Emme Edizioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emme Edizioni
Stato Italia Italia
Fondazione 1965 a Milano
Fondata da Rosellina Marconi Archinto
Sede principale Milano
Gruppo Elemond
Settore Editoria
Sito web www.edizioniel.com/

Emme Edizioni è una casa editrice fondata a Milano nel 1965 da Rosellina Archinto. Il suo nome proviene dall'iniziale di Marconi, cognome della fondatrice da nubile. Le Emme Edizioni si sono specializzate in libri per l'infanzia contribuendo in modo notevole allo sviluppo del settore, in Italia rimasto legato, allora, a canoni ottocenteschi. le pubblicazioni si distinguono per la novità delle illustrazioni e della grafica[1].

Nel 1986 la casa editrice è stata rilevata dalla Petrini di Torino e, in seguito, nel 1990 dalla Einaudi. Nel 1991 è stata acquistata dalla Edizioni EL di San Dorligo della Valle (Trieste), conservando però il proprio marchio all'interno del gruppo editoriale Elemond[2].

Collane principali[modifica | modifica sorgente]

Illustratori e autori principali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Corriere della Sera, 3 dicembre 2011, p. 29.
  2. ^ Enciclopedia Treccani, edizione on-line.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria