Elyon Portrait

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elyon Portrait
ElyonPortrait.jpg
Elyon nella serie animata.
UniversoW.I.T.C.H.
Lingua orig.Italiano
SoprannomeEllie
Autori
1ª app.ottobre 2001 – ottobre 2012
1ª app. inW.I.T.C.H. n° 1, Halloween
Ultima app. inW.I.T.C.H. n° 139, Witch!
Voce orig.Serena Berman
Voce italianaElisabetta Spinelli
SpecieUmana con poteri magici
SessoFemmina
EtniaEscanor
Luogo di nascitaMeridian, Metamondo
Data di nascita31 ottobre (fumetto)
13 marzo (cartone animato[1])
ProfessioneLuce di Meridian
PoteriPoteri della Luce di Meridian

Elyon Portrait è un personaggio del fumetto italiano W.I.T.C.H.. Compare anche nella serie animata e nel manga. Nella versione italiana della serie animata, il suo cognome è talvolta "Brown"[2] (come nella versione in lingua inglese del fumetto) e talvolta "Portrait"[3].

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Elyon ha 14 anni. Ama curare il proprio look e disegnare, attività questa che le permette inconsapevolmente di mettersi in contatto con Meridian e di disegnarne scorci di paesaggio o i suoi stessi abitanti.

Nella serie animata Elyon dimostra di essere molto più interessata ai ragazzi rispetto al fumetto[2], tanto da arrivare a disperarsi se non ne ha uno[3]. È inoltre molto dolce e ingenua, e crede facilmente a quello che le racconta Phobos.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fumetto[modifica | modifica wikitesto]

Quando era una neonata i suoi genitori, sovrani di Meridian, capitale del Metamondo, morirono e il diabolico Principe Phobos salì al trono minacciando la sua vita. La bambina venne salvata da due ufficiali e da una nutrice che riuscirono a fuggire, tramite uno dei Portali della Muraglia, sulla Terra. Qui cambiarono aspetto: la nutrice diventò la professoressa Rudolph, mentre i due ufficiali i suoi nuovi genitori, Thomas e Eleanor Portrait. All'inizio della storia Elyon è una ragazza di 14 anni che vive a Heatherfield e frequenta lo Sheffield Institute insieme a Cornelia, la sua migliore amica. È inoltre innamorata di Matt Olsen, uno studente più grande. Durante la festa di Halloween viene avvicinata da Cedric, che la invita nella sua libreria: qui le rivela che è una principessa e le fa credere che le Guardiane di Kandrakar siano le nemiche del Metamondo. Elyon si trasferisce quindi a Meridian e inizia a combattere le W.I.T.C.H. Cornelia pensa che Elyon sia vittima di un inganno e per questo non esita a recarsi a Meridian, dove la convince a indagare su Cedric e Phobos. Prestò Elyon scopre la verità e che le Guardiane e i ribelli sono gli unici alleati che ha per riprendere il trono. Grazie ai suoi immensi poteri, di cui il fratello si vuole impadronire, lo sconfigge.

Quando sale al trono si dimostra un regina saggia e coraggiosa. Quando Phobos, sotto le mentite spoglie di Endarno, insidia Kandrakar e pretende dalla regina di Meridian la Corona di Luce, il segno tangibile della sovranità sul Metamondo, Elyon rifiuta di consegnarla e la affida a Caleb, per poi nascondersi a Heatherfield a casa di Orube finché la situazione non sarà migliorata[4]. Impone inoltre un incantesimo sulla corona che solo il suo potere può sciogliere. Non riuscendo a sopportare di restare reclusa in casa, decide di andare a parlare con Endarno, che le chiede nuovamente la Corona, ma la ragazza rifiuta di consegnargliela: viene quindi imprigionata nella Torre delle Nebbie e si rende anche conto che l'uomo è in realtà suo fratello Phobos[5]. La giovane regina affida l'essenza della luce di Meridian a Yan Lin e, tramite lei, a Will, in modo che possano recuperare la Corona di Luce: una volta ottenuta, le Guardiane riescono a restituirgliela, liberandola[6]. La ragazza torna a Meridian riprendendo il suo posto sul trono.

Nel frattempo, si innamora di Caleb, ma esita a rivelargli i suoi sentimenti perché è stato il primo amore di Cornelia. Ottenuta la benedizione dall'amica, si dichiara, scoprendo di essere ricambiata[7].

Nell'albo 130, Elyon prende in consegna i poteri delle W.I.T.C.H. mentre svolgono le prove per diventare Sovrane Magiche. Successivamente glieli restituisce e partecipa alla festa per celebrare il loro successo.

Cartone animato[modifica | modifica wikitesto]

La sua storia nella prima stagione è uguale a quella del fumetto, con alcune differenze: Elyon viene attirata nella libreria di Cedric dalla Stella di Threbe, permettendo all'uomo di individuarla come erede al trono. Egli la assume come aiutante in libreria e riesce a guadagnarsi la sua fiducia, senza però raccontarle niente di Meridian e di suo fratello, cosa che fa invece solo in seguito, approfittando di un momento in cui la ragazza è particolarmente fragile perché si è resa conto di non sapere niente della propria famiglia. Elyon si rivolta anche contro le Guardiane, scoprendo che sapevano tutto ma che non le avevano detto niente, e si trasferisce su Meridian, che Phobos le fa credere essere un mondo bello e in pace modificandone l'aspetto con i propri poteri.

Nella seconda stagione diventata regina Elyon deve fare i conti con i cavalieri della vendetta, un gruppo di ex-guerrieri di Phobos messi insieme da Nerissa, che attaccano Meridian, e per aiutare le Guardiane si trasferisce momentaneamente sulla Terra. In seguito viene imprigionata nel Cuore di Meridian da Nerissa, dopo che questa la convince a darle il ciondolo, ma viene liberata a fine serie.

Famiglia e affetti[modifica | modifica wikitesto]

Elyon è molto legata ai suoi genitori, in particolare a sua madre, Eleanor. Dopo aver scoperto però che le hanno mentito, li fa imprigionare nel carcere di Meridian considerandoli dei traditori, pur non smettendo di voler loro bene. Scoperta la verità su Phobos grazie alle W.I.T.C.H., Elyon li riabbraccia e li accoglie al castello.
Nel cartone animato, Elyon ha un rapporto più labile con i genitori e sente che non le raccontano mai tutta la verità sulla loro famiglia. È inorridita dalla scoperta che sono dei mostri, rimanendo sconvolta di fronte al loro vero aspetto e allontanandosi da loro[1]. Successivamente, però, dimostra di esserci affezionata e decide di incontrarli di nuovo[8].

È la migliore amica di Cornelia sin dall'infanzia e sua confidente.

All'inizio della serie, Elyon ha una cotta per Matt Olsen ed è molto gelosa di Will per le attenzioni che riceve dal ragazzo. Dopo essersi trasferita nel Metamondo, si innamora, con il trascorrere del tempo, di Caleb, ma esita a rivelargli i suoi sentimenti perché è stato il ragazzo di Cornelia. Ricevuta però la benedizione dell'amica, si fa avanti scoprendo che lui la ricambia[7].

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Elyon non ha poteri legati alla natura, ma dispone dell'immensa energia di Meridian, essendone la Luce. In particolare, i suoi poteri includono:

  • Invisibilità
  • Teletrasporto
  • Telecinesi
  • Creare raggi di energia
  • Trasformazione dell'aspetto delle cose
  • Creazione di barriere che impediscono di essere spiati

Nella serie animata, inoltre, può aprire e chiudere i Portali nella Muraglia[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Episodio 14, Vera identità.
  2. ^ a b Episodio 6, Il labirinto.
  3. ^ a b Episodio 12, La principessa rivelata.
  4. ^ N/a (testi), Alberto Zanon (disegni); L'ultimo segreto, in W.I.T.C.H. n. 40, The Walt Disney Company, luglio 2004.
  5. ^ Paola Mulazzi (testi), Elisabetta Melaranci (disegni); Nessuna speranza, in W.I.T.C.H. n. 42, The Walt Disney Company, settembre 2004.
  6. ^ Giulia Conti (testi), Monica Catalano (disegni); Doppio inganno, in W.I.T.C.H. n. 45, The Walt Disney Company, dicembre 2004.
  7. ^ a b Paola Mulazzi (testi), Gianluca Panniello (disegni); Caleb e Elyon, due destini, in W.I.T.C.H. n. speciale 11, The Walt Disney Italia Company, marzo 2007.
  8. ^ Episodio 21, Fuga da Cavigor.
  9. ^ Episodio 19, La miniera subacquea.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Disney Portale Disney: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Disney