Enrique Bunbury

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrique Bunbury
Enrique Bunbury - 01.jpg
NazionalitàSpagna Spagna
GenereRock
Jazz
Cabaret
Country
Strumentovoce
chitarra, armonica, basso, batteria, mandolino, pianoforte
EtichettaEMI
Gruppi e artisti correlatiHéroes del Silencio
Elefantes
Los Chulis
Bushido
Raphael (cantante)
Los Piratas
Jeanette
Miren Iza
Morti
Nacho Vegas
Andrés Calamaro
José Alfredo Jiménez
Jaime Urrutia
Aurora Beltran
Lila Downs
Enrique González
Loquillo
Carlos Ann
Morti
Shuarma
Niños del Brasil
Sito ufficiale

Enrique Ortiz de Landázuri Izardui, meglio noto come Enrique Bunbury (Saragozza, 11 agosto 1967), è un cantautore spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ex-cantante degli Héroes del Silencio, ha iniziato la sua carriera solista nel 1997, diventando una figura di rilievo nella scena musicale spagnola e latinoamericana. Vanta ben sette album nella lista dei "Migliori 250 album rock iberoamericani" tra carriera solista e in gruppo. La canzone degli Heroes del Silencio "Entre dos tierras" è stata considerata dalla rivista digitale Satélite Musical come la diciannovesima di tutti i tempi tra le migliori canzoni di rock latino. Bunbury ha preso il nome d'arte dall'opera di Oscar Wilde "The importance of being Earnest", in cui compare un personaggio con questo nome.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

In studio

  • Radical Sonora (1997)
  • Pequeño (1999)
  • Flamingos (2002)
  • El viaje a ninguna parte (2004)
  • Hellville de Luxe (2008)
  • Las Consecuencias (2010)
  • Licenciado Cantinas (2011)
  • Palosanto (2013)

live, single e compilation

Con Héroes del Silencio[modifica | modifica wikitesto]

In studio

live, single e compilation

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN65848901 · ISNI: (EN0000 0000 5939 0040 · LCCN: (ENn2003081035 · GND: (DE135075580