Emily (film 2022)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emily
Emily2022.png
Emma Mackey nei panni di Emily Brontë
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2022
Durata130 min
Generedrammatico, sentimentale, biografico
RegiaFrances O'Connor
SceneggiaturaFrances O'Connor
ProduttoreJo Bamford, David Barron, Robert Patterson, Piers Tempest
FotografiaNanu Segal
MusicheAbel Korzeniowski
Interpreti e personaggi

Emily è un film del 2022 diretto da Frances O'Connor al suo esordio alla regia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Al capezzale della sorella Emily, Charlotte Brontë le chiede come abbia fatto a scrivere Cime tempestose ed Emily comincia a ricordare.

Alcuni anni prima Charlotte, fresca di diploma, era appena tornata a casa da scuola e aveva mostrato insofferenza per il comportamento di Emily, ancora molto presa dalle sue fantasticherie e atteggiamenti da lei ritenuti infantili. L'arrivo di un nuovo curato, William Weightman, affascina molte ragazze della zona, ma Emily sembra indifferente a lui e trascorre il tempo volentieri solo con il fratello Branwell. Una sera Weightman visita casa Brontë e accetta di partecipare a un gioco in cui ognuno dei presenti indossa una maschera e finge di essere un personaggio che gli altri dovranno indovinare. Emily finge di essere la madre defunta, turbando profondamente tutti i presenti. Qualche tempo dopo Emily e il fratello partono per i rispettivi studi: la prima andrà alla scuola per istitutrici insieme a Charlotte, mentre Branwell è stato ammesso alla Royal Academy of Arts. Tuttavia, entrambi tornano a casa dopo aver fallito nei rispettivi studi e Branwell, diventato dipendente da alcolici e oppiacei, decide di abbandonare la pittura per dedicarsi alla scrittura.

Il signor Brontë assume William per perfezionare il francese di Emily, che ne approfitta per dibattere con lui di filosofia e religione. La giovane inoltre ha cominciato a seguire l'esempio di Branwell, con cui beve e si diverte a terrorizzare una famiglia del villaggio durante la notte. Una sera lei e il fratello vengono colti in flagrante e Branwell è costretto a lavorare come precettore per la famiglia come punizione; tuttavia, il giovane comincia ad intrattere una relazione clandestina con la padrona di casa e viene prontamente scoperto e cacciato dal paese. La tensione tra Emily e William intanto sfocia in un'appassionata relazione segreta.

Charlotte, di ritorno a casa, comincia a sospettare che ci sia qualcosa tra la sorella e William che, dopo aver letto una poesia di Emily, rimane talmente turbato da interrompere bruscamente la relazione. Emily, stravolta dal dolore, riversa la propria rabbia e frustrazione su Branwell, accusandolo di essere uno scrittore banale e mediocre. Ansiosa di cambiare la propria vita, Emily parte con Charlotte per Bruxelles, ignorando i deboli tentativi di riavvicinamento di William. In Belgio Emily riceve un sogno premonitore su William e la mattina dopo riceve la notizia della sua morte. Emily e Charlotte tornano a casa, dove Branwell è gravemente malato. Prima di morire, Branwell si riappacifica con la sorella e le consegna una lettera che William gli aveva dato per Emily prima della sua morte e in cui la pregava di non smettere di scrivere. Dopo la morte dei due uomini più importanti della sua vita, Emily comincia a scrivere Cime tempestose, che viene pubblicato nonostante la disapprovazione di Charlotte.

Dopo una corsa sotto la pioggia Emily si ammala ed è prossima alla morte. Confessa a Charlotte del suo amore per William e le chiede di bruciare le loro lettere d'amore dopo la sua morte. Charlotte esegue il compito assegnatole da Emily e comincia a scrivere un proprio romanzo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nel maggio 2020 è stato annunciato che Emma Mackey avrebbe interpretato Emily Brontë in un nuovo film sulla vita dell'autrice, il cui cast avrebbe compreso anche Joe Alwyn, Fionn Whitehead ed Emily Beecham; è stato annunciato inoltre che Frances O'Connor avrebbe fatto il suo esordio alla regia con film.[1]

Successivamente Alwyn e Beecham hanno abbandonato il progetto, mentre al cast si sono aggiunti a Oliver Jackson-Cohen, Alexandra Dowling, Amelia Gething, Gemma Jones ed Adrian Dunbar.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese si sono svolte dello Yorkshire dal 15 aprile al 26 maggio 2021.[2]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer di Emily è stato pubblicato l'11 agosto 2022.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, la cui prima avvenuta il 9 settembre 2022 in occasione del Toronto International Film Festival, è stato distribuito nelle sale cinematografiche il 14 ottobre dello stesso anno.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Andreas Wiseman, Andreas Wiseman, Hot Cannes Package: Emma Mackey To Lead Cast As ‘Wuthering Heights’ Author Emily Brontë In Fresh-Faced Biopic From ‘Harry Potter’ Producer & Embankment, su Deadline, 21 maggio 2020. URL consultato l'11 agosto 2022.
  2. ^ Variety Insight: Entertainment Data • Research Tools • Industry Directory • Film in Development • TV & Streaming Pilots • Ratings & Box Office, su web.archive.org, 9 maggio 2021. URL consultato l'11 agosto 2022 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2021).
  3. ^ Emily Trailer Breakdown: Director Frances O’Connor Talks Brontë, Wuthering Heights, And Emma Mackey, su Empire. URL consultato l'11 agosto 2022.
  4. ^ (EN) Ryan Lattanzio, Ryan Lattanzio, TIFF Unveils Platform Lineup: New Films from ‘Cuties’ Director, Frances O’Connor, and More, su IndieWire, 3 agosto 2022. URL consultato l'11 agosto 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema