Enzo Capalozza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Membro delle istituzioni italiane}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Enzo Capalozza (Fano, 21 agosto 19081994) è stato un avvocato e politico italiano.

È stato sindaco di Fano dopo la Liberazione, deputato dal 1948 al 1958 e senatore dal 1958 al 1963.
È stato eletto giudice della Corte costituzionale dal Parlamento in seduta comune il 19 dicembre 1967 e ha giurato il 10 gennaio 1968. È cessato dalla carica il 10 gennaio 1977.[1]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana
«Giudice costituzionale»
— 21 febbraio 1968[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito web della Corte costituzionale: note biografiche giudice.
  2. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.