Elvis Martínez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elvis Martínez
Nazionalità Venezuela Venezuela
Altezza 182 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club1
1991-1992 U. de Los Andes ? (?)
1992-1993 Deportivo Táchira ? (?)
1993 Est. Mérida ? (?)
1993-1994 Celta Vigo B 5 (0)
1994-1997 Caracas ? (?)
1997-2000 U. de Los Andes ? (?)
2000-2001 Deportivo Táchira ? (?)
2001-2003 Est. Mérida ? (?)
2003-2007 UA Maracaibo ? (?)
2007-2010 Est. Mérida 82 (5)
2010-2011 Deportivo Lara 20 (0)
2011-2014 Est. Mérida 72 (1)
Nazionale
1993-2002 Venezuela Venezuela 33 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Elvis Alfonso Martínez Dugarte (Mérida, 4 ottobre 1970) è un ex calciatore venezuelano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato prevalentemente per l'Unión Atlético Maracaibo, con cui ha giocato per quattro anni prima di passare all'Estudiantes de Mérida.

Si è ritirato nel 2014, all'età di 44 anni, dopo 23 anni di carriera professionistica.[1][2][3][4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale di calcio venezuelana ha giocato 33 gare tra il 1993 e il 2002.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Elvis Martínez anunció su retiro, Meridiano, 2014. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  2. ^ (ES) Adiós a un grande del fútbol nacional: “El Capi” Elvis Martínez se retira, Noticia al dia, 19 dicembre 2014. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  3. ^ (ES) Los 877 partidos que disputó Elvis Martínez, Líder en deportes, 23 settembre 2014. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  4. ^ (ES) La temporada 2014-2015 despidió a tres grandes capitanes en Primera División, Balonazos.com, 4 giugno 2015. URL consultato il 31 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jorge Jiménez Macías, A-Z del fútbol en América 2001/2002, Cáceres, Ediciones JJM, 2001, p. 280, ISBN 84-931346-5-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]