Emirau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emirau
Landsat-emirau-island-adjusted.png
Immagine di Emirau effettuata dal satellite Landsat
Geografia fisica
LocalizzazioneMare di Bismarck
Coordinate1°38′S 150°00′E / 1.633333°S 150°E-1.633333; 150Coordinate: 1°38′S 150°00′E / 1.633333°S 150°E-1.633333; 150
ArcipelagoIsole di St.Matthias
Superficie41 km²
Altitudine massimam s.l.m.
Geografia politica
StatoPapua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
RegioneFlag of New Ireland.svg Provincia della Nuova Irlanda
ProvinciaDistretto di Kavieng
Cartografia
Mappa di localizzazione: Papua Nuova Guinea
Emirau
Emirau
voci di isole della Papua Nuova Guinea presenti su Wikipedia

Emirau (nota anche come Emira o in passato come Squally) è un'isola corallina di Papua Nuova Guinea.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola di Emirau è un'isola corallina lunga circa 13 km e larga 3,2 km, appartenente al gruppo di Isole Mussau, posizionata nella parte orientale del Mare di Bismarck, a circa 100 km a nord-ovest dall'isola di Nuova Hannover, Arcipelago delle Bismarck, Papua Nuova Guinea.

Il clima è tropicale monsonico ed è interamente ricoperta da foreste pluviali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 marzo 1944 fu teatro di uno sbarco delle forze anfibie americane come ultimo evento di una serie di operazioni ideate dal Generale Douglas MacArthur finalizzate all'accerchiamento della base di Rabaul, principale avamposto nipponico nella regione. Essendo l'isola non occupata dai giapponesi non vi furono scontri e fu possibile costruire in breve tempo una base aerea. Attualmente la pista d'atterraggio lunga 1875 m è utilizzata per i voli commerciali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Grace P.Hayes, The History of the Joint Chiefs of Staff in World War II: The War Against Japan, Annapolis, Maryland, United States Naval Institute, 1982, ISBN 0-87021-269-9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]