Elsa Beskow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elsa Beskow

Elsa Beskow (Stoccolma, 11 febbraio 187430 giugno 1953) è stata una scrittrice e illustratrice svedese. I suoi romanzi più conosciuti sono Tale of the Little Little Old Woman e Aunt Green, Aunt Brown and Aunt Lavender.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

I suoi genitori erano entrambi nel campo degli affari: Bernt Maartman (1841–1889), originario di Bergen, Norvegia, e Augusta Fahlstedt (18501915). Elsa Beskow studiò arte ed educazione presso Konstfack, University College of Arts, Crafts and Design, successivamente chiamato Tekniska skolan, o scuola tecnica, a Stoccolma.[2]

Sposò l'ex ministro, assistente sociale e professore di tecnologia Natanael Beskow nel 1897. Elsa Beskow conobbe suo marito presso Djursholms samskola prestando servizio come professoressa mentre lui era al capo del personale. A partire dal 1900 vissero presso Villa Ekeliden a Djursholm che era stata inizialmente costruita per lo scrittore Viktor Rydberg. Ebbero sei figli, tra i quali l'artista Bo Beskow (19061989) e il geologo Gunnar Beskow (19011991).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1894 Besckow collaborò con la rivista per bambini Jultomten. Complessivamente ha pubblicato circa una quarantina di libri scritti e disegnati da lei stessa. Lo stile di Beskow mescola realtà ed elementi tratti dal mondo delle fiabe. I bambini così incontrano elfi e goblin e animali della fattoria che riescono a comunicare con gli esseri umani. Le tematiche centrali sono la relazione tra adulti e bambini e lo spirito d'iniziativa dei bambini. Beskow divenne presto una tra i più conosciuti scrittori di libri per bambini in Svezia. Molti dei suoi libri diventarono dei classici andando continuamente in ristampa. Beskow ha anche illustrato libri dell'ABC e libri di canzoni per le scuole svedesi. Molte delle pagine dei suoi libri hanno una cornice disegnata in stile liberty.[3]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Tale of the Little Little Old Woman, 1897
  • Children from Solbacka, 1898
  • Peter in Blueberry Land, 1901
  • Olle's ski trip, 1907
  • Children of the Forest, 1910
  • Pelle's New Suit, 1912
  • Flower Festival in the Hill, 1914
  • George's book, 1916
  • Aunt Green, Aunt Brown and Aunt Lavender, 1918
  • Little Lasse in the garden, 1920
  • Baby Brother's sailing journey, 1921
  • Bubble Muck, 1921
  • Grandma's quilt, 1922
  • Christopher's harvest time, 1923
  • Aunt Brown's Birthday, 1925
  • Jan and all his friends, 1928
  • Hat Cottage, 1930
  • Grandma and-down Light, 1930
  • Around the year, 1931
  • The Sun Egg, 1932
  • Woody, Hazel & Little Pip, 1939
  • Talented Annika, 1941
  • Uncle Blue's New Boat, 1942
  • Peter and Lotta's Adventure, 1947
  • Red bus, green car, 1952

Edizioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hammar, Stina Solägget: fantasi och verklighet Elsa Beskows konst (Bonnier, Stockholm 2002) ISBN 91-0-057914-9
  2. ^ Björkman, Ivar; Djursholm - staden på landet (Djursholms Forntid och Framtid, 1982) ISBN /91-85549-00-2
  3. ^ Elsa Beskow (1874-1953) - née Maartman (Kuusankosken kaupunginkirjasto. 2008) Archiviato il 27 luglio 2010 in Internet Archive.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hammar, Stina Elsa Beskow (1958)
  • Håkansson, Gunvor Elsa Beskow och Astrid Lindgren (1967)'
  • Sjögren, Margareta Elsa Beskow och hennes värld (1983)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN97459375 · LCCN: (ENn79053780 · ISNI: (EN0000 0001 2037 3398 · GND: (DE118176420 · BNF: (FRcb11891776z (data) · ULAN: (EN500169157 · NLA: (EN36246300