Elrathia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Elrathia
ElrathiakingiUtahWheelerCambrian.jpg
Elrathia kingi
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Classe Trilobita
Ordine Ptychopariida
Famiglia Alokistocaridae
Genere Elrathia

L'elratia (gen. Elrathia) è un artropode estinto appartenente ai trilobiti. Visse nel Cambriano medio (circa 505 milioni di anni fa) e i suoi resti fossilizzati sono stati ritrovati esclusivamente in Nordamerica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo scudo cefalico di questo trilobite era relativamente piccolo in confronto al torace; la parte centrale (glabella) era piccola e a forma di bocciolo, mentre gli occhi erano centrali ed erano presenti due strutture ai lati del cephalon (spine genali). Il torace era composto da 13 segmenti, con asse stretto e parti laterali allargate e leggermente appuntite. La parte terminale del corpo (pigidio) era corta. In totale il corpo non superava la lunghezza media di due centimetri.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questo animale era diffusissimo lungo i fondali della piattaforma continentale che ora costituisce gran parte del Nordamerica. L'elratia non era un buon nuotatore e probabilmente si spostava sul fondo nutrendosi di minuscoli organismi.

Commercializzazione[modifica | modifica wikitesto]

Data l'estrema diffusione fossile, Elrathia kingi è una delle specie di trilobiti più commercializzate, e molti esemplari vengono venduti su EBay.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

http://www.fossilmuseum.net/Fossil_Galleries/UtahTrilobites/Elarathia-kingii/Elrathia-kingii.htm Pagina sull'elratia