Embedded Linux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In informatica con il termine Embedded Linux ci si riferisce a quell'insieme di distribuzioni linux concepite per essere utilizzate su sistemi embedded, cioè integrati e non riprogrammabili. Le caratteristiche principali di tali sistemi impongono dei vincoli molto severi al sistema operativo in termini di memoria flash occupata, memoria centrale necessaria, tempi di avvio brevi. GNU/Linux è un sistema operativo "general purpose", realizzato per essere impiegato principalmente su sistemi desktop e server con criteri che lo rendessero adattabile a diversi contesti e portabile verso il maggior numero di architetture possibili. L'elevata portabilità, unita alla licenza GPL hanno fatto crescere l'interesse intorno a questo sistema operativo anche nell'ambito del mercato dei sistemi embedded.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche non embedded[modifica | modifica wikitesto]

Sicuramente il fatto che GNU/Linux dipenda da un file system comporta una limitazione dal punto di vista embedded e determina l'impossibilità di raggiungere dimensioni inferiori a circa un megabyte. Ma c'è da dire che i sistemi embedded moderni hanno in genere maggiori quantità di memoria di massa. Un altro aspetto inusuale per un sistema embedded è la presenza di strumenti di interazione con l'utente ad alto livello. Generalmente un utente non ha la necessità di interagire con il sistema, se non per accenderlo.

Ad ogni modo è possibile, come già detto, riuscire ad ottenere un sistema GNU/Linux completamente funzionante di dimensioni pari a circa un megabyte, filesystem incluso, eliminando tutte le parti superflue e non strettamente necessarie e avvalendosi di strumenti sviluppati proprio con l'obiettivo di soddisfare i requisiti tipici dei sistemi embedded che vadano a rimpiazzare i più esigenti strumenti standard.

Distribuzioni per il mercato embedded[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista comprende distribuzioni, commerciali e non, orientate ai sistemi embedded:

Distribuzioni libere[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzioni utilizzabili come software libero:

  1. Embedded Debian Project
  2. Amakha
  3. AMSEL
  4. Ångström distribution
  5. Embedded Gentoo
  6. ETLinux
  7. FREESCO
  8. KaeilOS
  9. Linux Router Project
  10. Linux-VR Project
  11. Linux On A Floppy (LOAF)
  12. OpenWrt
  13. Qplus
  14. Midori Linux
  15. μClinux
  16. PeeWeeLinux
  17. Zeroshell

Distribuzioni proprietarie[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzioni proprietarie o non completamente libere:

  1. AMIRIX: Embedded Linux
  2. Google: Android
  3. Coollogic: Coollinux
  4. Coventive: XLinux
  5. Esfia: RedBlue Linux
  6. Evidence: Evelin
  7. G2L: G2Linx
  8. KYZO: PizzaBox Linux
  9. Lineo: Embedix
  10. LynuxWorks: BlueCat
  11. Mizi: Linu@
  12. MontaVista: Hard Hat Linux
  13. Neoware: NeoLinux
  14. PalmPalm: Tynux
  15. Red Hat: Embedded Linux
  16. REDSonic: RedIce-Linux
  17. RidgeRun: DSPLinux
  18. SysGo: ELinOS Embedded Linux
  19. TimeSys: Linux GPL
  20. Tuxia: TASTE
  21. Vitals System: vLinux
  22. Wind River: Wind River Linux

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero