Enrico Befani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Befani e Luigi Ridolfi allo stadio di Firenze

Enrico Befani (Prato, 15 Novembre 1910Prato, 1968) è stato un imprenditore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio del 1952 l'imprenditore tessile pratese rilevò la presidenza della Fiorentina da Carlo Antonini;[1] e con lui la squadra viola vinse uno scudetto nel 1955-1956, una Coppa Grasshoppers 1957 ed il double Coppa delle Coppe-Coppa Italia nel 1960-1961, oltre a due Coppe dell'Amicizia italo-francese ed una Coppa delle Alpi. Cedette la società a Enrico Longinotti nella stagione 1961-1962. Nel 2013 entra nella Hall of Fame Viola.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Presidenti dell'ACF Fiorentina, ATF Associazione Tifosi Fiorentini. URL consultato il 13-10-2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giansandro Mosti, Almanacco Viola 1926-2004, Firenze, Scramasax, 2004, p. 278.