Enrique Morente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrique Morente
Enrique morente 3353510495 26547d0a8c o.jpg
Enrique Morente nel 2009
NazionalitàSpagna Spagna
GenereFlamenco
Periodo di attività musicale1960 – 2010
Sito ufficiale

Enrique Morente Cotelo (Granada, 25 dicembre 1942Madrid, 13 dicembre 2010) è stato un cantante spagnolo di flamenco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Granada, si è trasferito a 18 anni a Madrid, dove era conosciuto come Enrique El Grananino. Nella capitale spagnola ha collaborato con diversi importanti esponenti del flamenco: Pepe de la Matrona, Bernardo El de Los Lobitos, Manolo de Huelva e altri.[1] Nel 1960 diventa musicista professionista e inizia un lungo percorso caratterizzato sia da creatività artistica che da aperture sociali, ossia rivolte ad altre tradizioni musicali.[1] Rinnovò il mondo del flamenco spagnolo a partire dalla registrazione di Homenaje Flamenco a Miguel Hernandez. Nella seconda metà degli anni '60 ha collaborato alla messa in scena de La Celestina con Antonio Robledo e la moglie Susana Audeoud. Negli anni '80 e '90 è stato molto attivo a teatro e nel campo del balletto, collaborando con importanti registi e coreografi madrileni. Ha composto musiche per Martin Recuerda, Jose Luis Borau e altri. Nel 2005 ha ricevuto la Medalla de Andalucia e nel 2006 la Medalla de Oro al Merito en Bellas Artes.[1] È morto nel 2010 a Madrid.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Cante flamenco (Hispavox, 1967), ristampato nel 2000
  • Cantes antiguos del flamenco (Hispavox, 1969)
  • Homenaje flamenco a Miguel Hernández (Hispavox, 1971), ristampato nel 2000
  • Se hace camino al andar (Hispavox, 1975)
  • Homenaje a Don Antonio Chacón (Hispavox, 1977), ristampato nel 2000
  • Despegando (CBS, 1977)
  • Sacromonte (Zafiro, 1982)
  • Cruz y Luna (Zafiro, 1983)
  • Esencias Flamencas (Auvidis, 1988)
  • Morente - Sabicas (Ariola, 1990)
  • Enrique Morente en la Casa Museo de Federico García Lorca de Fuentevaqueros (Diputación Provincial de Granada / Big Bang, 1990)
  • Misa flamenca (Ariola, 1991)
  • Negra, SI tú supieras (Nuevos Medios, 1992)
  • Alegro, Soleá y Fantasía del Cante Jondo (Discos Probéticos, 1995)
  • Omega (El Europeo, 1996)
  • Morente - Lorca (Virgin-Chewaca, 1998)
  • El Pequeño Reloj (Virgin, 2003)
  • Morente Sueña la Alhambra (Virgin-EMI, 2005)
  • Pablo de Málaga (Caimán, 2008)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c bio

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN24796507 · ISNI (EN0000 0001 2124 7422 · LCCN (ENno97044989 · GND (DE121953645 · BNF (FRcb139856777 (data)