Enrico Marconi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Marconi

Enrico Marconi, conosciuto in Polonia come Henryk Marconi (Roma, 7 gennaio 1792Varsavia, 21 febbraio 1863), è stato un architetto italiano che ha trascorso la maggior parte della sua vita nel Regno del Congresso.

Il primo maestro di Marconi fu il padre Leandro, in seguito, tra il 1806 e il 1810, studiò all'Università di Bologna e presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna. Nel 1822 generale polacco Ludwik Michał Pac gli commissionò il completamento del suo palazzo a Dowspuda nei pressi del fiume Rospuda. Si stabilì a Varsavia, e dal 1827 lavorò per il Consiglio di Stato e divenne professore (1851-1858) presso l'Accademia di Belle Arti.

Enrico Marconi si sposò con Małgorzata Heiton ed uno dei loro figli, Leandro, divenne un architetto.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Sottostante la Chiesa di Tutti i Santi a Varsavia è presente un teatro - lasciato in disuso dagli anni sessanta - dal 2009 gestito dall'Associazione "Italiani In Polonia". Grazie a questa gestione il teatro ha ripreso vita ed è stato intitolato dall'Associazione stessa "Enrico Marconi" in memoria dell'architetto. È rimasto attivo fino al 2011 sotto la direzione artistica del drammaturgo e regista romano Alberto Macchi operante a Varsavia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95710444 · ISNI (EN0000 0001 1462 6504 · GND (DE143557122 · ULAN (EN500004855 · CERL cnp01469221 · WorldCat Identities (ENviaf-95710444
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie