Emmett Cullen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emmett McCarty Cullen
Emmett Cullen BD2.jpg
UniversoTwilight
Lingua orig.Inglese
AutoreStephenie Meyer
EditoreLittle, Brown and Company
1ª app. inTwilight
Ultima app. inBreaking Dawn
Editore it.Fazi Editore - Lain (collana)
Interpretato daKellan Lutz [1]
Voce orig.[2]
Voce italianaMarco Vivio
Specievampiro
SessoMaschio
Data di nascita1915
Professionestudente
Poteri
  • Super-forza (superiore a tutti quelli del suo clan e a tutta la serie)
  • Super-velocità
  • Super-resistenza
  • Immortalità
AffiliazioneClan dei Cullen

Emmett McCarty Cullen è un personaggio della serie di Twilight, scritta da Stephenie Meyer. È stato salvato da Rosalie Hale dall'essere sbranato da un orso nel 1935 e portato da Carlisle Cullen che lo ha trasformato in vampiro. Negli adattamenti cinematografici della saga, Emmett è interpretato dall'attore e modello Kellan Lutz.

Storia personale[modifica | modifica wikitesto]

Emmett è stato trasformato in vampiro da Carlisle all'età di 20 anni, due anni dopo la trasformazione di Rosalie. Il ragazzo stava cacciando nelle montagne del Tennessee, quando è stato assalito da un orso. Rosalie, trovandolo in punto di morte, lo portò a casa nel tentativo di salvarlo. Emmett descrive l'esperienza come l'essere salvato da un angelo che l'ha portato a Dio. In Eclipse, Rosalie confessa a Bella di aver salvato Emmett in quanto l'innocenza e le fossette del ragazzo le ricordavano il figlio della sua migliore amica.

Dopo il doloroso periodo della trasformazione, Rosalie e Carlisle chiarirono che cos'era successo e specialmente il fatto che da quel momento in avanti sarebbe vissuto come vampiro. Tutto questo non turbò Emmett, come invece i due si aspettavano. Inizialmente ebbe comunque qualche problema ad adattarsi alle regole dei vampiri, e finì col bere sangue umano in diverse occasioni.

Aspetto fisico[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Vampiro (Twilight).

Emmett è descritto bellissimo e molto pallido, come tutti gli altri membri della famiglia Cullen. È molto muscoloso, con capelli ricci scuri, occhi dorati e delle fossette che Rosalie descrive bellissime. È alto circa 1,95 m. Anche se tutti i Cullen hanno una forza sovrumana, Emmett li batte tutti senza problemi. Edward dice che il suo stile di caccia ricorda un orso.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Emmett è fisicamente il più forte di tutti i vampiri, sia della sua famiglia che di tutta la serie.

Perde con Bella ad una prova di braccio di ferro solo perché trasformata da poco in vampiro, quindi essendo neonata ha per un breve periodo più forza.

Come ogni vampiro possiede velocità e resistenza sovrumane.

Relazioni[modifica | modifica wikitesto]

Rosalie Hale[modifica | modifica wikitesto]

Rosalie è la moglie di Emmett, i due sono innamorati da quando lei l'ha salvato dall'attacco dell'orso. Si sono sposati diverse volte per dimostrarlo. Emmett farebbe qualunque cosa per rendere felice Rosalie e, dal momento che lei ama attirare l'attenzione, celebrano un nuovo matrimonio ogni poco tempo. Ogni volta i due vivono per un po' lontano dagli altri come sposi novelli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura