Enrico Scarampi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beato Enrico Scarampi

Vescovo

Morte Belluno, 1440
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 29 settembre

Enrico Scarampi (Cortemilia, 1355Belluno, 29 settembre 1440) è stato un vescovo cattolico italiano, venerato come beato dalla Chiesa cattolica[senza fonte].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Enrico Scarampi era figlio di Oddone, o Oddonino, Scarampi, signore di Cortemilia; appare nei documenti nel 1396 come Vescovo di Acqui. Nel 1406 divenne Vescovo di Feltre e Belluno. Ha partecipato al conclave del 1417 che elesse il cardinale Oddone Colonna al soglio pontificio, come papa Martino V: questi lo nominò tesoriere della Camera Apostolica. È stato uno dei quattordici membri del comitato della riforma del Concilio di Costanza (1414-1418), dove ha sostenuto il principio della supremazia papale sul potere conciliare, ed è stato anche il direttore spirituale della beata Margherita di Savoia-Acaia.

Enrico Scarampi morì nel 1440.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Considerato beato dalla Chiesa cattolica che lo ricorda il 29 settembre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]