Enzo Fasano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enzo Fasano
Vincenzo Fasano daticamera 2018.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
In carica
LegislaturaXIV, XVIII (fino al 23/01/2022)
Gruppo
parlamentare
XIV:
- Alleanza Nazionale

XVIII:
- Forza Italia

CircoscrizioneCampania 2
CollegioXIV:
19 (Battipaglia)
Sito istituzionale

Senatore della Repubblica Italiana
In carica
LegislaturaXVI, XVII
Gruppo
parlamentare
XVI:
- Il Popolo della Libertà

XVII:
- Forza Italia

CircoscrizioneCampania
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politicoMSI (fino al 1995)
AN (1995-2009)
PdL (2009-2013)
FI (2013-2022)
Titolo di studioLaurea in filosofia
ProfessioneDocente

Vincenzo Fasano, detto Enzo (Salerno, 2 settembre 1951Salerno, 23 gennaio 2022[1]), è stato un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un lungo percorso di militanza politica nel Movimento Sociale Italiano (MSI), alle elezioni regionali in Campania del 1995 viene eletto consigliere nelle liste di Alleanza Nazionale, in provincia di Salerno, con il quale diventa poi assessore regionale all'Istruzione[2]. Ricandidato anche alle regionali del 2000, non viene rieletto.

Elezione a deputato[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni politiche del 2001 viene eletto deputato nel collegio uninominale di Battipaglia sostenuto dalla Casa delle Libertà (in quota AN).

Alle elezioni politiche del 2006 è il secondo dei non eletti al Senato della Repubblica per Alleanza nazionale in regione Campania.

Torna in Parlamento alle elezioni politiche del 2008 quando viene eletto al Senato della Repubblica, nelle liste del Popolo della Libertà nella circoscrizione Campania.

Alle elezioni politiche del 2013 viene rieletto senatore.

Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia.[3]

Alle elezioni politiche del 2018 viene nuovamente eletto alla Camera dei Deputati, nelle liste di Forza Italia nella circoscrizione Campania 2.

È morto il 23 gennaio 2022 a Salerno, all'età di 70 anni, a poche ore dal primo scrutino per l'elezione del Presidente della Repubblica, a causa di un cancro contro cui lottava da tempo.[1][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Politica salernitana a lutto: muore il senatore Enzo Fasano, su Salerno Notizie. URL consultato il 23 gennaio 2022.
  2. ^ Morto il deputato Enzo Fasano, aveva 70 anni: lutto a Salerno e nel mondo politico, su Napoli Fanpage. URL consultato il 17 febbraio 2022.
  3. ^ L’addio al Pdl (in frantumi), rinasce Forza Italia, in Corriere della Sera. URL consultato il 17 settembre 2018.
  4. ^ È morto Enzo Fasano, deputato di Forza Italia, su Corriere della Sera, 23 gennaio 2022. URL consultato il 23 gennaio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]