Eothyrididae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Eothyrididae
Stato di conservazione: Fossile
Eothyris BW.jpg
Ricostruzione ipotetica (per quanto riguarda la porzione postcraniale) di Eothyris parkeyi
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Synapsida
Ordine Pelycosauria
Sottordine Caseasauria
Famiglia Eothyrididae

Gli Eotirididi (Eothyrididae) furono una piccola famiglia di sinapsidi molto primitivi. Sono noti solo due generi, Eothyris e Oedaleops, entrambi risalenti al Permiano inferiore del Nord America.

Eothyris è noto unicamente da un cranio, mentre Oedaleops è noto da tre crani parziali e da porzioni degli arti. I crani sono lunghi circa 6 centimetri, suggerendo una lunghezza totale dell’animale inferiore al metro.

Gli Eothyrididae condividono con i Caseidae certe specializzazioni nella morfologia del muso e delle narici esterne, che suggeriscono una discendenza dei secondi dai primi. Le due famiglie insieme formano il sottordine Caseasauria. Nella cladistica moderna gli Eothyrididae sono considerati un gruppo basale all’interno di questo sottordine.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]