Enzo Jemma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Enzo Jemma Junior (Lecce, 18 ottobre 1928Distretto di Şile, 27 maggio 1956[1]) è stato un pedagogista e scrittore italiano.

È autore del romanzo "L'isola dimenticata", pubblicato nel 1962 dall'Editrice La Scuola, e del "Manuale pratico di educazione civica ad uso degli insegnanti", che gli permise di vincere il Premio Marzotto nel 1956.[2]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Piccola città: manuale pratico di educazione civica ad uso degli insegnanti, Editrice La Scuola, 1957.
  • L'isola dimenticata, Editrice La Scuola, 1962.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ricordo biografia, su jstor.org. URL consultato il 28 maggio 2021.
  2. ^ Premio Civica - Marzotto Group, su marzottogroup.it. URL consultato il 22 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 22 settembre 2018).
Controllo di autoritàVIAF (EN311227802 · LCCN (ENn2018053911 · CONOR.SI (SL48113507 · WorldCat Identities (ENlccn-n2018053911
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie