Emilio Polli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emilio Polli
Emilio Biotti Champion.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 193 cm
Peso 97 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità stile libero e dorso
Società Società Canottieri Milano
Palmarès
Campionati italiani 25 7 3
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2014

Emilio Polli (Milano, 10 ottobre 1901Milano, 30 gennaio 1983) è stato un nuotatore italiano, specializzato nelle distanze brevi dello stile libero, e nel dorso.

Fece parte della prima, storica generazione di nuotatori italiani, insieme a Paolo Costoli, Giuseppe Perentin e Antonio Conelli, capace di imporsi in campo internazionale tra la fine degli anni venti e l'inizio degli anni trenta, e fu due volte atleta olimpionico[1].

Seguitissima gara di nuoto attorno al 1920 a cui partecipò il campione Emilio Polli

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Venticinque volte campione italiano, inizia a nuotare a soli cinque anni, grazie al padre Pietro, che durante una gita sul lago, nel 1906 lo iscrive alla FIN di Como, nata pochi anni prima, si appassionerà così al nuoto ma anche ai tuffi e alla pallanuoto iniziando poi a nuotare con regolarità a Milano presso la Società Canottieri Milano, nelle vie dell'acqua del Naviglio milanese. Nel 1920 a soli diciannove anni, Emilio Polli è già classificato al numero 107 della prima classifica dei nuotatori più forti del mondo. Nel 1924 Emilio debutta ai campionati italiani vincendo i 100 metri stile libero e dorso, meritandosi immediatamente la convocazione per i Giochi Olimpici di Parigi dove gareggia nella staffetta.

Per sei anni di fila vince i Campionati Italiani "100 metri stile libero": 1924, 1925, 1926, 1927, 1928, 1929 e poi ancora vince nel 1931. Nei "50 metri stile libero" vince i Campionati italiani per tre anni di fila nel 1926, 1927 e 1928. Nei "200 metri stile libero" vince i Campionati italiani nel 1927. Ma anche nei "100 metri stile dorso" vince i Campionati italiani per tre anni di fila nel 1924, 1925, 1926.[2]

Nel 1926 vengono disputati per la prima volta, i "Campionati europei di nuoto" della storia, a Budapest, Emilio Polli, viene chiamato in rappresentanza dell'Italia, arriva in finale nei 100 metri (7º) e nella 4×200 metri stile libero, quinto con Renato Bacigalupo, Gianni Patrignani e Bruno Parenzan[3].

Nel 1927, si svolgono gli Europei di Bologna, Emilio Polli è ancora finalista in entrambe le gare, quinto nei 100 metri e quarto in staffetta con Ettore De Barbieri, Antonio Conelli e Bacigalupo.

Partecipa ai Giochi olimpici di Amsterdam del 1928, dove è semifinalista nei 100 m e dove ha fatto parte anche della staffetta. Negli anni '30 viene selezionato come testimonial italiano del nuovo sport della pallanuoto.Emilio Polli è stato infatti anche atleta di pallanuoto e tuffi.

La Nazionale di Pallanuoto italiana durante i Campionati Europei di Budapest del 1926, guidata dall'allenatore ungherese Béla Komjádi. Da D-S: Emilio Polli, Bruno Parenzan, Renato Becigalupo, Gianni Patrignani, Luigi Cangiullo, Antonio Conelli

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Emilio Polli, milanese, figlio di Giulia Brambilla e Pietro Polli, ultimo di sei fratelli, solo inizialmente prese il nome d'arte durante le competizioni di "Emilio de Franchi" al fine di non coinvolgere il nome dell'azienda alimentare Fratelli Polli nelle proprie imprese e non far sapere nulla al padre che voleva non avesse distrazioni dagli studi. Alla morte del padre a 32 anni, dovrà occuparsi di dirigere l'azienda alimentare di famiglia a Milano. Emilio Polli, in quegli anni, grazie alla sua attività, si dedicherà anche allo studio della nutrizione alimentare applicata allo sport.

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore di 14 titoli individuali e 11 in staffetta:

  • 3 nei 50 m stile libero
  • 7 nei 100 m stile libero
  • 1 nei 200 m stile libero
  • 3 nei 100 m dorso
  • 2 nella staffetta 5×50 m stile libero
  • 1 nella staffetta 4×100 m stile libero
  • 7 nella staffetta 4×200 m stile libero
  • 1 nella staffetta 3×100 m mista

nd = non disputati

Anno
Edizione
st.libero
50 m
st.libero
100 m
st.libero
200 m
dorso
100 m
st.libero
5×50 m
st.libero
4×100 m
st.libero
4×200 m
mista
3×100 m
mista
4×50 m
1924 Estivi nd 1 nd 1 nd nd 3 nd nd
1925 Estivi nd 1 nd 1 nd nd - nd nd
1926 Estivi 1 1 nd 1 nd nd - nd 3
1927 Estivi 1 1 1 - 1 nd 1 nd 2
1928 Estivi 1 1 nd - 1 nd 2 nd 2
1929 Estivi nd 1 nd - nd nd 1 nd 2
1930 Estivi nd 2[4] 3 - nd nd 1 1 nd
1931 Estivi nd 1 - - nd nd 1 - nd
1932 Estivi nd - - - nd nd 1 2 nd
1933 Estivi nd - - - nd nd 1 - nd
1935 Estivi nd - - - nd nd 2 - nd
1936 Estivi nd - - - nd nd 1 - nd
1938 Estivi nd - - - nd 1 nd - nd

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi Olimpici 100 m st. libero 4×200 m st. libero
1924 Parigi
Francia Francia
--- 7º in semifinale - 11'00"4
:
1928 Amsterdam
Paesi Bassi Paesi Bassi
13º in semifinale
"
squal. in batteria
:
Campionati europei 100 m st. libero 4×200 m st. libero
1926 Budapest
Ungheria Ungheria

1'08"0
5º - 10'49"5
:
1927 Bologna
Italia Italia

1'05"2
4º - 10'19"0
:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il comune di Bologna rassegna mensile di cronaca amministrativa e di statistica, 1927 [1]
  2. ^ [2] Agenda Diana
  3. ^ Federnuoto titolo="Alla ricerca del nuoto perduto" by Aronne Anghileri, Gli Azzurri ai Giochi Olimpici (Italian in Olympic Games), federnuoto.it.
  4. ^ Classificato alla pari con Paolo Costoli

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aronne Anghileri, Alla ricerca del nuoto perduto, Cassina de' Pecchi, SEP editrice S.R.L., 2002, vol. II, ISBN 88-87110-27-1.
  • Comitato Olimpico Francese, VIIIme Olympiade, 1924 (versione digitalizzata) dove compete con Johnny Weissmuller
  • Comitato Olimpico Olandese, The Ninth Olympiad Amsterdam 1928 Official Report, 1928 (versione digitalizzata) dove compete con Johnny Weissmuller
  • Almanacco italiano, Volume 34, Bemporad-Marzocco, 1929
  • Italian Swimming Biography Introduction, LLC Books, General Books LLC, 2010, ISBN 115593032
  • Swimmers at the 1924 Summer Olympics: Johnny Weissmuller, LLC Books, General Books LLC, 2010, ISBN 1155647424
  • Swimmers at the 1928 Summer Olympics: Johnny Weissmuller, LLC Books, General Books LLC, 2010, ISBN 1155647432
  • Il comune di Bologna rassegna mensile di cronaca amministrativa e di statistica, 1927

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]