Emil Cohen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cohen nel 1867

Emil Wilhelm Cohen (Jutland, 12 ottobre 184213 aprile 1905) è stato un mineralogista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò nelle università di Berlino e Heidelberg e dal 1867 al 1872 fu assistente in mineralogia in quest'ultima università. Trascorse un anno e mezzo in Sud Africa, dove studiò i depositi di diamanti e oro.

Nel 1885 fu nominato professore di mineralogia all'Università di Greifswald, dove iniziò a lavorare su meteoriti e fu uno dei primi mineralogisti a descrivere la petrografia delle meteoriti ferrosi e dei loro minerali accessori. Rilevò i diamanti, e ha isolato e analizzato un minerale di carburo di ferro. Questo minerale fu successivamente chiamato Cohenite.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Geognostisch-petrographische Skizzen aus Südafrika (1874)
  • Erläuternde Bemerkungen zu der Routenkarte einer Reise Lydenburg• nach den Goldfeldern und von Lydenburg nach der Delagoabai im östlichen Südafrika (1875)
  • Sammlung von Mikrophotographien zur Veranschaulichung der mikroskopischen Struktur von Mineralien und Gesteinen (1881–83; terza edizione, 1899)
  • Meteoritenkunde (seconda edizione, 1903)
  • Meteoreisenstudien (1891-1900)
Controllo di autoritàVIAF (EN51779959 · ISNI (EN0000 0000 5511 5834 · GND (DE116628219 · BNF (FRcb12427275p (data)