 uomini, 31 donne
Diaconi 1 permanenti
Battezzati 45.000
Parrocchie 34
Erezione 1671
Rito antiocheno
Indirizzo Evêché Maronite, Deir El-Ahmar, Liban
Dati dall'Annuario pontificio 2013 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Libano

L'eparchia di Baalbek-Deir El-Ahmar (in latino: Eparchia Helipolitana-Rubrimonasteriensis Maronitarum) è una sede della Chiesa maronita. Nel 2012 contava 45.000 battezzati. È retta dal vescovo Hanna Rahmé, O.L.M.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'eparchia comprende le città di Baalbek e Deir El-Ahmar.

Il territorio è suddiviso in 34 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'eparchia maronita di Baalbek è relativamente recente. Primo vescovo noto è Gabriele I Moubarak, menzionato attorno al 1671. Come tutte le sedi maronite, la sua erezione canonica fu confermata nel sinodo maronita del Monte Libano del 1736.

Il 4 agosto 1977 fu unita alla sede di Zahleh. Il 9 giugno 1990 le due eparchie sono state separate e contestualmente l'eparchia di Baalbek ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Gabriele I Moubarak † (circa 1671 - 1732 deceduto)
  • Arsenio † (menzionato nel 1757)
  • Gabriele II Moubarak † (1763 - 28 luglio 1788 deceduto)
  • Pietro Moubarak † (1788 - 17 novembre 1807 deceduto)
  • Antonio Khazen † (1808 - 18 febbraio 1858 deceduto)
  • Youhanna Al-Hajj † (10 agosto 1861 - 23 giugno 1890 confermato patriarca di Antiochia)
  • Giovanni Murad † (12 giugno 1892 - 1º maggio 1937 deceduto)
  • Elias Richa † (10 ottobre 1937 - 24 agosto 1953 deceduto)
  • Abdallah Nujaim † (4 aprile 1954 - 12 novembre 1966 dimesso)
  • Chucrallah Harb (15 marzo 1967 - 4 agosto 1977 nominato vescovo di Jounieh)
  • Georges Scandar (4 agosto 1977 - 9 giugno 1990 nominato vescovo di Zahleh)
  • Philippe Boutros Chebaya † (9 giugno 1990 - 10 giugno 1995 ritirato)
  • Paul-Mounged El-Hachem (10 giugno 1995 - 27 agosto 2005 nominato arcivescovo titolare di Darni)
  • Simon Atallah, O.A.M. (24 settembre 2005 - 14 marzo 2015 ritirato)
  • Hanna Rahmé, O.L.M., dal 20 giugno 2015

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'eparchia al termine dell'anno 2012 contava 45.000 battezzati.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 42.000  ?  ? 130 120 10 323 46 42 87
1951 42.000  ?  ? 126 114 12 333 46 39 84
1970 86.500 189.600 45,6 126 63 63 686 76 170 99
1980 55.000  ?  ? 25 14 11 2.200 14 37 45
1990 30.000  ?  ? 12 10 2 2.500 2 10 19
1999 35.000  ?  ? 17 12 5 2.058 5 22 19
2000 35.000  ?  ? 19 14 5 1.842 6 23 20
2001 35.000  ?  ? 12 8 4 2.916 4 23 20
2002 36.000  ?  ? 16 11 5 2.250 5 22 18
2003 34.000  ?  ? 19 13 6 1.789 7 21 21
2004 30.000  ?  ? 14 9 5 2.142 2 5 15 24
2006 34.000  ?  ? 20 12 8 1.700 2 8 33 34
2009 35.000  ?  ? 17 11 6 2.058 2 6 32 34
2012 45.000  ?  ? 20 12 8 2.250 1 21 31 34

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi