Enslaved (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enslaved
ArtistaSoulfly
Tipo albumStudio
Pubblicazione13 marzo 2012[1]
Durata53:33
Dischi1
Tracce11
GenereGroove metal
Thrash metal
Death metal
EtichettaRoadrunner Records
ProduttoreZeuss
Max Cavalera
Registrazionesettembre 2011 - novembre 2011
Soulfly - cronologia
Album precedente
(2010)
Album successivo
(2013)

Enslaved è l'ottavo album in studio dei Soulfly, pubblicato il 13 marzo 2012[1].

Oltre ai veterani Max Cavalera e Marc Rizzo inaugura l'entrata nel gruppo del bassista Tony Campos e del batterista David Kinkade.

La copertina è ad opera di Marcelo Vasco.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Resistance - 1:53
  2. World Scum - 5:20
  3. Intervention - 3:56
  4. Gladiator - 4:59
  5. Legions - 4:19
  6. American Steel - 4:15
  7. Redemption of Man by God - 5:16
  8. Treachery - 5:49
  9. Plata O Plomo - 4:53
  10. Chains - 7:18
  11. Revengeance - 5:52
Tracce bonus della deluxe edition
  1. Slave - 3:51
  2. Bastard - 3:57
  3. Soulfly VIII - 4:24

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) SOULFLY: New Album Title, Release Date Revealed, Roadrunner Records, 6 dicembre 2011. URL consultato il 9 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal